• Dopo tanta attesa e molte speculazioni sulla data di uscita, finalmente Blizzard ha comunicato ufficialmente la data di rilascio della nuova patch 7.3.5 di World of Warcraft, che avverrà Mercoledì 17 Gennaio.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Patch 7.3.5 is coming January 16, and adds several new features and updates, including Ulduar Timewalking; the revamped leveling experience featuring scaling zones throughout Azeroth, Outland, and Draenor; and more. Players who have completed the Antorus, the Burning Throne raid can continue the story beyond the events on Argus and experience the tumultuous aftermath on Azeroth with a new quest line. Read the complete patch notes to learn more.

     

    Before you hop into the game, make sure you’ve secured your account with the Blizzard Authenticator or Blizzard Mobile Authenticator, along with Blizzard SMS Protect. You’ll unlock an additional four backpack slots for each character on your account once you’ve secured it with both.


    La nuova patch introduce moltissime novità e alcuni importanti cambiamenti:
    • Scaling globale delle vecchie zone del mondo;
    • Viaggio nel Tempo per l'incursione di Ulduar;
    • Nuove missioni per la zona di Silitus;
    • Un nuovo Campo di Battaglia, Spiaggia Ribollente;
    • Nuovo sistema di acquisizione dei Leggendari;
    • ...e molto, molto altro ancora!

    Trovate qui sotto tutte le aggiunte e le modifiche che saranno apportate con la patch:

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Note della patch 7.3.5 di World of Warcraft

    Nuove funzionalità

    Un mondo in adattamento

    Tutte le zone di Kalimdor, Regni Orientali, Terre Esterne, Nordania, Pandaria e Draenor ora usano il sistema di adeguamento del livello introdotto con Legion. Questo nuovo sistema aumenta in modo significativo le opzioni a disposizione quando si deve decidere la zona in cui compiere le prossime missioni.

    Anche il livello di tutte le rispettive spedizioni e ricompense si adegua di conseguenza.

    Viaggio nel Tempo: Ulduar

    Un male da tempo dimenticato si è risvegliato. Viaggia indietro nel tempo con altri 10-30 avventurieri per ripulire Ulduar dalla malvagia influenza di Yogg-Saron. Il livello del tuo personaggio verrà scalato a 80, mentre ti avventurerai in questa memorabile incursione di Wrath of the Lich King.

    Il vostro destino è segnato. La fine dei tempi è giunta per voi e per TUTTI gli abitanti di questo minuscolo, miserabile germoglio. Uulwi ifis halahs gag erh'ongg w'ssh.

    Silitus: Ferita del Mondo

    I personaggi che hanno completato Antorus, il Trono Infuocato verranno evocati nelle rispettive capitali per viaggiare alla volta di Silitus e scoprire qualcosa di più sugli strani eventi che stanno accadendo nelle vicinanze della spada di Sargeras. Cerca questa nuova serie di missioni appena ti connetti.

    Nuovo campo di battaglia: Spiaggia Ribollente

    L'Alleanza e l'Orda combattono per una nuova, preziosa risorsa, l'Azerite, in questo nuovo campo di battaglia 10v10. La Spiaggia Ribollente è un campo di battaglia in modalità Re della collina, dove vince la prima fazione che riesce a raccogliere 10 pezzi di Azerite nei vari punti casuali in cui compare.

    La Spiaggia Ribollente diventerà disponibile durante lo svolgimento della storia di Silitus.

    Funzionalità aggiornate

    Oggetti leggendari

    Il duro lavoro dell'Arcanomante Vridiel ha dato i suoi frutti: ora può venderti un gettone che si trasforma in un oggetto leggendario di Legion casuale adatto alla tua specializzazione, il tutto per 1000 Essenze del Risveglio. Puoi anche continuare ad andare da Vridiel per potenziare gli oggetti leggendari che già possiedi, sempre al costo di 300 Essenze del Risveglio.

