• L'articolo contiene riflessioni personali e segue la politica sugli articoli d'opinione di BattleCraft.

    In questi ultimi mesi Blizzard ha prima annunciato Legion, poi è arrivata la patch 6.2.2 dando a tutti la possibilità di volare su Draenor. Tutto questo è stato anticipato dall'uscita dell'ultimo raid prima della prossima espansione: 13 boss e un nuovo tier. È arrivato il momento di fare un bilancio conclusivo di Warlords, procediamo e diamo il via alla discussione!


    Piccoli segni di cedimento

    La società ha dichiarato, nel corso dei suoi comunicati trimestrali finanziari, che gli abbonamenti attivi di WoW sono calati a 5,6 milioni. Questo significa una perdita di 1,5 milioni dall'ultimo rilevamento (che, a marzo 2015, si attestava a 7,1 milioni effettivi) e indica una perdita netta di quasi 5 milioni dall'ultimo picco segnalato (circa 10 milioni toccati a dicembre 2014).

    Sembra proprio un chiaro segno di stanchezza e potrebbe essere l'unico modo con cui la community cerca di far capire che qualcosa non va. Non sono d'accordo con chi dice che siamo di fronte ad una evoluzione naturale; se i contenuti fossero avvincenti e l'offerta molto accattivante, l'età del gioco c'entrerebbe poco, se non niente. Il problema è che sembra essersi un po' opacizzata la creatività in casa Blizzard e siano sfuggite certe dinamiche che invece sono le chiavi di volta di un MMORPG. Quali sono i fattori che potrebbero aver contribuito a stancare i giocatori? Snoccioliamoli.


    La Guarnigione: un'occasione mancata?

    La Guarnigione sembrava una bella idea. L'housing era una caratteristica richiesta da parecchio tempo e Blizzard, finalmente, sembrava avesse deciso di renderla disponibile a tutti, con modalità e caratteristiche interessanti. Ma purtroppo, come spesso succede, tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare. La guarnigione è un sistema pieno di errori strategici e pratici.

    • Il sistema dei seguaci è incompleto. Li possiamo mandare in giro, ma la funzione di raccolta all'interno della guarnigione è totalmente manuale e costringe i giocatori a un noiosissimo farming quotidiano, obbligandoli a passare molto tempo lì dentro, in completa solitudine, per la normale routine giornaliera.

    • La possibilità di procurarsi materiali e prodotti anche di professioni che non abbiamo sul nostro attuale personaggio ha, di fatto, sconquassato il mercato e appiattito le professioni stesse. Si è distrutto un sistema che dava diversità e varietà sia al mercato che agli stessi personaggi. Siamo tutti uguali, praticamente... e il nostro lavoro non frutta più (all'asta, s'intende).

    • Le missioni navali sono un discreto diversivo, ma anche queste sono perlopiù un giochetto da fine serata, manca l'incognita, non c'è pepe.


    Il sistema di gioco

    Quando usciamo dalla guarnigione e finalmente ci possiamo dedicare alle vere attività di gioco, sociali e non, cosa troviamo? Un gioco con qualche punta sporadica di difficoltà e buone possibilità di sfida ma che viene comunque divorato e consumato troppo velocemente. Questo ritmo è sicuramente in parte impostato dal LFR che permette a tutti di vedere il content; è come se Blizzard volesse scaricarsi il senso di colpa se una parte dei suoi sottoscrittori non possa vedere e usare ciò che ha acquistato.

    Un timore che poteva essere giustificato se il risultato di questo sistema fosse stato la crescita dei giocatori casual, di quelli che difficilmente potrebbero vedere certi luoghi, senza un gruppo raid e/o una gilda. Invece, nel complesso, i giocatori calano. Il caso più esemplificativo di questo appiattimento è stato il parziale scioglimento della gilda Method. Sappiamo che non è stato solo questo, ma se il gioco fosse tornato ai livelli della TBC (o simile, come difficoltà e varietà) e se certe dinamiche non fossero più presenti, i Method avrebbero comunque lamentato il disagio che hanno mostrato? Quindi, mi chiedo, non è il caso di rivedere tutto questo sistema?


    L'importanza della storia

    Warlords sembrava avesse una buona base narrativa, ma alla fine si è dimostrata l'espansione con il lore più sconclusionato. Fin dalle prime patch si è perso il filo del discorso e l'impressione generale è quella di una storyline rappezzata e raffazzonata. Pandaria aveva tanti difetti, ma almeno aveva una storia solida e avvincente. La stessa quest leggendaria, possiamo realmente considerarla come tale? Come fa ad esserlo se alla fine la fanno tutti ed è quasi solo un susseguirsi di step pieni di farming. Togliamo la parola Leggendaria e chiamiamola Mitica, Magica, quello che volete.

