• Scritto da ,

    «Per troppo tempo mi sono fatto dominare dalla paura... Paura di aver preso le decisioni sbagliate... Paura che la nostra nazione perdesse la sua identità... Paura che se aveste appreso tutta la verità mi avreste rifiutato come vostro sovrano.
    Bene, non cederò mai più alla paura»

    - Genn Mantogrigio

    Il giovane Genn crebbe nell'ammirazione del padre Archibald, che solo con le proprie forze aveva trasformato Gilneas da regno periferico a potenza industriale, superata solo dalla vecchia Gnomeregan.

    Per tutta la vita Genn si è impegnato ad accrescere la gloria del regno costruito dal padre seguendo i suoi insegnamenti di autosufficienza e progresso. Queste caratteristiche hanno permesso ai gilneani di superare indenni la Terza Guerra, ma non quello che giunse in seguito.

    Genn governava già da tempo quando Anduin Lothar giunse coi profughi di Roccavento a chiedere aiuto. Nonostante provasse simpatia per il regno più a sud era riluttante ad aiutare: non credeva che questi bruti venuti da un altro mondo fossero un reale pericolo per la sua gente.

    Non la pensava allo stesso modo Ser Darius Crowley, vassallo di Selva Pinargento, che insistette per mandare il grosso dell'esercito a sostenere la neonata Alleanza di Lordaeron. Genn si oppose fermamente, affermando che nessun figlio di Gilneas sarebbe stato mandato a combattere le guerre degli altri.

    Su consiglio del nobile Ser Vincent Godfrey mandò solo una forza di rappresentanza, convinto che anche con così poco avrebbe dimostrato che Gilneas faceva la differenza.

    Dopo la faticosa vittoria degli umani, Mantogrigio si adirò per la decisione di internare gli orchi invece che sterminarli, e anche per la costruzione del Forte di Guardiafatua, considerato dal re solo un modo per tassare il suo regno. Dopo pochi mesi di trattative, Mantogrigio si spazientì e proclamò di fronte al re Terenas Menethil II la ritirata di Gilneas dall'Alleanza.

    Il regno si isolò costruendo il colossale Muro di Mantogrigio che bloccò l'accesso via terra, ma una macchinazione di Ser Godfrey lasciò tagliate fuori le terre che appartenevano a Ser Crowley. Crowley fu così disilluso da questa decisione del re che decise autonomamente di mandare delle truppe di supporto a Jaina Marefiero durante la Terza Guerra.

    Giunse il Flagello. Nonostante le continue insistenze del figlio Liam, Mantogrigio aveva ignorato le disperate richieste di aiuto provenienti da Lordaeron, sicuro che il muro e il suo esercito sarebbero stati sufficienti a respingere anche questa invasione.
    I non morti giunsero ai confini del regno, sembravano inarrestabili e il re si rivolse al mago di corte Arugal. Usando i segreti contenuti nel Libro di Ur, l'arcimago liberò i worgen dalla prigionia in cui erano stati confinati diecimila anni prima da Malfurion Grantempesta, e li scatenò contro i morti viventi.

    Il piano ebbe successo e il Flagello fu respinto, ma i worgen sfuggirono al controllo di Arugal e cominciarono a diffondersi su tutto il continente. Genn decise di tenere segreta al suo popolo l'esistenza dei mannari, e ad ogni luna piena organizzava delle battute di caccia nel territorio di Bosconero per sterminare tutte le bestie del regno.

    Durante una di queste spedizioni Genn fu morso da uno dei lupi mannari. Terrorizzato da quello che i suoi vassalli avrebbero potuto fargli, Genn nascose le sue ferite e non disse a nessuno di essere stato infettato.
    Grazie alla sua incrollabile forza di volontà e all'aiuto segreto di Belrysa Brezzastella e Krennan Aranas, il re riuscì a mantenere la maledizione sotto controllo.

    Negli anni che vanno dalla fine della Terza Guerra al Cataclisma, Darius Crowley insorse contro la politica isolazionistica del re, dichiarandolo tiranno. La guerra civile che ne seguì è conosciuta come la Ribellione di Porta Nord.
    Genn vinse a fatica, anche grazie all'astuzia di Ser Godfrey, e Crowley venne imprigionato.

