• Scritto da ,
    La prossima settimana sarà finalmente il momento di rivivere una delle Incursioni più famose di World of Warcraft: il Tempio Nero. Nell'attesa, il team di sviluppo ci accompagna alla riscoperta di questo oscuro luogo e dei suoi abitanti.

    Siete pronti a tornare nelle Terre Esterne e affrontare un Illidan in gran forma?

    Blizzard Entertainment ha scritto

    La patch 2.1: Il Tempio Nero fu pubblicata il 16 maggio 2007. Tra le varie novità (come la possibilità di pescare finalmente nella Torbiera Sotterranea!) c'era l'incursione più attesa, il Tempio Nero, luogo dello scontro finale tra i più grandi eroi di Azeroth e Illidan Grantempesta.

    Dieci anni più tardi, i giocatori di World of Warcraft: Legion sono invitati a tornare sul posto con il Viaggio nel Tempo: Tempio Nero, che offre agli incursori storici l'occasione di ritrovare un classico sempreverde, e ai nuovi giocatori l'opportunità di sperimentare per la prima volta uno dei capitoli fondamentali della storia di Azeroth.

    FORZARE LA MANO DEL DESTINO

    Mettere insieme una zona d'incursione delle dimensioni e della portata del Tempio Nero non è stato facile per l'allora capo progettista degli scontri (ora capo progettista di Overwatch) Scott Mercer e il suo team, che dovevano dar vita allo scontro finale con uno dei personaggi più emblematici di Warcraft.

    Scott: "Illidan era il punto centrale di tutta l'espansione, anche se non partecipava all'esperienza di gioco nella varie missioni tanto quanto ci sarebbe piaciuto. Succedevano molte altre cose, come con Dama Vashj nelle Paludi di Zangar o Kael'thas nella Landa Fatua, ma erano tutte situazioni che riconducevano a Illidan."

    "[Supremus] era talmente grosso da causare problemi con le animazioni <ride>, ma siamo comunque riusciti a progettare un buon combattimento."

    Scott Mercer, ex capo progettista degli scontri di World of Warcraft

    Il team voleva essere sicuro che il Tempio Nero includesse tutti i temi fondamentali dell'espansione, insieme ad alcuni dei nodi principali delle campagne di Warcraft III: The Frozen Throne, laddove fosse possibile e avesse senso. Mercer aveva il compito di dirigere il team di progettisti senior e guidarli nella visione d'insieme dell'incursione.

    Scott: "Nella zona si entra attraverso le fogne, con un chiaro richiamo alle missioni di Warcraft III in cui Illidan porta via il Tempio Nero a Magtheridon. Per progettarle siamo partiti dal livello base: abbiamo pensato che, essendo un posto umido e gocciolante, erano il luogo ideale per dei Naga. Da un punto di vista progettuale, avere così tanti ambienti e nemici differenti è ottimo. In passato era stato un tempio dei Draenei, poi modificato dagli Elfi del Sangue, e ora ci si trovano i Naga, i Vilorchi... una gran varietà di creature."

    Il team aveva anche la possibilità di sperimentare diversi tipi di scontri, uscendo un po' dal seminato con alcuni di essi. L'aspetto grafico delle aree del Tempio aiutava a dare un'idea di come sarebbe potuto risultare quel boss.

    Scott: "Usciti dalle fogne si arriva in questo cortile dove gli eserciti si stanno radunando, come fosse un campo di guerra. C'è moltissimo spazio, quindi abbiamo dovuto pensare a come riempirlo. Naturalmente, essendo l'entrata del tempio stesso, abbiamo deciso di metterci qualcosa di enorme a bloccarlo, ed ecco Supremus. Abbiamo colorato le sue fiamme di blu, per distinguerlo dai soliti Infernali, ed era talmente grosso da causare problemi con le animazioni <ride>, ma siamo comunque riusciti a progettare un buon combattimento."

    WRC6PLE5W45S1498693222057.jpg

    L'inquietante Reliquia delle Anime, uno degli scontri più originali di tutta l'incursione, attendeva i giocatori che si addentravano più in profondità nel Tempio.

    Scott: "La Reliquia delle Anime ha tratto ispirazione dal luogo stesso in cui compare. Avevamo questa stanza dall'aspetto bizzarro e ci siamo detti: e se il boss non si muovesse? Probabilmente il 98% dei nostri boss si muove. Abbiamo quindi cominciato ad astrarre al massimo il concetto e a chiederci cose come: e se i guaritori non potessero curare e fossero obbligati a infliggere danni? Ecco, cose così."

    La parte superiore del Tempio Nero ospitava l'Antro delle Delizie Mortali, al termine del quale sedeva il Concilio degli Illidari, l'ultima linea della resistenza che si frapponeva tra gli eroi e Illidan.

    Scott: "Avevamo lavorato su scontri come il Concilio degli Illidari all'inizio dell'espansione e il Gran Sovrano Maulgar nell'Antro di Gruul, ma questo tipo di combattimenti di gruppo era relativamente nuovo per quei tempi. Visto che c'era un'area dedicata agli Elfi del Sangue subito prima di Illidan, avevamo l'occasione per sperimentare qualcosa di interessante, con dinamiche nuove come la necessità di tenerli lontano gli uni dagli altri e combatterli agli angoli della stanza."

    3LTWLAC55IRU1498693221798.jpg

    Voi non siete pronti!

    Quando è uscito, il Tempio Nero non era immediatamente accessibile a tutti. I giocatori dovevano completare una serie di missioni, che comprendevano anche diverse spedizioni e incursioni, per ottenere il Medaglione di Karabor. Per molte gilde, anche solo riuscire a entrare al Tempio Nero era una sfida. Come è successo a molti altri che sono finiti a lavorare su World of Warcraft o sui fansite che supportano la community, il direttore di gioco di World of Warcraft, Ion Hazzikostas, ha giocato al Tempio Nero in prima persona come giocatore, molto tempo prima di iniziare a lavorare per Blizzard Entertainment.

    Ion: "Era un'altra epoca nel mondo dei videogiochi, sotto molti punti di vista. Lo streaming non esisteva. YouTube era ancora alle prime fasi, ma nessuno lo usava. Warcraftmovies.com era l'unico posto in cui si trovavano tutti i video, e la maggior parte delle gilde teneva i propri segreti gelosamente custoditi.

    La prima volta che siamo entrati al Tempio Nero non sapevamo cosa aspettarci. Avevamo visto alcuni screenshot rubati, ma c'era qualcosa di emozionante nel sapere di essere tra i pochi al mondo che potevano effettivamente entrarci. Abbiamo ucciso Kael'thas per la prima volta e abbiamo ottenuto Rabis Gelidaria. Nessuno voleva smettere, quella notte, così abbiamo continuato finché non siamo arrivati al Tempio Nero. L'emozione, l'esplorazione e la scoperta erano un prodotto di quell'epoca, non tanto perché il gioco fosse diverso, ma perché il mondo intorno lo era. Ciò che non si conosce è sempre emozionante."

    Jesse O'Connor (di The Lost Codex): "Uno dei miei ricordi più vividi del Tempio Nero è l'uscita nel cortile, dopo aver ucciso Naj'entus, e la visione di tutto il Tempio nella sua grandezza. Il fatto di dover strisciare nelle fogne per trovare un'entrata laterale faceva molto 'operazioni segrete', ma sbucare dopo il boss in quel cortile immenso dava davvero l'idea di quanto enorme e pericoloso fosse quel posto."

    HQ2VLXNZR1L11498693220026.jpg

    Perculia (di Wowhead): "Ero colpita dal fatto che l'ingresso al Tempio Nero fosse una fogna senza pretese, anziché un massiccio portale come nelle incursioni precedenti di The Burning Crusade. La cosa accentuava la sensazione di rischio, quell'intrufolarsi in un luogo pericoloso. Anche i nemici aggiuntivi erano piuttosto difficili: ricordo alcuni attacchi imprudenti andati subito a vuoto, come nel canalone appena prima di Supremus."

    "Volevamo che, con il passare degli anni, i giocatori avessero storie incredibili da raccontare: ti ricordi di quella volta in cui..."

    Scott Mercer, ex capo progettista degli scontri di World of Warcraft

    In cima al Tempio Nero, Illidan Grantempesta era la sfida finale, e molti lo ricordano come il boss più difficile dell'intera zona.

    Ion: "La difficoltà principale dello scontro arriva nella seconda fase, quando Illidan si alza in volo e scaglia a terra le sue lame da guerra, evocando due elementali cui sono vincolate. Serviva un insieme di cure folli su tutto il gruppo d'incursione e un gioco molto attento da parte dei difensori. Se facevano un movimento sbagliato, venivano uccisi dai Raggi Oculari di Illidan. Se spostavano l'elementale di due passi troppo lontano dalle lame da guerra, l'elementale s'infuriava e lo scontro finiva... Riuscire a superare quella fase con tutto il gruppo d'incursione vivo era l'ostacolo più grande."

    Anne Stickney (di Blizzard Watch): "La prima volta che siamo riusciti a raggiungere Illidan è stata memorabile. Dal momento che lo scontro non iniziava effettivamente finché non lo si attaccava, l'intero gruppo rimase fermo per 10 minuti buoni perché tutti volevano fare degli screenshot. Il nostro capoincursione non provò nemmeno a riportarci all'ordine, eravamo tutti troppo agitati!"

    Michael Chaudhary (di MMO Champion): "Aspettare che Akama aprisse la porta e poi correre fino alla piattaforma per vedere Illidan per la prima volta... è stato un momento unico. Era il grande cattivo dell'espansione e vederlo finalmente, dopo essersi fatti strada in un tutto il Tempio, è stato emozionante ed estremamente gratificante."

    Necroxis (di YouTube): "La mia gilda non conosceva le tattiche dello scontro con Illidan, la prima volta che ci siamo andati. Ricordo ancora i difensori che discutevano per capire perché i membri del nostro gruppo morissero come mosche, mentre Illidan si curava completamente. Eravamo tutti ammucchiati sul difensore, quando abbiamo scoperto che Illidan faceva due attacchi ad area d'effetto a cono, uccidendo metà gruppo e curandosi con tutta la nostra salute. Solo dopo quattro o cinque disfatte abbiamo capito che dovevamo riposizionarci."

    GNHHSZIFKEJN1498693221782.jpg

    Ion: "Non sapevamo molto delle meccaniche dello scontro, e anche dopo averlo ucciso c'erano delle cose che non avevamo capito del tutto. Ricordo che una delle prime cose che ho fatto solo per curiosità quando ho iniziato a lavorare in Blizzard è stato guardare come quegli scontri erano stati programmati. Quando Illidan si trasformava in un demone, veniva provocato da un incantatore, di solito uno Stregone. Inoltre, creava dei demoni d'ombra che prendevano di mira un giocatore. Se i demoni raggiungevano quel giocatore, lo uccidevano all'istante, quindi dovevano essere sconfitti in fretta. Quando l'obiettivo era lo Stregone-difensore, che se ne stava lontano... beh, era una di quelle situazioni che ti auguravi non succedesse mai.