    A questo punto è molto facile dire cosa, invece, è andato bene, perché non ha bisogno di spiegazioni e solitamente siamo tutti d'accordo. Il gioco è migliorato graficamente, i luoghi e le zone nuove sono bellissimi, le incursioni hanno in generale dinamiche interessanti. Teniamo queste cose come base e vediamo se arriverà una radicale revisione di tutto il resto. Il gioco ha 11 anni ed è ancora valido, ma solo se è in grado di accontentare tutti, sia il giocatore all'acqua di rose, sia l'appassionato che ci butta anima e cuore. Diamo voce e visibilità ad entrambi e riavremo il WoW che ci meritiamo, o meglio, che desideriamo.
    Condividi articolo
142 commenti   1 ... 3456  
  • kyntaro 05 ottobre 2015, 14:58 kyntaro
    BattleTag: kyntaro#2755
    Messaggi: 2305

    Non si smette di giocare quando si diventa vecchi...
    si diventa vecchi quando si smette di giocare!
    #75
    Reske Direttore della Comunicazione...SUBITO!!! :) 0
  • seraknis 05 ottobre 2015, 15:17 seraknis
    BattleTag: Serak#21960
    Messaggi: 1418

    Iscritto il: 12 ottobre 2011, 12:45
    #76
    @Rekse non lo so esattamente cosa voglio, il problema è che non l'ho mai saputo, ma prima era la Blizzard che rispondeva a questa mia voglia.

    Ora non ci riescono più per molto e spesso sembra che neanche ci si impegnino gran che a provarci.
    3
  • kyntaro 05 ottobre 2015, 17:58 kyntaro
    BattleTag: kyntaro#2755
    Messaggi: 2305

    Non si smette di giocare quando si diventa vecchi...
    si diventa vecchi quando si smette di giocare!
    #77
    ok, è ora di frozzare e passare ad altro :good: 1
  • Xenophobia 05 ottobre 2015, 21:46 Xenophobia
    BattleTag: Xeno@21949
    Messaggi: 191

    Iscritto il: 11 novembre 2011, 14:35
    #78
    Ragazzi, mi sembrati tutti uomini vissuti che dopo essersi scopati la stessa tipa per anni si lamentano di non provare più le sensazioni della prima volta... rofl

    Quoto Reske, a sto giro mi pare che chi si lamenta dica le cose senza manco pensare a quello che dice.

    PS @Thelothian raid TBC style proprio no grazie. Troppo difficili. Una buona via di mezzo c'era con i 3 pre-icc di WTLK (ros hos hor)
    0
  • ThelothianRedazione 06 ottobre 2015, 08:14 Thelothian
    BattleTag: Thelothian#2131
    Messaggi: 800

    Iscritto il: 04 ottobre 2010, 15:58
    #79
    PS @Thelothian raid TBC style proprio no grazie. Troppo difficili. Una buona via di mezzo c'era con i 3 pre-icc di WTLK (ros hos hor)

    Si giusto... con l'epico all'ultimo boss (giusta ricompensa).
    0
  • Medivh 06 ottobre 2015, 09:48 Medivh
    BattleTag: Medivh#2166
    Messaggi: 1939

    Iscritto il: 14 agosto 2010, 17:54
    #80
    Soprattutto l'epico all'ultimo boss...

    Si deve tornare al blu...non ha mai fatto male a nessuno il blu....anzi il loot LFR dovrebbe essere blu come pure i loot dei dungeons eccetto l'ultimo boss.
    1
  • Rekse 06 ottobre 2015, 14:38 Rekse
    Messaggi: 3446

    Se qualcuno vuole aggiungermi al battle.net me lo dica perché rifiuto chi non conosco.
    #81
    Ma che diamine cambia nell'avere un blu o un viola? Cioè, è il dungeon o il raid ad essere o non essere divertente, questo è indipendente dalla reward.

    Tanto per inciso, i dungeon heroici in TBC se ci entravi coi verdini ok, ma poi con l'evolversi della gear ce li siamo fatti in tre e nessuno dei tre vantava poi questa skill incommensurabile.
    Per arrivare a WotLK dove entravamo in due paladini, uno prot e uno holy e li facevamo lo stesso. Certo con tempistiche diverse dall'andarci in 5, ci mancherebbe pure.
    Ma non è che fossero poi sta impresa. Lo erano inizialmente perché:
    - perlopiù la nostra esperienza era scarsa
    - c'entravamo con gear scrausa, ma già con la gear epica karazhan+badges li facevi in scioltezza.
    0
  • TartyMost Valuable Poster 06 ottobre 2015, 16:00 Tarty
    BattleTag: Tatyanna#2538
    Messaggi: 4041

    Shaman Draenei - Runetotem
    Troll dell'Alleanza nonchè regina di cazzate
    #82
    Thelothian ha scritto:Sui dungeon mitici io rincarerei la dose.
    Sono divertenti, a volte anche abbastanza impegnativi, ma sono (anche qui) uno strano surrogato di applicazione maldestra e tempismo sballato.
    Questi dovevano essere le eroiche, altro che Mythic aggiunte in un secondo tempo!
    Dovevamo entrare nelle eroiche, come si faceva (aridanga) nella TBC, ovvero non sapendo quando e se si riusciva a finirle. Però se ce la facevi i premi (loot) erano notevoli.
    Ed ecco i due errori: tempismo sballato perché dovevano uscire al posto delle HC, e applicazione maldestra perché non dovrebbero essere fattibili solo con un premade group.
    Sempre my 2 cents, s'intende.


    @Thelothian
    Però ci stiamo dimenticando che per Cataclysm la gente si lamentò della difficoltà dei dungeon, tant'è che poi in Pandaria li resero quasi del tutto inutili...

