La comunità italiana dell'universo Activision Blizzard dal 2010.
starcraft dominio terrestre
Scritto da Zarth, 14 Luglio 2019 12:00 5 minuti

Starcraft: la nascita del Dominio Terrestre

Alla buon ora! Perché oggi hai tardato così tanto?
[…]
Ah ho capito, avevi le tue faccende da sbrigare, spero che siano andate bene! Mi sembri stanco quindi per questa sera offro io, come sempre proseguo con la mia storia. Anche perché le cose si stanno facendo assai piccanti nel settore Omega della galassia. Protoss, Terran e Zerg stanno entrando in contatto e presto ci saranno i primi scontri diretti. Che cosa succederà? Ora te lo racconto…


Era l’8 dicembre del 2499 il giorno in cui Chau Sara vide la propria completa distruzione. 50 astronavi aliene piombarono nell’atmosfera causando il caos e annientando ogni forma di vita dal pianeta. La Confederazione rimase ammutolita di fronte a questo genocidio, tanto che faticò addirittura a prendere una decisione a riguardo. I terrestri caddero nel panico sentendosi minacciati da questo nuovo pericolo, come avrebbero fatto a sostenere una tale situazione?
Una scelta su come agire però era necessaria, dal momento che i protoss si stavano chiaramente dirigendo verso Mar Sara per riservargli lo stesso trattamento. La classe dirigente decise così di passare al contrattacco, provando ad intercettare la potente flotta protoss in modo da salvare il pianeta. Anche se nettamente superiori sia in numero che in tecnologia, gli alieni decisero di ritirarsi dal settore per evitare inutili scontri.
I terrestri però non poterono definirsi tranquilli, perché dopo soli quattro giorni su Mar Sara venne avvistata una nuova razza aliena potenzialmente pericolosa (alla buon ora!), gli Zerg di origine insettoide.
È proprio in questo momento che incontriamo per la prima volta Jim Raynor, lo sceriffo coloniale incaricato di proteggere gli abitanti del pianeta dalla nuova minaccia Zerg. Dopo qualche scontro di poco conto però scoprì di essere stato abbandonato dalla Confederazione, che aveva pensato bene di mettere il pianeta in quarantena lasciando al proprio destino chiunque si trovasse li, compreso lui.

terran vs zerg

A questo punto Raynor dovette pensare a qualcosa per garantire la sua sopravvivenza e quella dei suoi compagni, trovando nei Figli di Korhal un valido alleato, capitanati dal conosciuto Acturus Mengsk che aveva intenzione di vendicarsi con la Confederazione dopo gli enormi torti subiti sul suo pianeta. Prima di levare le tende da Mar Sara però, Mengsk decise di effettuare un piccolo raid presso un centro di ricerca confederato abbandonato, ed è proprio lì scoprì che l’organizzazione era a conoscenza della presenza Zerg da tempo. Invece che cercare di contrastarla o avvertire la popolazione, la Confederazione aveva optato per studiarli al fine di scoprire se fosse possibile utilizzarli come arma. Dagli studi effettuati infatti era emerso che queste strane creature rispondevano positivamente a segnali psichici inviati appositi emettitori realizzati allo scopo.
Tutto molto interessante, ma ora era proprio il caso di evacuare il pianeta, poiché la presenza Zerg stava diventando una vera propria piaga e sarebbe stato un rischio rimanere anche solo un giorno di più. Radunati i suoi uomini e gli alleati, Jim ed Acturus partirono alla volta dello spazio. In quello stesso momento la flotta Protoss riapparve improvvisamente, e vedendo i terrestri abbandonare il pianeta non si fece sfuggire l’occasione per incenerirlo e sterminare definitivamente tutti gli Zerg di Mar Sara.

protoss vs zerg

Approfittando della confusione generata dall’invasione Zerg, Jim Raynor e Mengsk si recarono sul pianeta Antiga Prime che era sotto il controllo della Confederazione. Con l’aiuto dei Figli di Kohral riuscirono a liberare il pianeta dalla tirannia scacciando lo squadrone Alpha confederato una volta per tutte. È proprio in questo scontro che Raynor conobbe per la prima volta Sarah Kerrigan, che in quel momento era il primo luogotenente di Mengsk. Da subito tra loro ci fu feeling, anche se dalla ragazza traspariva un carattere piuttosto chiuso, causato dai demoni del suo passato.
I confederati, non molto contenti di quanto successo, mandarono in risposta lo squadrone Delta, molto più forte e potente del precedente. A questo punto a Mengsk rimase una sola scelta, utilizzare gli Zerg contro il nemico. Piazzato un Emettitore Psi si preparò ad attivarlo, e nonostante Kerrigan e Raynor fossero piuttosto contrari all’idea, portò avanti questo suo piano.
Ritiratisi in un luogo sicuro, attivarono il marchingegno richiamando uno sciame di Zerg sul pianeta. Come previsto ci fu un grande massacro e le nuove forze della Confederazione vennero spazzate via come foglie al vento.
Proprio mentre i nostri amici stavano lasciando il sistema solare di Antiga, ricevettero una chiamata di soccorso dal generale confederato Edmund Duke, capo dello squadrone Alpha che era fuggito poco prima dal pianeta. Ritrovatosi in mezzo ad un attacco Zerg, decise di tradire la Confederazione e promise che se fossero venuti a salvarlo avrebbe messo a loro disposizione tutto lo squadrone. Raynor non si fece sfuggire l’occasione per ampliare le sue forze armate, garantendosi una flotta ancora più grande.
Appena lasciati i pianeti invasi dagli orribili Zerg, la flotta Protoss incenerì nuovamente le loro superfici sterminando ogni forma di vita su di essa. Sembrava quasi ci fosse una sorta di alleanza tra terresti e Protoss, ma non era così, probabilmente si trattava soltanto di convenienza. Come andrà avanti? Lo scopriremo nel prossimo episodio!


Ebbene si caro amico, anche ora è giunta l’ora di chiudere. Ricorda che sono sempre qui a tua disposizione! Ti auguro una buona notte.

Condividi articolo

Lascia un commento

ARTICOLI RECENTI