La comunità italiana dell'universo Activision Blizzard dal 2010.
hots abathur
Scritto da Ulquiorra, 9 Luglio 2019 16:05 2 minuti

Heroes of the Storm – conosciamo gli eroi: Ana e D.VA

Continuiamo coi nostri test da babbi su Heroes of the Storm: dopo vari personaggi di Diablo e Zarya e Tracer, oggi vi parliamo di D.VA e Ana, spese da Overwatch.

Heroes of the Storm

Ana è lo stesso identico personaggio che trovate in Overwatch: anche qui poco resistente ma relativamente forte. Le sue abilità, che vanno dalla Granata Biotica, una sorta di granata in grado sia di curare gli alleati sia di danneggiare i nemici, ai semplici proiettili, sono molto variegate ed efficaci.

Heroes of the Storm

Non si presenta eccessivamente complessa nell’utilizzo, a patto che non vi gettiate nelle mischie: in quanto personaggio a distanza e curatore, resiste poco.

D.VA, dal canto suo, è quasi troppo forte. Ugualmente a quanto accade in Overwatch, ha praticamente due vite: una volta distrutto il meka, lei resta viva. Senza il meka resiste veramente pochissimo, fa infligge una buona quantità di danni. All’interno del meka ha la possibilità di fare da scudo, anche grazie a un’abilità di nome Matrice Difensiva, che devia i proiettili in arrivo. È un’autentica macchina da guerra: resistente, dannosa e utilissima per i compagni di squadra. È anche relativamente semplice da utilizzare, soprattutto se siete degli abituali utilizzatori del personaggio all’interno del FPS di provenienza.

Heroes of the Storm

 

Grazie all’Autodistruzione, poi, può danneggiare in modo pesante un gruppo di nemici in un’area.

Condividi articolo

Lascia un commento