• Dopo aver dato uno sguardo a passato, presente e futuro delle incursioni, Ion Hazzikostas, Lead Game Designer, ha partecipato ad un'intervista rilasciata a WoWhead e Finalboss. L'intervista di WoWhead è molto interessante e ricca di informazioni. Riassumiamo brevemente quello che è stato detto:

    Difficoltà e Struttura delle incursioni
    Le incursioni di Mists of Pandaria erano particolarmente lineari, con Warlords of Draenor torneremo ad avere diverse ale non dirrettamente collegate fra loro, come ad esempio era Naxxramas. Inoltre, si stanno pensando modi per portare i giocatori direttamente ai boss che si desidera affrontare, ovviamente dopo aver completato almeno una volta tutta l'incursione. Questo varrà per ogni difficoltà.

    I diversi livelli di difficoltà verranno sbloccati man mano, come accaduto con l'attuale espansione, mentre la modalità Mitica sarà disponibile una settimana dopo il rilascio di quella Normale ed Eroica. Non ci sarà alcun limite di sorta per accedere alla versione Mitica, poiché la difficoltà sarà limitante, e probabilmente per i primi due raid non ci saranno boss disponibili solo in questa modalità (come ad esempio Algalon o Sinestra).

    Ad inizio espansione ci saranno due incursioni, che però non saranno disponibili la prima settimana. Allo stesso modo, la Ricerca delle Incursioni non sarà immediatamente disponibile. Sul fronte meccaniche, gli sviluppatori hanno apprezzato il feedback degli scontri in cui il terreno e la stanza sono profondamente legate. Non pensano, invece, di inserire alcuno scontro con i veicoli, almeno per ora.

    La diversificazione del Bottino e dei giocatori
    Gli oggetti sono una parte fondamentale dell'esperienza d'incursione, e ha ricevuto numerosi cambiamenti, in parte legati al nuovo sistema di statistiche. Generalmente, le differenze di livello degli oggetti fra le varie modalità (LFR, Normale, Eroico, Mitico) saranno ridotte. Questo sarà possibile poiché non sarà presente in questa espansione il Potenziamento degli oggetti e perché ogni oggetto sarà disponibile solo in una specifica modalità, senza possibili sovrapposizioni nella tabella di loot com'è accaduto fino ad ora.

    Nella ricerca delle incursioni, l'equipaggiamento non avrà più alcun set bonus e molti monili (trinket) estremamente potenti non saranno più disponibili, anche se si avranno di base molti più oggetti dato che il drop-rate è stato aumentato. Questo per renderlo meno essenziale per chi gioca in maniera organizzata e invece più gratificante per chi non lo fa.

    A questo proposito, Watcher spiega che per evitare scontri di "casta", i giocatori casual potranno prepararsi al LFR grazie alla Ricerca delle Spedizioni, mentre i giocatori più organizzati potranno creare gruppi per affrontare i dungeon Eroici, che fornirà loro equipaggiamento per cominciare le incursioni Normali ed Eroiche.

    Nel caso i giocatori decidano di fare il salto di qualità, la Ricerca Gruppi sarà lo strumento adatto, insieme all'organizzazione con la propria gilda. Il bonus roll ritornerà per Warlords of Draenor, ma verrà cambiato per adattarsi ai nuovi sistemi, anche se manterrà la sua struttura di base.

    Guarnigioni, professioni e punti Valore
    Gli oggetti creabili e recuperabili dalle Guarnigioni saranno potenti come quelli ottenibili dalla dalla modalità Normale ed Eroica, dando a tutti un bonus per iniziare il contenuto di fine gioco. Le Guarnigioni stesse non sono qualcosa di obbligatorio e costante come le missioni giornaliere, ma aggiungono molto all'esperienza di gioco e dell'espansione, dalla costruzione della propria base alle missioni completabili, oltre al fatto che richiederà una certa strategia per difenderla dai ripetuti assalti dell'Orda di Ferro.

    L'equipaggiamento creato dalle Professioni sarà forte, e quindi non ottenibile dopo pochi giorni di gioco e richiederà numerosi materiali, anche epici.
    I punti Valore all'intenzione attuale non saranno più utilizzabili per ottenere equipaggiamento di alto livello, né per potenziare gli oggetti dato che questa opzione non esiste più. Il team è ancora indeciso su come procedere, ma si pensa che possa essere utilizzato per ottenere oggetti non direttamente legati alle incursioni, come i Cimeli.