    Alla fine ho scoperto che l'abilità seleziona preferibilmente personaggi lontani. Se il nostro Stregone fosse stato più vicino al boss, non sarebbe mai stato vittima di quell'abilità. Per noi era una cosa contraria all'intuito: se tu pensi di poter essere il bersaglio, vuoi stare il più lontano possibile per dare al gruppo il tempo di reagire. Da giocatore, tendi a supporre che gli sviluppatori siano degli idioti e che non si mettano a progettare certe protezioni, quindi le tue strategie si basano su queste ipotesi."

    Quelle esperienze sono esattamente quello che il team di Mercer sperava, mentre progettava la zona oltre un decennio fa.

    Scott: "Il segreto era trovare un componente chiave per ogni boss, un aspetto, una meccanica, che rendessero quell'esperienza memorabile. Secondo me siamo riusciti a fare un buon lavoro. Quando ci ripenso, rivedo Madre Shahraz e i suoi raggi impazziti, o Gurtogg che diventa sempre più furioso, cose così. Tutti quei ricordi, e il ricordo delle vittorie, sono preziosi. Volevamo che, con il passare degli anni, i giocatori avessero storie incredibili da raccontare: ti ricordi di quella volta in cui..."

    "In generale, con i Viaggi nel Tempo, vogliamo fare il minimo di cambiamenti necessari e conservare l'atmosfera originaria."

    Ion Hazzikostas, direttore di gioco di World of Warcraft

    UNA PASSEGGIATA NEL PASSATO

    Legion ha molte tematiche parallele rispetto a The Burning Crusade, e la funzione dei Viaggi nel Tempo (introdotta con la Patch 6.2) permette al team di sviluppo di rivisitare diverse istanze particolarmente apprezzate nel passato. Il capo progettista degli scontri, Morgan Day, dice che il team ha sempre desiderato fare un'incursione Viaggio nel Tempo, e l'opportunità di collegare la storia di Illidan di The Burning Crusade con quella di Legion era troppo buona per lasciarsela scappare.

    Morgan: "Il formato delle incursioni è cambiato praticamente a ogni espansione. Ognuno aveva le proprie sfide, ma anche problemi o un'architettura datata, e in questo caso bisognava intervenire. È stato bello rivisitare il Tempio Nero e portarlo nell'attuale formato delle incursioni, un bel pacchetto due per uno. Il Tempio Nero, a prescindere dalla modalità con cui lo si affronta, è ora un'incursione dinamica, come qualsiasi altra in modalità Normale di Legion. Ciò significa avere tutte le comodità delle incursioni moderne."

    Presentare le incursioni classiche al pubblico moderno comporta tutta una serie di sfide, ma il team condivide una filosofia di base.

    Ion: "In generale, con i Viaggi nel Tempo, vogliamo fare il minimo di cambiamenti necessari e conservare l'atmosfera originaria. Naturalmente ci sono degli aggiustamenti da fare. I giocatori sono molto più potenti di allora, hanno talenti diversi, più abilità passive, nuove abilità. Tuttavia, vogliamo conservare fedelmente ciò che c'era e fare cambiamenti alle meccaniche solo se necessario."

    "Abbiamo scoperto che la Reliquia delle Anime è stata programmata originariamente per funzionare solo con dei Guerrieri, perché il presupposto era che, se stavi facendo l'incursione al Tempio Nero, i tuoi difensori dovevano essere dei Guerrieri."

    Morgan Day, capo progettista degli scontri

    Il team è altrettanto consapevole del fatto che diversi tipi di pubblico richiedono diversi approcci. La versione Viaggio nel Tempo del Tempio Nero non è intesa come il culmine delle incursioni di Legion. Le scelte di progettazione devono riflettere anche questo.

    Ion: "Abbiamo apportato alcune modifiche alle meccaniche in base al pubblico dei Viaggi nel Tempo. Il Tempio Nero era stato originariamente progettato per sfidare i migliori incursori del mondo, ed era molto esigente. Nel Viaggio nel Tempo è stato impostato come un'incursione in modalità Normale, probabilmente più facile. Volevamo che fosse fattibile tramite la Ricerca gruppi. Alcuni boss, come Teron Malacarne, sono dovuti diventare più indulgenti. Non volevamo obbligarvi a imparare la meccanica tramite un vecchio gioco in Flash."

    Cosa c'è dietro?

    Con i Viaggi nel Tempo, i giocatori che non hanno provato il Tempio Nero ai suoi tempi hanno la possibilità di esplorare oggi questo capolavoro della vecchia scuola. Il team di progettazione responsabile dei Viaggi nel Tempo ha apportato delle modifiche ad altri boss, per vari motivi.

    Ion: "Naturalmente, boss come Madre Shahraz sono stati depotenziati, perché erano pensati per personaggi che indossavano equipaggiamenti con resistenza all'ombra, e adesso l'intero sistema delle resistenze elementali non esiste nemmeno più. Gurtogg Bollisangue originariamente non era provocabile, ma con le meccaniche di minaccia di oggi è una cosa che tecnicamente non può funzionare."

    Morgan: "La Reliquia delle Anime è un altro esempio divertente. Nell'ultima fase dello scontro, il boss mette una penalità su tutto il gruppo d'incursione quando viene provocato. Abbiamo scoperto che Reliquia delle Anime è stata programmata originariamente per funzionare solo con dei Guerrieri, perché il presupposto era che, se stavi facendo l'incursione al Tempio Nero, i tuoi difensori dovevano essere dei Guerrieri. Anche l'abilità Recisione di Illidan funzionava solo con o contro dei Guerrieri. Abbiamo quindi dovuto cambiare le cose, adattandole a tutti i tipi di difensori. Scoprire e correggere tutti questi aspetti è stato spassoso."

    D7WWE44SSUAT1498693221987.jpg

    Un altro cambiamento è stata la riduzione della durata media degli scontri. Allora alcuni scontri, come quello con Illidan, potevano richiedere anche 20 minuti. "La Reliquia delle Anime durava almeno 10 minuti," racconta Morgan. "Volevamo che gli scontri durassero più o meno come i combattimenti attuali, dove quelli più lunghi durano da 5 a 6 minuti. Il Tempio Nero è una zona grande, ed essendo disponibile solo per una settimana, vogliamo che tutti siano in grado di finirlo."

    "Sarà divertente osservare i giocatori che non hanno avuto la possibilità di affrontare il Tempio Nero originale quando era un'esperienza importante."

    Michael Chaudhary, MMO Champion

    Non tutti gli aggiustamenti sono stati fatti per rendere i boss più accessibili. Alcuni scontri sono stati modificati affinché la loro difficoltà risultasse più in linea con gli altri scontri dell'incursione.

    Morgan: "Sono curioso di vedere come sarà ora, ma ai tempi il Concilio degli Illidari era uno scontro molto duro e molto lungo. Sorprendentemente, quando l'abbiamo affrontato la prima volta, il nostro gruppo l'ha ucciso in 15 secondi. Evidentemente i personaggi hanno abilità ad area d'effetto molto più efficaci e le meccaniche che impediscono di raggruppare i boss, ossia l'effetto potenziante su Gathios lo Sbriciolatore, non sono abbastanza forti da impedirti di farlo."

    "Abbiamo lavorato parecchio affinché l'effetto su Gathios funzionasse come previsto. All'epoca, il boss aveva due effetti che riducevano i danni fisici o magici, ma la maggior parte delle classi in mischia oggi non infligge più danni esclusivamente fisici. Abbiamo quindi unificato i due effetti in uno solo, che disincentiva il raggruppamento dei boss. Vedremo se sarà sufficiente o se dovremo potenziarlo ulteriormente."

    Le persone sono emozionate soprattutto all'idea di vedere dei classici sotto una nuova luce e di condividere i loro ricordi con i nuovi giocatori e i vecchi amici.

    Joe Perez (di Blizzard Watch): "La cosa che mi emoziona di più è poterlo sperimentare in un formato che obblighi tutto il gruppo ad andare piano. Al momento, quelle corse pazze finalizzate solo alla trasmogrificazione sembrano un sacrilegio. Era un luogo straordinario e dovrebbe essere affrontato ammirando la bellezza che possedeva e che ancora possiede."

    Michael Chaudhary (di MMO Champion): "Sarà divertente guardare i giocatori che non hanno avuto la possibilità di affrontare il Tempio Nero originale quando era un'esperienza importante. Potranno sperimentare la nostra stessa frustrazione dei primi tempi."

    Rho (di Realm Maintenance Podcast): "Poiché l'incursione sarà accessibile solo per una settimana, consiglierei di controllare la guida di Wowhead se si ha intenzione di affrontare l'intera incursione. La maggior parte degli scontri non è difficile, se confrontata con quelli attuali, ma non fa mai male... essere pronti!"

    P2ZN2L2GN0HW1498693221574.jpg

    SPOGLIE DI GUERRA

    Oltre alle sfide presentate dal Tempio Nero, l'incursione offriva anche ricompense straordinarie. Quasi tutti hanno una storia riguardante il loro bottino preferito.

    Ion: "La mia preferita era la Spira di Cristallo di Karabor di Illidan. Aveva un effetto unico, che aiutava a curare i bersagli con salute molto bassa. Era ovviamente l'arma migliore del gioco per i guaritori e l'effetto la rendeva straordinaria. Ai tempi giocavo molto in arena, 2v2, 3v3, e quella mazza epica mi accompagnò per un paio di stagioni, nonostante la mia totale assenza di capacità."

    Morgan: "Giocavo uno Stregone, quindi Zhar'doom, Granbastone del Divoratore doveva essere mio. Sono stato così felice, il giorno che ho ottenuto il mio bastone con un vilsegugio impalato sopra... Era incredibile e perfetto per uno Stregone."

    Anne Stickney (di Blizzard Watch): "Oltre alle Lame da Guerra di Azzinoth? Il Frammento di Azzinoth: tutti i Ladri della gilda dicevano che era il nostro premio di consolazione per non aver trovato le lame da guerra."

    Nella modalità Viaggio nel Tempo del Tempio Nero, il bottino è equivalente a quello della Tomba di Sargeras in modalità Normale. Tutti avranno la loro occasione di trovare qualche bel pezzo d'equipaggiamento. Assicuratevi solo di raccogliere un gruppo con un numero sufficiente di persone per affrontare la sfida. Ricordate il Tempio Nero così com'era. E, se siete dei Cacciatori di Demoni che si ribellano al loro antico padrone, state pronti a una bella sorpresa...


    Il Viaggio nel Tempo nel Tempio Nero apre il 12 luglio. E voi... siete pronti?

  • L'articolo contiene riflessioni personali e segue la politica sugli articoli d'opinione di BattleCraft.

    Con il rilascio della Patch 7.1.5 abbiamo visto l'aggiunta delle Spedizioni di Mists of Pandaria in modalità Viaggi nel Tempo. Questa modalità permette di rivivere le vecchie spedizioni grazie alla tecnologia che permette al gioco di riportare virtualmente il nostro personaggio al livello adatto al contenuto che andiamo ad affrontare.