    Spedizioni mitiche con Chiavi del Potere

    Il funzionamento delle resurrezioni in combattimento durante le spedizioni mitiche con Chiavi del Potere ora somiglia di più a quello delle incursioni. All'inizio di una spedizione mitica con Chiave del Potere, le resurrezioni in combattimento hanno 1 carica, e ne accumulano 1 aggiuntiva ogni 10 minuti. Tutte le resurrezioni in combattimento dei membri del gruppo condividono le cariche, che possono essere al massimo 5.

    Festività

    Le spedizioni legate alle festività sono ora disponibili per tutti i personaggi a partire dal livello 20. Gli oggetti ottenuti durante queste spedizioni scalano con il livello attuale del personaggio. Inoltre, meglio tenere d'occhio i nuovi oggetti legati alle festività in arrivo, come i nuovi cappelli della Celebrazione della Luna e un Manichino Pazzo d'Amore ancora più pazzo.

    FOTOCAMERA S.E.L.F.I.E.

    Sei anche tu un fotografo egocentrico? Gioisci! La tua Fotocamera S.E.L.F.I.E. ora è ancora più facile da ottenere e ha nuovi filtri per lo sfondo. Il Modello I è disponibile al livello 15 a Roccavento od Orgrimmar tramite una missione, ed è possibile potenziarlo al Modello II completando una nuova serie di missioni al livello 30.

    Abbiamo anche aggiunto i seguenti sfondi, ma dovrai scoprire da solo come sbloccarli.

    • Filtro Argus
    • Filtro Crepuscolo
    • Filtro Sha
    • Filtro Terre del Fuoco
    • Filtro Gelidanima

    Cambiamenti

    Imprese

    • Con l'aggiornamento dell'incursione a Ulduar, sono stati fatti i seguenti cambiamenti alle imprese ottenibili a Ulduar:
      • Tutte le imprese di Ulduar da 10 e 25 giocatori sono state spostate nella scheda Imprese passate -> Incursioni.
      • Nuove imprese sono state aggiunte alla scheda Incursioni e spedizioni -> Incursioni: Lich King. Chiunque abbia compiuto queste imprese nella versione da 10 o da 25 giocatori le vedrà come nuove imprese compiute non appena si connetterà.
      • La nuova impresa Gloria dell'incursore di Ulduar ora fornisce come ricompensa entrambe le cavalcature, il Proto-Draco Rugginoso e il Proto-Draco Ferroso.

    Classi

    • Danni inflitti da Tocco Tombale (abilità razziale dei Non Morti) aumentati del 25% per Cavalieri della Morte, Cacciatori, Monaci, Ladri e Guerrieri.
    • Cacciatore
      • Affinità Animale
        • Danni inflitti da Tiro del Cobra (grado 1) ridotti del 50% e costo in focus aumentato a 50 (invece di 40).
        • Costo in focus di Tiro del Cobra (grado 2), appreso al livello 3, ridotto di 10.
        • Danni inflitti da Tiro del Cobra (grado 3), appreso al livello 52, aumentati del 100%.
      • Sopravvivenza
        • Danni inflitti da Assalto del Raptor (grado 1) ridotti del 29%.
        • Danni inflitti da Assalto del Raptor (grado 2), appreso al livello 52, aumentati del 40%.
    • Monaco
      • Impeto
        • Calcio dell'Oscuramento ora costa 3 chi (invece di 1) quando viene appreso al livello 3. Il costo in chi si riduce a 2 chi quando viene potenziato al livello 12 e a 1 chi quando viene potenziato al livello 22.
      • Impeto, Misticismo
        • Danni inflitti da Calcio del Sole Nascente (grado 1) ridotti del 41%.
        • Danni inflitti da Calcio del Sole Nascente (grado 2), appreso a livello 36, aumentati del 70%.
    • Sacerdote
      • Disciplina, Sacro
        • Danni inflitti da Punizione (grado 1) ridotti del 33%.
        • Danni inflitti da Punizione (grado 2), appreso a livello 16, aumentati del 50%.
    • Ladro
      • Manto d'Occultamento ora si applica anche a Hati, oltre che ai famigli del Cacciatore.
      • Assassinio
        • Danni inflitti da Assalto Funesto aumentati del 30%.
    • Sciamano
      • Totem del Magma Liquido, Totem del Flusso Vitale e Totem della Marea Curativa sono stati leggermente modificati per migliorare lo scalare delle statistiche.
    • Stregone
      • Afflizione
        • Danni inflitti da Dardo d'Ombra aumentati del 100%.
    • Guerriero
      • Armi
        • Danni inflitti da Assalto Mortale (grado 1) ridotti del 38%.
        • Danni inflitti da Assalto Mortale (grado 2), appreso al livello 38, aumentati del 60%.
        • Danni inflitti da Contusione (grado 1) ridotti del 38%.
        • Danni inflitti da Contusione (grado 2), appreso al livello 38, aumentati del 60%.
    • Note degli sviluppatori: tutti i cambiamenti ai danni inflitti dalle abilità di classe sopra elencati influiscono solo sul bilanciamento dei livelli medio-bassi, e sono ininfluenti sui personaggi di livello 110.

