• Scritto da ,
    Il Viaggio nel Tempo è uno dei nuovi eventi della patch 6.2 che permette di giocare nuovamente alcune storiche spedizioni del mondo di Azeroth. Ahn'kahet fa parte della selezione di spedizioni selezionate dagli sviluppatori, riscopriamo insieme cosa possiamo trovare al suo interno.

    Kaivax ha scritto

    Viaggi nel Tempo

    Nella patch 6.2 di World of Warcraft introdurremo una nuova serie di sette Eventi bonus nel fine settimana, e in due dei sette weekend saranno disponibili le spedizioni Viaggio nel Tempo: per i personaggi di livello 71 o superiore nelle Terre Esterne, per quelli di livello 81 o superiore a Nordania. Nelle spedizioni Viaggio nel Tempo la potenza e l'equipaggiamento dei vostri personaggi saranno ridimensionati a una frazione del normale. Dato che potreste non aver mai affrontato qualcuna (o tutte) queste spedizioni, potrebbe essere una buona idea prepararsi fin da subito.


    Ahn'kahet, il Regno Antico

    Prima dell'arrivo del Re dei Lich a Nordania, Azjol-Nerub era un potente impero. Sbaragliando una pur tenace resistenza, le forze del Flagello riuscirono a conquistare il regno sotterraneo massacrandone gli abitanti, i Nerubiani. Abbandonato a se stesso e sfregiato da anni di guerre, questo vasto dominio è ora occupato da due schieramenti contrapposti.

    ahnkahet-the-old-kingdom.jpg

    Nel Regno Superiore, i Nerubiani Non Morti si aggirano tra le rovine della loro patria e sorvegliano le uova che un giorno daranno origine a una nuova generazione di soldati del Flagello. Allo stesso tempo, nelle profondità di Ahn'kahet, il Regno Antico, sono in agguato dei nuovi nemici: i Senzavolto. Si sa ben poco su queste orrende creature, ma pare rispondano a un potere maligno che giace sotto Nordania. La distruzione dei Nerubiani Non Morti e della loro progenie corrotta potrebbe infliggere un duro colpo al Re dei Lich, ma anche l'eliminazione dei misteriosi Senzavolto è cruciale per la rifondazione di Azjol-Nerub.

    Mappa della spedizione

      ahnkahet-the-old-kingdom1-large.jpg  
    Clicca per ingrandire

    Boss

    JNZMXC2AJG3Q1435799612888.gif
    Anziano Nadox Nadox un tempo era un venerato capo dei Nerubiani, dedito a insegnare le antiche tradizioni della sua razza alle nuove generazioni. Quando la Guerra del Ragno devastò Azjol-Nerub, venne sopraffatto da legioni di non morti. Il Re dei Lich rianimò il suo cadavere e rimosse tutto ciò che era saggio e nobile da Nadox, spingendolo a massacrare i suoi studenti, i suoi amici e qualsiasi Nerubiano osasse opporsi al potere del Flagello.

     

     

     

     

     

    OGF5WIMTAISH1435799613146.gif
    Principe Taldaram Dopo l'assalto fallito di Kael'thas contro il Re dei Lich, alcuni dei suoi più forti Elfi del Sangue vennero uccisi e trasformati in non morti noti come Caduti Oscuri. Il Principe Taldaram è uno di questi astuti e famelici esseri vampirici. Sempre desideroso di compiacere il Re dei Lich, è penetrato nelle profondità devastate dalla guerra di Ahn'kahet alla ricerca di antichi manufatti nerubiani che possano rivelarsi utili ai progetti del Flagello.

     

     

     

     

     

    551K6CEBCPFU1435799612901.gif
    Jedoga Artescura Jedoga sogna l'apocalisse: si dice sia una delle più fanatiche sostenitrici del Martello del Crepuscolo. Sotto la guida dello spietato Mago Ogre Cho'gall, ha imparato a utilizzare i suoi poteri sciamanici per servire gli Dei Antichi. Non molto tempo fa, Jedoga ha raggiunto le profondità di Ahn'kahet per prepararsi al glorioso giorno in cui Yogg-Saron risorgerà per abbracciare le terre di Azeroth nella sua ombra.

