La comunità italiana dell'universo Activision Blizzard dal 2010.
StarCraft AlphaStar
Scritto da Ulquiorra, 11 Luglio 2019 11:54 2 minuti

StarCraft: arriva la ricerca DeepMind sulla ladder classificata europea

La versione sperimentale del programma per StarCraft II della nota azienda britannica DeepMind, AlphaStar, giocherà alcune partite, che aiuteranno gli sviluppatori a migliorarla. Le partite avranno luogo sulla ladder classificata europea in tutte le mappe 1v1 disponibili, con l’ultima patch, e saranno volte all’avanzare di una ricerca scientifica sull’intelligenza artificiale. Per chi non lo sapesse, DeepMind è un’impresa britannica di intelligenza artificiale controllata da Alphabet, fondata nel 2010 e acquistata da Google nel 2014. Al momento è al lavoro sulla suddetta IA per StarCraft e ai numerosi altri progetti, che arrivano anche all’utilizzo dell’IA per la ricerca scientifica.

StarCraft AlphaStar

Blizzard fornisce la possibilità di aiutare nello sviluppo di AlphaStar, basta cliccare sul pulsante “Iscriviti” nella finestra di gioco. A questo punto si affronterà questa IA in alcune partite uno contro uno. Le preferenze di iscrizione possono essere cambiate in qualsiasi momento col pulsante “Iscrizione a DeepMind” nel menù Multigiocatore 1v1. Le vostre prestazioni saranno valutate usando AlphaStar in modo anonimo, così il giocatore non saprà quando gioca contro la suddetta IA, in modo da garantire che tutte le partite siano giocate nelle stesse condizioni e con dinamiche simili. Sappiate anche che AlphaStar ha dei limiti che sono stati stabiliti insieme a dei professionisti di StarCraft e che le partite giocate avranno un normale effetto sul MMR.

StarCraft AlphaStar

AlphaStar giocherà contro tutte le tre razze disponibili e al temine della ricerca verranno pubblicati i risultati e i replay delle partite per mostrarli alla community. A giocare saranno diverse versioni sperimentali di questa IA, in grado di usare diverse strategie, per accumulare il maggior numero di dati possibile. Essa poi giocherà con la visuale della mappa e non avrà alcuna informazione in più sull’avversario: insomma, giocherà come fosse un essere umano alle prese con un normale match. Fino ad oggi, AlphaStar si è allenata osservando i replay delle varie partite giocate su StarCraft e giocando contro se stessa, quindi questa è un’esperienza nuova per l’IA in questione.

Per maggiori informazioni recatevi qui, per avere informazioni sulla politica sulla privacy qui, mentre per contattare DeepMind scrivete al seguente indirizzo email: [email protected]

StarCraft AlphaStar

Che ne pensate? Collaborerete anche voi a questa ricerca? Parliamone insieme nei commenti!

Condividi articolo

Lascia un commento