    Inoltre, immaginando per WoD un rientro di giocatori e con i personaggi di livello 90 prefabbricati, se mettevi dungeon da subito di maggiore difficoltà, la gente si sarebbe impiccata.

    Sul tempismo sballato poi non sono così d'accordo, c'è sempre il problema delle ricompense, se fossero uscite al posto delle eroiche, adesso nessuno li farebbe più. I drop in mitico ora come ora ti danno la possibilità di equipaggiarti per affrontare Hellfire e forse sono anche una palestra migliore del LFR che così puoi evitare come la peste.

    Sulla questione "pramade" invece non capisco cosa intendi. :/
    2
  • Ainaglar 06 ottobre 2015, 17:32 Ainaglar
    Messaggi: 530

    Iscritto il: 16 giugno 2014, 11:10
    #83
    Rekse ha scritto:Ma che diamine cambia nell'avere un blu o un viola? Cioè, è il dungeon o il raid ad essere o non essere divertente, questo è indipendente dalla reward.

    @Rekse penso che non si possa fare di tutta l'erba un fascio, probabilmente dipende da giocatore a giocatore.
    Credo che quello che @Thelothian e @Medivh intendevano (confermatemi se sbaglio) è che il "cliffhanger" che uno si aspetterebbe andando avanti con la naturale progressione del personaggio (più vai avanti e più lo scontro diventa epico, unico) non sia così marcato e a questo contribuisce ANCHE l'appiattimento totale della rarità dei reward che si riescono ad ottenere (tutti viola, tutti leggendari).
    Il discorso andrebbe ancora più approfondito e spiegato per non dar adito ad altre interpretazioni sbagliate, ma calcola anche che è difficile sia per chi cerca di spiegarsi che per chi cerca di capire... un po come per il discorso di @seraknis che mi pare abbia riscontrato difficoltà nel cristallizzare e rendere a parole ciò che desidererebbe vedere in game.

    Tarty ha scritto:Però ci stiamo dimenticando che per Cataclysm la gente si lamentò della difficoltà dei dungeon, tant'è che poi in Pandaria li resero quasi del tutto inutili...

    @Tarty facile, difficile, facile ovvero freddo, caldo, freddo, cioè wrath, cataclysm, pandaria. Un po come fa l'acqua sotto la doccia quando hai una caldaia schifosa. Se chi te la dovrebbe riparare ti offre solo le due possibilità estreme quasi sicuramente chiami un altro idraulico...
    Penso che ciò di cui la gente si lamenti davvero è che l'acqua non riesca ad uscire ancora tiepida...

    Tarty ha scritto:Inoltre, immaginando per WoD un rientro di giocatori e con i personaggi di livello 90 prefabbricati, se mettevi dungeon da subito di maggiore difficoltà, la gente si sarebbe impiccata.

    @Tarty Ad inizio espansione ero stato convinto di questo.
    Non avevo un PG estremamente equippato (LFR) e non sono un giocatore eccezionale, ma non avendo riscontrato letteralmente alcuna difficoltà nel leveling e nelle instance ero venuto qui sul forum a cercare un confronto con i ragazzi di Battlecraft.
    Stesse giustificazioni (non ricordo se proprio tu me le fornisti) ed io le trovai più che pertinenti, convincendomene.
    Poi ho avuto modo di sfruttare il boost al 90 di un pg "preconfezionato". Stesse sensazioni.
    Non pago di tutto ciò, ho finito di livellare altri pg e al 90 ho fatto il salto in mutande... Stesse sensazioni.
    A fronte di questo, temo di dover ribadire che la giustificazione che ho quotato sopra non regge.
    1
  • Rekse 06 ottobre 2015, 18:27 Rekse
    Messaggi: 3446

    Se qualcuno vuole aggiungermi al battle.net me lo dica perché rifiuto chi non conosco.
    #84
    @Ainaglar Capisco, ma se partiamo dal presupposto "il leggendario a tutti" come ormai di fatto è nelle due espansioni, l'item epico si svaluta.
    L'item epico di ieri oggi si chiama "Mythic". Esempio abbastanza lampante sono gli epici che ti escono giá livellando o quelli, tipo i trinket della festa della birra, che se paragonati agli epici "ottenibili in gioco" non valgono nemmeno il trinket di una qualsiasi reputazione Tbc.
    Ma ho anche il ragionevole dubbio che dopo 10 anni di vita gli utenti del gioco non muoiano dalla voglia di farsi gli step di svariate espansioni fa.
    Tra i miei amici ho gente nerdissima a cui ho raccontato lo sbattimento di periodi come Burning Crusade. Freezerebbe all'istante. L'utenza degli MMO é cambiata rispetto a quella che ha iniziato s giocarli.
    0
  • Elmarco 06 ottobre 2015, 19:06 Elmarco
    BattleTag: Elmarco#2695
    Messaggi: 1700

    Keyrà,schifohealer degli EX :|
    #85
    Tarty ha scritto:Però ci stiamo dimenticando che per Cataclysm la gente si lamentò della difficoltà dei dungeon, tant'è che poi in Pandaria li resero quasi del tutto inutili...

