• Il suo nome ha portato la Luce nella buia Azeroth.
    Il suo valore ha abbattuto il muro della sofferenza.
    La Mano d'Argento non avrebbe potuto fare di meglio che consegnare il mondo al cavaliere che si era offerto.
    Non gli interessava aumentare la propria fama, né voleva comandare sulla sua razza.
    Scelse di combattere per Lordaeron nella speranza che i suoi compagni non dovessero farlo in futuro.
    La tragica storia di questo santissimo cavaliere non finirà con la sua morte.
    Noi continueremo a onorarlo e a ringraziarlo per ciò che ha fatto!
    Uther vivrà per sempre nella gloria e nella Luce!

    Uther è una figura leggendaria fra i popoli di Azeroth, venerato dagli alleati e temuto dai nemici. Ancor oggi il suo nome incute timore nei seguaci dell'Ombra. Scudiero e chierico cresciuto in una famiglia di contadini iniziò come protetto dell'Arcivescovo Faol che era anche il suo confessore spirituale. L'Arcivescovo era una persona mite e cordiale che in seguito alla caduta di Roccavento e al massacro perpetrato dagli orchi era giunto alla conclusione che non era più tempo solo di pregare, ma anche di combattere per difendere la giustizia. Fu così che riunì vari sacerdoti, chierici e cavalieri alla Cappella di Alonsus e creò l'Ordine della Mano Argentata con l'obbiettivo di addestrare i seguaci della Luce a combattere nel suo nome. Uther fu il primo ad accettare la chiamata. Così che nacque il primo e il più grande di tutti i paladini.

    L'aiuto della Mano Argentata fu inestimabile durante la Seconda Guerra, soprattutto per contrastare i cavalieri della morte di Gul'dan. Alla fine del conflitto, durante la battaglia di Roccianera, Uther venne nominato l'Araldo della Luce da Turalyon, suo compagno e amico. In seguito Uther e i suoi paladini diventarono cavalieri erranti e protettori del popolo, nonché eventuali giudici in dispute civili. L'Araldo venne poi scelto da Terenas Menethil II per addestrare nella via della Luce suo figlio Arthas. Uther considerava il ragazzo come il figlio che non aveva mai avuto e il ragazzo ricambiava il suo affetto. Alla fine Arthas diventò un paladino a tutti gli effetti, rendendo orgoglioso il suo mentore.

    Insieme al giovane principe, Uther iniziò ad indagare sul Flagello dei non-morti che aveva colpito diversi villaggi, scoprendo che la piaga era un vero e proprio attacco a Lordaeron. L'escalation dell'infezione continuò fino ad arrivare al suo culmine con la città di Stratholme. Qui Arthas decise di purificare la città uccidendo i cittadini infetti per prevenire il contagio nonostante Uther fosse profondamente contrario a compiere un tale massacro. Si rifiutò di eseguire gli ordini del suo principe ed andò verso Lordaeron per avvertire Terenas della follia del figlio. Arthas partì poi per Nordania per dare la caccia ai responsabili del Flagello. Il Re ed Uther, preoccupati dalle azioni del ragazzo provarono a richiamare le sue truppe in patria, nella speranza che rinunciasse all'impresa. Il principe non lo permise e la sua missione continuò.


    Filmato introduttivo di World of Warcraft: Wrath of the Lich King

    Arthas tornò alcune settimane dopo nella capitale del suo regno. Una Lordaeron festante accolse il principe che si diresse subito alla Sala del Trono dove lo aspettava suo padre. Terenas era felice e sollevato che suo figlio fosse tornato, ma Arthas era cambiato. Il suo aspetto era sciupato, la sua armatura e il suo martello spariti sostituiti da piastre nere e da una spada runica. Il principe si avvicinò a suo padre e lo trafisse sul trono, decretando la fine del regno di Lordaeron.

    Le ceneri di Re Terenas vennero raccolte in un'urna sacra e Uther si offrì volontario per sorvegliarla e custodirla meditando sul fato di chi gli era stato più caro. Il Re non poteva ancora riposare: Arthas tornò ancora una volta, questa volta in cerca dell'urna e dei suoi poteri per resuscitare il Necromante Kel'Thuzad. Uther gli sbarrò la strada, rinfacciandogli tutto l'odio e il dolore che aveva causato prima di lanciarsi in una terribile battaglia. I due combatterono alla pari fino a quando Arthas non chiamò a se i non morti ad aiutarlo. In quel momento il potere della Luce non bastò e Uther scivolò nelle tenebre mentre Frostmourne lo trapassava. L'anima di Uther venne raccolta dalla spada, così come quella di Terenas e di tutti quelli che aveva ucciso.