     

     

     

     

     

    EQVCTGPQWCKS1435799612945.gif
    Amanitar Per secoli, funghi e altre benigne forme di vita hanno prosperato nelle umide e oscure caverne di Ahn'kahet. Solo recentemente Yogg-Saron ha esteso il suo oppressivo volere in questo ecosistema isolato. Il Dio Antico ha utilizzato i suoi immensi poteri corruttivi per deformare una delle bestie native di Ahn'kahet in una mostruosa creatura nota come Amanitar, un terrore decerebrato potenziato dalle energie distruttive del suo nuovo padrone.

     

     

     

     

     

    N969AFSFD9J11435799613386.gif
    Araldo Volazj Durante l'invasione di Azjol-Nerub da parte del Flagello, molti degli abitanti del regno scavarono gallerie sotterranee per sfuggire ai servitori del Re dei Lich. Alcuni di loro scesero però troppo in basso, portando alla luce le appendici di Yogg-Saron. Risvegliata da questo disturbo, l'entità ha inviato uno dei suoi più antichi guerrieri, l'Araldo Volazj, per stroncare i Nerubiani assediati ed eliminare chiunque sia così folle da opporsi al Dio Antico.

     

     

     

     

     

    Consigli

    • L'Anziano Nadox evoca dei servitori che devono essere eliminati velocemente.
    • Evitate le Sfere di Fiamme del Principe Taldaram.
    • Eliminate immediatamente i servitori di Jedoga, i Volontari del Crepuscolo.
    • Allontanatevi dai funghi velenosi attorno ad Amanitar senza distruggerli.
    • Volazj separerà i membri del gruppo. Il curatore del gruppo avrà delle difficoltà, quindi assicuratevi di usare le vostre abilità difensive per restare vivi!

    Imprese e reputazioni

    Se non l'avete mai affrontata, questa spedizione permette il compimento delle imprese Ahn'kahet, il Regno Antico e Eroica: Ahn'kahet, il Regno Antico .

    Se il vostro gruppo è in gamba potreste anche tentare le seguenti imprese:

    • Rispetta gli anziani
    • Disfatta lampo di Volazj
    • Volontariato

    Alla carica!

    Le spedizioni Viaggio nel Tempo sono arrivate su WoW! Non dimenticate la missione "Una strada infuocata attraverso il tempo", disponibile solo nel weekend, che conferisce un Sigillo del Destino Inevitabile al completamento di cinque spedizioni Viaggio nel Tempo dedicate a The Burning Crusade.

    Condividi articolo
3 commenti
  • IlDon 02 luglio 2015, 20:20 IlDon
    BattleTag: IlDon#2503
    Messaggi: 619

    Do You Like to PLay with Fire?
    #1
    Torniamo a vedere quando la Blizzi ha troncato una intera zona potenzilmanete strabella (an'kahet per l'appunto) solo per farci uno d3i dungeon più insulsi di wotlk :D 0
  • Greymane 03 luglio 2015, 05:05 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 5930

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #2
    IlDon ha scritto:Torniamo a vedere quando la Blizzi ha troncato una intera zona potenzilmanete strabella (an'kahet per l'appunto) solo per farci uno d3i dungeon più insulsi di wotlk :D

    @IlDon

    A dire il vero, se non sbaglio, la zona è Azjol Nerub, Ahn Kareth è una parte della zona.
    Comunque si, concordo in pieno: tramutare un'intera zona in 2 istance è stato un grandissimo errore per come la vedo io, mi piacerebbe sapere il motivo di questa scelta, anche se penso di saperlo giá: Azjol Nerub non è solo una zona, ma é il sottosuolo della maggiorparte di Northrend, forse si sono scoraggiato del fatto che se non l'avessero fatto come dungeon, avrebbero "dovuto" fare un continente (appunto Azjol'Nerub) sotto ad un altro continente (Northrend)...una gran mole di lavoro insomma. Vedremo dopo WoD...Ephial rimane un mistero ancora, dopotutto...se effettivamente vedremo un Flagello nella timeline di WoD, la Blizzard ha buone possibilitá di redimersi dall'errore di aver compattato un 3/4 di continente in 2 dungeon
    0
  • IlDon 03 luglio 2015, 08:22 IlDon
    BattleTag: IlDon#2503
    Messaggi: 619

    Do You Like to PLay with Fire?
    #3
    Ok chiedo venia per l'errata terminologia ma dopo anni ci sta che mi possa confondere :D

    in ogni caso solo azjol nerub e sotto an'kahet in particolare si può vedere la mole di lavoro che era stata fatta ai tempi e che poi hanno usato come contorno di uno dei dungeon più anonimi di sempre :)
    0
  • Commenta la notizia