La comunità italiana dell'universo Activision Blizzard dal 2010.
hots abathur
Scritto da Salvatore Cardone, 23 Giugno 2019 18:23 2 minuti

Heroes of the Storm – Conosciamo gli eroi: Tyrael e Azmodan

Il nostro viaggio all’interno dell’inesplorato (per noi) mondo di Heroes of the Storm continua imperterrito. Oggi, nella fattispecie, vi parleremo di due personaggi proveniente dall’amatissimo universo di Diablo III: l’angelo Tyrael (Difensore) e il demone Azmodan (Assassino a distanza). Vogliamo subito disfarci dell’elefante nella stanza: ci siamo trovati decisamente meglio con Tyrael che, nella maggior parte dei casi, ci è sembrato nettamente più semplice da utilizzare. Ovviamente, però, è soltanto il nostro parere e vi invitiamo a prenderlo come tale! Siete pronti per (ri)cominciare?

Heroes of the Storm

Deckard

Valla e Johanna

Diablo link rubrica

 

Heroes of the Storm

Parliamo di Tyrael, come primo personaggio. Il bellissimo angelo di Diablo si presenta come un personaggio veramente forte e non complicato da utilizzare. Tyrael è in grado di diventare invulnerabile e di infliggere una modesta quantità di danni. Purtroppo però subisce facilmente danni dalla distanza… In ogni caso, risulta tra gli eroi forse più semplici da utilizzare che abbiamo provato, date anche le sue abilità davvero variegate, che spaziano dalla capacità di teletrasportarsi a quella di rendere invulnerabili se stesso e i suoi alleati.

Heroes of the Storm

È ora il turno di uno dei servitori di Diablo: Azmodan. Partiamo subito col dire una cosa: questo personaggio non ci è piaciuto. Il servitore di Diablo è estremamente lento e macchinoso nei movimenti, e non immediato da utilizzare. Molto piacevoli da scoprire si sono dimostrate le sue abilità, davvero ben fatte. Le tecniche di uno dei nemici del titolo targato Blizzard gli consentono di evocare dei minions al suo servizio, che spesso si dimostrano cruciali nel decidere le sorti di uno scontro.

Condividi articolo

Lascia un commento