• La Legione Infuocata è forse l'esercito più potente dell'intero universo e solo grazie al coraggio di grandi eroi siamo rusciti ad ottenere risultati significativi contro di essa. Nonostante le nostre vittorie, la Legione controlla ancora un numero sterminato di mondi e di conseguenza di razze, molte delle quali sono state corrotte e trasformate per creare un'armata virtualmente inarrestabile.

    Immagine

    Man'ari
    Gli Eredar che si convertirono alla Legione divennero demoni conosciuti come Man'ari. Il loro immenso potenziale magico li ha portati ben presto ai vertici della Legione, arrivando a ricoprire le massime autorità demoniache con Archimonde e Kil'jaeden. La loro società precedente è stata completamente spazzata via, lasciando una forma di tribalismo in cui domina chi controlla più magia e conoscenza arcana. Sono padroni e comandanti spietati, poco inclini al perdono e al fallimento, tanto che si vocifera siano la principale causa di morte nella Legione. Le Guardie dell'Ira sono Man'ari guerrieri che formano una elitè molto temuta.

    Immagine

    Nathrezim
    I Nathrezim sono una razza di demoni vampiri probabilmente immortali che agli albori del tempo si scontrarono con i Titani, da cui furono incarcerati per aver razziato i mondi nella loro insaziabile fame di magia. I Nathrezim hanno avuto un ruolo fondamentale nella creazione della Legione, poiché fu proprio la loro profonda corruzione a destabilizzare Sargeras e a farlo diventare il distruttore di mondi che oggi tutti temono. Nella Legione, i Nathrezim sono sotto il comando di Kil'jaeden nelle vesti di spie e agenti corruttori nei mondi che sono stati presi di mira.

    Immagine

    Annihilan
    Uno dei popoli più brutali e guerriglieri dell'intero universo, gli Annihilan furono candidati perfetti per diventare l'élite guerriera della Legione. Gli Annihilan accettarono volontariamente di diventare demoni, in cambio della promessa di poter partecipare ad una guerra praticamente eterna. La loro trasformazione in Signori della Fossa li rese ancora più violenti e forti, senza però intaccare la loro abilità di comandanti, come ha dimostrato l'ascesa di Mannoroth sui ranghi della Legione. Nonostante la loro violenza sono relativamente pigri, lasciando il lavoro sporco ai subalterni quando possibile.

    Immagine

    Ered'ruin
    Gli Ered'ruin sono la razza a cui appartengono le Guardie del Destino e del Terrore, alcuni fra i soldati più potenti della Legione. Le loro origini sono sconosciute, anche se si dice che siano demoni da ancor prima che nascessero i Nathzerim. Possono avere diverse forme fisiche, tanto che spesso sono considerate diverse razze. Archimonde era solito comandarle personalmente e dalla sua morte sono rimaste senza un vero padrone. Alcuni, come lord Kazzak e Hakkar, furono fra i principali comandanti della Legione.

    Immagine

    Mo'arg
    Principali fautori della sezione tecnologica della Legione, i Mo'arg sono gli ingegneri e scienziati incaricati di sviluppare continuamente armi e macchine d'assedio sempre più letali. Sono incredibilmente intelligenti e brillanti, a volte fin troppo. Infatti molti di loro sembrano avere scopi diversi da quelli della Legione, che spesso considerano nulla più di un cliente. Sono costantemente accompagnati da una loro sottorazza, i Gan'arg, estremamente ingegnosa che sfruttano senza pietà come manodopera e materiale per esperimenti.

    Immagine

    Satiri
    I Satiri sono il risultato della maledizione demoniaca un tempo inflitta a Xavius, consigliere di Azshara. Nonostante molti satiri siano stati elfi della notte, la trasformazione può colpire quasi ogni razza e per questo possono essere trovati anche al di fuori di Azeroth. Molti satiri mantengono gli stessi poteri che possedevano nella loro precedente vita, ma si acquisisce in ogni caso una potente affinità con la magia di corruzione.

    Immagine

    Osservatori
    Gli Osservatori sono una particolare razza di demoni nomade che vaga per la galassia alla ricerca di nuove e differenti fonti magiche da studiare e assimilare. La loro lealtà può essere acquistata con la promessa di rivelare segreti arcani o di trovare nuove magie nel corso di un viaggio. Alcuni Osservatori si sono uniti alla Legione proprio con la promessa di poter razziare la conoscenza magica dei pianeti conquistati in cambio dei loro indiscussi poteri di distruzione e manipolazione.