    Ormai solo le Spedizioni Classiche e di Warlords of Draenor sono escluse dalla rotazione dei Viaggi nel Tempo. Se per il contenuto di WoD non c'è da stupirsi visto che è relativamente recente, per le Spedizioni Vanilla Paul Kubit ha dichiarato nel recente Q&A che ci sono molte difficoltà tecniche da superare.
    Considerato il grande successo di questa modalità ormai i miglioramenti possibili sono pochi se si tengono in considerazione solo le Spedizioni.

    Sempre Paul Kubit ha confermato che il team ha intenzione di aggiungere le vecchie Incursioni ai Viaggi nel Tempo.

    Immagine


    Provate a immaginare di poter rifare Forte Tempesta con lo stesso grado di sfida di allora, o di mettervi alla prova con la versione originale di Kharazan o ancora di affrontare Ulduar. Non fraintendiamoci, io sono il primo a farmare i vecchi raid per le mount e per i set da trasmo, ma non sarebbe figo poter rifare in maniera "competitiva" alcuni contenuti vecchi? Ovviamente senza eliminate la versione originale.
    Questa potrebbe essere l'ennesima operazione nostalgia ma provando a guardarla diversamente sarebbe un'ulteriore aggiunta al contenuto end-game.

    C'è da considerare anche un aspetto diverso dal semplice ampliamento del contenuto, che ricompense fornire? Al momento attuale le varie Spedizioni in modalità Viaggi nel Tempo fornisco dei bottini decisamente appetitosi per chi ha appena raggiunto il livello massimo. Nell'eventualità che anche le vecchie Incursioni entrino a far parte dei Viaggi nel Tempo una delle cose da considerare sarà il livello del loot che forniranno. Far ottenere equipaggiamento equivalente a quello delle Incursioni attuali sminuirebbe queste ultime, quale potrebbe essere la soluzione migliore allora? Le possibilità potrebbero essere due: fornire un bottino simile a quello ottenuto in modalità Ricerca delle Incursioni o lasciare la versione originale.

    Se si dovesse optare per la prima soluzione si ovvierebbe al problema di una possibile "svalutazione" delle Incursioni attuali ma porrebbe un problema diverso: un giocatore che avesse appena raggiunto il livello massimo potrebbe sentirsi obbligato a completare le Incursioni in modalità Viaggi nel Tempo per riuscire ad ottenere un buon equipaggiamento.
    Al contrario lasciare il bottino originale non incoraggerebbe i giocatori a organizzare un gruppo da 10 o 25 persone, se non il tanto amato/odiato effetto nostalgia.

    Secondo voi questa implementazione potrebbe essere una svolta? Come fareste per equilibrarla tra le varie offerte di end game del gioco?
  • Giovedì sera si è svolta un'ulteriore sessione di Q&A questa volta l'ospite era il Game Senior Design Paul Kubit.
    Dopo lo scorso Q&A incentrato sulle modifiche alle classi stavolta i giocatori hanno potuto chiudere delucidazioni riguardo Professioni, Microfestività, Circolo dei Combattenti e Viaggi nel Tempo.

    Professioni
    • È voluto che gli oggetti craftati abbiano una durata limitata nel corso dell'espansione. Più si va avanti migliori sono i bottini forniti dalle Incursioni;
    • La Patch 7.1.5 ha aggiunto ricette per ingegneri e le altre professioni, nuove armature potrebbero aggiungersi in future patch;
    • I materiali sono più costosi in Legion in quanto tocca ai giocatori andare a cercarli e non sono a disposizione come lo erano nella Guarnigione;
    • Le professioni possono cambiare molto tra un espansione ed un'altra, è un modo per speriemtare;
    • Rendere i mob scuoiabili in modalità "multi-tap" è qualcosa su cui il team sta lavorando;
    • Il ban dei bot avvenuto nei mesi scorsi ha fatto innalzare il costo dei materiali;
    • Il team ha intenzione di migliorare la professione di Archeologia con la Patch 7.2;
    • Le quest delle professioni da fare nelle istanze non verranno rimosse.

    Microfestività e Viaggi nel Tempo
    • Il team sta valutando se innalzare il Livello Oggetto delle ricompense dei Viaggi nel Tempo;
    • In un futuro il team vorrebbe implementare i Viaggi nel Tempo anche per le Spedizioni Classiche, ma non ci sono piani per ora;
    • Il motivo per cui queste vecchie spedizioni non sono state considerante per essere implementate come Viaggi nel Tempo è che non rispettano l'attuale standard di design delle spedizioni e la loro ottimizzazione per i personaggi di livello massimo risulta molto complessa;
    • I Viaggi nel Tempo per le Incursioni verranno aggiunti in un futuro;
    • Le Microfestività non hanno ricompense "collezionabili" per via della loro breve durata:
    • La Microfestività del Richiamo dello Scarabeo è una gara che tiene conto di tutti i server di una data regione (Europa, America, Asia).

    Circolo dei Combattenti
    • I boss sono impostati ad un livello di difficoltà statico;
    • L'introduzione di sfide per i curatori all'interno del circolo è qualcosa a cui il team sta pensando, ma il circolo tratta di combattimento;
    • Non sono previste aggiunte di ulteriori boss durante l'espansione;
    • Qualunque idea può essere utilizzata nel Circolo dei Combattenti.

    Inoltre Paul ha affermato che la Patch 7.2 arriverà sul PTR presto™

  • Scritto da ,
    L'evento bonus di questa settimana è dedicato ai Viaggi nel Tempo di Cataclysm!

    • Una missione speciale vi richiederà di completare 5 spedizioni di Viaggio nel Tempo di Cataclysm;
    • Una volta completata, la missione vi ricompenserà con un Sigillo del Destino Spezzato e un forziere dell'Incubo di Smeraldo (difficoltà Normale);

    Blizzard Entertainment ha scritto

    This Week

    All week, open Group Finder (default hotkey: i) and then select Dungeon Finder and Timewalking in the Type dropdown. When you hit ‘Find Group’, you’ll be matched up with other players and sent to one of the following Heroic dungeons:

    Your character and items will be scaled down to a power level fitting for the challenge at hand, but bosses will yield loot appropriate for your natural level. Timewalking dungeons also have a chance to drop items that usually drop when you run them on Heroic, and you’ll earn reputation with a faction that is interested in the dungeon. For example, you can earn Ramkahen reputation and the right to purchase Brown and Tan Riding Camels.

    Look for the following all week long:

    • Archmage Timear near Violet Hold in Dalaran has a quest for you.
      • Quest requirement: Complete 5 Timewalking dungeons.
      • Rewards: One Seal of Broken Fate and one loot box containing a piece of gear from Normal difficulty Emerald Nightmare.
  • Scritto da ,
    Come promesso alla BlizzCon 2016, ieri sera è apparsa la prima versione del PTR per la patch 7.1.5 di Legion. In sintesi tutte le novità annunciate:

    • Viaggio nel Tempo di Pandaria, con ricompense associate;
    • Il ritorno dell'Arena dei Combattenti, con nuovi boss e meccaniche;
    • Nuovi Leggendari e aggiornamenti di quelli già esistenti;
    • Micro-Holidays;
    • Modifiche e bilanciamenti alle Classi e rispettivi Artefatti;
    • Nuovi oggetti per le Professioni;

    Per una lista dettagliata ma non definitiva delle novità, Wowhead ha raccolto tutto in unico post.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    This is the Public Test Realm (PTR) for Patch 7.1.5 of World of Warcraft: Legion.

    Participating on the Public Test Realms lets you test a patch before it has been released on live realms. If you'd like to help test and provide feedback, you can start by copying your character and downloading the PTR client . Once you've had a chance to try things out, visit the PTR Discussion forum to discuss the patch. To report issues or errors, use the in-game Submit Bug feature (found under Game Menu - Help - Submit Bug) or by visiting the PTR Bug Report forum.

    PTR Reminder: Content in the Public Test Realms are still in-development and details may be subject to change before the live release of the patch. Not all of the content listed may be available for testing or may only be available during a limited testing window. Keep an eye on the PTR forums for more information when specific tests may be taking place.


    New Bonus Event - Mists of Pandaria Timewalking

    For players at level 91 and higher.

    Dungeons:

    • Gate of the Setting Sun

    • Mogu’shan Palace

    • Shado-Pan Monastery

    • Siege of Niuzao Temple

    • Stormstout Brewery

    • Temple of the Jade Serpent

    New Timewalking Vendor on Timeless Isle, offering:

    New Micro-Holidays

    Many special days of the year are coming to Azeroth. Prepare to join everyone as, for one to three days, players celebrate unique occurrences such as The Hatching of the Hippogryphs, Ahn Qiraj Remembrance Day, and The March of the Tadpoles. (Holiday names subject to change.)

    Brawler’s Guild Season Three

    The big one-person rumble is back! Brawler’s Guild Season Three features many new challenges to take on in the fighting ring, including:

    Please note: Invites to the Brawler’s Guild have been reset in the 7.1.5 PTR. Please look for a Blood-Soaked Invitation when opening emissary bags or completing dungeons. If you just can’t wait to get your invitation, you might want to fight the elite vrykul of Shield’s Rest in Stormheim, who know a thing or two about brawling.

    Classes

    Class updates for Patch 7.1.5 are underway, with many more to come.

    Player versus Player

    • Dampening now begins immediately in 2v2 Skirmish and 2v2 Arenas.

    Class Adjustments

    Professions

    Alchemy

    Enchanting

    • Four new neck enchants have been added.

    • All four enchants have 3 ranks.
      • Rank 1 recipes can be purchased from a vendor in the Farondis Hub.

      • Rank 2 recipes are found on creatures in specific Broken Isles zones (except Suramar), as long as you know the rank 1 recipe.

      • Rank 3 recipes are found in emissary chests for those zones, at a 20% chance. The rank 3 recipe requires knowledge of the rank 1 or 2 recipe.

    Engineering

    • A new quest has been added which rewards and unlocks a new shoulder enchant for Engineers: inv_misc_enggizmos_40.gif Boon of the Builder.
      • Boon of the Builder can be purchased from Hobart Grapplehammer after this quest is completed.

      • Boon of the Builder rewards Sprocket Containers from kills in the world, about once an hour. These can contain guns/gun parts, engineering consumables, new goggle recipes, and a special new reagent called Hardened Felglass, used for goggles (see below).

    • Added a new quest at level 110 for that rewards the recipe for a inv_engineering_reavesbattery.gif Rechargeable Reaves Battery. This item can be used once every 30 minutes and does not have charges.

    • Four new goggles have been added, with a base item level of 880.

    • The damage for Head Shot has been increased substantially.

