• Scritto da ,

    «Oh, ciao, è bello rivederti! O è la prima volta che ci incontriamo? Sto in così tanti luoghi e momenti diversi che fatico a star dietro a tutto.»
    -Cromie

    Tutti i draghi sono stati incaricati della protezione di Azeroth dai Titani in persona, dai quali hanno ricevuto poteri speciali per meglio agire in ognuna delle loro aree di influenza. Nozdormu e il suo Stormo Bronzeo proteggono una delle cose più importanti e fragili: il Tempo stesso.

    Immagine


    Esiste un’unica linea temporale, che però ha molteplici ramificazioni. Nessuna di queste deve mai prendere il sopravvento, nemmeno se potrebbe condurre a futuri più felici, poiché è in gioco la struttura della realtà stessa. Cronormu, figlia di Nozdormu, viaggia in molti luoghi e in molti tempi di Azeroth per garantire che gli eventi seguano il loro corso. Ad esempio, è stata lei a far scoprire ad Arthas le casse di grano contaminato a Stratholme, ed era presente durante la Guerra degli Antichi quando Malfurion distrusse il Pozzo dell’Eternità. Per celare la sua vera natura, assume spesso le sembianze di una carismatica gnoma di nome Cromie.

    Una delle sue spedizioni in particolare l’ha portata a provare dell’empatia per le razze mortali di Azeroth. Cromie era stata inviata nelle Terre Infette e la sua “strana magia” aveva attirato l’attenzione di Carlin Tracciarossa, membro della Crociata d’Argento ed ex abitante del Borgo di Darrow. Durante la Terza Guerra, la piccola cittadina era stata assediata dal Flagello, ma i suoi abitanti avevano opposto resistenza anche grazie alla guida di Joseph Tracciarossa. Purtroppo, il cavaliere della morte Marduk Pozzanera aveva corrotto l'anima di Joseph, il quale aveva tradito la sua gente permettendo ai non morti di invadere la città e di sterminarne tutti gli abitanti. Carlin, che si era salvato solo perché non era a casa all'inizio dell'assedio, successivamente chiese ad alcuni avventurieri di rintracciare la vecchia spada da caccia di Joseph e di portarla a Cromie, sperando che lei potesse essere di qualche aiuto. Solamente toccando quell'oggetto, Cromie percepì tutta la sofferenza che i Tracciarossa avevano subito. Decise così di alterare il corso della storia infrangendo le regole del suo Stormo, per garantire a Joseph almeno una redenzione. Con un potente incantesimo, mandò gli avventurieri indietro nel tempo fino all'invasione del Borgo. Lì, Joseph Tracciarossa venne sconfitto prima che potesse tradire la sua gente e in questo modo fu data pace alla sua anima.

    Poco dopo la riapertura del Portale Oscuro verso le Terre Esterne, Nozdormu sparì senza lasciare traccia e contemporaneamente fece la sua comparsa lo Stormo dell’Infinito. Questi misteriosi draghi sono stati responsabili di numerosi tentativi di alterare la linea temporale, e per fronteggiarli i Draghi di Bronzo hanno richiesto più volte l'aiuto dei mortali.
    In uno dei futuri possibili, gli Antichi Dei sono riusciti a corrompere l’Aspetto di Bronzo e a farlo diventare Murozond, il signore dello Stormo dell’Infinito, con l’obiettivo di permettere l'arrivo dell'Ora del Crepuscolo. Solo l’intervento di Thrall sarebbe riuscito a liberare Nozdormu dal flusso temporale, appena in tempo per la lotta contro la mostruosità draconica Chromatus, creazione di un redivivo Nefarian.

    Il successivo ritorno di Alamorte costrinse gli altri Aspetti a una disperata alleanza con le razze mortali, in una lotta culminata con un confronto diretto sul Maelstrom.
    Alamorte venne sconfitto, ma il grande sforzo cambiò per sempre i draghi: con i loro poteri completamente prosciugati, non potevano più fungere da guardiani di Azeroth. Per poter continuare a proteggere l’integrità della linea temporale venne quindi fondata la fazione dei Custodi del Tempo, composta sia da draghi che da mortali, con Cromie a farne parte assieme al drago Kairozdormu, detto Kairoz.

