• Il suo nome ha portato la Luce nella buia Azeroth.
    Il suo valore ha abbattuto il muro della sofferenza.
    La Mano d'Argento non avrebbe potuto fare di meglio che consegnare il mondo al cavaliere che si era offerto.
    Non gli interessava aumentare la propria fama, né voleva comandare sulla sua razza.
    Scelse di combattere per Lordaeron nella speranza che i suoi compagni non dovessero farlo in futuro.
    La tragica storia di questo santissimo cavaliere non finirà con la sua morte.
    Noi continueremo a onorarlo e a ringraziarlo per ciò che ha fatto!
    Uther vivrà per sempre nella gloria e nella Luce!

    Uther è una figura leggendaria fra i popoli di Azeroth, venerato dagli alleati e temuto dai nemici. Ancor oggi il suo nome incute timore nei seguaci dell'Ombra. Scudiero e chierico cresciuto in una famiglia di contadini iniziò come protetto dell'Arcivescovo Faol che era anche il suo confessore spirituale. L'Arcivescovo era una persona mite e cordiale che in seguito alla caduta di Roccavento e al massacro perpetrato dagli orchi era giunto alla conclusione che non era più tempo solo di pregare, ma anche di combattere per difendere la giustizia. Fu così che riunì vari sacerdoti, chierici e cavalieri alla Cappella di Alonsus e creò l'Ordine della Mano Argentata con l'obbiettivo di addestrare i seguaci della Luce a combattere nel suo nome. Uther fu il primo ad accettare la chiamata. Così che nacque il primo e il più grande di tutti i paladini.

    L'aiuto della Mano Argentata fu inestimabile durante la Seconda Guerra, soprattutto per contrastare i cavalieri della morte di Gul'dan. Alla fine del conflitto, durante la battaglia di Roccianera, Uther venne nominato l'Araldo della Luce da Turalyon, suo compagno e amico. In seguito Uther e i suoi paladini diventarono cavalieri erranti e protettori del popolo, nonché eventuali giudici in dispute civili. L'Araldo venne poi scelto da Terenas Menethil II per addestrare nella via della Luce suo figlio Arthas. Uther considerava il ragazzo come il figlio che non aveva mai avuto e il ragazzo ricambiava il suo affetto. Alla fine Arthas diventò un paladino a tutti gli effetti, rendendo orgoglioso il suo mentore.

    Insieme al giovane principe, Uther iniziò ad indagare sul Flagello dei non-morti che aveva colpito diversi villaggi, scoprendo che la piaga era un vero e proprio attacco a Lordaeron. L'escalation dell'infezione continuò fino ad arrivare al suo culmine con la città di Stratholme. Qui Arthas decise di purificare la città uccidendo i cittadini infetti per prevenire il contagio nonostante Uther fosse profondamente contrario a compiere un tale massacro. Si rifiutò di eseguire gli ordini del suo principe ed andò verso Lordaeron per avvertire Terenas della follia del figlio. Arthas partì poi per Nordania per dare la caccia ai responsabili del Flagello. Il Re ed Uther, preoccupati dalle azioni del ragazzo provarono a richiamare le sue truppe in patria, nella speranza che rinunciasse all'impresa. Il principe non lo permise e la sua missione continuò.


    Filmato introduttivo di World of Warcraft: Wrath of the Lich King

    Arthas tornò alcune settimane dopo nella capitale del suo regno. Una Lordaeron festante accolse il principe che si diresse subito alla Sala del Trono dove lo aspettava suo padre. Terenas era felice e sollevato che suo figlio fosse tornato, ma Arthas era cambiato. Il suo aspetto era sciupato, la sua armatura e il suo martello spariti sostituiti da piastre nere e da una spada runica. Il principe si avvicinò a suo padre e lo trafisse sul trono, decretando la fine del regno di Lordaeron.

