La comunità italiana dell'universo Activision Blizzard dal 2010.
Blizzard dipendenti
Scritto da Salvatore Cardone, 2 Giugno 2019 18:50 2 minuti

Blizzard: molti dipendenti stanno lasciando l’azienda

Brutte notizie in casa Blizzard: molti dipendenti stanno lasciando la celebre società. Attualmente, con lo spettro dei licenziamenti che incombe e altri problemi interni alla società, il morale sarebbe molto basso. Questo avrebbe spinto molti di loro a lasciare il lavoro. A dare inizio a tutto questo è stato l’addio di Kim Phan, Global Director of eSports, risalente a qualche mese fa. Insieme a lui, ha lasciato la società anche Nate Nanzar, Commissioner della Overwatch League di pochi giorni fa. Oltre a questi due importanti tasselli, anche altri membri di Blizzard starebbero pensando di lasciare il proprio posto di lavoro. Dicono che tra i motivi del malcontento interno ci sia l’attrito col nuovo CEO della divisione eSports, ramo importantissimo della società. Il nuovo dirigente, proveniente da Fox Sports, non sarebbe infatti ben visto da molti dei lavoratori del team Activision Blizzard adibito agli eSports.

Quello che segue è quanto detto da una dichiarazione proveniente da una fonte interna a Blizzard: “Ora come ora all’interno della società un gran numero di manager non riesce a comprendere a fondo le meccaniche alla base degli eSport. Non c’è nessun modo di dialogare con loro, sono assolutamente convinti della loro visione del settore che è molto più in linea con quella degli sport tradizionali“. Stando a queste parole, non ci sono molti dubbi.

Blizzard dipendenti

E voi, cosa dite? Che ne pensate? Parliamone insieme!

Condividi articolo

Lascia un commento