La comunità italiana dell'universo Activision Blizzard dal 2010.
Starcraft II Mkers
Scritto da Ulquiorra, 12 Maggio 2019 12:34 3 minuti

Starcraft II: nuove aggiunte e modifiche in vista della stagione 2

Blizzard ha da poco rivelato alcune novità inerenti la seconda stagione di Starcraft II, soprattutto inerenti le mappe e le nuove funzioni che saranno introdotte. Andiamo a vedere insieme tutti i dettagli:

La Stagione 1 si avvia alla conclusione e la Stagione 2 sta per iniziare! In questa Stagione, introdurremo nuove mappe e nuove funzioni (Geyser di vespene ad alto rendimento, Generatori di Zone d’interdizione e Giacimenti minerari ridotti). Data la natura sperimentale di queste innovazioni, introdurremo solo tre nuove mappe 1v1 invece di quattro, per aiutare i giocatori ad abituarsi più velocemente a queste novità.
Quando la nuova stagione inizierà, il 21 maggio, Porto Aleksander LE, Automaton LE e Anno zero LE saranno rimosse dalla ladder 1v1. Inoltre, Ulzaan, Sito ombra 2E e Impatto finale saranno rimosse dalla ladder di squadra. Al loro posto aggiungeremo le seguenti nuove mappe nella ladder 1v1, oltre a una nuova selezione di mappe di squadra.

  • 1V1: Acropoli LE (Acropoli è una mappa di macrogestione relativamente piccola. Le espansioni verticali per la terza base sono facili da conquistare e proteggere. L’area centrale incoraggia lo scontro diretto nelle fasi iniziali di gioco e distruggere le rocce apre nuovi passaggi), Uccello del tuono LE (Questa mappa presenta giacimenti minerari ridotti in alcuni punti che forniscono 5 minerali, consentendo ai lavoratori di raccoglierli in un viaggio. Questi giacimenti minerari possono essere rimossi per sbloccare altre espansioni o percorsi d’attacco), Super turbo 84 LE (Super turbo 84 LE presenta generatori di zone d’interdizione che rallentano tutte le unità nell’area. Nonostante la mappa sia piccola, i generatori allungano la distanza di rush iniziale)

MAPPE DI SQUADRA

  • 2v2: Divergenza LE (La distanza di rush è breve, ma il percorso più diretto e centrale è di difficile attraversamento. A causa dei minerali ad alto rendimento delle espansioni e della loro posizione sulla mappa, è probabile che si svolgano partite di macrogestione)
  • 3v3: Tempio d’ossa LE (È facile conquistare le espansioni naturali su Tempio d’ossa LE, ma mantenere la terza base richiede uno sforzo di squadra. I giocatori possono raggiungere la base nemica attraversando l’area centrale o seguendo i percorsi alternativi sui lati della mappa)
  • 4v4: Valle del crepuscolo LE (Le espansioni naturali di Valle del crepuscolo LE sono relativamente distanti rispetto al complesso delle basi principali, per cui sarà necessario dividersi in due gruppi per difenderle. Le basi ad alto rendimento servono come piano di riserva per ottenere risorse)

La selezione completa delle mappe per la Stagione 2 2019 sarà:

  • 1v1: Nuova avversione LE, Foresta cibernetica LE, Covo del Re LE, Acropoli LE, Stazione Kairos LE, Super turbo 84 LE, Uccello del tuono LE
  • 2v2: Divergenza LE, Fioritura LE, Gola polverosa, Esilio del traditore, Altari di Lizul, Complesso abbandonato, Città di smeraldo LE;
  • 3v3: Tempio d’ossa LE, Roseto LE, Colonia innevata, Caverne sepolte, Cresta dell’onda LE, Isole deserte, Canyon del Tormento;
  • 4v4: Valle del crepuscolo LE, Naufragio LE, Troizinia LE, Antica tenuta, Ultimo superstite, Multiprocessore LE, Terreno sacro;
    Queste mappe sono disponibili nella scheda Personalizzate, per cui sentiti libero di provare nuove strategie prima dell’inizio della nuova stagione!
  • Oltre alla nuova selezione di mappe, la nuova stagione offre un cambio di nome gratuito per tutti! Basta seguire queste istruzioni per cambiare il nome del tuo personaggio: connettiti al gioco, clicca con il pulsante sinistro del mouse sul tuo ritratto nell’angolo in alto a destra dello schermo, clicca sull’icona a forma di ingranaggio accanto al tuo nome attuale, clicca su “Cambia nome”, inserisci un nuovo nome.

Starcraft II Mkers

Allora: che ne dite? Vi piacciono queste aggiunte?

Condividi articolo

Lascia un commento