    Immagine

    Sayaad
    È la razza a cui appartengono tutte le Succubi e probabilmente anche la loro controparte maschile, gli Incubi. Sono spesso usate dalla Legione come spie e assassine per obiettivi sensibili. Come gli Osservatori, non tutte le Succubi sono fedeli alla Legione e possono spesso stringere patti e alleanze con stregoni mortali, relazioni che a volte sfociano in un ossessivo attaccamento al proprio evocatore.

    Immagine

    Vilguardie
    Sotto il nome di Vilguardie rientrano tutti i demoni che sono coscritti nella fanteria della Legione. Questi demoni non sono una vera specie, ma sono il risultato della conversione adoperata dai Mo'arg sui prigionieri e le razze conquistate. La loro natura spinge i comandanti della Legione a sacrificarne a migliaia senza alcun rimorso, sapendo che saranno rimpiazzate a dovere una volta conquistato l'obiettivo.

    Immagine

    Shivarra
    Le Shivarra sono le autorità religiose della Legione. Considerano Sargeras un dio e lo venerano continuamente per attingere al suo potere e scatenarlo sui campi di battaglia. Cercano in tutti i modi di usare al meglio la Legione per far avverare la visione di un universo demoniaco tanto cara al loro padrone.

    Immagine

    Infernali ed Abissali
    Pur non essendo veramente dei demoni, i costrutti conosciuti come Infernali sono da sempre simbolo della forza distruttiva della Legione. Un bombardamento di Infernali può radere al suolo in poco tempo una città prima che le loro energie si esauriscano. Un Infernale è un costrutto creato dai Mo'arg come arma d'assedio vivente a partire dagli elementali che si possono trovare in quasi ogni pianeta dell'universo. La conversione consuma la forza dell'elementale e la rende incredibilmente instabile. Gli Abissali sono Infernali più duraturi, creati da esseri molto più potenti di un normale elementale.

    Immagine

    Segugi Infernali
    Come le Vilguardie, i Segugi infernali sono la trasformazione di animali indigeni in demoni assetati di carne e magia. Sono usati dai loro padroni come individuatori di potere magico e sono estremamente adatti a sopprimere ogni tipo di incantatore mortale, grazie ai tentacoli che risucchiano sia la vita che il mana dalla loro preda. Il principale allevatore, e forse creatore, di queste bestie fu Hakkar il Capobranco. Poteva evocarne a decine con un solo schiocco della sua frusta. Morì durante la prima invasione di Azeroth da parte della Legione.
    Condividi articolo
29 commenti   12
  • grallenMost Valuable Poster 03 settembre 2014, 14:57 grallen
    BattleTag: Grallen#2521
    Messaggi: 5727

    Dal caos si crea l'ordine e dell'ordine si genera il caos.
    #25
    MasterRedz ha scritto:Venendovi incontro, ho aggiunto un immagine per ognuna delle razze descritte.


    Ottimo grandissimo :good:
    0
  • RT13 03 settembre 2014, 17:15 RT13
    Messaggi: 74

    Iscritto il: 07 aprile 2010, 09:34
    #26
    MasterRedz ha scritto:I Tothrezim non sono attualmente canonici, essendo apparsi solo nel manuale Shadow & Light del RPG di WoW, che è quasi grado 3 nella scala del lore.

    Le cavalcature infernali sono demoni, è vero, ma ho preferito evitarli insieme ad altre bestie che hanno relativamente poca importanza oppure sono versioni corrotte di altre razze (vedi Vilorchi, Elfi del Sangue Demoniaci, le specie infettate etc.).
    Inoltre, non vengono mai chiamati Incubi, che è il nome tipico con cui si chiamano cavalli spettrali/demoniaci nel mondo fantasy/folklore. Incubi sono la controparte maschile delle succubi, di cui abbiamo solo un immagine e una citazione nei romanzi, comunque canonici.Generalmente, in Warcraft vengono chiamati Dreadsteed, Vildestrieri.