    Immagine


    Oltre che a vigilare sul flusso temporale, i Custodi sono anche alla ricerca di artefatti che permettano loro di viaggiare nuovamente nel tempo.

    Durante l’epoca dell’esplorazione di Pandaria, ad un tratto comparve la misteriosa Isola Senza Tempo, una porzione di terra in mezzo al mare che sembrava violare tutte le leggi temporali conosciute. I Custodi vi si diressero subito per scoprirne i segreti, e qui Kairoz compì alcuni esperimenti con la Visione del Tempo, un potente artefatto a forma di clessidra che gli mostrò delle inquietanti visioni di tradimento.

    Dopo l’Assedio di Orgrimmar, Kairoz e Cromie parteciparono al processo a Garrosh mostrandone le azioni passate la loro magia. In quel momento la draghessa notò un comportamento sospetto in Kairoz, ma quando decise di agire era già troppo tardi.
    Prigioniera di un incantesimo, Cromie non riuscì a impedire a Kairoz di mettere in atto il suo piano di far evadere Garrosh usando la Visione del Tempo per tornare nella Draenor di trentacinque anni prima. Il grande uso di potere magico distrusse la clessidra, e Cromie non poté fare altro che rimproverarsi per non essersi accorta prima del tradimento.

    La spedizione militare verso Draenor si mostrò successivamente l’occasione perfetta per scoprire cosa ne era stato di Kairoz, così Cromie si unì all’arcimago Kadghar e ai comandanti di Azeroth nella loro missione esplorativa. A Nagrand, trovato il luogo in cui Garrosh aveva assassinato Kairoz e dove il tormentato spirito del drago ancora permaneva, Cromie e i suoi alleati lo sconfissero definitivamente.

    Prima di lasciare per sempre Draenor, Cromie ha promesso a Kadghar che verrà fatta ammenda per tutto il male che Kairoz ha procurato.

    Per saperne di più

    Condividi articolo
10 commenti
  • SERAPHIMON 19 maggio 2016, 10:12 SERAPHIMON
    BattleTag: SERAPHIMON#2969
    Messaggi: 1564

    Iscritto il: 25 ottobre 2013, 21:43
    #1
    è sempre un piacere leggere questi articoli; sono rimasto sorpreso che Cromie abbia violato le regole e cambiato la storia 0
  • Deinoforo 19 maggio 2016, 21:46 Deinoforo
    BattleTag: Deinoforo#2266
    Messaggi: 2073

    micio micio miao miao
    #2
    ma alla fine, kairoz, perchè ha fatto tutto stò casino?

    serviva un male superioriore? ( blizzard )
    c'è un grande capo dietro alle quinte? ( blizzard )
    0
  • BigBoss 19 maggio 2016, 22:25 BigBoss
    Messaggi: 1677

    Iscritto il: 30 gennaio 2016, 11:06
    #3
    @Deinoforo era impazzito, voleva sfruttare le orde di tutti i mondi alternativi insieme per creare un esercito invincibile per sconfiggere la legione. Faceva discorsi da stormo dell'infinito. 0
  • Deinoforo 19 maggio 2016, 23:18 Deinoforo
    BattleTag: Deinoforo#2266
    Messaggi: 2073

    micio micio miao miao
    #4
    alla fine serviva solo un taxxista insomma 1
  • SERAPHIMON 20 maggio 2016, 13:36 SERAPHIMON
    BattleTag: SERAPHIMON#2969
    Messaggi: 1564

    Iscritto il: 25 ottobre 2013, 21:43
    #5
    Deinoforo ha scritto:ma alla fine, kairoz, perchè ha fatto tutto stò casino?

    serviva un male superioriore? ( blizzard )
    c'è un grande capo dietro alle quinte? ( blizzard )

    @Deinoforo

    era diventato un Drago dell'Infinito nel presente anzichè provenire dal futuro com'era successo nella patch

    è probabile che ci fosse lo zampino degli Antichi Dei
    0
  • grallenMost Valuable Poster 21 maggio 2016, 08:24 grallen
    BattleTag: Grallen#2521
    Messaggi: 5728

    Dal caos si crea l'ordine e dell'ordine si genera il caos.
    #6
    @Feriand Davvero un ottimo articolo solo una cosa:

    evadere Garrosh usando la Visione del Tempo per tornare nella Draenor di venticinque anni prima


    Non era 35 anni prima?