    @Tarty è per questo che continuo a ribadire: non è stata cataclysm l'inizio della fine ma bensì wotlk.
    Si,wotlk è stato il picco del successo,ma a parer mio è stato il perfetto inizio della fine,sin dall'uscita.
    E' stata un'espansione fantastica, un'ambientazione che difficilmente sono riusciti a superare e un lore da sbav. Però hanno cominciato le loro cose,le loro easy mode e le semplificazioni dannate.......è ovvio che,aumentando un pelo la difficoltà,chi è abituato a premere velocissimo 11111111111111 senza manco guardar lo schermo si sia schiantato al primo pull. Già all'inizio dell'uscita di wotlk mi lamentavo..naxx clearata la prima settimana da una gilda discreta(non eravamo top player),dungeon dalla semplicità ridicola,dove quando il mio warr si vestì ai livelli naxx diventò abitudine fare pinnacle col boss da liberare(quello delle statue) in contemporanea(a volte pure post) ultimo boss,perchè tanto prendere tunnel di pull non cambiava niente.

    Wotlk è stato un risucchio di player amanti del lore(arthas!30182390813901!!!!) e la fiera dei novelli,attirati da questo gameplay semplificato...poi il tempo ha corroso,cata ha aiutato a fuggire perchè è stata pure molto schifosa come exp...però..........
    0
  • BulletHead 06 ottobre 2015, 22:17 BulletHead
    Messaggi: 849

    BulletHead#2630
    #86
    @Rekse
    mi ha letto nel pensiero in tutti i tuoi post

    e aggiungo riallacciandomi al discorso dei pezzi blu, che ora rispetto a prima non ha neanche senso paragonare le rarità perché ora conta l'itemlevel, è quello oramai il metro di paragone, i colori dei pezzi sono solo un lascito del passato.

    Invece riallacciandomi a qualke post fa:ma in TBC o Wrath finite le chain quest del livellaggio cosa avevate in più da fare rispetto ad ora ? no perché io ho iniziato con TBC e le exp di seguito le ho fatte e mi pare che fino a pandaria finite le chain quest avevi solo da fare daily o farm di dungeon x farmare justice e valor e world boss come content esterno ora sostituite le badge con i rari x le rep e rimane tutto lo stesso con inoltre i dungeon mithyc le challenge la brawl i pet e i dungeon degli eventi temporali che permettono di rifare i vecchi dungeon con l'item scalato al loro lv originale, insomma alla fine sembra che a conti fatti ci sia più roba ora che nelle precedenti exp.

    Il vero nocciolo è quello trovato da Reckse in sostanza il gioco è ok ma sono i giocatori che divisi in 2 parti per motivi diversi si sono stufati: i vecchi che si annoiano perché non provano più le sensazioni di Vanilla e i nuovi che cresciuti con un ottica di usa e getta se ogni mese non vedono roba nuova gridano allo scandalo.

    La conferma di ciò la vedo tutti i giorni, nel mio di esperienza come già scritto ne ho perché gioco da TBC però il problema è che se cerco gente anche col finder x fare achiev delle exp precedenti o altro non ti si fialano proprio perché alla maggior parte dei player le cose vecchie non completate sono etichettate come spazzatura, addirittura al passaggio fra altomaglio a fonderia, quando uscì fonderia già dal giorno stesso dell'uscito nessuno voleva più fare altomaglio o cmq per fare un run in normal ci voleva moltotempo a trovare anche col finder proprio perché l'utenza percepiva subito altomaglio già come content vecchio, e questa è solo colpa nostra non della blizzard
    0
  • TartyMost Valuable Poster 06 ottobre 2015, 23:59 Tarty
    BattleTag: Tatyanna#2538
    Messaggi: 4041

    Shaman Draenei - Runetotem
    Troll dell'Alleanza nonchè regina di cazzate
    #87
    Ainaglar ha scritto:Tarty Ad inizio espansione ero stato convinto di questo.
    Non avevo un PG estremamente equippato (LFR) e non sono un giocatore eccezionale, ma non avendo riscontrato letteralmente alcuna difficoltà nel leveling e nelle instance ero venuto qui sul forum a cercare un confronto con i ragazzi di Battlecraft.
    Stesse giustificazioni (non ricordo se proprio tu me le fornisti) ed io le trovai più che pertinenti, convincendomene.
    Poi ho avuto modo di sfruttare il boost al 90 di un pg "preconfezionato". Stesse sensazioni.
    Non pago di tutto ciò, ho finito di livellare altri pg e al 90 ho fatto il salto in mutande... Stesse sensazioni.
    A fronte di questo, temo di dover ribadire che la giustificazione che ho quotato sopra non regge.


    @Ainaglar
    Ma tu hai fatto il salto in mutande direttamente dentro un dungeon mitico o sei saltato a fare content che era previsto tu potessi fare anche in mutande e senza essere un granché come giocatore (in senso lato non riferito a te nello specifico)? :D

    Perché mi pare si stia discutendo dell'ipotetica opportunità di mettere da subito la difficoltà mitica, cosa che li avrebbe resi inutili dopo la prima patch, a meno di non introdurre dungeon nuovi... ma non era questa la filosofia che avevano deciso di percorrere per questa espansione.