    Una tomba semplice ma solenne venne eretta in quelle che ora sono le Terre Infette Occidentali, un'oasi di luce e bellezza in una landa di morte e putrefazione. Il sepolcro reca questa scritta:

    Immagine

    Qui giace Uther l'Araldo della Luce.
    Primo dei Paladini, fondatore della Mano Argentata.
    Uther visse e morì difendendo il regno di Lordaeron. Nonostante sia stato ucciso dal suo studente più amato, noi crediamo che il suo spirito continui a vivere. Lui continua a vegliarci, anche mentre l'oscurità circonda la nostra terra desolata. La sua luce è la luce di tutta l'umanità – e finché seguiremo il suo esempio, essa non sparirà.
    Condividi articolo
141 commenti 123 ... 6  
  • skate4fun87 21 ottobre 2013, 11:35 skate4fun87
    BattleTag: Tinox#2747
    Messaggi: 43

    Iscritto il: 07 marzo 2012, 21:48
    #1
    ;( Gran bella lettura 0
  • sLeeeP 21 ottobre 2013, 11:48 sLeeeP
    BattleTag: TheBiGsLeeP#2208
    Messaggi: 20

    Ciao raga, Gioco a Sc2 Db3 e Warcraft. Se volete aggiungermi su B.net fatelo TheBiGsLeeP#2208
    #2
    Ricordi di wc3 :)
    0
  • darkrystal 21 ottobre 2013, 11:57 darkrystal
    BattleTag: Darkrystal#2626
    Messaggi: 15

    WoW addicted since 04!
    #3
    Sono storie come queste che fanno grande la saga di Warcraft :O :good:
    0
  • CIPOSAN 21 ottobre 2013, 12:15 CIPOSAN
    BattleTag: DARK#21815
    Messaggi: 23

    Mi Trasformo in Vento in Sella alla Mia Moto!
    #4
    commovente T_T ma veramente bella! Anche io vorrei proporre una storia scritta... a chi posso rivolgermi?

    0
  • easyfed 21 ottobre 2013, 12:18 easyfed
    BattleTag: easyfed#2888
    Messaggi: 7

    let's do this
    #5
    pala è stato il mio first pg su wow <3
    0
  • Controsterzo 21 ottobre 2013, 12:19 Controsterzo
    BattleTag: Controsterzo#2830
    Messaggi: 15

    Salve, sono Vincenzo *Ciaaao Vincenzo* e faccio parte dei Niente-Beta-Key di Hearthstone da sempre :S
    #6
    aaahh... i bei tempi di Uther :) TI ODIO ARTHAS
    0
  • Linkinday 21 ottobre 2013, 12:21 Linkinday
    BattleTag: Linkinday
    Messaggi: 17

    Salve a tutti :D

    Giocati attualmente: Mount and Blade Warband
    #7
    Fantastico :Q__

    0
  • skate4fun87 21 ottobre 2013, 12:25 skate4fun87
    BattleTag: Tinox#2747
    Messaggi: 43

    Iscritto il: 07 marzo 2012, 21:48
    #8
    Al di là della bella storia, il paladino mi è sempre sembrato una pigna di pg... concettualmente parlando proprio. Questa storia della luce e della fede.. bah ;)

    0
  • Kuzawa 21 ottobre 2013, 12:28 Kuzawa
    BattleTag: Kuzawa #577
    Messaggi: 12

    Auctoritas non veritas legem facit
    #9
    Veramente conplimenti, racconto stupendo e anche io che non so un tubo di WoW ho capito qualcosa.

    0
  • Skychaser 21 ottobre 2013, 12:30 Skychaser
    BattleTag: posix#2524
    Messaggi: 13

    You're not prepared!
    #10
    Uther maestro di Arthas.... Che ricordi in w3, un bel personaggio ed è stato crudele profanare la tomba nella quest in wow :( 0
  • Greymane 21 ottobre 2013, 12:37 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 5922

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #11
    Complimentoni per l'articolo, ben realizzato, come sempre!!! :good:
    Riguardo il gioco in se, stimo molto Uther sebbene il Paladino sia la classe che mi piace di meno...non so, trovo il suo gameplay profondamente noioso per i miei parametri.
    0
  • Regel 21 ottobre 2013, 12:40 Regel
    BattleTag: Regel#2157
    Messaggi: 9

    Voglio vincere la BetaKey ç_ç
    #12
    Uther, l'unico ally che mi piace nel Lore di WoW.
    Credo che però giocherò solo Garrosh e Trhall, gli altri pg non mi interessano più di tanto.
    0
  • anttheemperor 21 ottobre 2013, 12:44 anttheemperor
    BattleTag: ANT#2725
    Messaggi: 272