    Jewelcrafting

    • Six new world quests in Dalaran, titled “Gemcutter Needed”

  • Scritto da ,
    L'evento bonus di questa settimana è dedicato ai Viaggi nel Tempo - Wrath of the Lich King.. Ecco le attività previste:

    • Una missione che, dopo aver completato 5 spedizioni dei Viaggi nel Tempo, ci ricompenserà con un Sigillo del Destino Spezzato e un forziere contenente un pezzo d'equipaggiamento dell'Incubo di Smeraldo in modalità Normale;
    • Ricordate che alcuni boss potranno garantire cavalcature o oggetti particolari.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    er tutta la settimana, usate la ricerca dei gruppi (tasto preimpostato: i) e scegliete Ricerca delle Spedizioni e Viaggio nel Tempo nel menu a tendina. Selezionando "Unisciti a un gruppo" verrete assegnati a un gruppo e inviati in una delle seguenti spedizioni eroiche:

    • Ahn'kahet, il Regno Antico
    • Gundrak
    • Sale del Fulmine
    • Nexus
    • Pinnacolo di Utgarde
    • Fossa di Saron

    Il vostro personaggio e il suo equipaggiamento scaleranno fino a un livello adatto alla sfida, ma i boss rilasceranno bottino appropriato al vostro livello originale. Le spedizioni dei Viaggi nel Tempo possono anche conferire oggetti che normalmente trovereste in modalità Eroica, e otterrete reputazione con la fazione relativa a quella spedizione. Per esempio, nel Pinnacolo di Utgarde in modalità Viaggio nel Tempo, Skadi lo Spietato potrebbe rilasciare la cavalcatura Proto-Draco Blu.

    Date un'occhiata a quanto segue durante tutta la prossima settimana:

    • L'Arcimago Timear vicino alla Fortezza Violacea a Dalaran ha una missione per voi.
      • Requisiti della missione: completare 5 spedizioni dei Viaggi nel Tempo.
      • Ricompense: un Sigillo del Destino Spezzato e un forziere contenente un pezzo d'equipaggiamento dell'Incubo di Smeraldo in modalità Normale.
  • L'evento bonus di questa settimana è dedicato ai Viaggi nel Tempo di Burning Crusade.

    • Una missione speciale vi richiederà di completare 5 spedizioni di Viaggio nel Tempo di Burning Crusade;
    • Una volta completata, la missione vi ricompenserà con un Sigillo del Destino Spezzato e un forziere dell'Incubo di Smeraldo (difficoltà Normale);

    Blizzard Entertainment ha scritto

    An extra weekly quest and rewards are here— Timewalking is back!

    This Week

    All week, open Group Finder (default hotkey: i) and then select Dungeon Finder and Timewalking in the Type dropdown. When you hit ‘Find Group’, you’ll be matched up with other players and sent to one of the following Heroic dungeons:

    • The Arcatraz
    • The Black Morass
    • Magister’s Terrace
    • Mana-Tombs
    • Shattered Halls
    • The Slave Pens

    Your character and items will be scaled down to a power level fitting for the challenge at hand, but bosses will yield loot appropriate for your natural level. Timewalking dungeons also have a chance to drop items that usually drop when you run them on Heroic, and you’ll earn reputation with a faction that is interested in the dungeon. For example, when you Timewalk through The Slave Pens, you’ll earn rep with Cenarion Expedition, which could lead to a sweet Cenarion War Hippogryph mount for you.

    Look for the following all week long:

    • Archmage Timear near Violet Hold in Dalaran has a quest for you.
      • Quest requirement: Complete 5 Timewalking dungeons.
      • Rewards: One Seal of Broken Fate and one loot box containing a piece of gear from Normal difficulty Emerald Nightmare.

    Every Week

    The Bonus Events system consists of a rotating schedule of different activities, currently scheduled to run each week beginning on Tuesdays. Each Bonus Event grants a passive bonus to a particular game activity and offers a once-per-event quest with a noteworthy reward for accomplishing a related goal. The in-game calendar can serve as your one-stop reference for the event schedule. The Adventure Guide also offers a direct link to active Bonus Events, allowing you to easily accept any associated quests.

  • Scritto da ,
    L'evento bonus Viaggio nel Tempo: Wrath of the Lich King ripartirà questo mercoledì e durerà fino a lunedì prossimo. Durante questo evento, potrete ottenere Distintivi Fuoritempo con cui acquistare nuovi oggetti estetici e cavalcature, mentre in futuro potrete ottenere il Razziatore dell'Infinito.

    Kaivax ha scritto

    L'evento bonus dei Viaggi nel tempo è tornato. In questi giorni, visitate Nordania e riscoprite queste cinque spedizioni eroiche:

    Ahn'kahet, il Regno Antico
    Gundrak
    Sale del Fulmine
    Nexus
    Pinnacolo di Utgarde

    Non dimenticate la missione "Una strada bloccata nel tempo", disponibile da mercoledì a lunedì, che vi ricompenserà con un Sigillo del Destino Inevitabile! Inoltre abbiamo aggiunto ulteriori ricompense per i Viaggi nel Tempo con la patch 6.2.2: leggete le note della patch per tutti i dettagli.

    Quale delle spedizioni qua sopra è la vostra preferita?

  • Scritto da ,
    A partire da oggi, mercoledì 30 settembre, fino a lunedì 5 ottobre, sarà possibile affrontare le vecchie spedizioni di Burning Crusade tramite il Viaggio nel Tempo. Come sempre, si potranno ottenere Distintivi Fuoritempo per comprare nuovi oggetti e cavalcature e una Cassa del Tesoro della Flotta di Ferro grazie alla missione settimanale.

    Kaivax ha scritto

    Fino al termine della giornata di lunedì 5 ottobre, i giocatori con personaggi di livello 71 o superiore possono (e dovrebbero!) mettersi in coda per le spedizioni Viaggio nel Tempo dedicate a The Burning Crusade. Verrete ricompensati con bottino proporzionale al vostro livello e affronterete le sfide di:

    Arcatraz
    Palude Nera
    Tombe del Mana
    Sale della Devastazione
    Fosse degli Schiavi

    Prima di lanciarvi nelle profondità delle Terre Esterne, ricordatevi di accettare la missione "Una strada infuocata attraverso il tempo", che conferisce un Sigillo del Destino Inevitabile e una Cassa del Tesoro della Flotta di Ferro*.

    *La Cassa contiene un oggetto di livello 690-705 proveniente dall'incursione Cittadella del Fuoco Infernale.

    Quale fra i boss delle cinque spedizioni è il più impegnativo, secondo voi?

  • L'evento bonus Viaggio nel Tempo: Wrath of the Lich King ripartirà questo mercoledì e durerà fino a lunedì prossimo. In questo modo si potranno ottenere i Distintivi Fuoritempo disponibili grazie alla nuova patch 6.2.2 che permetteranno di acquistare nuovi premi e ricompense.

    Kaivax ha scritto

    L'evento bonus dei Viaggi nel tempo è tornato. In questi giorni, visitate Nordania e riscoprite queste cinque spedizioni eroiche:

    Ahn'kahet, il Regno Antico
    Gundrak
    Sale del Fulmine
    Nexus
    Pinnacolo di Utgarde

    Non dimenticate la missione "Una strada bloccata nel tempo", disponibile da mercoledì a lunedì, che vi ricompenserà con un Sigillo del Destino Inevitabile!

    Quale delle spedizioni qua sopra è la vostra preferita?

  • Scritto da ,
    Il Viaggio nel Tempo è uno dei nuovi eventi della patch 6.2 che permette di giocare nuovamente alcune storiche spedizioni del mondo di Azeroth. Il Pinnacolo di Utgarde fa parte della selezione di spedizioni selezionate dagli sviluppatori, riscopriamo insieme cosa possiamo trovare al suo interno.

    Kaivax ha scritto

    Viaggi nel Tempo

    Nella patch 6.2 di World of Warcraft introdurremo una nuova serie di sette Eventi bonus nel fine settimana, e in due dei sette weekend saranno disponibili le spedizioni Viaggio nel Tempo: per i personaggi di livello 71 o superiore nelle Terre Esterne, per quelli di livello 81 o superiore a Nordania. Nelle spedizioni Viaggio nel Tempo la potenza e l'equipaggiamento dei vostri personaggi saranno ridimensionati a una frazione del normale. Dato che potreste non aver mai affrontato qualcuna (o tutte) queste spedizioni, potrebbe essere una buona idea prepararsi fin da subito.


    Pinnacolo di Utgarde

    Per lungo tempo si è creduto che Forte Utgarde fosse un luogo abbandonato, un residuo di una civiltà nata ed estintasi nei massicci centrali del Fiordo Echeggiante. Di recente, tuttavia, qualcosa ha risvegliato gli antichi occupanti del forte, i Vrykul.

    utgarde-pinnacle.jpg

    Ora queste spietate creature terrorizzano gli insediamenti vicini, forse in combutta con il Flagello. Scendendo in battaglia con feroci Proto-Draghi e una furia combattiva senza pari, i Vrykul mettono a repentaglio le campagne dell'Alleanza e dell'Orda a Nordania. La sconfitta dei condottieri Vrykul potrebbe essere l'unico modo di fermare le loro mire di conquista, ma gli eroi che falliscono nell'impresa sono destinati ad adornare le antiche pareti del Forte Utgarde.

    Mappa della spedizione

    utgarde-pinnacle2-large.jpg utgarde-pinnacle1-large.jpg
    Clicca per ingrandire

    Boss

    IW2L9IXPMTTO1436812304958.gif
    Svala Tombagrigia Svala si distinse come tenente di Ingvar il Furfante, conducendo pericolose schermaglie contro gli avamposti dell'Orda e dell'Alleanza. È stata lei a scoprire i piani di invasione di Utgarde da parte del nemico, dando così al Re dei Lich il tempo di prepararsi. Per i suoi servigi è stata trasformata in una Val'kyr, una riverita guerriera del Flagello.

     

     

     

     

     

    L371NFQVB6MO1436812304904.gif
    Gortok Torochiaro I Vrykul tengono numerosi trofei nelle sale di Forte Utgarde, e Gortok è di sicuro il più impressionante. Re Ymiron tiene in bella mostra il crudele Magnatauro ghiacciato per ricordare a tutti che anche le bestie più selvagge sono solo una decorazione nelle sale dei Vrykul. Questa statua vivente non perderà l'occasione per seminare distruzione, se mai dovesse venire liberata.

     

     

     

     

     

    1BCBBFOCSHAM1436812304908.gif
    Skadi lo Spietato I Vrykul assegnano dei soprannomi in base alle imprese compiute. Spazzar via una genia Drakkari o decapitare un Taunka possono far guadagnare l'appellativo "ligio", ma serve un vero atto di depravazione per essere chiamato "spietato". Skadi ottenne questo titolo tanto tempo fa per la sua inflessibile eliminazione dei Vrykul che avevano protetto gli infanti malformati predecessori degli Umani, condannati da Ymiron.

     

     

     

     

     

    80U57JRZJPQ71436812305128.gif
    Re Ymiron L'arrogante Ymiron governò sulle distese settentrionali fino a quando il lungo sonno dei Vrykul fece dimenticare il suo nome. Quando si risvegliò, scoprì che sua moglie era stata assassinata e la sua terra era assediata dai nemici. Ora si è liberato della sua mortalità e pretende vendetta, pronto a mostrare quanto sia terribilmente risoluto un gigante appena risvegliato.

     

     

     

     

     

    Consigli

    • Durante il sacrificio rituale di Svala, dovete concentrare i vostri attacchi sui Salmodianti del Rituale.
    • Dividetevi quando affrontate il Mezzorso Vorace di Gortok!
    • Skadi può rilasciare le Redini del Proto-Draco Blu.
    • Preparatevi a utilizzare tutti i vostri incantesimi di dissolvenza, sia offensivi che difensivi, nel combattimento contro Re Ymiron.