    Spedizioni

    • Tutte le spedizioni ora conferiscono il bottino in modalità Bottino personale.

    Oggetti

    • Gli oggetti di qualità pregiata, rara ed epica ora hanno lo stesso valore potenziale a ogni livello oggetto. I danni inflitti dall'arma in mischia (danno bianco) è ora lo stesso per tutti i livelli oggetto delle armi pregiate, rare ed epiche.
      • Note degli sviluppatori: questo cambiamento allinea il potere delle armi e delle armature di livello più basso agli standard attuali; tutti gli oggetti di livello 463 e superiore funzionano da sempre in questo modo.

    Giocattoli

    • Alcuni giocattoli che obbligano altri personaggi a compiere delle azioni (come l'Ottavino del Fuoco Focoso o il Totem del Solletico) non funzionano più su personaggi che non siano nel gruppo di chi li usa. Il Silenziatore Neurale è anche più efficace verso molti di questi giocattoli.
    • Risolto un problema per il quale alcuni personaggi non guardavano nell'obiettivo della loro Fotocamera S.E.L.F.I.E.

    Interfaccia utente

  • L'articolo contiene riflessioni personali e segue la politica sugli articoli d'opinione di BattleCraft.

    Dopo la piccola rivoluzione creata dai Viaggi nel Tempo, sempre più di frequente Blizzard ci ha abituati all'utilizzo della tecnologia dello scaling, che permette, in parole semplici, di adattare il livello delle creature che incontriamo in gioco al livello del nostro personaggio, o viceversa.


    L'inizio e la prima evoluzione

    Il primo utilizzo di questa tecnologia è stato fatto proprio con l'introduzione dei Viaggi nel Tempo: durante questi eventi il nostro personaggio viene riportato ad un livello inferiore e con un Livello Oggetti in linea con i contenuti che dovrà affrontare, appartenenti alle vecchie espansioni.
    Questa nuova modalità di gioco ha riscosso molto successo, e della sua futura applicazione abbiamo già discusso in un precedente articolo.

    Lo scaling applicato ai Viaggi del Tempo però è concettualmente abbastanza elementare; si tratta semplicemente di abbassare il livello del nostro personaggio. Il primo passo in avanti di questa tecnologia è stato fatto durante Warlords of Draenor, anche se è stato un passo piccolo e silenzioso: veniva adattata la Salute di alcune creature in base a quanti personaggi le stessero combattendo. Questa implementazione ha gettato le basi per quello che abbiamo vissuto , e stiamo vivendo, in Legion.

    "Da dove posso cominciare?"


    Immagine

    Il momento in cui ci si è veramente accorti delle potenzialità dello scaling è stato con l'annuncio di Legion e della rivoluzione del leveling. Infatti per la prima volta nella storia delle espansioni di WoW, le nuove regioni di gioco non erano configurate per dover essere affrontate da un personaggio di un determinato livello, stava al giocatore decidere quando ed in che ordine affrontarle.