    Le ceneri di Re Terenas vennero raccolte in un'urna sacra e Uther si offrì volontario per sorvegliarla e custodirla meditando sul fato di chi gli era stato più caro. Il Re non poteva ancora riposare: Arthas tornò ancora una volta, questa volta in cerca dell'urna e dei suoi poteri per resuscitare il Necromante Kel'Thuzad. Uther gli sbarrò la strada, rinfacciandogli tutto l'odio e il dolore che aveva causato prima di lanciarsi in una terribile battaglia. I due combatterono alla pari fino a quando Arthas non chiamò a se i non morti ad aiutarlo. In quel momento il potere della Luce non bastò e Uther scivolò nelle tenebre mentre Frostmourne lo trapassava. L'anima di Uther venne raccolta dalla spada, così come quella di Terenas e di tutti quelli che aveva ucciso.

    Una tomba semplice ma solenne venne eretta in quelle che ora sono le Terre Infette Occidentali, un'oasi di luce e bellezza in una landa di morte e putrefazione. Il sepolcro reca questa scritta:

    Immagine

    Qui giace Uther l'Araldo della Luce.
    Primo dei Paladini, fondatore della Mano Argentata.
    Uther visse e morì difendendo il regno di Lordaeron. Nonostante sia stato ucciso dal suo studente più amato, noi crediamo che il suo spirito continui a vivere. Lui continua a vegliarci, anche mentre l'oscurità circonda la nostra terra desolata. La sua luce è la luce di tutta l'umanità – e finché seguiremo il suo esempio, essa non sparirà.
    Condividi articolo
141 commenti   1 ... 456
  • Greymane 23 ottobre 2013, 00:55 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 5925

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #125
    È solo un messaggio per la BETA...tanto non la vincerà mai 0
  • Wulgrim 23 ottobre 2013, 01:04 Wulgrim
    Messaggi: 8317

    They were all dead. The final gunshot was an exclamation mark of everything that had led to this point. [Cit]
    #126
    Greymane ha scritto:Massi, quindi io, Uther, devo pensare ad Invincibile, ed ad Arthas...chi mai se lo sarebbe aspettato? E poi Arthas da piccolo? Non era proprio piccolo quando diventó Paladino...tant'è che pensava giá alla fa...


    Se ricordo aveva sui 12 / 14 anni quando ha iniziato, certo non proprio intenso addestramento ma già con Varian si allenava, mi pare giocando alla guerra per il castello.
    Li incontra uno dei fratelli barbabronzea, muradin (sempre se non erro), jaina e arthas si sono conosciuti in tenera età, ricordo la loro "fuga" per andare a vedere i campi di prigionia degli orchi
    0
  • Greymane 23 ottobre 2013, 01:19 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 5925

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #127
    Ricordo anche io, chissá quanto hanno visto dei campi di prigionia XD
    oltre agli scherzi, no Uther sinceramente non centra proprio na sega con WOTLK...fortuna i messaggi beta non sono più validi (perchè ne vedremo ancora...)
    0
  • t3rm1nal 23 ottobre 2013, 09:11 t3rm1nal
    BattleTag: t3rm1nal#2261
    Messaggi: 2

    Iscritto il: 17 ottobre 2011, 12:50
    #128
    Madonna...l'aratro delle luce :)

    Mi sa un po' troppo da Garen di LoL


    0
  • MasterRedzCommunity Manager 23 ottobre 2013, 09:37 MasterRedz
    BattleTag: MasterRedz#2155
    Messaggi: 4955

    "La tua anima sarà mia!"
    #129
    t3rm1nal ha scritto:Madonna...l'aratro delle luce :)

    Mi sa un po' troppo da Garen di LoL




    ...Cosa intendi con questo?
    0
  • Yardeh 23 ottobre 2013, 10:19 Yardeh
    Messaggi: 8131

    -cometaxxx-
    #130
    Che secondo loro WoW copia da LoL... 0
  • MasterRedzCommunity Manager 23 ottobre 2013, 10:41 MasterRedz
    BattleTag: MasterRedz#2155
    Messaggi: 4955

    "La tua anima sarà mia!"
    #131
    cometaxxx ha scritto:Che secondo loro LoL copia da WoW...