    Il ritorno di Alamorte provocò violenti terremoti su tutto il pianeta e il muro eretto a difesa di Gilneas cedette. Sylvanas Ventolesto approfittò della situazione e organizzò una forza di invasione per conquistare il regno. Simultaneamente i worgen uscirono da Bosconero e iniziarono ad invadere le città, infettando i cittadini con la loro maledizione.

    Gilneas rimase stretto tra due fuochi e senza nessun alleato rimasto. In quella situazione disperata, Mantogrigio concedette l'amnistia a Crowley e insieme a suo figlio Liam organizzò la difesa del regno. Solo Godfrey, venuto a conoscenza della maledizione del re, rifiutò di obbedire e si suicidò. Durante la battaglia finale per il controllo della capitale, Sylvanas scagliò una freccia avvelenata verso Genn, ma Liam si mise in mezzo per poi morire tra le braccia del padre.

    Genn Mantogrigio, il re che aveva dedicato tutta la sua vita alla prosperità di Gilneas, fu costretto a fuggire da un regno in pezzi. Anzi, senza l'aiuto degli Elfi della Notte nessuno sarebbe sopravvissuto alla furia di Sylvanas. Suo figlio, che tanto lo aveva esortato a chiedere aiuto all'Alleanza, era morto. E Genn comprese amaramente quanto fosse stato sciocco credere che si potesse fare tutto da soli.

    Dopo essersi rifugiato a Darnassus, Mantogrigio si stabilì a Roccavento come nuovo membro dell'Alleanza. Viaggiò anche fino a Pandaria, dove supervisionò le operazioni militari dell'Operazione Baluardo e assistette al processo di Garrosh.

    Il re non ha dimenticato le sorti del suo popolo e progetta il suo ritorno, pregustando in contemporanea il momento in cui potrà uccidere Sylvanas e vendicare suo figlio.

    Immagine


    Per saperne di più

    Condividi articolo
68 commenti   123
  • SERAPHIMON 16 maggio 2016, 15:38 SERAPHIMON
    BattleTag: SERAPHIMON#2969
    Messaggi: 1562

    Iscritto il: 25 ottobre 2013, 21:43
    #50
    Rekse ha scritto:Ma perchè un capo-fazione dev'essere necessariamente diplomatico o disposto ad ascoltare?

    @Rekse

    perchè se il Capitano non dà retta all'equipaggio, questo si ammutina e lo getta fuori bordo
    . . .
    e poi non di può fare la guerra contro tutto e tutti, una lezione che Garrosh non ha mai imparato
    0
  • Rekse 16 maggio 2016, 15:41 Rekse
    Messaggi: 3461

    Se qualcuno vuole aggiungermi al battle.net me lo dica perché rifiuto chi non conosco.
    #51
    Si ma @SERAPHIMON uno prende una decisione e va incontro alle conseguenze. Dove sta il problema? E' la componente ruolistica del gioco. 1
  • Gualty7 16 maggio 2016, 15:43 Gualty7
    BattleTag: gualty2#2742
    Messaggi: 34

    Iscritto il: 16 novembre 2015, 22:47
    #52
    SERAPHIMON ha scritto:
    qualcuno ha visto la nuova stagione del Trono di Spade, vero!? ;)

    @SERAPHIMON

    :D :D :D :D :D Pensa te che ho visto la seconda puntata proprio ieri sera...e considerando l'ultima scena, non vedo l'ora siano le 21:10 O_O O_O O_O
    1
  • SERAPHIMON 16 maggio 2016, 15:46 SERAPHIMON
    BattleTag: SERAPHIMON#2969
    Messaggi: 1562

    Iscritto il: 25 ottobre 2013, 21:43
    #53
    Rekse ha scritto:Si ma SERAPHIMON uno prende una decisione e va incontro alle conseguenze. Dove sta il problema? E' la componente ruolistica del gioco

    @Rekse

    il potere dà molto, ma pretende altrettanto: fra i vari doveri un buon leader deve saper ascoltare gli altri (il proprio popolo, i consiglieri, i Leader alleati o rivali, ecc) proprio per poter prendere le decisioni, buone o cattive che siano, altrimenti si è solo dei dittatori

    . . .