    Imprese e reputazioni

    Se non l'avete mai affrontata, questa spedizione permette il compimento delle imprese Eroica: Pinnacolo di Utgarde e Pinnacolo di Utgarde.

    Se il vostro gruppo è in gamba potreste anche tentare le seguenti imprese:

    • Fai ciao ciao al re
    • Flagello del Re
    • Consumalo prima che skada
    • Volo radente
    • Fuoco amico

    Alla carica!

    Le spedizioni Viaggio nel Tempo sono arrivate su WoW! Non dimenticate la missione "Una strada bloccata nel tempo", disponibile solo nel weekend, che conferisce un Sigillo del Destino Inevitabile al completamento di cinque spedizioni Viaggio nel Tempo dedicate a Wrath of the Lich King.

    Qual è l'obbiettivo dei vostri Viaggi nel Tempo? Trasmogrificazione? Imprese? Studio dei paradossi temporali? Fatecelo sapere lasciando un commento in basso!

  • Scritto da ,
    Il Viaggio nel Tempo è uno dei nuovi eventi della patch 6.2 che permette di giocare nuovamente alcune storiche spedizioni del mondo di Azeroth. Il Nexus fa parte della selezione di spedizioni selezionate dagli sviluppatori, riscopriamo insieme cosa possiamo trovare al suo interno.

    Kaivax ha scritto

    Viaggi nel Tempo

    Nella patch 6.2 di World of Warcraft introdurremo una nuova serie di sette Eventi bonus nel fine settimana, e in due dei sette weekend saranno disponibili le spedizioni Viaggio nel Tempo: per i personaggi di livello 71 o superiore nelle Terre Esterne, per quelli di livello 81 o superiore a Nordania. Nelle spedizioni Viaggio nel Tempo la potenza e l'equipaggiamento dei vostri personaggi saranno ridimensionati a una frazione del normale. Dato che potreste non aver mai affrontato qualcuna (o tutte) queste spedizioni, potrebbe essere una buona idea prepararsi fin da subito.


    Nexus

    Allo scopo di ristabilire il proprio dominio sulla magia, Malygos, l'Aspetto Blu, ha dato il via a una brutale campagna per recidere il legame tra i mortali e le energie arcane che scorrono nell'intera Azeroth. I Draghi del suo Stormo Blu stanno iniziando a deviare le linee di faglia del mondo verso il Nexus, la colossale tana di Malygos.

    the-nexus.jpg

    Dovendo reagire all'offensiva dei Draghi Blu, il Kirin Tor, una congrega di potenti maghi d'elite di Dalaran, si è alleato con lo Stormo Rosso formato dai Draghi incaricati di preservare la vita. Le armate congiunte stanno sventando l'assalto dell'Aspetto Blu, ma il tempo stringe. Riusciranno a fermare Malygos prima che si consumi il catastrofico finale della sua crociata?

    Mappa della spedizione

    the-nexus1-large.jpg
    Clicca per ingrandire

    Boss

    LM2D3WQBVUK41436570065667.gif
    Comandante Barbaforte Il Comandante Barbaforte ha guidato le sue truppe contro alcuni dei più pericolosi nemici dell'Alleanza. La camera di contenimento può averlo rallentato, ma la vista degli avventurieri dell'Orda lo rimetterà rapidamente in azione.

     

     

     

     

     

     

    A8MPOA4HXHNT1436570065771.gif
    Comandante Kolurg Il Comandante Kolurg era alla ricerca di pericolosi tesori da aggiungere all'armeria dell'Orda, quando venne catturato nella camera di contenimento. Di certo non esiterebbe a convogliare la sua rabbia per l'accaduto sugli avventurieri dell'Alleanza che eventualmente dovesse incontrare...

     

     

     

     

     

     

    G0CJAZLFDU731436570065981.gif
    Gran Magus Telestra Si mormora che la Gran Magus Telestra si sia occupata dell'addestramento del Principe Kael'thas. Benché reputi folle l'alleanza del Principe con i Naga, non ha potuto accettare che a Dalaran venisse imprigionata la sua gente. Malygos ha dovuto semplicemente ricordarle questo tradimento per convincerla a diventare l'istruttrice dei suoi Cacciatori di Maghi.

     

     

     

     

     

     

    DHU01PAQ8Z7P1436570065763.gif
    Anomalus Ridirezionare così tanta energia arcana di Azeroth attraverso il Nexus ha creato degli squarci nella realtà. Mentre le forze di Malygos combattono per respingere gli invasori, il caotico potere arcano ha preso la forma di Anomalus: se la creatura non verrà fermata, distruggerà tutto ciò con cui entrerà in contatto.

     

     

     

     

     

     

    X4XOQ88P4SVJ1436570066193.gif
    Ormorok il Pastore di Alberi Le incredibili energie arcane presenti nel Nexus hanno trasformato il Boschetto Echeggiante e i suoi guardiani. La mente elementare di Ormorok è ora ossessionata dalle energie che lo hanno trasformato: coloro che osano interrompere la sua contemplazione verranno redarguiti con poche parole ma molta violenza.

     

     

     

     

     

     

    IGY6FWCPT1O81436570066053.gif
    Keristrasza Solo Malygos può sapere se le torture inflitte a Keristrasza siano la vendetta per la morte di Saragosa o un tentativo per trasformarla in un nuovo alleato. Qualunque sia il motivo, le sue urla di dolore e gli inquietanti sussurri della sua mente prossima al collasso sono giunti alle orecchie dei suoi alleati.

     

     

     

     

     

     

    Tips

    • Allontanatevi dal Turbine del Comandante.
    • Durante il combattimento contro Telestra dovrete concentrare i vostri attacchi. Comunicate col gruppo!
    • Gli aculei di Ormorok infliggono molto danno. Evitarli è una priorità.
    • Keristrasza vi ucciderà se non continuate a muovervi! Saltate per riscaldarvi.

    Imprese e reputazioni

    Se non l'avete mai affrontata, questa spedizione permette il compimento delle imprese Eroica: Nexus e Nexus .

    Se il vostro gruppo è in gamba potreste anche tentare le seguenti imprese:

    • Teoria del caos
    • Freddo intenso
    • Sdoppiamento della personalità

    Alla carica!

    Le spedizioni Viaggio nel Tempo sono arrivate su WoW! Non dimenticate la missione "Una strada bloccata nel tempo", disponibile solo nel weekend, che conferisce un Sigillo del Destino Inevitabile al completamento di cinque spedizioni Viaggio nel Tempo dedicate a Wrath of the Lich King.

    Qual è l'obbiettivo dei vostri Viaggi nel Tempo? Trasmogrificazione? Imprese? Studio dei paradossi temporali? Fatecelo sapere lasciando un commento in basso!

  • Scritto da ,
    Il Viaggio nel Tempo è uno dei nuovi eventi della patch 6.2 che permette di giocare nuovamente alcune storiche spedizioni del mondo di Azeroth. Le Sale del Fulmine fanno parte della selezione di spedizioni selezionate dagli sviluppatori, riscopriamo insieme cosa possiamo trovare al suo interno.

    Kaivax ha scritto

    Viaggi nel Tempo

    Nella patch 6.2 di World of Warcraft introdurremo una nuova serie di sette Eventi bonus nel fine settimana, e in due dei sette weekend saranno disponibili le spedizioni Viaggio nel Tempo: per i personaggi di livello 71 o superiore nelle Terre Esterne, per quelli di livello 81 o superiore a Nordania. Nelle spedizioni Viaggio nel Tempo la potenza e l'equipaggiamento dei vostri personaggi saranno ridimensionati a una frazione del normale. Dato che potreste non aver mai affrontato qualcuna (o tutte) queste spedizioni, potrebbe essere una buona idea prepararsi fin da subito.


    Sale del Fulmine

    Al momento di lasciare Azeroth, i Titani affidarono ai loro più fedeli servitori la difesa di Ulduar, una misteriosa città arroccata tra le vette delle Cime Tempestose. Loken, il guardiano a capo di questo gruppo, rimase però accecato dal potere ricevuto dai Titani e si convertì al male, gettando nel caos l'intera regione.

    halls-of-lightning.jpg

    Le ragioni del tradimento di Loken e il destino degli altri guardiani rimangono un mistero, ma si vocifera che la caduta della città dei Titani sia stata opera di una grande potenza malvagia. I valorosi che desiderano conoscere la verità dovranno avventurarsi nell'antica Ulduar e uscirne vivi per riferire le proprie scoperte, cosa che finora è riuscita a ben pochi eroi.

    Mappa della spedizione

      halls-of-lightning1-large.jpg   
    Clicca per ingrandire

    Boss

    60XJKVLA5ECC1436397351255.gif
    Generale Bjarngrim Le forze di ferro di Loken sono una legione, e il generale Bjarngrim si erge al di sopra di loro per forza e fermezza. Come avanguardia nelle Sale del Fulmine di Loken, il comandante di ferro si assicura che chiunque osi penetrare nel territorio del suo padrone venga eliminato senza remore.

     

     

     

     

     

    PYWIQ5CFL0C61436397351626.gif
    Volkhan Le potenti legioni di Loken sono un testamento delle capacità del suo fabbro, Volkhan. Il suo operato non ha mai fine: è sempre intento a creare soldati che possano combattere per il guardiano decaduto. Solo quando le creazioni del fabbro sovrasteranno i corpi devastati dei suoi nemici, il suo lavoro sarà finalmente ultimato.

     

     

     

     

     

    LVLKYCDJ3ULD1436397351531.gif
    Ionar Loken non fa affidamento solo sui suoi servitori di ferro: il guardiano decaduto sa sfruttare il potere del fulmine stesso. Ionar e la sua corte hanno trovato rifugio nelle Sale del Fulmine in cambio della più totale fedeltà e della promessa di uccidere chiunque osi contrastare il loro nuovo padrone.

     

     

     

     

     

    FSLL4SK88PGX1436397351347.gif
    Loken Al Primo Designato di Azeroth era stato ordinato di mantenere Yogg-Saron al sicuro nella sua prigione. Nessuno avrebbe potuto immaginare che il guardiano col compito di salvaguardare il mondo dalla malvagità del Dio Antico sarebbe stato il responsabile del suo ritorno.

     

     

     

     

     

     

    Consigli

    • Osservate Bjarngrim per un po' e non iniziate il combattimento mentre è elettrificato.
    • State lontano dai servitori di Volkhan quando si immobilizzano.
    • Tutto quello che riguarda Ionar ha a che fare con l'elettricità, quindi state separati!
    • Loken richiede che restiate in un gruppo compatto, anche quando è il momento di correre via.

    Imprese e reputazioni

    Se non l'avete mai affrontata, questa spedizione permette il compimento delle imprese Sale del Fulmine e Eroica: Sale del Fulmine .

    Se il vostro gruppo è in gamba potreste anche tentare le seguenti imprese:

    • Colpo di fulmine
    • Resistente agli urti
    • Morte fulminante

    Alla carica!

