La comunità italiana dell'universo Activision Blizzard dal 2010.
Diablo
Scritto da Salvatore Cardone, 29 Ottobre 2019 16:03 2 minuti

Nuove voci su Diablo IV: motore grafico di Overwatch e visuale in prima persona?

Diablo continua a far parlare di sé, durante l’attesa del BlizzCon, ormai prossimo (inizierà il 1 novembre). Le ultime dicerie sulla celebre saga targata Blizzard riguarderebbero lo sviluppo di Diablo IV, prossimo capitolo della celebre serie nata nel lontano 1996. Oltre a quelle che vogliono l’annuncio in procinto di arrivare (con precisione si parla di un reveal proprio durante la celebre fiera), in giro per il web se ne sono diffuse alcune circa alcune caratteristiche grafiche e di gameplay.

Diablo

Con precisione parliamo di alcune dichiarazioni rilasciate su 4chan di un ex dipendente dell’azienda che, dopo il licenziamento, avrebbe deciso di “vuotare il sacco” diffondendo informazioni riservate. Si parla di un Diablo IV molto differente dai precedenti, data la presenza della prima persona invece che della classica visuale isometrica, da sempre quasi un marchio di fabbrica per il titolo. Altre dichiarazioni riguardano invece la veste grafica, che lo vedrebbe come un titolo prodotto col medesimo motore grafico di un altro ammiraglio di casa Blizzard, Overwatch. Inoltre, all’uscita sarebbero presenti tre classi, cui poi ne verrebbero aggiunte altre cinque, come parte del supporto post lancio. Ogni eroe poi avrebbe nel suo arsenale un’abilità molto potente, come le Ultimate di Overwatch, e il boss finale sarebbe Diabael Primus (Diablo infuso col potere celestiale). L’uscita del titolo, stando alle dichiarazioni, sarebbe programmata per la primavera del 2021 su PlayStation 5, Xbox Scarlett, Battle.net e sul tanto vociferato Activision Streaming Service, che si prevede giri su un’infrastruttura targata Microsoft. Sta di fatto, comunque, che un cambio di rotta è molto papabile e sarebbe salvifico per un’azienda che ultimamente naviga in acque non troppo “cristalline”.

Diablo

Non sappiamo quanto queste informazioni possano essere veritiere, quindi vi invitiamo a restare sintonizzati in attesa di ulteriori aggiornamenti in merito. Che ne pensate? Vi piacerebbe un nuovo Diablo con le suddette caratteristiche? Parliamone insieme, come sempre, nei commenti!

Condividi articolo

Lascia un commento