    Spedizioni, Scenari e modalità sfida
    Imparando dagli errori precedenti, Hazzikostas ha dichiarato che vi è l'intenzione di rilasciare altre Spedizioni durante il corso dell'espansione, oltre a quelle già annunciate. Anche gli Scenari torneranno, e saranno molto più integrati nell'esperienza di leveling e nelle missioni delle Guarnigioni. Lo strumento piace molto, non tanto per l'avanzamento dell'equipaggiamento, ma per quello della storia e dell'immersione in essa.

    La modalità sfida (challenge mode) tornerà, e sarà basata su timer per misurare le prestazioni della squadra. Tuttavia, si cercherà di renderle più interessanti e più difficili, magari con un uso più intensivo delle abilità di controllo (crowd control).

    Visione artistica ed effetti
    Il team ha deciso di cambiare direzione all'artistica degli oggetti, in base alla difficoltà e in base alla divisione PvP e PvE. Adesso il LFR e le altre modalità avranno modelli di equipaggiamento differenti, mentre PvP e PvE ne condivideranno alcuni, modificati nelle colorazioni. In seguito al costante rumore visivo durante le incursioni dovuto all'intenso utilizzo delle abilità, il team ha creato delle versioni graficamente ridotte per molte di queste. Le magie appartenenti al giocatore useranno il più possibile la versione completa, mentre agli altri giocatori verrà mostrata la versione ridotta. Nei primi test, si è potuto verificare una riduzione del "rumore" di almeno il 50%, con un collegato aumento delle prestazioni. Un sistema deciderà quale e quando usare le due versioni, anche se sarà disattivabile nelle opzioni di gioco.

    Caratteristiche future
    Il team sta studiando un sistema per permettere a tutti di giocare i dungeon e raid passati, scalando i giocatori al livello appropriato. Il sistema presenta ancora alcune criticità non risolte, come le ricompense di questo tipo di contenuto, ma è fiducioso di riuscire presto a creare qualcosa di ottimale. Inoltre, i campi di prova ora si limitano a testare i giocatori, mentre si vorrebbe che insegnassero a giocare la propria classe. Questo sarà modificato in Warlords of Draenor, sperando di rendere più utile questa feature.

    Cosa pensate di tutte queste novità?
    Condividi articolo
3 commenti
  • artanis2 05 maggio 2014, 13:35 artanis2
    Messaggi: 70

    Iscritto il: 23 aprile 2014, 08:45
    #1
    Le magie appartenenti al giocatore useranno il più possibile la versione completa, mentre agli altri giocatori verrà mostrata la versione ridotta. Nei primi test, si è potuto verificare una riduzione del "rumore" di almeno il 50%, con un collegato aumento delle prestazioni.


    ottima notizia! non vedo l'ora di vedere come saranno le prestazioni in raid

    la modalità Mitica sarà disponibile una settimana dopo il rilascio di quella Normale ed Eroica

    su questo un "meh" grosso come una casa... siamo alle solite, il tutto solo per poter dire che il content non è stato zergato...
    1
  • grallenMost Valuable Poster 05 maggio 2014, 14:00 grallen
    BattleTag: Grallen#2521
    Messaggi: 5717

    Dal caos si crea l'ordine e dell'ordine si genera il caos.
    #2
    Bhe che dire ci sono davvero tantissime novità in arrivo e moltissimi nuovi esperimenti da parte degli sviluppatori.

    Partiamo dall'inizio:

    Le incursioni di Mists of Pandaria erano particolarmente lineari, con Warlords of Draenor torneremo ad avere diverse ale non dirrettamente collegate fra loro, come ad esempio era Naxxramas. Inoltre, si stanno pensando modi per portare i giocatori direttamente ai boss che si desidera affrontare, ovviamente dopo aver completato almeno una volta tutta l'incursione. Questo varrà per ogni difficoltà.