    Le spedizioni Viaggio nel Tempo sono arrivate su WoW! Non dimenticate la missione "Una strada bloccata nel tempo", disponibile solo nel weekend, che conferisce un Sigillo del Destino Inevitabile al completamento di cinque spedizioni Viaggio nel Tempo dedicate a Wrath of the Lich King.

    Qual è l'obbiettivo dei vostri Viaggi nel Tempo? Trasmogrificazione? Imprese? Studio dei paradossi temporali? Fatecelo sapere lasciando un commento in basso!

  • Scritto da ,
    Il Viaggio nel Tempo è uno dei nuovi eventi della patch 6.2 che permette di giocare nuovamente alcune storiche spedizioni del mondo di Azeroth. Gundrak fa parte della selezione di spedizioni selezionate dagli sviluppatori, riscopriamo insieme cosa possiamo trovare al suo interno.

    Kaivax ha scritto

    Viaggi nel Tempo

    Nella patch 6.2 di World of Warcraft introdurremo una nuova serie di sette Eventi bonus nel fine settimana, e in due dei sette weekend saranno disponibili le spedizioni Viaggio nel Tempo: per i personaggi di livello 71 o superiore nelle Terre Esterne, per quelli di livello 81 o superiore a Nordania. Nelle spedizioni Viaggio nel Tempo la potenza e l'equipaggiamento dei vostri personaggi saranno ridimensionati a una frazione del normale. Dato che potreste non aver mai affrontato qualcuna (o tutte) queste spedizioni, potrebbe essere una buona idea prepararsi fin da subito.


    Gundrak

    Disposti a tutto pur di salvare il proprio regno, i Troll Drakkari hanno tradito gli antichi dei animali per attingere al loro sconfinato potere. Essi intendono usare il loro sangue per respingere le armate del Re dei Lich, che hanno già occupato vasti territori della nazione dei Troll. Di recente, alcuni eroi si sono avventurati in questa regione angustiata per fermare i Drakkari e i loro sconsiderati profeti.

    gundrak.jpg

    Ciò nonostante, pare che la più grande minaccia della regione sia ancora sopita all'interno di Gundrak, la capitale dell'Impero dei Troll dei Ghiacci. Nei luoghi sacri nascosti nelle viscere della città si sono consumati indicibili sacrilegi contro gli dei. Circondati dall'energia oscura scaturita da questi rituali, i Gran Profeti Drakkari hanno accumulato immensi poteri e trasmesso una forza incredibile ai propri seguaci. I Troll di Gundrak potrebbero scatenare da un momento all'altro la propria furia incontenibile, facendo sprofondare l'intera regione nel caos.

    Mappa della spedizione

     

      gundrak1-large.jpg  
    Clicca per ingrandire

    Boss

    1XY601WJNS6E1436228548242.gif
    Slad'ran Slad'ran non provò alcun piacere a sacrificare il Loa che aveva servito tutta la vita. Mentre i poteri della sua divinità penetravano in lui, il Gran Profeta giurò che il Flagello avrebbe pagato per aver costretto i Troll Drakkari a commettere simili atrocità.

     

     

     

     

     

     

    HWOX12ZUCGWL1436228547947.gif
    Colosso Drakkari L'uso del Mojo nella magia vudù dei Troll ha origini antiche, ma l'uso di queste pratiche per lo sviluppo di un Golem è una scoperta recente. I successi iniziali hanno portato alla creazione di numerose sentinelle basate sul progetto iniziale: il Colosso.

     

     

     

     

     

     

    TBQGSYJMSK281436228548001.gif
    Eck il Feroce I Drakkari sigillarono il risultato dei loro esperimenti sui Gorloc quando i tentativi di usarli come armi si rivelarono inefficaci. Mentre i Troll dei Ghiacci combattevano contro le forze d'invasione del Flagello, Eck e i suoi servitori attendevano il momento giusto per riacquistare la libertà.

     

     

     

     

     

    19P4GM2GKNS81436228548101.gif
    Moorabi I Drakkari volevano sacrificare Mam'toth per i suoi poteri, ma il Loa si distrusse per evitare questo fato. Nonostante ciò, Moorabi non perse l'occasione per ottenere i poteri di questa divinità. Il Gran Profeta ha bevuto il sangue del Loa e ora è pronto a fare di tutto pur di mantenere Zul'Drak sotto il controllo dei Troll.

     

     

     

     

     

    E0JIVXMOKP0G1436228547914.gif
    Gal'darah Quando il Flagello invase Zul'Drak, i Troll del Ghiaccio non si rivolsero ai Loa in preghiera, ma decisero di rivoltarsi contro di loro. Quando il sangue fuoriuscì dal corpo straziato della loro divinità Akali, il Gran Profeta Gal'darah e gli altri traditori si impossessarono della forza del Loa per i propri scopi.

     

     

     

     

     

    Consigli

    • Slad'ran evoca molti serpenti. Proteggete il vostro curatore.
    • Non entrate nelle pozze di veleno create dalla forma elementale del Colosso Drakkari.
    • Organizzate il gruppo per completare l'impresa "Domatore di elefanti" prima di entrare in combattimento contro Moorabi.
    • Eck può scattare verso qualsiasi membro del gruppo. I Difensori devono essere pronti a reingaggiarlo.
    • Quello contro Gal'darah può essere un combattimento complicato. In una fase dovrete stargli lontano, mentre in un'altra dovrete stargli molto vicino!

    Imprese e reputazioni

    Se non l'avete mai affrontata, questa spedizione permette il compimento delle imprese Gundrak e Eroica: Gundrak .

    Se il vostro gruppo è in gamba potreste anche tentare le seguenti imprese:

    • Domatore di elefanti
    • Un palo in... compagnia
    • Ofidiofobia
    • Eckeccavolo!

    Alla carica!

    Le spedizioni Viaggio nel Tempo sono arrivate su WoW! Non dimenticate la missione "Una strada infuocata attraverso il tempo", disponibile solo nel weekend, che conferisce un Sigillo del Destino Inevitabile al completamento di cinque spedizioni Viaggio nel Tempo dedicate a The Burning Crusade.

    Qual è l'obbiettivo dei vostri Viaggi nel Tempo? Trasmogrificazione? Imprese? Studio dei paradossi temporali? Fatecelo sapere lasciando un commento in basso!

  • Scritto da ,
    Il Viaggio nel Tempo è uno dei nuovi eventi della patch 6.2 che permette di giocare nuovamente alcune storiche spedizioni del mondo di Azeroth. Ahn'kahet fa parte della selezione di spedizioni selezionate dagli sviluppatori, riscopriamo insieme cosa possiamo trovare al suo interno.

    Kaivax ha scritto

    Viaggi nel Tempo

    Nella patch 6.2 di World of Warcraft introdurremo una nuova serie di sette Eventi bonus nel fine settimana, e in due dei sette weekend saranno disponibili le spedizioni Viaggio nel Tempo: per i personaggi di livello 71 o superiore nelle Terre Esterne, per quelli di livello 81 o superiore a Nordania. Nelle spedizioni Viaggio nel Tempo la potenza e l'equipaggiamento dei vostri personaggi saranno ridimensionati a una frazione del normale. Dato che potreste non aver mai affrontato qualcuna (o tutte) queste spedizioni, potrebbe essere una buona idea prepararsi fin da subito.


    Ahn'kahet, il Regno Antico

    Prima dell'arrivo del Re dei Lich a Nordania, Azjol-Nerub era un potente impero. Sbaragliando una pur tenace resistenza, le forze del Flagello riuscirono a conquistare il regno sotterraneo massacrandone gli abitanti, i Nerubiani. Abbandonato a se stesso e sfregiato da anni di guerre, questo vasto dominio è ora occupato da due schieramenti contrapposti.

    ahnkahet-the-old-kingdom.jpg

    Nel Regno Superiore, i Nerubiani Non Morti si aggirano tra le rovine della loro patria e sorvegliano le uova che un giorno daranno origine a una nuova generazione di soldati del Flagello. Allo stesso tempo, nelle profondità di Ahn'kahet, il Regno Antico, sono in agguato dei nuovi nemici: i Senzavolto. Si sa ben poco su queste orrende creature, ma pare rispondano a un potere maligno che giace sotto Nordania. La distruzione dei Nerubiani Non Morti e della loro progenie corrotta potrebbe infliggere un duro colpo al Re dei Lich, ma anche l'eliminazione dei misteriosi Senzavolto è cruciale per la rifondazione di Azjol-Nerub.

    Mappa della spedizione

      ahnkahet-the-old-kingdom1-large.jpg  
    Clicca per ingrandire

    Boss

    JNZMXC2AJG3Q1435799612888.gif
    Anziano Nadox Nadox un tempo era un venerato capo dei Nerubiani, dedito a insegnare le antiche tradizioni della sua razza alle nuove generazioni. Quando la Guerra del Ragno devastò Azjol-Nerub, venne sopraffatto da legioni di non morti. Il Re dei Lich rianimò il suo cadavere e rimosse tutto ciò che era saggio e nobile da Nadox, spingendolo a massacrare i suoi studenti, i suoi amici e qualsiasi Nerubiano osasse opporsi al potere del Flagello.

     

     

     

     

     

    OGF5WIMTAISH1435799613146.gif
    Principe Taldaram Dopo l'assalto fallito di Kael'thas contro il Re dei Lich, alcuni dei suoi più forti Elfi del Sangue vennero uccisi e trasformati in non morti noti come Caduti Oscuri. Il Principe Taldaram è uno di questi astuti e famelici esseri vampirici. Sempre desideroso di compiacere il Re dei Lich, è penetrato nelle profondità devastate dalla guerra di Ahn'kahet alla ricerca di antichi manufatti nerubiani che possano rivelarsi utili ai progetti del Flagello.

     

     

     

     

     

    551K6CEBCPFU1435799612901.gif
    Jedoga Artescura Jedoga sogna l'apocalisse: si dice sia una delle più fanatiche sostenitrici del Martello del Crepuscolo. Sotto la guida dello spietato Mago Ogre Cho'gall, ha imparato a utilizzare i suoi poteri sciamanici per servire gli Dei Antichi. Non molto tempo fa, Jedoga ha raggiunto le profondità di Ahn'kahet per prepararsi al glorioso giorno in cui Yogg-Saron risorgerà per abbracciare le terre di Azeroth nella sua ombra.

     

     

     

     

     

    EQVCTGPQWCKS1435799612945.gif
    Amanitar Per secoli, funghi e altre benigne forme di vita hanno prosperato nelle umide e oscure caverne di Ahn'kahet. Solo recentemente Yogg-Saron ha esteso il suo oppressivo volere in questo ecosistema isolato. Il Dio Antico ha utilizzato i suoi immensi poteri corruttivi per deformare una delle bestie native di Ahn'kahet in una mostruosa creatura nota come Amanitar, un terrore decerebrato potenziato dalle energie distruttive del suo nuovo padrone.

     

     

     

     

     

    N969AFSFD9J11435799613386.gif
    Araldo Volazj Durante l'invasione di Azjol-Nerub da parte del Flagello, molti degli abitanti del regno scavarono gallerie sotterranee per sfuggire ai servitori del Re dei Lich. Alcuni di loro scesero però troppo in basso, portando alla luce le appendici di Yogg-Saron. Risvegliata da questo disturbo, l'entità ha inviato uno dei suoi più antichi guerrieri, l'Araldo Volazj, per stroncare i Nerubiani assediati ed eliminare chiunque sia così folle da opporsi al Dio Antico.

