La comunità italiana dell'universo Activision Blizzard dal 2010.
Overwatch Mei
Scritto da Ulquiorra, 6 Maggio 2019 19:23 3 minuti

Overwatch: uno sguardo agli eroi – Mei

“Vale la pena combattere per il nostro mondo!”

Mei è uno dei personaggi più particolari di Overwatch: capace di arrecare discreti danni, è anche molto difficile da uccidere e, in una squadra e ben utilizzata, può rivelarsi davvero molto efficace. Dopo le nostre “infarinature” su Junkrat, Roadhog e D.VA, oggi vi parliamo della timida climatologa e del suo dolce compagno, il dispositivo di manipolazione climatica portatile: siete pronti?


Overwatch Blizzard


Biografia:

  • Nome: Mei-Ling
  • Cognome: Zhou
  • Età: 31 anni
  • Professione: climatologa
  • Affiliazione: Overwatch (precedente)
  • Base Operativa: Xi’An, Cina (precedente)

Mei è una climatologa davvero eccezionale, che si è sempre adoperata per cercare di salvaguardare il pianeta. Dopo una serie di cambiamenti climatici imputati alle nuove tecnologie, la crescita rapida della popolazione e il consumo delle risorse, la giovane scienziata divenne parte di una squadra creata da Overwatch per monitorare la situazione. Introdotte numerose nuove tecnologie nel campo della manipolazione climatica atte a proteggere le zone ad alto rischio, Mei era assegnata all’Osservatorio: Antartide, quando un’improvvisa tormenta colpì la struttura. Tagliati fuori dal resto del mondo e con le risorse che iniziavano a scarseggiare, Mei e gli altri scienziati della struttura furono costretti a entrare in criostasi, per sopravvivere fino all’arrivo dei soccorsi. Questi ultimi, arrivati solo anni dopo, scoprirono che l’unica sopravvissuta era Mei. Risvegliatasi in un mondo completamente diverso, in cui Overwatch non c’era più, i problemi climatici erano peggiorati e gli eco-Osservatori non erano più attivi, la talentuosa climatologa decise, nonostante la perdita di tutte le scoperte sue e dei suoi colleghi, di continuare gli studi da sola. Con una versione portatile del dispositivo di manipolazione climatica sempre con lei, viaggia in giro per il mondo, con la speranza di scoprire cosa minaccia l’ecosistema del pianeta.

Overwatch Mei


Armi:

  • Pistola Endotermica: l’arma di Mei spara un raggio gelido capace di rallentare e successivamente congelare il nemico, infliggendogli al contempo danni. La suddetta arma è inoltre capace di sparare autentichi spuntoni di ghiaccio che infliggono danni ingenti
  • Ibernazione: Mei si chiude in un blocco di ghiaccio che la rende invulnerabile e ne ripristina la salute per un breve lasso di tempo
  • Muro di Ghiaccio: con la sua speciale arma, Mei costruisce un grosso muro di ghiaccio, che fa da scudo contro i danni in arrivo dalla direzione in cui è posizionato e impedisce a chiunque di passarvi attraverso
  • Tormenta: il drone, piazzato in una determinata area, cambia il clima, scatenando una tormenta capace di infliggere danni e congelare i nemici nel suo raggio d’azione

Overwatch Mei


Curiosità:

  • Mei è probabilmente il personaggio più anziano del roster, se si conta il tempo trascorso in criostasi
  • Con l’ibernazione può mettersi tra un compagno di squadra e un pericolo imminente, quale la ultimate di D.va, e salvarlo
  • Una delle frasi pronunciate da Mei è nata da un errore: la doppiatrice si stava scusando per essersi sbagliata, ma la registrazione era in corso; fu deciso di conservarla e utilizzarla poi all’interno del gioco
  • A lei è stata dedicata una scultura di ghiaccio in occasione dell’evento Magico Inverno, svoltosi tra dicembre 2017 e gennaio 2018
Condividi articolo

Lascia un commento