La comunità italiana dell'universo Activision Blizzard dal 2010.
blizzcon
Scritto da Zarth, 7 Maggio 2019 14:30 2 minuti

Blizzcon 2019: diamo un addio ai biglietti cartacei

Per entrare al Blizzcon 2019 non occorrerà più presentare i biglietti cartacei, bensì presentare i propri dati attraverso l’utilizzo di un app appositamente scaricata sul proprio smartphone.
Non è la prima volta che sentiamo una cosa del genere. Blizzard negli ultimi tempo ha deciso di modernizzarsi attraverso l’utilizzo di AXS, un’applicazione che permette a chi la usa di godere di una maggiore sicurezza. Tutto questo attraverso un sistema che associa ad ogni biglietto un QR code, che viene aggiornato automaticamente ad intervalli regolari, rendendo così la vita più difficile ai contraffattori.

Naturalmente non potevano mancare le proteste da parte di alcuni individui che hanno espresso la propria opinione attraverso Reddit:

Con una mezz’ora di ricerche ho scoperto che l’app raccoglie tantissimi dati personali dal proprio telefono come nome e cognome, posizione, acquisti, indirizzo IP […] sistema operativo, indirizzo email, numero di carta di credito, modello del proprio device…

Attraverso queste parole l’applicazione utilizzata da Blizzard è stata definita alla pari di uno Spyware.  Secondo questa teoria un po’ complottista, l’obiettivo sarebbe quello avvalersi di vantaggi pubblicitari: conoscendo i dati dei consumatori naturalmente è molto più facile capire quali sono i loro interessi.
Sono accuse molto gravi, considerando che i discorsi su dati personali e privacy sono ormai da diverso tempo sotto i riflettori.

Naturalmente non è il caso di allarmarsi, ormai forniamo consapevolmente le nostre informazioni ovunque e non farlo per un colosso come Blizzard sarebbe un po’ da ipocriti.
Da questo Blizzcon 2019 ci aspettiamo molto di più rispetto a quello dello scorso anno, rimanete sintonizzati per ulteriori news.

Condividi articolo

Lascia un commento