     

     

     

     

     

    Consigli

    • L'Anziano Nadox evoca dei servitori che devono essere eliminati velocemente.
    • Evitate le Sfere di Fiamme del Principe Taldaram.
    • Eliminate immediatamente i servitori di Jedoga, i Volontari del Crepuscolo.
    • Allontanatevi dai funghi velenosi attorno ad Amanitar senza distruggerli.
    • Volazj separerà i membri del gruppo. Il curatore del gruppo avrà delle difficoltà, quindi assicuratevi di usare le vostre abilità difensive per restare vivi!

    Imprese e reputazioni

    Se non l'avete mai affrontata, questa spedizione permette il compimento delle imprese Ahn'kahet, il Regno Antico e Eroica: Ahn'kahet, il Regno Antico .

    Se il vostro gruppo è in gamba potreste anche tentare le seguenti imprese:

    • Rispetta gli anziani
    • Disfatta lampo di Volazj
    • Volontariato

    Alla carica!

    Le spedizioni Viaggio nel Tempo sono arrivate su WoW! Non dimenticate la missione "Una strada infuocata attraverso il tempo", disponibile solo nel weekend, che conferisce un Sigillo del Destino Inevitabile al completamento di cinque spedizioni Viaggio nel Tempo dedicate a The Burning Crusade.

  • Scritto da ,
    Il Viaggio nel Tempo è uno dei nuovi contenuti in arrivo con la patch 6.2 che permette di giocare nuovamente alcune storiche spedizioni del mondo di Azeroth. Le Sale della Devastazione fanno parte della selezione di spedizioni selezionate dagli sviluppatori, riscopriamo insieme cosa possiamo trovare al loro interno.

    Kaivax ha scritto

    Viaggi nel Tempo

    Nella patch 6.2 di World of Warcraft introdurremo una nuova serie di sette Eventi bonus nel fine settimana, e in due dei sette weekend saranno disponibili le spedizioni Viaggio nel Tempo: per i personaggi di livello 71 o superiore nelle Terre Esterne, per quelli di livello 81 o superiore a Nordania. Nelle spedizioni Viaggio nel Tempo la potenza e l'equipaggiamento dei vostri personaggi saranno ridimensionati a una frazione del normale. Dato che potreste non aver mai affrontato qualcuna (o tutte) queste spedizioni, potrebbe essere una buona idea prepararsi fin da subito.


    Terre Esterne: Sale della Devastazione

    Nel cuore della Penisola del Fuoco Infernale, nelle Terre Esterne, si erge una fortezza, la Cittadella del Fuoco Infernale, che servì da quartier generale per l'Orda durante la Prima e Seconda Guerra.

    the-shattered-halls.jpg

    Per anni, si pensava che questa mastodontica fortezza fosse abbandonata, ma in realtà è ora abitata da bande di rossi e ferosi Vilorchi. La presenza di questa nuova stirpe è in qualche modo un mistero, anche se il fatto che il loro numero continui a crescere è ancora più sconcertante.

    Mappa della spedizione

      the-shattered-halls1-large.jpg  
    Clicca per ingrandire

    Boss

    3W1KML5QIXRT1434666124204.gif
    Gran Stregone Malfatuo Malfatuo, un tempo uno Sciamano del Clan Torvaluna, abbandonò la sua reverenza per gli elementi per dedicarsi all'arte della vilmagia. Le energie demoniache al suo comando lo hanno completamente svuotato, spingendolo a trovare gioia solo nella tortura di giovani Vilorchi alla ricerca dei loro limiti fisici e mentali.

     

     

     

     

     

    B1DUMXS2B96R1434666124188.gif
    Araldo della Guerra O'mrogg L'astuto e spietato Ogre O'mrogg viene considerato uno dei più pericolosi membri della Vilorda. Questo bruto ha però un problema: le sue due teste hanno sempre dibattuto anche sugli argomenti più frivoli. Due anni fa, O'mrogg ha avviato un processo d'analisi interiore per sviluppare una sinergia tra le sue personalità in conflitto. Tuttavia, le sue teste non hanno ancora deciso quale delle due deve cominciare per prima.

     

     

     

     

     

    D4O14V43U8ZG1434666124214.gif
    Capoguerra Kargath Manotagliente Capo del Clan Manomozza e Capoguerra della Vilorda, Kargath è uno dei più rinomati eroi degli Orchi dell'era recente. Negli anni ha deciso di tagliarsi entrambe le mani e di sostituirle con lame, un sanguinolento rituale unico del suo clan. La gioia che prova nell'infliggere dolore agli altri e a se stesso è leggendaria. Come comandante della Vilorda, si è dedicato con ferocia alla creazione di un esercito inarrestabile all'interno delle mura di ferro della Cittadella del Fuoco Infernale.

     

     

     

    Consigli

    • I Legionari devono morire! Uccideteli per primi!
    • Anche i nemici che non sono dei boss fanno sul serio in questa spedizione: programmate con attenzione ogni scontro.
    • Attenzione alle Zone del Vuoto di Malfatuo.
    • O'mrogg è famoso per il suo disinteresse verso i difensori. Siate pronti al fatto che attaccherà qualche altro membro del gruppo.
    • Attenzione ai nemici aggiuntivi che arrivano con Kargath! È fondamentale ucciderli in fretta.

    Imprese e reputazioni

    Se non l'avete mai affrontata, questa spedizione permette il compimento delle imprese "Sale della Devastazione" e "Eroica: Sale della Devastazione". Quest'ultima è necessaria per il compimento dell'impresa "Eroe delle spedizioni di The Burning Crusade".

    Uccidere i nemici in questa spedizione aumenta la vostra reputazione con Rocca dell'Onore o Thrallmar. Per un riepilogo dei vantaggi che porta la reputazione con Rocca dell'Onore, consultate Wowhead e Wowpedia, mentre a queste pagine di Wowhead e Wowpedia trovate i vantaggi della reputazione con Thrallmar.

    Alla carica!

    Le spedizioni Viaggio nel Tempo arriveranno su WoW questo fine settimana! Non dimenticate la missione "Una strada infuocata attraverso il tempo", disponibile solo nel weekend, che conferisce un Sigillo del Destino Inevitabile al completamento di cinque spedizioni Viaggio nel Tempo dedicate a The Burning Crusade.

  • Scritto da ,
    Il Viaggio nel Tempo è uno dei nuovi contenuti in arrivo con la patch 6.2 che permette di giocare nuovamente alcune storiche spedizioni del mondo di Azeroth. Le Tombe del Mana fanno parte della selezione di spedizioni selezionate dagli sviluppatori, riscopriamo insieme cosa possiamo trovare al loro interno.

    Kaivax ha scritto

    Viaggi nel Tempo

    Nella patch 6.2 di World of Warcraft introdurremo una nuova serie di sette eventi nel fine settimana, e in due dei sette weekend le spedizioni Viaggio nel Tempo saranno disponibili per i personaggi di livello 71 o superiore nelle Terre Esterne, o di livello 81 o superiore a Nordania. Nelle spedizioni Viaggio nel Tempo la potenza e l'equipaggiamento dei vostri personaggi saranno ridimensionati a una frazione del normale. Dato che potreste non aver mai affrontato qualcuna (o tutte) queste spedizioni, potrebbe essere una buona idea prepararsi fin da subito.


    Terre Esterne: Tombe del Mana

    I primi esuli su Draenor trovarono nella morte una triste e sfortunata conseguenza della vita, e decisero dunque di seppellire i defunti lontano dalla loro civiltà, nell'immensa necropoli sotterranea di Auchindoun, situata nelle profondità della Foresta di Terokk.

    manatombs.jpg

    Si narra che, molto tempo fa, un oscuro culto abbia invaso Auchindoun. Nelle sue profondità, liberò da una prigione arcana un malevolo essere dall'immenso potere, devastando così la necropoli. Qualsiasi avventuriero abbastanza coraggioso da entrare nelle rovine ricoperte d'ossa di Auchindoun farebbe meglio a ricordare gli avvertimenti degli antichi guardiani della cittadella, gli Auchenai: coloro che non rispettano i morti...

    ...potrebbero finire sotterrati con essi.

    Mappa della spedizione

      manatombs1-large.jpg  
    Clicca per ingrandire

    Boss

    62FBWZ751PYH1434125834480.gif
    Pandemonius Questo infame Signore del Vuoto è noto anche come il Duca del Caos, il Mangiatore di Nazioni e l'Uccisore di Mondi. Pandemonius era uno dei comandanti agli ordini di Dimensius quando K'aresh, il pianeta natale degli Eterei, venne distrutto. Successivamente fu vincolato da Shaffar il Principe del Nexus e costretto a saziare la sua eterna fame al servizio degli Eterei.

     

     

     

     

     

    6PRFDBPZ0LL71434125834462.gif
    Tavarok Sotto il comando di Kael'thas Solealto, Pathaleon il Calcolatore ha evocato un potente colosso per accumulare le energie arcane che fluiscono sotto le Tombe del Mana. Tavarok è stato inaspettatamente trasformato dalle particolari emanazioni del luogo, perdendo la rossastra colorazione causata dall'influenza di Pathaleon. Ora, il colosso bianco ha ottenuto il libero arbitrio, e lo usa per distruggere tutti coloro che osano contrastarlo.

     

     

     

     

     

    5CQWL4YUZ0OW1434125834180.gif
    Shaffar il Principe del Nexus Convinto della presenza di immense ricchezze nelle profondità delle Tombe del Mana, Shaffar il Principe del Nexus ha investito gran parte delle sue notevoli ricchezze per spostare un esercito nelle oscure sale in rovina e tenere lontani gli Eterei concorrenti. L'avidità del principe non ha limiti, ed egli ha giurato di scoprire i misteri delle Tombe del Mana o di morire nel tentativo.

     

     

     

     

     

    Consigli

    • Fate attenzione alle numerose Sanguisughe di Mana quando stanno per morire: esplodono!
    • Questa è un'ottima spedizione dove far pratica con gli incantesimi di dissoluzione.
    • Pandemonius ha uno scudo: non colpitelo.
    • Fate attenzione alla Prigione di Cristallo di Tavarok, può infliggere ingenti danni al giocatore al suo interno.
    • Non permettete che si formino troppi globi mentre combattete contro Shaffar il Principe del Nexus: sono letali in grande numero.

    Imprese e reputazioni

    Questa spedizione vi permette di compiere le imprese Tombe del Mana e Eroica: Tombe del Mana se ancora non le avete compiute, l'ultima delle quali è necessaria per il compimento dell'impresa Eroe delle spedizioni di The Burning Crusade.

    Uccidere i nemici in queste spedizioni aumenta la vostra reputazione con il Consorzio. Per un riepilogo dei vantaggi che porta la reputazione con il Consorzio, consultate Wowhead e Wowpedia.

    Alla carica!