    SERAPHIMON ha scritto:è sempre un piacere leggere questi articoli; sono rimasto sorpreso che Cromie abbia violato le regole e cambiato la storia

    @SERAPHIMON

    D'altronde anche Nozdormu "chiuse un occhio" alla salvezza delle uova dello stormo blu da parte di Korialstrasz, così Cromie ha deciso di aggiustare una piccola parte della storia sicura che non avrebbe portato gravi conseguenze nel tempo.

    Kairoz era divenuto uno dello Stormo dell'Infinito che leggendo il libro Crimini di Guerra sappiamo che non si è sciolto nemmeno dopo la morte del loro Leader.
    0
  • FeriandRedazione 21 maggio 2016, 09:18 Feriand
    Messaggi: 6036

    Per il mio battletag mandami un mp :)
    #7
    @grallen per una ventina di volte ho riletto l'articolo e per una ventina di volte non me ne sono accorto :D

    Grazie per la segnalazione :good:
    2
  • SERAPHIMON 21 maggio 2016, 15:19 SERAPHIMON
    BattleTag: SERAPHIMON#2969
    Messaggi: 1564

    Iscritto il: 25 ottobre 2013, 21:43
    #8
    grallen ha scritto:D'altronde anche Nozdormu "chiuse un occhio" alla salvezza delle uova dello stormo blu da parte di Korialstrasz, così Cromie ha deciso di aggiustare una piccola parte della storia sicura che non avrebbe portato gravi conseguenze nel tempo

    @grallen

    ma in quel caso era diverso: le uova sono state portate via in modo da non alterare la storia (oppure proprio per confermare la storia che non si conosceva), per questo la linea del tempo non è mutata
    0
  • grallenMost Valuable Poster 23 maggio 2016, 07:10 grallen
    BattleTag: Grallen#2521
    Messaggi: 5728

    Dal caos si crea l'ordine e dell'ordine si genera il caos.
    #9
    @grallen

    ma in quel caso era diverso: le uova sono state portate via in modo da non alterare la storia (oppure proprio per confermare la storia che non si conosceva), per questo la linea del tempo non è mutata


    @SERAPHIMON

    "So cosa hai fatto. Donale a me e io le donerò a mia volta ad Alexstraza. Non appena Malygos si riprenderà, gli mostreremo i piccoli cuccioli. In confronto a tutto ciò che è accaduto, rappresssenta un piccolo cambiamento nella linea temporale ed è un cambiamento che trova la mia approvazione. I draghi blu solcheranno nuovamente i cieli, sssebbene in numero esssiguo rispetto a quello che avevano avuto a disposssizione negli ultimi diecimila anni. Ma meglio alcuni che nesssuno."

    La linea temporale è stata cambiata e Nozdormu ha appunto chiuso un occhio per far piacere al suo vecchio amico ma sappiamo anche che tale decisione ha portato anche conseguenze dove alla fine abbiamo dovuto uccidere Malygos onde evitare un altro cataclisma nel mondo.
    1
  • SERAPHIMON 23 maggio 2016, 10:13 SERAPHIMON
    BattleTag: SERAPHIMON#2969
    Messaggi: 1564

    Iscritto il: 25 ottobre 2013, 21:43
    #10
    grallen ha scritto:In confronto a tutto ciò che è accaduto, rappresssenta un piccolo cambiamento nella linea temporale ed è un cambiamento che trova la mia approvazione.

    @grallen

    questo dettaglio me lo ero dimenticato, sto cominciando a perdere colpi (mmm) . . . mi sà che devo dare una nuova rinfrescata alla mia libreria
    0
  • Commenta la notizia