    Un approccio forse scontato che rappresenta di fatto una sostanziale rivoluzione delle meccaniche di base del gioco: mai prima d'ora era stato possibile muoversi con questa libertà. Anche se nessuno si è mai lamentato troppo della divisione delle aree del mondo di gioco in riferimento al Livello Personaggio, con Legion tutto cambia; poter decidere quale zona affrontare prima o riuscire a completare tutte le missioni in un'area perché consapevoli che creature e ricompense resteranno sempre adeguati al livello del nostro personaggio è un approccio che nessun giocatore di World of Warcraft aveva mai sperimentato.

    Un passo dopo l'altro

    Presentando queste meccaniche Blizzard fu molto chiara nel dire che si trattava sostanzialmente di un test. Molti già pregustavano il passo successivo: rendere adattabile tutto il mondo di gioco, eliminare per sempre e ovunque la suddivisione dei continenti in aree destinate ad un determinato Livello Personaggio. Mi sono chiesto questo cosa possa comportare.

    Nell'ipotesi più entusiastica questa libertà darebbe nuova vita ad un aspetto del gioco che ha reso World of Warcraft quello che è: la fase di progressione del nostro personaggio. Nonostante ormai in molti detestino fare le missioni per raggiungere il livello massimo consentito, la meccanica delle quest e il modo con cui esse raccontano la storia del gioco è stato uno dei motivi del suo successo.

    Immagine

    Facciamo un piccolo sforzo di immaginazione e mettiamoci nei panni di chi iniziasse a giocare con il nuovo sistema funzionante. Creiamo un nuovo personaggio, non abbiamo nessun potenziamento o bonus all'esperienza particolari da utilizzare. Non abbiamo troppa dimestichezza - o lo riteniamo una perdita di tempo - con il gioco in party e con le Spedizioni. Dunque non ci rimane altro che affrontare le Missioni. Ora però avremmo la libertà di decidere da che punto iniziare, in un mondo decisamente vasto formato da Kalimdor e i Regni Orientali. Non saremmo più legati a un percorso lineare che ci condurrebbe sempre dalle zone di partenza del nostro personaggio ad aree via via configurate - in maniera statica - per fornirci il giusto valore di Punti Esperienza.

    L'altra faccia della medaglia

    Forse un novizio di World of Warcraft non comprenderebbe appieno i risvolti di questa implementazione, che sarebbe sicuramente più apprezzata da chi dovesse creare da zero qualche personaggio secondario e che eviterebbe, soprattutto a parità di Razza, di dover seguire una progressione del gioco tutto sommato identica.

    Uno scaling globale permetterebbe di godersi le varie regioni nella loro interezza senza la necessità di doverle abbandonare presto perchè le Missioni e le creature non conferiscono un valore Punti Esperienza ottimale.

    Alcuni vincoli andrebbero comunque mantenuti, per preservare la suddivisione del mondo di gioco ridefinita dalle varie Espansioni: per accedere alle Terre Esterne, ad esempio, sarebbe sempre richiesto il livello 58 e così via.

    Questa adattabilità però potrebbe portare a qualche risvolto "negativo". In primis tutte le regioni con lo scaling attivato non sarebbero più quel terreno di farming libero e tranquillo per i personaggi di alto livello - ogni singola creatura incontrata mentre siamo alla ricerca di minerali, erbe o materiali potrebbe darci grosse noie, essendo del nostro stesso livello! Far progredire le nostre Professioni potrebbe non essere più una passeggiata di poche orette.

    Immagine

    Un'altra considerazione di non poco conto riguarda proprio il leveling; se è vero che sarebbe concessa una maggior flessibilità di movimento è anche vero che un numero limitato di regioni, se giocate appieno, potrebbe garantire un'ottima progressione del personaggio, limitando implicitamente uno degli aspetti più poetici del gioco: l'esplorazione.