    Inoltre ci siamo scordati che per wod avevano scelto un tipo di progress più lineare, nel senso più basato sulla disponibilità/capacità personale... se eri un casual con poco tempo ti facevi 5man normal il cui solo scopo era fornire equip per il LFR (senza manco dover prendere l'argento). Se eri più "esperto"/hardcore, evitati sta roba e andavi direttamente a fare dungeon eroici e/o potevi andare direttamente a fare raid HM perchè l'item level te lo consentiva, evitandoti di passare anche dal normal.
    Tant'è che non era più necessario killare l'ultimo boss per sbloccare la difficoltà successiva. In mezzo fra questa forbice ci sono tutti gli altri che fan un misto fra normal/HM.
    0
  • seraknis 07 ottobre 2015, 08:39 seraknis
    BattleTag: Serak#21960
    Messaggi: 1418

    Iscritto il: 12 ottobre 2011, 12:45
    #88
    It's rather difficult to evaluate whether a majority feels a certain way without a relatively scientific survey.
    And majority rule isn't always great for design either. Cell phone customers always just ask for more battery life not features.


    Questo lo scrive Ghostcrawler, e sono d'accordo nella misura in cui l'utenza difficilmente sa quello che vuole prima di averlo provato.

    Lo è stato con moltissime feature che finché non sono state proposte/provate nessuno si sarebbe mai sognato di chiedere, ed è questo che intendo, io non so di preciso di cosa ha bisogno il gioco per migliorare, ma non dovrei essere io a pensarci, c'è gente pagata per farlo.

    Sicuramente so cosa non mi piace, non mi piace che @BulletHead mi chieda "ma in TBC o Wrath finite le chain quest del livellaggio cosa avevate in più da fare rispetto ad ora ?" senza rendersi conto che in quelle espansioni cappavi con diverse zone ancora da fare completamente e comunque ci mettevi parecchie ore a finire il tutto considerando che al cap avevi altro da fare.

    In quelle espansioni facevo Heroic anche dopo essermici vestito per Badge/Points e reputazioni, in quelle espansioni facevo anche le daily, me ne andavo in giro col pg con Herbalism e Mining a farmare materiali.

    E non sono nemmeno d'accordo che sia colpa nostra la velocità con cui il content perde d'importanza.

    Se i salti di potenza degli oggetti sono così netti è ovvio che si voglia cercare di avere quanto prima il tier successivo, soprattutto se è più semplice averlo rispetto a quello un po' meno potente del tier precedente.
    2
  • BulletHead 07 ottobre 2015, 12:31 BulletHead
    Messaggi: 849

    BulletHead#2630
    #89
    @seraknis
    perché in pandaria o cataclysm o draenor non è vero che facevi il cap con qualke regione di anticipo ? non so te a cosa giocavi ma io a tbc avevo fatto il 70 con 2 regioni che mi mancavano ancora, wrath con 3 cata con 2 così come pandaria mentre draenor avendo fatto tutte le aree bonus man mano che entravo in una regione ero 100 con 3 regioni di anticipo, lo si faceva prima e lo si fa adesso come anche ora chi vuole può fare i dungeon anche essendo vestito da raid se vuole mentre prima per chi non poteva raidare era il punto massimo e stop, come il fatto di andare in giro x i mats è vero è stato sostituito con la raccolta nel garrison ma con tanaan c'è stata l'aggiunta che il farm di materiali ti dava modo di farmare i vilmorbo per craftare i potenziamenti ultimi, inoltre ribadisco che i salti di potenza c'erano prima come ci sono ora anzi forse in passato erano più marcati quindi stando a quanto da te scritto prima sulla carta la corsa al pezzo migliore era ancora più estrema; continuo a ribadire che di fatto io non ho ancora letto cosa ci sia da fare di concreto in meno rispetto al passato una volta raggiunto il cap
    0
  • Medivh 07 ottobre 2015, 12:38 Medivh
    BattleTag: Medivh#2166
    Messaggi: 1939

    Iscritto il: 14 agosto 2010, 17:54
    #90
    verde,blu,viola....si chiama appagamento visivo.

    A sto punto tanto vale fare viola tutti gli items...compresi i gray

    oppure si tolgano tutti gli slot e i drops siano soltanto dei primary/secondary stats boost....nel piggi panel appaiono solo le specifiche tecniche....
    1
  • BulletHead 07 ottobre 2015, 12:53 BulletHead
    Messaggi: 849

    BulletHead#2630
    #91
    @Medivh
    ma perché non è già così ? abbiamo già tutti pezzi viola addosso l'unica differenza è data dalle stat e dall'itemlevel in pratica devi sostituire al colore il numerino che ne indica il valore, che cmq personalmente ribadisco che all'atto pratico non cambia nulla sempre una questione di stat rimane come prima anche ora
    Visivamente oramai è solo una questione di skin non di colore per tipologia di pezzo
    0
  • Ainaglar 07 ottobre 2015, 13:05 Ainaglar
    Messaggi: 530

    Iscritto il: 16 giugno 2014, 11:10
    #92
    Tarty ha scritto:Ma tu hai fatto il salto in mutande direttamente dentro un dungeon mitico o sei saltato a fare content che era previsto tu potessi fare anche in mutande e senza essere un granché come giocatore (in senso lato non riferito a te nello specifico)?