    Gualty7 ha scritto: Pensa te che ho visto la seconda puntata proprio ieri sera...e considerando l'ultima scena, non vedo l'ora siano le 21:10

    @Gualty7

    buon per te se sei riuscito a schivarti gli SPOILER; meno male che io quest'anno ho deciso di non aspettare e di vedermela in inglese coi sottotitoli, anche se và contro i miei principi

    P.S.: al momento fatidico della 6X02, cos'hai fatto? io sono saltato giù dal divano! :O (mmm) O_O O_o <3
    0
  • Gualty7 16 maggio 2016, 16:01 Gualty7
    BattleTag: gualty2#2742
    Messaggi: 34

    Iscritto il: 16 novembre 2015, 22:47
    #54
    SERAPHIMON ha scritto:
    buon per te se sei riuscito a schivarti gli SPOILER; meno male che io quest'anno ho deciso di non aspettare e di vedermela in inglese coi sottotitoli, anche se và contro i miei principi

    P.S.: al momento fatidico della 6X02, cos'hai fatto? io sono saltato giù dal divano! :O (mmm) O_O O_o <3

    @SERAPHIMON

    No no certi telefilm sempre e solo in Italiano, serve troppa concentrazione per leggere anche i sottotitoli, bisogna mantenere l'attenzione sulla scena al massimo rofl rofl rofl

    Comunque in quella scena ho iniziato a sogghignare appena il metalupo ha tirato su la testa di colpo (era già nell'aria il colpaccio) e subito dopo....bum, adrenalina a bomba O_O O_O O_O
    Poi per chiudere il tutto in bellezza in quell'istante è passata dietro la mia ragazza e mi fa: "ma non era morto quello li ? Cosa fanno risorgono pure adesso ?"

    ..............................Distrutto il tutto in pochi secondi...................... ;( ;( ;( ;( ;( ;( ;(
    0
  • Rekse 16 maggio 2016, 16:02 Rekse
    Messaggi: 3461

    Se qualcuno vuole aggiungermi al battle.net me lo dica perché rifiuto chi non conosco.
    #55
    @SERAPHIMON Ma secondo me no, o meglio..non necessariamente. Esistono regnanti che ascoltano, saggi, attenti ai bisogno del popolo, ecc ecc..Prendiamo un Thrall e grossomodo incarna tutte queste qualità.
    Ma qui stiamo parlando di qualcuno che:
    - non è discendente di alcun titolo
    - è senza ombra di dubbio l'undead più forte (a tutto tondo)
    - può comodamente inglobare sia la figura principale di undead, sia la razza natìa high elf (e coinvolgere in qualche modo la fazione blood elf confinante, che peraltro non si vede mai in campo se non fosse per Liadrin e qualcunaltro)
    - al momento comanda l'esercito più imponente dell'orda
    - il suo esercito, che la cosa piaccia o meno, deve a lei la loro "seconda vita"

    Percui ci sta benissimo che sia come è, che non conosca diplomazia nè sia interessata ad avere rapporti in questo senso, fintanto che le sue terre non sono sotto minaccia (nemico esterno).
    D'altronde, delle due, l'orda è la fazione meno civile. E' una fazione che se vuoi comandare, a parte situazioni particolari - vedi Vol'Jin, devi pure sottomettere in un certo senso.

    Io firmerei per avere dei capi fazione/razza, con una personalità piuttosto spiccata come Sylvanas, piuttosto che lo scialbo anonimato dei più.
    2
  • Vargrand 16 maggio 2016, 16:08 Vargrand
    BattleTag: Kaiser#2929
    Messaggi: 420

    Iscritto il: 21 settembre 2015, 10:30
    #56
    @Rekse Anche perché ha due pere così. Che danno grande influenza come capofazione. 2
  • Rekse 16 maggio 2016, 16:11 Rekse
    Messaggi: 3461

    Se qualcuno vuole aggiungermi al battle.net me lo dica perché rifiuto chi non conosco.
    #57
    Vargrand ha scritto:Rekse Anche perché ha due pere così. Che danno grande influenza come capofazione.

    @Vargrand

    Difatti l'unica alternativa a Sylvanas accettabile è:

    2
  • IlDon 17 maggio 2016, 16:07 IlDon
    BattleTag: IlDon#2503
    Messaggi: 619

    Do You Like to PLay with Fire?
    #58
    Personalmente mi piace molto la storia dei worgen, seppur l'hanno trattata poco. Genn in particolare ha una storia interessante, checchè se ne dica è uno dei personaggi più interessanti fra i capi fazione.
    Sylvanas è (era..) uno dei miei capifazione preferiti perchè inizialmente (warcraft III) incarnava la vendetta pura e semplice. Purtroppo si è messo di mezzo il voler a tutti i costi trasformare il mondo in un unico cimitero da cui pescare morticini e mi è scaduta un pochetto. Tra le altre cose non capisco per quale sadico e controrto motivo voler salvare il mondo dalla Burning Legion per poi ammazzarlo tutto per poi resuscitarlo tutto XD Vabbè pare mie...

