La comunità italiana dell'universo Activision Blizzard dal 2010.
Overwatch Bastion
Scritto da Ulquiorra, 7 Maggio 2019 21:14 3 minuti

Overwatch: uno sguardo agli eroi – Bastion

Il nostro approfondimento sui personaggi di Overwatch continua con Bastion. Dopo avervi illustrato qualche dettaglio del connubio che può esserci tra uomo e macchina con D.VA e Mei, vi parliamo qui di un caso controverso di un rotbot amante della natura.


Overwatch Portal Gun


Biografia:

  • Nome: Automa d’Assedio E54 dei laboratori SST, “Bastion”
  • Età: 30 anni
  • Professione: automa da battaglia
  • Affiliazione: nessuna
  • Base Operativa: sconosciuta

Le unità Bastion furono crete per mantenere l’ordine pubblico, motivo per cui sono capaci di cambiare assetto per adattarsi a tutte le esigenze tattiche. Durante la Crisi degli Ominic furono però schierate contro i loro stessi creatori umani, utilizzate come vere e proprie armi. Per questo motivo, buona parte dell’esercito ribelle era formato dalle suddette unità e, in seguito alla fine della ribellione, quasi tutte furono smantellate o distrutte. Oggi le unità Bastion sono l’emblema degli orrori della guerra passata. Una particolare unità, impiegata in prima linea durante il conflitto, fu danneggiata in modo molto pesante e rimase per questo motivo completamente inattiva per lungo tempo. Presa delle intemperie e divenuta ormai la tana di varie creature, l’unità Bastion in questione rimase inerte, apparentemente incurante dello scorrere del tempo. Improvvisamente però un giorno si riattivò e, col protocollo di combattimento disattivato, iniziò a interessarsi della natura e delle creature che la compongono. Deciso ormai a dare un nuovo scopo alla sua esistenza, iniziò a girare per il mondo. All’apparenza gentile, è stato costretto a reagire alla cattiveria degli esseri umani sporadicamente incontrati con l’attivazione del suo protocollo di combattimento. Ciò lo spine a tenersi alla larga dai centri abitati durante le sue peregrinazioni.
Se minacciata, l’unità Bastion reagisce sfruttando tutto il suo letale arsenale per salvarsi.

Overwatch Bastion


Armi:

  • Assetto Ricognitore: con questo assetto, l’unità Bastion è in grado di muoversi in libertà e contemporaneamente sparare ai nemici che incontra sul suo cammino
  • Assetto Torretta: in questo assetto, Bastion è una torretta a tutti gli effetti, in grado di infliggere danni molto elevati
  • Riconfigurazione: l’unità Bastion è in grado di cambiare assetto a piacimento, per adattarsi al meglio alle circostanze e contrastare le minacce efficacemente
  • Autoriparazione: Bastion è in grado di ripararsi, ma mentre lo fa non può utilizzare armi
  • Assetto Carro Armato: in questo assetto, dispiega i suoi cingoli ed equipaggia un potente cannone in grado di sparare proiettili esplosivi a lungo raggio; non è però in grado di rimanere così per molto

Overwatch Bastion


Curiosità:

  • Nata come arma di distruzione, l’unità Bastion utilizzabile in Overwatch appare spesso in compagnia di un uccellino, cosa che rimarca molto il suo amore per la natura e le creature viventi
  • Nonostante sia un Ominic, quindi una macchina, Bastion sembra dotato di sentimenti: i robot, per Blizzard, hanno un’anima? Non sappiamo darci una risposta, ma fatto sta che Bastion evita i centri abitati per non dover nuocere a nessun essere umano ostile e che gira per il mondo, immerso nella natura, alla ricerca di uno scopo che non sia la distruzione…
Condividi articolo

Lascia un commento