    Perché mi pare si stia discutendo dell'ipotetica opportunità di mettere da subito la difficoltà mitica, cosa che li avrebbe resi inutili dopo la prima patch, a meno di non introdurre dungeon nuovi... ma non era questa la filosofia che avevano deciso di percorrere per questa espansione.

    @Tarty io mi sono agganciato al riferimento che hai fatto su Cataclysm (dove il mitico non esisteva) per sottolineare che prima di andare a parare sulla modalità "da competizione" (quando è uscita, quanto è difficile, cosa droppa) ci sono sensibili problemi di tuning su tutto il percorso di leveling e quei dungeon che dovrebbero essere pensati per dei giocatori "convenzionali".

    In particolare ho a cuore la parte evidenziata del quote, perché da una parte è giusto prevedere un percorso per quella fascia di utenza, dall'altro però rendere quello stesso percorso così semplice che per morire bisogna letteralmente tentare il suicidio, mi pare proprio una grossa esagerazione... e questo vale per il leveling, per i dg normal e per quelli hc.
    Insomma, ragionandoci un pochino su potevano far meglio di così, perché il risultato è che hanno letteralmente collassato le modalità normal e HC dei dungeon, rendendole inutili e slegate dal contesto in cui si trovano fin da subito, almeno finché non è uscita la modalità mitica che comunque resto dell'idea che dovrebbe essere dedicata a chi intende "competere" nell'ambito PvE.

    seraknis ha scritto:Sicuramente so cosa non mi piace, non mi piace che @BulletHead mi chieda "ma in TBC o Wrath finite le chain quest del livellaggio cosa avevate in più da fare rispetto ad ora ?" senza rendersi conto che in quelle espansioni cappavi con diverse zone ancora da fare completamente e comunque ci mettevi parecchie ore a finire il tutto considerando che al cap avevi altro da fare.

    @seraknis questo non è del tutto cambiato: è possibile cappare il 100 con Nagrand completamente inesplorata e Spires of Arakk non del tutto completa. Quello che non abbiamo più a disposizione è la possibilità di scegliere la questline da seguire: in tbc lo si faceva sul finale del leveling (andavi verso Netherstorm o Shadowmoon), in Wrath era ancora più articolato (Borean Tundra-Howling Fjord all'inizio e in un certo senso Storm Peaks-Icecrown alla fine).
    Quello che accade è che si segue una bellissima autostrada di quest che è possibile fare in "pilota automatico", una dietro l'altra, alla velocità della luce, senza alcuna possibilità di "incidentare" lungo il percorso.

    Quindi si, legandomi al discorso di @BulletHead, questa per esempio è una delle cose che ora non si possono fare o meglio, delle quali il giocatore è stato privato.

    Le professioni, come ormai è stato ribadito più e più volte, hanno perso MOLTO dello smalto che avevano un tempo (neanche troppe espansioni fa), sarebbe inopportuno contare anche queste nelle cose che non ci sono più, ma di sicuro non hanno l'appeal (con tutti i difetti che avevano pure prima) di qualche tempo fa... pensa che pare se ne siano accorti pure loro (vedi il rewamp previsto per Legion)...

    Se guardiamo il discorso sopra, in un certo senso siamo stati privati di una buona fetta del vecchio e "amabile" PvE: scenari (andati totalmente) e dungeon che sono rimasti tali nell'aspetto e forse nemmeno totalmente in quello, mi spiego meglio prima di alzare un vespaio...
    BRD, Maraudon, Wailing Caverns <--- dungeon
    Shadowmoon Burial Ground <--- corridoio di casa
    Sicuramente l'ultimo è più finemente lavorato e curato degli altri, ma resta un dungeon da 15 minuti nella versione più impegnativa che un normale giocatore possa pensare di fare (escludendo le difficoltà da "competizione"). Il senso di uccidere un personaggio del calibro di Ner'zhul qui, dandogli due ceffoni (per quanto l'incontro sia divertente) non rende minimamente l'idea di "impresa".
    Oltretutto, un dungeon in 15 minuti, significa che in pochissime sere hai finito tutto... per carità, hai altre 1000 difficoltà per poterlo rifare, ma il resto delle volte lo farai per l'item che, come vogliamo ricordare, ormai ha la garanzia di finire nelle tue mani in altrettante poche run... 5, 6 ripetizioni se hai un gufo sulla spalla? Dopodiché saluti e baci.

    Continuo? No perché volendo si potrebbe, ma mi rendo conto di essere andato fin troppo per le lunghe... oltretutto è abbastanza "innaturale" che ci sia più roba prima che dopo... di norma è il contrario... il discorso era che quel "poco" che c'era prima era semplicemente messo giù in maniera più interessante e coinvolgente per quanto carente dei mezzi tecnici che ci sono ora a disposizione. Poi per carità, son sempre opinioni personali, sia una che l'altra...

    Per quanto riguarda i "game in game", parlando a titolo puramente personale, penso che non debbano essere calcolati nel computo di ciò che il gioco offre... mi ci puoi mettere pure PES su una collina di arathi, Plants vs Zombie ad Hillsbrad, ma quello non è WoW, capiamoci... che possa risultare un passatempo carino è una questione che dipende dal singolo giocatore, ma qui stiamo già parlando di altro.