    Forse intendi il contrario, almeno come ha scritto la frase. Comunque basta, serve un bell'articolo sulla nascita dei MOBA con date e disegnini.
    0
  • Yardeh 23 ottobre 2013, 10:43 Yardeh
    Messaggi: 8131

    -cometaxxx-
    #132
    Editato :S 0
  • kyntaro 23 ottobre 2013, 11:52 kyntaro
    BattleTag: kyntaro#2755
    Messaggi: 2305

    Non si smette di giocare quando si diventa vecchi...
    si diventa vecchi quando si smette di giocare!
    #133
    t3rm1nal ha scritto:Madonna...l'aratro delle luce :)

    ...

    rofl ...e la Zappa del Destino??? :D
    0
  • Andissiel 23 ottobre 2013, 11:59 Andissiel
    BattleTag: Andissiel#2458
    Messaggi: 727

    Forse, lungo il cammino, troverai quello che cerchi
    #134
    cometaxxx ha scritto:Non si sa ancora niente...


    Ah ecco, era troppo grossa per essermi scappata. Evviva evviva alle notizie random rofl

    kyntaro ha scritto: rofl ...e la Zappa del Destino??? :D


    Lo ricorderemo per sempre nei nostri cuori, come il gran paladino agricolo che fu (sorry)
    0
  • Wulgrim 23 ottobre 2013, 12:47 Wulgrim
    Messaggi: 8317

    They were all dead. The final gunshot was an exclamation mark of everything that had led to this point. [Cit]
    #135
    Maaaaaaaaaaaaa...

    Il contest è finito ieri, smettere di sparare puttanate? Se ce l'avete tanto con "sembra il tizio di lol" perchè siete qua?
    Forse manco sapete che il povero uther ha giusto... quasi una decina di anni? A confronto di uno creato? 3 / 4 anni fa ?

    Rivediamoci le date prima di dire chi è la copia di cosa
    0
  • kyntaro 23 ottobre 2013, 13:46 kyntaro
    BattleTag: kyntaro#2755
    Messaggi: 2305

    Non si smette di giocare quando si diventa vecchi...
    si diventa vecchi quando si smette di giocare!
    #136
    Utttttah daaaaaaa laitbringaaaaaah
    Immagine

    Madonna che mazze che avevano...non me le ricordavo così!
    0
  • Shayl 23 ottobre 2013, 20:34 Shayl
    BattleTag: Shayl#2146
    Messaggi: 246

    Today is a good day... to die!
    #137
    Oh madonna mia, manco io XD Ahahahah! Poi hai detto una cosa brutta u.u forse che... Armi, è più appropriato lol

    [ignoratemi quando dico certe cose, rimanete in topic XD]
    0
  • kyntaro 23 ottobre 2013, 20:47 kyntaro
    BattleTag: kyntaro#2755
    Messaggi: 2305

    Non si smette di giocare quando si diventa vecchi...
    si diventa vecchi quando si smette di giocare!
    #138
    Shayl ha scritto:...Poi hai detto una cosa brutta u.u forse che... Armi, è più appropriato lol

    Ahiahiahi...qui cadiamo sulle mazze signori!!! rofl
    0
  • SERAPHIMON 27 ottobre 2013, 10:50 SERAPHIMON
    BattleTag: SERAPHIMON#2969
    Messaggi: 1560

    Iscritto il: 25 ottobre 2013, 21:43
    #139
    skate4fun87 ha scritto:Al di là della bella storia, il paladino mi è sempre sembrato una pigna di pg... concettualmente parlando proprio. Questa storia della luce e della fede.. bah ;)



    questa è la fonte dell'energia divina, la magia che scaturisce dal culto della propria divinità: per gli Elfi Della Notte è Elune, per i Troll sono i Loa e per Umani, Nani, Gnomi (ed anche gli Elfi prima della corruzione) è la Sacra Luce, per i Draenei sono i Naruu, anche se non ho ancora capito se sono loro ad essere la fonte della Luce o se sono nati dalla Luce
    0
  • SERAPHIMON 27 ottobre 2013, 10:54 SERAPHIMON
    BattleTag: SERAPHIMON#2969
    Messaggi: 1560

    Iscritto il: 25 ottobre 2013, 21:43
    #140
    un gran personaggio, peccato che ha avuto poca importanza come personaggio attivo in Warcraft 3, . . . recupererà con Heartstone 0
  • MasterRedzCommunity Manager 20 novembre 2013, 19:55 MasterRedz
    BattleTag: MasterRedz#2155
    Messaggi: 4955

    "La tua anima sarà mia!"
    #141
    Updated. 0
  • Commenta la notizia   1 ... 456