• Duncan Jones, il regista di Warcraft, l'Inizio, ha pubblicato sul suo sempre attivo account Twitter alcuni dietro le quinte inediti dei set del film. Oltre a Karazhan e alla Foresta di Elwynn, c'è anche un set di un'invasione dei Troll a Roccavento, parte di una storyline poi tagliata del film, che in origine era molto più ambizioso e dal minutaggio più esteso.






    Il regista ha anche fatto un paragone fra la "portata" dei set di Warcraft e di altri film fantasy, come il Signore degli Anelli. Infatti se il secondo è caratterizzato da ambienti ampi, selvaggi e molto omogenei, il mondo di Warcraft è una serie di zone, molto diverse e vicine fra loro. Nel film, si è cercato di veicolare questa sensazione.



    Infine, per quanto riguarda un possibile sequel, Jones riafferma che il tutto è in mano alle (non poche) major e parti che hanno prodotto il film, che al momento non ne stanno discutendo.
    Condividi articolo
12 commenti
  • TheNavalt 29 luglio 2018, 09:18 TheNavalt
    BattleTag: Nico#2308
    Messaggi: 232

    Iscritto il: 26 gennaio 2014, 11:28
    #1
    Infine, per quanto riguarda un possibile sequel, Jones riafferma che il tutto è in mano alle (non poche) major e parti che hanno prodotto il film, che al momento non ne stanno discutendo.


    perché (aggiungo io) è stato un flop
    0
  • MasterRedzCommunity Manager 29 luglio 2018, 09:51 MasterRedz
    BattleTag: MasterRedz#2155
    Messaggi: 7982

    "La tua anima sarà mia!"
    #2
    @TheNavalt È riuscito appena ad arrivare alla parità, quindi sì, è stato un flop. ;( Sicuramente non hanno giovato i tredicimila tagli che hanno fatto al film, la campagna pubblicitaria orrenda e il boicottaggio in USA.

    Il film non è perfetto, anzi, ma non merita i votacci che ha ricevuto dalla critica americana.
    4
  • TheNavalt 29 luglio 2018, 10:33 TheNavalt
    BattleTag: Nico#2308
    Messaggi: 232

    Iscritto il: 26 gennaio 2014, 11:28
    #3
    MasterRedz ha scritto:TheNavalt È riuscito appena ad arrivare alla parità, quindi sì, è stato un flop. ;( Sicuramente non hanno giovato i tredicimila tagli che hanno fatto al film, la campagna pubblicitaria orrenda e il boicottaggio in USA.

    Il film non è perfetto, anzi, ma non merita i votacci che ha ricevuto dalla critica americana.

    @MasterRedz tutto opinabile, secondo me duncan ha fatto un pessimo lavoro sia per quanto riguarda i costumi sia per la storia in sé, soldi spesi male, avrebbero fatto meglio a creare una serie su netflix in computer grafica (stile trollhunters per interderci) sarebbe potuta durare tantissimo ed essere davvero divertente e ispirata, magari esplorando dei retroscena a noi ignoti o che in molti ignorano perché magari sono scritti solo su libri non tradotti (tipo before the storm)
    0
  • MasterRedzCommunity Manager 29 luglio 2018, 11:00 MasterRedz
    BattleTag: MasterRedz#2155
    Messaggi: 7982

    "La tua anima sarà mia!"
    #4
    @TheNavalt Sono d'accordo per quanto riguarda la serie TV, ma il film era in lavorazione da anni e il progetto ancora da più tempo, in un periodo in cui Netflix e serie TV stavano appena iniziando a sostituirsi come medium.

    Meno sulla qualità del film e meno ancora su quanta responsabilità abbia Jones sulla storia. Ricordiamo che in quel film nulla è stato fatto per caso e tutto in accordo con Blizzard, o meglio Metzen. Ergo, era il miglior compromesso fra studio, Blizzard e regista, con questi ultimi molto più verso una versione più fedele, ma che non è stata accettata dalla studio per minutaggio e "valori".

    Andando in sala non mi sono mai aspettato di avere una riproduzione fedele della storia, sarebbe stato impossibile, concordo che ci sono momenti "cringe" e che da appassionato della storia (ma non "integralista") mi hanno fatto storcere il naso.

    Noi fan di Blizzard meritavamo meglio? Assolutamente, così come lo meritavano i neofiti, ma visti i problemi di produzione credo sia il risultato migliore ottenuto.
    3
  • EthanCole 29 luglio 2018, 11:04 EthanCole
    BattleTag: Ethan#1229
    Messaggi: 13

    Iscritto il: 27 luglio 2017, 09:11
    #5
    Per me il film è stato un piacevole Blockbuster, ci spero sempre in un seguito. 3
  • Osixos 29 luglio 2018, 11:57 Osixos
    Messaggi: 6

    Iscritto il: 31 gennaio 2018, 13:59
    #6
    (tipo before the storm)
    chiedo scusa l'off topic, ma appunto sto libro lo tradurrano da noi?