    BulletHead ha scritto:... e i dungeon degli eventi temporali che permettono di rifare i vecchi dungeon con l'item scalato al loro lv originale....

    Se paghi Sky 30 euro al mese e loro, al posto della nuova stagione di Game of Thrones, ti passano la PRIMA stagione sintetizzata e RIDOPPIATA come "novità", tu cosa gli dici? Ho esagerato volontariamente nell'esempio, ma il concetto è MOLTO simile...
    Se invece di sintetizzarla ci aggiungi un po di "ciccia" alla vecchia stagione ridoppiata (scene tagliate, speciali, flashback) allora è tutto un altro paio di maniche... ben inteso, potrebbe rodermi ugualmente che non mi dai la nuova stagione, ma non potrei dirti che mi stai vendendo una minestra riscaldata...

    Elmarco ha scritto:è per questo che continuo a ribadire: non è stata cataclysm l'inizio della fine ma bensì wotlk.

    @Elmarco se il numero di sottoscrizioni può essere rivelatore di qualcosa, si... da li è sicuramente cambiato qualcosa e il numero di account ha invertito la tendenza.
    1
  • Medivh 07 ottobre 2015, 13:12 Medivh
    BattleTag: Medivh#2166
    Messaggi: 1939

    Iscritto il: 14 agosto 2010, 17:54
    #93
    In passato trovare un gruppo che riusciva a completare un dungeon hc come shadow labrint o SH , era già una delle poche gratificazioni che andavano oltre il loot.

    Ora s'appiattito tutto puntando sull'esigenza di far vedere i contenuti a tutti in 10 minuti al 99% nella stessa giornata.
    2
  • BulletHead 07 ottobre 2015, 13:35 BulletHead
    Messaggi: 849

    BulletHead#2630
    #94
    @Medivh
    fino a TBC compresa prima per fare un gruppo dungeon perdevi 4-5 ore e se il tank o l'healer leftavano avevi buttato via un giorno di gioco sano perché prima che trovavi un altro sostituto e tornavi nel dungeon ci volevano altrettante ore, quello era frustrante non appagante io in un gioco voglio poter giocare non passare ore e ore fermo a fare il nulla ovviamente parlo a pg cappato.
    a mio avviso il problema è solo regolare un poco le velocità come spiego dopo

    @Ainaglar
    il discorso di quanto tempo ci vuole per fare un dungeon è legato al fatto che man mano che aumenti le exp i livelli dei pg ed altro se mantieni i ritmi di base rischi di rallentare troppo il gioco pensa a un nuovo giocatore iniziare da zero ora ma con i ritmi di vanilla: non vedrà mai il level cap neanke frà anni, i dungeon in modalità time warp è pensato per anche per compensare in parte l'innalzare della velocità di leveling, riprendendo il tuo esempio in questo caso è come se io faccio l'abbonamento a sky e danno game of throne in diretta dalla terza stagione ma ho in più sull'on demand la possibilità di recuperare le prime 2. le professioni sono una parentesi a parte perché come qualcuno più sopra draenor è stata su alcuni aspetti un esperimento e le professioni rientravano fra quelle difatti la blizzard ha capito dal suo errore e da qui il revamp previsto x legion

    In generale
    per me l'unico grosso problema che ho notato nel corso degli anni è solo quello del tuning sulla velocità di consumo del content, mentre in passato (vanilla - tbc) era troppo lento siamo arrivati alle exp successive da 2 anni di durata dove in un anno ogni 3 mesi roba nuova da fare di corsa per poi avere un anno di buco nel secondo anno, draernor essendo la exp di tramite con la nuova organizzazione di blizzard sulle tempistiche delle exp (ora saranno una all'anno) rimane particolare nel bene e nel male anche se sembra mantenere in forma ridotta lo stesso schema ovvero una prima metà troppo ricca da fare tutta d'un fiato ed una seconda metà troppo monotona essendo già col content di fine exp, sarebbe bastato regolare il tutto in modo da avere tempistiche abbastanza uniformi per evitare i buchi di DS SoO e (probabilmente) HFC

    P.S.
    Piccola nota l'apice degli abbonamenti è stato raggiunto a Cataclysm in corso non con Wrath
    0
  • seraknis 07 ottobre 2015, 14:50 seraknis
    BattleTag: Serak#21960
    Messaggi: 1418

    Iscritto il: 12 ottobre 2011, 12:45
    #95
    @BulletHead a una certa una gilda o almeno qualche amico lo trovavi per fare dungeon con costanza e successo, ora sei con 4 sconosciuti e ogni momento è buono per kickarne uno.

    E a differenza delle vecchie espansioni Nagrand la finisci in quanto? 3 ore? 4? Finire SMV o IC richiedeva molto più tempo, complici anche le quest di gruppo.

