• Scritto da ,
    Spesso all'interno delle Gilde, nelle Community e tra gli amici si discute di quale sia stata l'incursione più bella, divertente o difficile. Le risposte variano a seconda di quando ognuno ha iniziato a giocare; ma anche in questo caso World of Warcraft nasconde una piccola Leggenda. Un'Incursione il cui completamento restò un miraggio per la maggior parte delle Gilde e dei giocatori. La versione originale di Naxxramas.

    Il 20 Giugno 2006 un'ondata di freddo e morte colpì Azeroth. Il rilascio della Patch 1.11 "Shadow of the Necropolis" aprì finalmente le porte di quella che viene ricordata come la più difficile Incursione mai rilasciata: Naxxramas da 40 giocatori. Situata nelle Terre infette Occidentali la necropoli del Flagello sarebbe diventata l'incubo dei giocatori e la tomba di molte Gilde.

    Clicca sull'immagine per leggere le patch note complete

    Immagine


    Trailer: storia di Kel'thuzad


    I tesori della Necropoli

    All'interno dell'Incursione tramite una serie di quest era possibile ottenere Atiesh, Granbastone del Guardiano, scettro magico una volta appartenuto a Medivh e la terza arma leggendaria del versione vanilla di World of Warcraft. Questo oggetto era unico non solo perché ne esistevano versioni diverse per le 4 classi di incantatori (Stregone, Mago, Druido e Sacerdote), ma anche perché permetteva di aprire un portale per raggiungere la torre di Karazhan, il primo raid che sarebbe stato aperto nell'espansione The Burning Crusade.

    Tra i moltissimi oggetti ottenibili svetta sicuramente l'amatissimo Tier 3. Questo Tier, a detta di molti uno dei migliori mai realizzati, era disponibile per Druido, Cacciatore, Mago, Paladino, Prete, Ladro, Sciamano, Stregone e Guerriero. Il Tier 7 è ispirato a questo iconico set.


    Un ingresso difficoltoso

    Ottenere l'accesso alla cittadella richiedeva il completamento di una specifica missione che necessitava un cospicuo pagamento di Oro e materiali. Questa missione doveva essere completata da tutti gli aspiranti incursori. Il "pedaggio" veniva rimosso una volta raggiunto il grado Osannato con la fazione Alba d'Argento ma richiedeva molti giorni di farming.

    L'Incursione era divisa in 4 ali più una camera finale che per essere sbloccata richiedeva la sconfitta di tutti i boss di fine ala. Come era consuetudine all'epoca non c'erano varianti in base alla difficoltà e tutta l'istanza era accessibile al giorno dell'apertura.

    Nonostante questa disponibilità la First Kill di Kel'thuzad avvenne il 7 settembre 2006, da parte della Gilda Orda Nihilum del server Magtheridon (EU). Cosa succederebbe oggi se ci volessero tre mesi per la World First?

    Immagine

    Naxxramas è stata spostata a Nordania con l'uscita della patch 3.0.2, ovvero con la pre-patch dell'espansione Wrath of the Lich King. Conseguentemente tutti gli oggetti originali non sono più ottenibili, salvo qualche sporadica comparsa al Mercato Nero.
    Nella nuova versione non è più necessario pagare per l'entrata e molte delle meccaniche dei boss sono state cambiate per accomodarsi alla nuova misura dei gruppi da 25 e 10 giocatori.


    Resistenze, Equipaggiamento e Meccaniche

    Una delle maggiori difficoltà per il completamento dell'Incursione originale era rappresentata dalla tipologia di danni inflitti dai boss. È necessario ricordare che tra le varie statistiche presenti sull'equipaggiamento durante il Vanilla erano presenti anche le Resistenze, come nel caso dell'Elmo della Guardiabrada.
    Questi valori determinavano una mitigazione di un determinato tipo di danno, ad esempio un pezzo con resistenza ai danni da Natura riduceva appunto i danni da Natura subiti.

    A Naxxramas una buona parte dei boss infliggevano danni da Natura e Ombra mentre gli ultimi due infliggevano pesanti danni da Gelo, rendendo necessario che ogni giocatore recuperasse gli adeguati set "resisitivi". Riuscire a raccogliere i pezzi necessari non solo richiedeva molta raccolta di materiali ma anche essere riusciti a completare le Incursioni precedenti. Se anche un solo giocatore su 40 non avesse avuto il giusto grado di resistenze la riuscita della lotta ne sarebbe stata compromessa.

    Oltre al requisito imposto dalle Resistenze ne esisteva almeno un'altra: quella legata ad alcune meccaniche "particolari".
    Ogni boss di questa Incursione avrebbe molte storie da raccontare, ma per essere brevi ci limiteremo a due esempi molto famosi: i Quattro Cavalieri e Pezzacarne.