    Si i Tothrezim non sono in game, ma fanno parte di tutta quella documentazione RPG che circola intorno a Wacraft e che comunque è stata approvata dalla Blizzard stessa.
    Il tuo è stato un bel lavoro e secondo me sarebbe interessante se lo amplii con tutta la documentazione "extra game".

    Per quanto riguarda le le cavalcature infernali in S&L sono chiamati Nightmares (Incubi) e fanno parte della Legione oltre ad essere le cavalcature dei Nathrezim. Che poi per i Warlock questi siano i Dreadsteed è come se fosse una sottospecie degli Incubi.

    Comunque bel lavoro e complimenti.

    PS: un'altra cosa, come mai hai diviso le Felguard dai Mo'arg? Non sono della stessa specie?
    0
  • MasterRedzCommunity Manager 03 settembre 2014, 17:36 MasterRedz
    BattleTag: MasterRedz#2155
    Messaggi: 4985

    "La tua anima sarà mia!"
    #27
    RT13 ha scritto:Si i Tothrezim non sono in game, ma fanno parte di tutta quella documentazione RPG che circola intorno a Wacraft e che comunque è stata approvata dalla Blizzard stessa.
    Il tuo è stato un bel lavoro e secondo me sarebbe interessante se lo amplii con tutta la documentazione "extra game".

    Per quanto riguarda le le cavalcature infernali in S&L sono chiamati Nightmares (Incubi) e fanno parte della Legione oltre ad essere le cavalcature dei Nathrezim. Che poi per i Warlock questi siano i Dreadsteed è come se fosse una sottospecie degli Incubi.

    Comunque bel lavoro e complimenti.

    PS: un'altra cosa, come mai hai diviso le Felguard dai Mo'arg? Non sono della stessa specie?

    Grazie per i complimenti! <3

    Guarda, fosse per me li inserirei perchè mi piacciono molto come concetto e ruolo, il problema è questo:
    Blizzard have stated that the RPG books are not considered canon:
    Q: Are the Warcraft and World of Warcraft RPG books considered canon?

    A: No. The RPG books were created to provide an engaging table-top role-playing experience, which sometimes required diverging from the established video game canon. Blizzard helped generate a great deal of the content within the RPG books, so there will be times when ideas from the RPG will make their way into the game and official lore, but you are much better off considering the RPG books non-canonical unless otherwise stated.


    Quindi, cercando di essere più fedele possibile al lore originale, ho preferito non includerli. Stessa cosa per il fatto dei Dreadsteed che vengono chiamati incubi solo in Shadow & Light, mentre il fatto che siano allevati su Xoroth e siano le cavalcature preferite dai Nathrezim è precisamente detto (e mostrato) in game.
    Potrei effettivamente scrivere un secondo articolo sulle razze che ho lasciato fuori, magari includendo anche quelle non proprio canoniche. ;)

    In quanto ai Mo'arg, ho diviso così per semplicità e per un motivo ben preciso: alla fine non lo sappiamo veramente. (mmm)
    Le felguard, da quanto si è capito negli anni, non sono strettamente Mo'arg, ma una loro derivazione o creazione e molte specie vengono trasformate in questi demoni. Sono abbastanza sicuro che venga detto in uno dei romanzi e citato in gioco, ma non a Exodar. Insomma, con le Felguard Blizzard ha fatto una delle sue sviste. (boh) Se mai chiarirà la vicenda, correggerò in qualche modo.
    2
  • Vargrand 07 giugno 2016, 16:09 Vargrand
    BattleTag: Kaiser#2929
    Messaggi: 420

    Iscritto il: 21 settembre 2015, 10:30
    #28
    Faccio UP del topic perché mancano delle immagini / non vengono caricate! 0
  • seraknis 08 giugno 2016, 10:16 seraknis
    BattleTag: Serak#21960
    Messaggi: 1420

    Iscritto il: 12 ottobre 2011, 12:45
    #29
    Tra l'altro ci sono un po' di nuove aggiunte alla legione che sarebbe interessante aggiungere, gli Aranasi (un po' di ragni non fanno mai male), gli Inquisitor e i Jailer(che bella accoppiata di simpaticoni), manca la menzione dei Fel Lord (magari inisieme alle Felguard), gli Overfiend e i Wyrmtongue.

    Volendo pure i Dreadstalker, magari in coppia con i Felhunter.
    0
  • Commenta la notizia   12