    Il problema non è tanto il tuning del consumo del content (inteso come raid tier), la maggior parte dei giocatori fa ancora fatica a finirlo quando è rilevante, il problema è che il content fornito al di fuori del raid è pressocché nullo e perde d'interesse troppo in fretta.
    2
  • Medivh 07 ottobre 2015, 14:51 Medivh
    BattleTag: Medivh#2166
    Messaggi: 1939

    Iscritto il: 14 agosto 2010, 17:54
    #96
    Frustrante....la vita va così...il bello è che dopo tanti tentativi concretizzi quello che hai ottenuto.

    D'altronde ciò non accade così con i tanti try in mithyc? ...con la differenza che oggi si fa sempre lo stesso boss, stesse meccaniche, stesse spells.

    Oggi si joina, si pulisce, si loota in un solo giorno e poi...non avendo più altro da fare, si frezza.
    2
  • BulletHead 07 ottobre 2015, 15:19 BulletHead
    Messaggi: 849

    BulletHead#2630
    #97
    @seraknis
    si amici o gilde ne avevi ma era un problema trovare healer o tank o cmq se dopo tanti wipe al primo boss uno leftava significava riperdere mezza giornata a trovare un sostituto, per quanto riguarda le regioni tolte le quest di gruppo unica vera differenza con adesso perché eliminate cosa c'era prima che ora non c'è ? a parte il tempo impiegato è sempre il solito schema, ripeto fuori dai raid io trovo che ci siano più cose ora che in passato il problema è che a mio avviso le cose si finiscono con meno tempo che agli inizi

    @Medivh
    il problema è che un conto è perdere tempo provando a fare un boss un altro (ed è li che intendo frustrazione) è perdere 4-5ore fermi a spammare in chat sperando di trovare chi veniva con te in dungeon e poi magari dopo neanche un boss la gente leftava e la giostra reiniziava con annesse perdite di tempo troppo lunghe, altra cosa sui raid il joinare e pulire in un giorno credo rimanga ancora prerogativa delle gilde di alto livello o al max lo puoi fare questo discorso con il normal, non certo l'hm e soprattutto il mithyc, poi tu dici che oggi si fa sempre lo stesso boss stesse meccaniche, ma sbaglio o le guide dei vari boss mi paiono che cambiano fra uno o l'altro? poi se vuoi generalizzare allora si riassume tutto in schiva evita pozze attacca come prima anche adesso, ripeto come sopra per me và regolato la durata dei vari content non la quantità
    0
  • seraknis 07 ottobre 2015, 15:34 seraknis
    BattleTag: Serak#21960
    Messaggi: 1418

    Iscritto il: 12 ottobre 2011, 12:45
    #98
    @BulletHead no. Ci sono cose che non hanno nulla a che vedere con ciò che dovrebbe essere WoW, tipo Pet Battle e Archeology, minigame che annoiano presto la maggior parte dell'utenza.
    Se gioco a WoW, e m'interessa il PvE io non voglio loggare per fare le pet battle, o il garrison facebook game e non avere più nulla da fare fino a che non parte il raid.
    0
  • Ainaglar 07 ottobre 2015, 15:55 Ainaglar
    Messaggi: 530

    Iscritto il: 16 giugno 2014, 11:10
    #99
    BulletHead ha scritto:per quanto riguarda le regioni tolte le quest di gruppo unica vera differenza con adesso perché eliminate cosa c'era prima che ora non c'è ?
    Ainaglar ha scritto:Quello che non abbiamo più a disposizione è la possibilità di scegliere la questline da seguire: in tbc lo si faceva sul finale del leveling (andavi verso Netherstorm o Shadowmoon), in Wrath era ancora più articolato (Borean Tundra-Howling Fjord all'inizio e in un certo senso Storm Peaks-Icecrown alla fine).
    Quello che accade è che si segue una bellissima autostrada di quest che è possibile fare in "pilota automatico", una dietro l'altra, alla velocità della luce, senza alcuna possibilità di "incidentare" lungo il percorso.

    @BulletHead ad occhio e croce, circa questo... magari anche qualcosa di più (ma BASTA WOT da parte mia, promesso), senza contare degli innumerevoli tagli netti fatti al lore (esempio: theramore) di cui si ha solo un riflesso ingiustificato in game (Jaina s'è tinta! d'oh!)
    BulletHead ha scritto: il problema è che a mio avviso le cose si finiscono con meno tempo che agli inizi

    E qui il punto che porta a ciò che diceva @Medivh
    Medivh ha scritto:Oggi si joina, si pulisce, si loota in un solo giorno e poi...non avendo più altro da fare, si frezza.

    che suggerisci di risolvere così:
    BulletHead ha scritto:ripeto come sopra per me và regolato la durata dei vari content non la quantità

    Giusto, mi trovi d'accordo.
    Ma come regoli la durata del content se non aumenti la quantità?
    Così, d'impulso, mi viene da dire "aumentando la difficoltà" inteso in termini molto generici (leveling, dungeon, raid, drop, risorse e tecniche delle classi), ma anche questo non è detto che vada bene a tutti...

    Seguire una via precisa, senza continui tentennamenti che sia una via di mezzo tra la "chiusura" del "vecchio" e il "lassismo" del "moderno"? Sarebbe così sconveniente?
    Cioè, giusto per provare, anche perché continuando sulla politica delle ultime espansioni, gli utenti continuano a calare ugualmente (boh)
    2
  • Commenta la notizia   1 ... 3456