    Questo eventuale balzo evolutivo dello scaling è ciò di cui ha veramente bisogno World of Warcraft e i suoi appassionati giocatori?
    Uno scaling globale potrebbe "rinfrescare" il leveling di WoW e rivitalizzare aree spesso deserte, alle quali si preferisce qualche veloce run in Spedizioni?

    Voi che idea vi siete fatti dello scaling? Lo scenario proposto vi sembra realistico e accattivante, o preferireste mantenere questa meccanica circoscritta a pochi contenuti specifici?
  • Scritto da ,
    Durante la serata di ieri il Senior Game Designer Paul Kubit ha risposto ad alcune domande dei giocatori riguardanti l'imminente patch 7.2.5 e i vari contenuti che saranno rilasciati; al centro dell'attenzione ovviamente il nuovo Viaggio nel Tempo al Tempio Nero, prima Incursione ad essere inclusa in questa modalità.

    La patch 7.2.5 potrebbe essere rilasciata il 14 Giugno, ma la data non è ufficiale

    Viaggio nel Tempo al Tempio Nero

    • Il Livello Oggetti sarà impostato ad un livello adeguato per la vecchia Incursione;
    • Le ricompense saranno adatte per il reale livello del proprio personaggio;
    • L'Incursione sarà aperta solo durante l'evento dei Viaggi nel Tempo della Burning Crusade;
    • Bisognerà essere in un gruppo organizzato per poter entrare e non tutti i gruppi saranno in grado di completare l'Incursione.

    Trial of Style e trasmogrificazione

    • La gara di trasmogrificazione sarà un evento della durata di cinque giorni che potrebbe ripetersi nel corso dell'anno;
    • I premi sono vecchi oggetti per trasmogrificazione, alcuni potrebbero essere aggiunti in futuro;
    • Il team non ha fatto le modifiche tecniche per permettere di usare gli effetti visuali degli incantamenti su archi, balestre e fucili.

    Contenuti single-player

    • Lo scenario di Chromie è stato pensato per essere un contenuto da affrontare in singolo, il proprio personaggio sarà scalato al livello 112 con Livello Oggetti 1000;
    • Lo scenario era originariamente pensato per permetterci di salvare dalla morte un altro personaggio: Alexstraza, Jaina o forse Thrall;
    • I Cimeli saranno potenziabili fino al livello 110;
    • Sarà possibile sbloccare i Punti Volo non conosciuti tramite un oggetto in gioco;
    • Saranno aggiunte nuove Risse PvP.

    Leggendari, Spedizioni per mascotte e altro

    • Gli Oggetti Leggendari saranno potenziabili fino al livello 970, con lo stesso sistema usato per il potenziamento dal livello 910 al 940;
    • Non ci sono piani per aumentare il limite dei Leggendari indossabili;
    • Con la patch 7.2.5 sarà disponibile la Spedizione per mascotte Miniere della Morte;
    • Non ci sono piani per aumentare il Livello Oggetti dei seguaci;
    • Il Livello Oggetti delle ricompense delle Missioni Mondiali non sarà aumentato.

  • Scritto da ,
    Proprio oggi Blizzard ha rilasciato il primo di una serie di corti animati intitolata Araldi per meglio introdurre la storia dell'espansione, proprio come fece con I fardelli di Shaohao e Signori della Guerra.



    Per chi conosce bene la storia di Warcraft però sono sorte alcune domande. Come mai Gul’dan dichiara che nessuno conosce il nome del suo clan, quando chiunque abbia viaggiato nelle Terre Esterne sa che lui proviene dal clan Torvaluna? E come mai pare ignorante delle arti sciamaniche quando sappiamo essere stato allievo del grande Ner’zhul?

    La risposta è che questo Gul’dan non è il nostro Gul’dan.

    Quando Garrosh è fuggito dal suo processo con l’aiuto di Kairozdormu è arrivato nella Draenor di 35 anni prima, ma non era la stessa Draenor in cui era cresciuto.

