La comunità italiana dell'universo Activision Blizzard dal 2010.
qhira nuovo eroe
Scritto da Ulquiorra, 10 Giugno 2019 15:00 4 minuti

Heroes of the Storm – conosciamo gli eroi: Deckard

Heroes of the Storm, famoso MOBA targato Blizzard, risulta estremamente divertente, anche per chi non ha mai giocato a titoli simili. Con ciò non vogliamo dire che sia facile, ma semplicemente che risulti fruibile anche da chi non è un esperto del genere. I personaggi del roster, poi, costituiscono un autentico capolavoro, poiché sono, in tutto e per tutto, copie identiche della loro “controparte originale”. Con un insieme di personaggi provenienti dai vari mondi creati dalla celebre software house statunitense, Heroes of tne Storm possiede un roster davvero ricco e diversificato. Ogni personaggio presenta poi abilità, almeno a primo impatto, abbastanza bilanciate e ben selezionate, in modo da non lasciare adito a sbilanciamenti vari. Non abbiamo rilevato differenze di potenza tra Deckard, ad esempio, e Zarya, sebbene siano due personaggi provenienti da due titoli estremamente differenti e siamo anche loro quasi due opposti. Ogni settimana, poi, il titolo fornisce la possibilità a ogni giocatore di provare differenti personaggi, che cambiano a rotazione, in modo da dare la chance di godere dell’estrema diversificazione messa in piedi da Blizzard per il roster del titolo. Chi vi scrive è ciò che si definirebbe un noob, quindi un qualcuno che mai ha giocato a questo titolo né a qualcosa di simile, fatta eccezione per qualche partita ogni tanto. Bando alle ciance, dunque, e partiamo. Questa settimana abbiamo provato per voi vari personaggi, tra quelli che Blizzard ha reso disponibili nella rotazione, e qui racconteremo le impressioni avute. Non abbiamo provato ogni singolo personaggio possibile, né vi parleremo di tutti quelli che abbiamo utilizzato, ma, nel dettaglio, di quelli provenienti da titoli Blizzard conosciuti e amati o di quelli che più ci hanno affascinati.

Heroes of the Storm

Innanzitutto, facciamo una premessa: ogni personaggio ha abilità peculiari, sia attive sia passive, come già detto, e tratti distintivi. I tratti sono caratteristiche uniche, che forniscono dei benefici durante la battaglia. Ogni abilità può poi essere potenziata, facendo libelli, e non tutte sono disponibili dall’inizio della partita. L’abilità eroica, per esempio, si sblocca dopo un certo numero di livelli fatti. Le caratteristiche e le abilità del personaggio inoltre variano in base al tipo (supporto, guarigione ecc), e influenzano in modo diretto il gameplay. Inoltre ogni giocatore avrà la possibilità di personalizzare il personaggio scelto nel corso della partita, per adattarlo meglio alle proprie caratteristiche e alla situazione circostante. Tra le abilità sono presenti poi delle mini-missioni che, una volta completate, forniranno speciali bonus o mosse.

Heroes of the Storm

Il primo personaggio scelto è stato il buon Deckard, e non poteva essere altrimenti: da amanti di Diablo, quale scelta migliore del buon vecchio zio di Leah? L’uomo, proveniente direttamente da Diablo, è un guaritore. Come tale, dipende in modo forte dagli alleati, poiché risulta molto fragile e poco efficace in mischia. D’altro canto, le sue abilità si sono rivelate veramente stupende (basti pensare al Cubo Horadrico e alla Pergamena della Prigonia), ma l’eroe non risulta particolarmente intuitivo ma neanche particolarmente complesso da utilizzare… Però parla con la voce originale di Deckard, dicendo cose perfettamente calzanti col personaggio: tanto che ci è sembrato di essere di nuovo accanto a lui a cercare di salvare Leah! Il suo tratto distintivo gli permette di ricaricare le sue abilità più velocemente se vicino ad almeno un alleato.

Heroes of the Storm

Questo eroe è consigliato a tutti coloro che sono abituati a giocare in squadra, poiché in solitaria non resiste per molto e non arreca molti danni. Ovviamente, qualsiasi amante di Diablo che ha nostalgia del bellissimo mondo del titolo e vuole dare al buon vecchio Deckard una chance si faccia avanti: con un po’ di attenzione, non risulterà difficile portare a casa una performance decente. Il celebre anziano, in quest’occasione scenderà in battaglia, rivelandosi un guerriero, anzi un guaritore, coi fiocchi.

Per conoscere nello specifico le varie abilità e caratteristiche di questo eroe, potete consultare la pagina ufficiale.

Condividi articolo

Lascia un commento