    L'incontro dei Quattro Cavalieri era da solo capace disperare anche il Raid Leader più coraggioso: esso richiedeva infatti non meno di 8 Tank (2 per Cavaliere) che ruotassero tra loro per mantenere l'aggro quando la media del tempo era 4 tank per gruppo. Naturalmente ogni Tank doveva essere equipaggiato a dovere e con i giusti talenti, in un mondo dove non esisteva la dual spec e ogni cambio di specializzazione costava caro.
    Per quanto riguarda Pezzacarne, la difficoltà stava nell'avere un equipaggiamento adeguato: se il gruppo non fosse riuscito a dispensare danni e cure abbastanza velocemente l'Abominio avrebbe massacrato tutti a colpi di mannaia. Le Gilde che non avevano farmato abbastanza le incursioni precedenti erano tagliate fuori dal progress di Naxx.
    Menzione d'onore anche a Thaddius con la sua meccanica del Positivo e Negativo, o Gothik con i suoi spettri; e non dimentichiamoci Heigan e il suo "balletto".

    Immagine



    L'eredità di Naxxramas

    I grossi requisiti necessari anche solo per l'accesso, la difficoltà dei boss e la successiva rimozione rendono Naxxaramas l'Incursione meno visitata in assoluto. Moltissime Gilde che avevano avuto successo alla Fortezza dell'Ala Nera o ad Ahn'qiraj furono sbriciolate dalla fortezza del Flagello.

    Solo una piccola frazione di tutta gli utenti ha visto Kel'thuzad al livello 60. Blizzard partì da questo dato e intraprese il lungo processo per rendere le Incursioni più accessibili, concretizzato ai giorni nostri con le difficoltà multiple e i gruppi flessibili.

    Oggi il gioco è molto diverso rispetto a 10 anni fa, nel bene e nel male, ma per chi ai tempi c'era la vecchia Naxxramas rimane un ricordo (o incubo?) indelebile.
WOWPROGRESS.IT
# Gilda Tier 19
1 Surge
7/7 (M), 3/3 (M), 10/10 (M)
The Incubo Smeraldo
M: Nythendra
M: Elerethe Renferal
M: Il'gynoth
M: Ursoc
M: Draghi dell'Incubo
M: Cenarius
M: Xavius
Trial of Valor
M: Odyn
M: Guarm
M: Helya
The Nighthold
M: Skorpiron
M: Anomalia Cronomatica
M: Trilliax
M: Aluriel la Lama Incantata
M: Tichondrius
M: Krosus
M: Mastro Botanico Tel\'arn
M: Astromante Etraeus
M: Gran Magistra Elisande
M: Gul'dan
2 Quantum Leap
7/7 (M), 3/3 (M), 10/10 (M)
The Incubo Smeraldo
M: Nythendra
M: Elerethe Renferal
M: Il'gynoth
M: Ursoc
M: Draghi dell'Incubo
M: Cenarius
M: Xavius
Trial of Valor
M: Odyn
M: Guarm
M: Helya
The Nighthold
M: Skorpiron
M: Anomalia Cronomatica
M: Trilliax
M: Aluriel la Lama Incantata
M: Tichondrius
M: Krosus
M: Mastro Botanico Tel\'arn
M: Astromante Etraeus
M: Gran Magistra Elisande
M: Gul'dan
3 Cursed
7/7 (M), 3/3 (M), 10/10 (M)
The Incubo Smeraldo
M: Nythendra
M: Elerethe Renferal
M: Il'gynoth
M: Ursoc
M: Draghi dell'Incubo
M: Cenarius
M: Xavius
Trial of Valor
M: Odyn
M: Guarm
M: Helya
The Nighthold
M: Skorpiron
M: Anomalia Cronomatica
M: Trilliax
M: Aluriel la Lama Incantata
M: Tichondrius
M: Krosus
M: Mastro Botanico Tel\'arn
M: Astromante Etraeus
M: Gran Magistra Elisande
M: Gul'dan
4 Hated
7/7 (M), 3/3 (M), 10/10 (M)
The Incubo Smeraldo
M: Nythendra
M: Elerethe Renferal
M: Il'gynoth
M: Ursoc
M: Draghi dell'Incubo
M: Cenarius
M: Xavius
Trial of Valor
M: Odyn
M: Guarm
M: Helya
The Nighthold
M: Skorpiron
M: Anomalia Cronomatica
M: Trilliax
M: Aluriel la Lama Incantata
M: Tichondrius
M: Krosus
M: Mastro Botanico Tel\'arn
M: Astromante Etraeus
M: Gran Magistra Elisande
M: Gul'dan
5 Blasphemy
7/7 (M), 3/3 (M), 10/10 (M)
The Incubo Smeraldo
M: Nythendra
M: Elerethe Renferal
M: Il'gynoth
M: Ursoc
M: Draghi dell'Incubo
M: Cenarius
M: Xavius
Trial of Valor
M: Odyn
M: Guarm
M: Helya
The Nighthold
M: Skorpiron
M: Anomalia Cronomatica
M: Trilliax
M: Aluriel la Lama Incantata
M: Tichondrius
M: Krosus
M: Mastro Botanico Tel\'arn
M: Astromante Etraeus
M: Gran Magistra Elisande
M: Gul'dan
Visualizza tutto il progress