    Le spedizioni Viaggio nel Tempo arriveranno su WoW con la patch 6.2: Furia Infernale. Non dimenticate la missione Una strada infuocata attraverso il tempo, disponibile solo nel weekend, che conferisce un Sigillo del Destino Inevitabile al completamento di cinque spedizioni Viaggio nel Tempo dedicate a The Burning Crusade.

  • Scritto da ,
    Il Viaggio nel Tempo è uno dei nuovi contenuti in arrivo con la patch 6.2. Una delle vecchie spedizioni disponibili è la è Palude Nera, dove è stato aperto per la prima volta il Portale Oscuro per Draenor. Riscopriamo insieme questa istanza.

    Kaivax ha scritto

    Viaggi nel Tempo

    Nella patch 6.2 di World of Warcraft introdurremo una nuova serie di sette eventi nel fine settimana, e in due dei sette weekend le spedizioni Viaggio nel Tempo saranno disponibili per i personaggi di livello 71 o superiore nelle Terre Esterne, o di livello 81 o superiore a Nordania. Nelle spedizioni Viaggio nel Tempo la potenza e l'equipaggiamento dei vostri personaggi saranno ridimensionati a una frazione del normale. Dato che potreste non aver mai affrontato qualcuna (o tutte) queste spedizioni, potrebbe essere una buona idea prepararsi fin da subito.


    Terre Esterne: Palude Nera

    Nelle profondità delle Caverne del Tempo, il drago Nozdormu si è risvegliato. Sin da quando il mondo era giovane, lo Stormo dei Draghi di Bronzo ha vegliato su questo contorto labirinto, controllando le cangianti linee temporali per preservare il delicato equilibrio del tempo.

    opening-of-the-dark-portal.jpg

    Ma ora, l'antico Aspetto del Drago è stato svegliato da una minaccia elusiva: oscuri e sinistri agenti si sono infiltrati nelle trame del tempo, intraprendendo missioni atte ad alterare il corso del passato, del presente e del futuro. Per questo, lo Stormo dei Draghi di Bronzo ha iniziato a reclutare eroi per impedire il sabotaggio di importantissimi eventi storici. L'equilibrio del tempo è in pericolo, e se il passato non verrà salvato... non ci sarà più un futuro.

    Mappa della spedizione

      opening-of-the-dark-portal1-large.jpg  
    Clicca per ingrandire

    Boss

    YXDW82E24VDN1433895847244.gif
    Cronosignore Deja Lo Stormo dei Draghi dell'Infinito ha tentato molti Draconidi con promesse di potere, ma la maggior parte di essi ha trovato solo schiavitù e disperazione. Una delle poche eccezioni è il Cronosignore Deja, che ha ottenuto una discreta influenza nello stormo grazie alla sua forza bruta e alla sua astuzia.

     

     

     

     

     

    E7PR06ESU5R71434064713976.gif

    Temporus Benché relativamente giovane, Temporus si rivelò fondamentale nell'identificazione dei bersagli primari dello Stormo dei Draghi dell'Infinito. Come ricompensa, gli venne assegnato il compito di distruggere chiunque cercasse di interferire con i piani dello stormo.

     

     

     

     


     

    5914SUCBHUKD1433895847357.gif
    Aeonus Potente e selvaggio, ad Aeonus venne ordinato dal Signore dello Stormo dei Draghi dell'Infinito di supervisionare personalmente alla distruzione dei momenti fondamentali del reale flusso temporale.

     

     

     

     

     

    Consigli

    • Prima di avvicinarvi a Medivh, dovreste occuparvi dei nemici che si trovano nella zona.
    • Una volta raggiunto, Medivh darà inizio a un evento a ondate. Tre di queste ondate sono rappresentate da boss.
    • Per chiudere ogni varco, è necessario uccidere la Protettrice della Faglia che lo tiene aperto.
    • Uccidete i nemici che attraversano il varco il più velocemente possibile, per impedire che aggrediscano Medivh.
    • Se sarete efficienti, potrete uscire dal combattimento (e curarvi) tra l'apertura di un varco e l'altra. 

    Imprese e reputazioni

    Se non l'avete mai affrontata, questa spedizione permette il compimento delle imprese "Palude Nera" e "Eroica: Palude Nera". Quest'ultima è necessaria per il compimento dell'impresa "Eroe delle spedizioni di The Burning Crusade".

    Uccidere i nemici in questa spedizione aumenta la vostra reputazione con i Custodi del Tempo. Per un riepilogo dei vantaggi che porta la reputazione con i Custodi del Tempo, consultate Wowhead e Wowpedia.

    Alla carica!

    Le spedizioni Viaggio nel Tempo arriveranno su WoW con la patch 6.2: Furia Infernale. Non dimenticate la missione "Una strada infuocata attraverso il tempo", disponibile solo nel weekend, che conferisce un Sigillo del Destino Inevitabile al completamento di cinque spedizioni Viaggio nel Tempo dedicate a The Burning Crusade.

  • Zarhym ha risposto ai dubbi della comunità circa la nuova funzionalità che consente di Viaggiare nel tempo per tornare nelle spedizioni di Wrath of the Litch King e The Burning Crusade. Di seguito trovate i punti chiave delle sue risposte.

    • Si sta cercando di evitare che gli scontri durino troppo poco a causa delle modifiche alle classi.
    • Il dati raccolti dal team di Quality Assurance e dal feedback del PTR permetteranno di scalare correttamente le spedizioni in modo che siano adeguate come difficoltà.
    • La 6.2 sarà dedicata alle spedizioni di TBC e Wrath, poi si penserà se espandere la funzionalità per includere altre spedizioni o raid.
    • Gli sviluppatori vogliono evitare di interferire negativamente con la progressione delle incursioni Normale/Eroica/mitica.
    • Realizzare una spedizione richiede molto tempo e molti giocatori vi entrano solo lo stretto necessario per ottenere potenziamenti. Per questo si sta anche introducendo la difficoltà Mitica per le spedizioni di Warlords of Draenor.
    • Non aver introdotto nuove spedizioni nella 6.2 ha permesso agli artisti di dedicarsi ai contenuti futuri, aumentando la velocità con cui essi vengono pubblicati.
  • Scritto da ,
    Il PTR della patch 6.2 introdurrà la funzione Viaggio del Tempo, precedentemente conosciuta come "Timewalker", che ci permetterà di affrontare le spedizioni passate e ottenere ricompense adatte al livello attuale. Vediamo in particolare:

    • Il Viaggio nel Tempo sarà possibile nei finesettimana, precisamente dalle 12.00 del Venerdì alle 12.00 del Lunedì.
    • Il nostro livello e livello oggetti verranno riadattati per la difficoltà Eroica di questa spedizioni, ma manterremo abilità e talenti.
    • Le ricompense sono ancora da definirsi, ma sarà ottenibile equipaggiamento adatto al livello effettivo del personaggio.

    Kaivax ha scritto

    Con l'inizio del test della patch 6.2 sui Reami Pubblici di Prova, vogliamo discutere con voi i nuovi elementi e le nuove funzioni in arrivo su World of Warcraft. Prima di tutto, siamo elettrizzati all'idea di presentarvi il Viaggio nel Tempo.

    Nella patch 6.2 introdurremo sette diversi eventi nei weekend che inizieranno il mezzogiorno del venerdì e termineranno il mezzogiorno del lunedì di ogni settimana. Due di questi eventi saranno i weekend Viaggio nel Tempo, durante i quali potrete mettervi in coda per una spedizione casuale "vecchia scuola", in una nuova modalità Eroica: quando affronterete queste spedizioni, i poteri e l'equipaggiamento del vostro personaggio regrediranno a una frazione di quello che sono normalmente. Per la prima volta da anni, alcune spedizioni ormai abbandonate metteranno nuovamente alla prova le vostre abilità.

     Una grande sfida merita una grande ricompensa: all'abbassarsi del livello del vostro equipaggiamento nei Viaggi del Tempo corrisponderà un innalzamento del livello del bottino che troverete. Avete letto bene: un Viaggio nel Tempo al Pinnacolo di Utgarde, con la sconfitta di Re Ymiron, vi farà ottenere una Spada Rossa del Coraggio, aggiornata a un livello appropriato a quello del vostro personaggio.

    LKJ729W903NQ1428971577167.jpg
    Che, diciamocelo, fa la sua figura.

    Nelle prossime settimane proveremo il Viaggio nel Tempo sul PTR con le seguenti spedizioni:

    Ai Viaggi nel Tempo, disponibili solo durante determinati weekend di tre giorni, potranno partecipare i personaggi dal livello 71 in su per i contenuti di The Burning Crusade, e quelli dal livello 81 in su per le spedizioni di Wrath of the Lich King. Durante i Viaggi nel Tempo, i vostri poteri saranno proporzionali al livello Eroico della spedizione, ma conserverete tutte le vostre abilità e i vostri talenti. Proveremo anche alcune ricompense aggiuntive, come missioni di livello 100 che conferiscono un Sigillo del Destino Temprato per ogni weekend, quindi tenete d'occhio il calendario di gioco.


    Il test PTR della patch 6.2 è in pieno svolgimento! Potete iniziare anche voi copiando il vostro personaggio e scaricando il client PTR. Una volta provata la patch, visitate il nostro forum di discussione sul PTR per discutere delle vostre esperienze. Per segnalare problemi o errori, usate la funzione di segnalazione degli errori in gioco (Menu di gioco > Aiuto > Segnala un errore) o scrivete sul forum di segnalazione degli errori del PTR.

LIVE STREAMING
WOWPROGRESS.IT
# Gilda Tier 20
1 Below Average
9/9 (M)
Tomb of Sargeras
M: Goroth
M: Inquisizione Demoniaca
M: Harjatan
M: Sorelle della Luna
M: Signora Sassz'ine
M: Ospite della Disperazione
M: Ancella della Vigilanza
M: Avatar Caduto
M: Kil'jaeden
2 Surge
9/9 (M)
Tomb of Sargeras
M: Goroth
M: Inquisizione Demoniaca
M: Harjatan
M: Sorelle della Luna
M: Signora Sassz'ine
M: Ospite della Disperazione
M: Ancella della Vigilanza
M: Avatar Caduto
M: Kil'jaeden
3 IgnorHunters
8/9 (M)
Tomb of Sargeras
M: Goroth
M: Inquisizione Demoniaca
M: Harjatan
M: Sorelle della Luna
M: Signora Sassz'ine
M: Ospite della Disperazione
M: Ancella della Vigilanza
M: Avatar Caduto
H: Kil'jaeden
4 Hated
8/9 (M)
Tomb of Sargeras
M: Goroth
M: Inquisizione Demoniaca
M: Harjatan
M: Sorelle della Luna
M: Signora Sassz'ine
M: Ospite della Disperazione
M: Ancella della Vigilanza
M: Avatar Caduto
H: Kil'jaeden
5 Quantum Leap
8/9 (M)
Tomb of Sargeras
M: Goroth
M: Inquisizione Demoniaca
M: Harjatan
M: Sorelle della Luna
M: Signora Sassz'ine
M: Ospite della Disperazione
M: Ancella della Vigilanza
M: Avatar Caduto
H: Kil'jaeden
Visualizza tutto il progress