La comunità italiana dell'universo Activision Blizzard dal 2010.
Kael'thas Sunstrider
Scritto da Carlo Prisco, 6 Luglio 2019 17:30 2 minuti

World of Warcraft: Kael’thas Sunstrider

Oggi vorrei presentarvi un altro personaggio fantastico nel mondo di World of Warcraft: Kael’thas Sunstrider

Kael’thas era il principe di Quel’Thalas, l’ultimo della dinastia dei Sunstrider, nonché un membro anziano del Kirin Tor. Nonostante tutto, l’unico essere umano che fosse riuscito a scalfire il suo ego fu Lady Jaina Proudmoore. Era riuscita, grazie al suo talento e il suo fascino, a rimanere sotto i riflettori di Keal mentre erano a Dalaran, tanto che dovette rifiutare le avances del grande mago perché lei era innamorata del Principe Arthas Menethil di Lordaeron.

Tutto questo ha dato vita al più bel triangolo amoroso della storia di World of Warcraft.

 

Arthas, preso atto che il potente mago volesse “soffiargli la donna” ed essendo follemente geloso, passò del tempo a Dalaron dove iniziò una relazione con lui. Kael’thas non accettò mai questa relazione, infatti quando lo scoprì finse di esserne sorpreso e non poteva far altro che pensare che una persona come Arthas non era degno di una donna come Jaina.

Dopo una drammatica serie di eventi tra cui l’ascesa al potere dell’ormai perfido principe Arthas, Kael’thas, mentre si trovava a Dalaran, venne a sapere che quest’ultimo aveva devastato la sua terra, distrutto la sua città Silvermoon City,  massacrato quasi il 90% dell’alta razza elfica e ucciso suo padre, il re Anasterian Sunstrider. Jaina tentò di consolarlo, ma Kael’thas la colpì, rimproverandola per il suo rapporto con un tale essere diabolico, e fece un’ultima allusione al fatto che lei avesse riposto la sua fiduccia in una persona simile.

Ormai disperato, Kael, insieme ai suoi fratelli, si rifugiò nelle Outland e si alleò con il potente elfo Illidan progettando la sua vendetta contro colui che aveva distrutto la sua città e gli aveva portato via l’unica donna che avesse mai amato.

Ecco ancora una volta un video dei Nihilum, durante un feroce scontro con Kael’thas Sunstrider:

Condividi articolo

Lascia un commento