    Kairozdormu l'aveva avvisato che avrebbe fatto alcune strane scoperte. Ho passato la mia intera vita a studiare i flussi temporali. Se si tenta di contare e confrontare i fili d'erba, si rischia di impazzire, gli aveva detto. I miei piani richiedono delle... condizioni favorevoli, e qui le troveremo. Questo è il flusso temporale adatto per noi. Non è un'immagine speculare perfetta, ma è perfetta per i nostri scopi.

    Dal racconto breve Malogrido


    Un’ulteriore conferma che questo universo è simile ma non uguale è che non esiste un doppione di Garrosh, poiché sua madre è morta prima di darlo alla luce.

    Quindi questo Gul'dan alternativo è sì il malvagio Stregone che tutti conosciamo, ma non è la stessa persona che ha "prestato" il suo teschio a Illidan. Magia degli universi paralleli.

    Da sempre, quando si introducono i viaggi nel tempo in un narrativa si rischia di avere più grattacapi che benefici, ma pare che Blizzard abbia deciso di lasciare tutti gli eventi di Warlords of Draenor confinati nell'esperienza 90-100. Gul’dan è l’unico personaggio che è passato oltre, e probabilmente sarà ucciso in questa espansione.
  • Dopo il rilascio della patch 6.2.2, molti giocatori hanno già iniziato a raccogliere i 5000 Distintivi Fuoritempo necessari per ottenere il Destriero dell'Ira di Ferro dalle spedizioni in modalità Viaggio nel Tempo di Wrath of the Lich King.

    I tempi necessari per la loro acquisizione, però, hanno sorpreso alcuni player. Al riguardo, Blizzard ha confermato in un messaggio su Twitter che queste cavalcature sono pensate come una ricompensa a lungo termine, nonostante i 500 distintivi assegnati completando la prima spedizione ad ogni evento.

LIVE STREAMING
WOWPROGRESS.IT
# Gilda Tier 19
1 Below Average
11/11 (M)
Antorus, the Burning Throne
M: Devastamondi Garothi
M: Vilsegugi di Sargeras
M: Alto Comando degli Antoran
M: Guardiana dei Portali Hasabel
M: Eonar, la Protettrice della Vita
M: Imonar, il Cacciatore di Anime
M: Kin'garoth
M: Varimathras
M: Congrega delle Shivarra
M: Aggramar
M: Argus il Distruttore
2 Hated
11/11 (M)
Antorus, the Burning Throne
M: Devastamondi Garothi
M: Vilsegugi di Sargeras
M: Alto Comando degli Antoran
M: Guardiana dei Portali Hasabel
M: Eonar, la Protettrice della Vita
M: Imonar, il Cacciatore di Anime
M: Kin'garoth
M: Varimathras
M: Congrega delle Shivarra
M: Aggramar
M: Argus il Distruttore
3 Lex Domini
11/11 (M)
Antorus, the Burning Throne
M: Devastamondi Garothi
M: Vilsegugi di Sargeras
M: Alto Comando degli Antoran
M: Guardiana dei Portali Hasabel
M: Eonar, la Protettrice della Vita
M: Imonar, il Cacciatore di Anime
M: Kin'garoth
M: Varimathras
M: Congrega delle Shivarra
M: Aggramar
M: Argus il Distruttore
4 Last Try
11/11 (M)
Antorus, the Burning Throne
M: Devastamondi Garothi
M: Vilsegugi di Sargeras
M: Alto Comando degli Antoran
M: Guardiana dei Portali Hasabel
M: Eonar, la Protettrice della Vita
M: Imonar, il Cacciatore di Anime
M: Kin'garoth
M: Varimathras
M: Congrega delle Shivarra
M: Aggramar
M: Argus il Distruttore
5 Blasphemy
11/11 (M)
Antorus, the Burning Throne
M: Devastamondi Garothi
M: Vilsegugi di Sargeras
M: Alto Comando degli Antoran
M: Guardiana dei Portali Hasabel
M: Eonar, la Protettrice della Vita
M: Imonar, il Cacciatore di Anime
M: Kin'garoth
M: Varimathras
M: Congrega delle Shivarra
M: Aggramar
M: Argus il Distruttore
Visualizza tutto il progress