    Il film è ottimo dalla parte degli orchi, scarso sugli umani, e doveva finire male con stormwind distrutta.
    0
  • TheNavalt 29 luglio 2018, 12:02 TheNavalt
    BattleTag: Nico#2308
    Messaggi: 232

    Iscritto il: 26 gennaio 2014, 11:28
    #7
    @MasterRedz Io non mi definisco affatto integralista, anzi, ci sono molte cose nella lore del gioco che riscriverei o perché non mi piacciono o perché trovo incoerenti. Nella lore del film, personalmente non ho gradito molte parti della storia tipo
    Khadgar che usa la luce al posto di Lothar
    o
    Garona inspiegabilmente mezza umana
    ma sopratutto
    il sacrificio di Re Wrynn...non ha senso, garona aveva tradito gli orchi per combattere con gli umani, poi nel momento in cui si trovano sconfitti, il re gli dice "uccidimi così diventi un eroina per loro"....è il ragionamento più nosense che abbia mai sentito
    concludo toccando l'argomento costumi Immagine
    2
  • MasterRedzCommunity Manager 29 luglio 2018, 12:06 MasterRedz
    BattleTag: MasterRedz#2155
    Messaggi: 7982

    "La tua anima sarà mia!"
    #8
    @TheNavalt Concordo sull'elfo e sui punti toccati, sono quelli più deboli. Ma ancora, secondo me sono frutto del lavoro di taglio eccessivo fatto nel film, soprattutto sull'ultimo punto è palese che si sia arrivati a questo per mancanza di tempo nello spiegare una scelta piuttosto che l'altra. 0
  • rexèmar 29 luglio 2018, 12:48 rexèmar
    Messaggi: 152

    Iscritto il: 14 febbraio 2016, 15:18
    #9
    a me onestamente il fim è piaciuto invece e spererei in un seguito con tipo il top dei boss conosciuti arthas sarebbe fantastico 2
  • Ramku 29 luglio 2018, 16:21 Ramku
    BattleTag: Ramku#2216
    Messaggi: 866

    Iscritto il: 20 febbraio 2012, 16:19
    #10
    MasterRedz ha scritto:È riuscito appena ad arrivare alla parità, quindi sì, è stato un flop. ;(


    Il film é costato 160 milioni circa e ne ha incassati più di 430 quindi non é stato un flop, poco ma ha guadagnato.
    Pacific Rim, per dire, é costato DI PIU' ed ha incassato MENO ma non é stato fatto oggetto da critiche come il film di Warcraft, per snobismo, di solito. Le critiche del PUBBLICO sono per lo più positive, direi buone, non é che se la critica si impunta a chiamarlo brutto allora diventa brutto per forza. Certo, ci sono delle cose pessime ma anche delle ose buone.. poi considerando altri film presi da videogiochi o "filmoni" Fantasy come D&D o Eragon..
    1
  • TheNavalt 29 luglio 2018, 19:17 TheNavalt
    BattleTag: Nico#2308
    Messaggi: 232

    Iscritto il: 26 gennaio 2014, 11:28
    #11
    MasterRedz ha scritto:TheNavalt Concordo sull'elfo e sui punti toccati, sono quelli più deboli. Ma ancora, secondo me sono frutto del lavoro di taglio eccessivo fatto nel film, soprattutto sull'ultimo punto è palese che si sia arrivati a questo per mancanza di tempo nello spiegare una scelta piuttosto che l'altra.

    @MasterRedz non credo ci siano scene tagliate tali da giustificare un finale del genere, secondo me non ha senso e basta, poi bò, è una mia opinione! continuo a sperare che investano su una lunga e cartoonesca serie tv :)
    0
  • Deinoforo 30 luglio 2018, 07:26 Deinoforo
    BattleTag: Deinoforo#2266
    Messaggi: 2341

    micio micio miao miao
    #12
    WoW the beginning ha incassato 433m a fronte di un budget di 160m, il ''flop'' è considerato nell'incasso domestico visto che negli USA ha fatto solo 47m.
    Come film può piacere e non piacere, molte cose sono state campate in aria e molte sono state fedeli, MA comunque è stato fatto un primo tentativo di fare un film su wow e da qua a 10 anni magari si riproverà.
    Molti dimenticano che anche la prima stagione del famoso Trono di Spade fu molto deludente, o che il primo Signore degli Anelli fu criticato per la completa assenza di Tom Bombadil.
    Se volete vedere un vero flop, guardate l'epico Eragon, o come serie TV le Cronache di Shannara (no).

    Ultima cosa che non si tiene molto conto, WoW the beginning è uscito nel 2016, siamo nell'era dei Cinecomics e i pochi film che riescono a scalzare i cinecomics dal vincere sempre gli incassi sono film con alle spalle saghe famose come Jurassic Park ---> Jurassik World, Star Wars ---> la nuova trilogia che vabbeh....
    0
  • Commenta la notizia