    "Il buon giocatore ha sempre delle possibilità."
    Josè R.Capablanca
    #13
    Solita blizzard, crea un personaggio, ti ci fa affezionare e poi te lo fa uccidere. 0
  • SeriousFrank 21 ottobre 2013, 12:46 SeriousFrank
    BattleTag: SeriousFrank#2871
    Messaggi: 16

    “La vera pigrizia è alzarsi alle 6 del mattino per avere più tempo a disposizione per non fare niente” - Tristan Bernard
    #14
    Complimenti per l'articolo!!
    0
  • Yardeh 21 ottobre 2013, 12:57 Yardeh
    Messaggi: 8128

    -cometaxxx-
    #15
    Racconto meraviglioso, ancora una volta Mastreredz non ti sei smentito!
    Uther è forse uno dei pochi dell'Alleanza che davvero merita rispetto per ciò che ha fatto.
    0
  • VespA 21 ottobre 2013, 13:01 VespA
    BattleTag: VespA#2610
    Messaggi: 17

    I Love Blizzard !
    #16
    Ma noooooo.. che tristezza era uno dei miei personaggi preferiti..
    0
  • Sunburn 21 ottobre 2013, 13:07 Sunburn
    BattleTag: Sunburn#2930
    Messaggi: 16

    "For the night is dark and full of terrors."
    #17
    E' qualcosa che ti fa sempre apprezzare la profondità della trama di WoW :) 0
  • Reyos 21 ottobre 2013, 13:14 Reyos
    BattleTag: Vash#2169
    Messaggi: 46

    Just Who The Hell Do You Think We Are?!
    #18
    Qui dopo 3 giorni ancora non hanno capito che il commentare con l'asterisco su qualsiasi cosa non sia una notizia non conta per il contest. Manco la briga di leggersi 10 righe lol...
    Comunque lavoro interessante complimenti :good:
    0
  • Damnation689 21 ottobre 2013, 13:17 Damnation689
    BattleTag: Damnation689
    Messaggi: 14

    Just die in peace.
    #19
    Così mi fate venir voglia di rigiocare il caro Warcraft III, quanti bei ricordi; è tempo di rivivere una delle storie più belle di sempre!

    0
  • Doomfire 21 ottobre 2013, 13:18 Doomfire
    Messaggi: 478

    Iscritto il: 17 febbraio 2012, 13:33
    #20
    Ottimo articolo, complimenti.

    Mi ha rispolverato vecchi ricordi di WoW, quando ancora livellavo un rogue su Crushridge, ero tipo al 40 e c'era un evento che prevedeva di andare alla tomba di uther nelle Plaguelands, avevo chiesto a una di livello più alto di accompagnarmi e mi aveva sbattuto in faccia un "no perché poi mi costa un casino la riparazione".
    Deluso e frustrato, e tra mille morti, ci sono andato da solo :E
    0
  • MasterRedzCommunity Manager 21 ottobre 2013, 13:19 MasterRedz
    BattleTag: MasterRedz#2155
    Messaggi: 4951

    "La tua anima sarà mia!"
    #21
    anttheemperor ha scritto:Solita blizzard, crea un personaggio, ti ci fa affezionare e poi te lo fa uccidere.


    Nahh quello è Martin, la Blizzard ogni tanto li resuscita.
    0
  • Doomfire 21 ottobre 2013, 13:26 Doomfire
    Messaggi: 478

    Iscritto il: 17 febbraio 2012, 13:33
    #22
    MasterRedz ha scritto:
    Nahh quello è Martin, la Blizzard ogni tanto li resuscita.


    Lo facesse con Illidan sarei felice come una pasqua, mi accontenterei anche di un figlio/a di Illidan, con quante signorine si teneva appresso nel BT, vuoi che non abbia nessun discendente? Qualcuno che faccia fette di prosciutto di Malfurion (così poi in heartstone mettono un'altro eroe al suo posto ed io potrò giocare il druido) ed esploda Maiev.
    0
  • GabuVale 21 ottobre 2013, 13:27 GabuVale
    BattleTag: ZeroGV#2818
    Messaggi: 15

    OP
    #23
    bell' articolo
    0
  • Spekter 21 ottobre 2013, 13:28 Spekter
    BattleTag: Spekter#2264
    Messaggi: 14

    Speriamo di vincere una KEY per HEARTHSTONE
    #24
    Bellissima storia

    0
  • Commenta la notizia 123 ... 6