    Tornando ai worgen: ho amato il fatto che abbiano usato uno stile 800esco per la cultura worgen, mi è solo dispiaciuto che escluso gilneas ci siano solo 2 strutture worgen esistenti: l'alberello a darnassus e una cittadina in fondo alle blasted lands. Spero che in legion vista la centralità di Genn si diano una mossa e aumentino il quantitativo di epicità worgen in giro (e non le solite strutte bianchicce umane o quelle orchesche di paglia e merda).

    Per chiudere, devo dire che trovo giusto quello che Genn Greymane tenta di fare, vendetta sempre e comunque.

    PS: Nessuno per il Jaina fans club?! eh, eh nessuno?! xD
    1
  • Medivh 17 maggio 2016, 16:35 Medivh
    BattleTag: Medivh#2166
    Messaggi: 1942

    Iscritto il: 14 agosto 2010, 17:54
    #59
    il Jaina Hot Club ce l'ha 1
  • Vargrand 18 maggio 2016, 10:44 Vargrand
    BattleTag: Kaiser#2929
    Messaggi: 420

    Iscritto il: 21 settembre 2015, 10:30
    #60
    Adesso che Jaina diventa matta mi piacerà ancora di più! 0
  • Rekse 18 maggio 2016, 15:53 Rekse
    Messaggi: 3461

    Se qualcuno vuole aggiungermi al battle.net me lo dica perché rifiuto chi non conosco.
    #61
    Io sono del fan club di quelli a cui divertiva skinnare i worgen, piuttosto che vederli come razza giocante rofl 0
  • SERAPHIMON 18 maggio 2016, 16:01 SERAPHIMON
    BattleTag: SERAPHIMON#2969
    Messaggi: 1562

    Iscritto il: 25 ottobre 2013, 21:43
    #62
    ci sono io per Jaina, anche se sempre dopo Malfurion 0
  • Vargrand 18 maggio 2016, 16:13 Vargrand
    BattleTag: Kaiser#2929
    Messaggi: 420

    Iscritto il: 21 settembre 2015, 10:30
    #63
    SERAPHIMON ha scritto:ci sono io per Jaina, anche se sempre dopo Malfurion

    @SERAPHIMON Potremmo fare un contest per scegliere la Smandrappona più cagnolona di Azeroth.
    In quale sezione dovrei fare il sondaggio secondo te?
    0
  • SERAPHIMON 18 maggio 2016, 16:23 SERAPHIMON
    BattleTag: SERAPHIMON#2969
    Messaggi: 1562

    Iscritto il: 25 ottobre 2013, 21:43
    #64
    Vargrand ha scritto:Potremmo fare un contest per scegliere la Smandrappona più cagnolona di Azeroth.

    @Vargrand

    direi che non è necessario visto che vincerebbe a priori Alexstrasa
    0
  • Vargrand 18 maggio 2016, 16:50 Vargrand
    BattleTag: Kaiser#2929
    Messaggi: 420

    Iscritto il: 21 settembre 2015, 10:30
    #65
    SERAPHIMON ha scritto:Vargrand

    direi che non è necessario visto che vincerebbe a priori Alexstrasa

    @SERAPHIMON No, per me se la giocano Tyrande e Sylvanas.
    0
  • Greymane 18 maggio 2016, 17:14 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 5931

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #66
    Vargrand ha scritto:SERAPHIMON No, per me se la giocano Tyrande e Sylvanas.

    @Vargrand

    Concordo, ma anche Alexstrasza e Ysera sono ad un alto livello rofl
    0
  • Vargrand 18 maggio 2016, 17:15 Vargrand
    BattleTag: Kaiser#2929
    Messaggi: 420

    Iscritto il: 21 settembre 2015, 10:30
    #67
    @Greymane Vero. Che faccio apro il contest? 0
  • Rekse 19 maggio 2016, 10:28 Rekse
    Messaggi: 3461

    Se qualcuno vuole aggiungermi al battle.net me lo dica perché rifiuto chi non conosco.
    #68
    Dimenticate Suzetta Gallina. 0
  • Commenta la notizia   123