    Mm in effetti le i raid lineari sono belli all'inizio ma la suddivisione in ali è certamente più pratica. Se non sbaglio nell'intervista parla di determinati cristalli che ti teletrasporterebbero direttamente dal boss desiderato (non credo che ti faccia superare anche i pull) una volta però bisogna finire il raid in maniera completa. Trovo non che sia male come idea.


    Sul fronte meccaniche, gli sviluppatori hanno apprezzato il feedback degli scontri in cui il terreno e la stanza sono profondamente legate. Non pensano, invece, di inserire alcuno scontro con i veicoli, almeno per ora.


    Credo che abbiano parlato dello scontro contro il Mastodonte di Ferro (Juggernaut). Sarebbe bello uno sviluppo maggiore e sullo sfruttare maggiormente la mappa dello scontro. Per quanto riguarda i combattimenti con i mezzi solo a me dispiace che non ci saranno? A me è sempre piaciuto lo scontro contro il primo boss di Ulduar. MI piacerebbe in futuro vedere anche delle fasi contro il boss riuscire a usare dei mezzi, cavalcature come è successo anche contro Malygos.


    Nella ricerca delle incursioni, l'equipaggiamento non avrà più alcun set bonus e molti monili (trinket) estremamente potenti non saranno più disponibili, anche se si avranno di base molti più oggetti dato che il drop-rate è stato aumentato. Questo per renderlo meno essenziale per chi gioca in maniera organizzata e invece più gratificante per chi non lo fa.


    Sono pienamente d'accordo con la decisione presa. Chi vorrà avere set e monili più forti e set bonus dovrà impegnarsi a cercare di fare la versione normale che sarà comunque facile da fare.

    Sono davvero curioso di vedere come funzierà il futuro Ricerca Gruppi dove credo che sarà davvero essenziale nel futuro.

    A questo proposito, Watcher spiega che per evitare scontri di "casta", i giocatori casual potranno prepararsi al LFR grazie alla Ricerca delle Spedizioni, mentre i giocatori più organizzati potranno creare gruppi per affrontare i dungeon Eroici, che fornirà loro equipaggiamento per cominciare le incursioni Normali ed Eroiche.


    Anche questo è una buona mossa anche se credo che quelli maggiormente organizzati all'inizio tenderanno a fare sia le spedizioni eroiche che la Ricerca delle Incursioni per ottimizzare al massimo il proprio equippaggiamento.


    Gli oggetti creabili e recuperabili dalle Guarnigioni saranno potenti come quelli ottenibili dalla dalla modalità Normale, dando a tutti un bonus per iniziare il contenuto di fine gioco.


    MM quresto mi lascia un po' perplesso da quanto ho letto si useranno i seguaci da mandare nelle incursioni come missione ed una volta completata potranno darti un equippaggiamento con lo stesso item level del livello normale. Di certo è un aiuto ma non so mi lascia perplesso.


    Le Guarnigioni stesse non sono qualcosa di obbligatorio e costante come le missioni giornaliere, ma aggiungono molto all'esperienza di gioco e dell'espansione, dalla costruzione della propria base alle missioni completabili, oltre al fatto che richiederà una certa strategia per difenderla dai ripetuti assalti dell'Orda di Ferro.


    Di certo io cercherò di svilupparla al massimo la mia guarnigione e ci spenderò davvero molto tempo :good: .

    Ho letto che gli attacchi saranno sviluppati come scenari in singolo e sinceramente non vedo ora di provarli.


    L'equipaggiamento creato dalle Professioni sarà forte, e quindi non ottenibile dopo pochi giorni di gioco e richiederà numerosi materiali, anche epici.


    Ottimo ma quanto saranno veramente forti? Di certo così aiuteranno le professioni a far guadagnare chi le usa :) .

    I punti Valore all'intenzione attuale non saranno più utilizzabili per ottenere equipaggiamento di alto livello, né per potenziare gli oggetti dato che questa opzione non esiste più. Il team è ancora indeciso su come procedere, ma si pensa che possa essere utilizzato per ottenere oggetti non direttamente legati alle incursioni, come i Cimeli.


    In pratica ora come ora sarebbero piuttosto inutili ma a questo punto potrebbero essere utili a prendere sfisiozità o mascotte o cavalcature particolari non so.

    Imparando dagli errori precedenti, Hazzikostas ha dichiarato che vi è l'intenzione di rilasciare altre Spedizioni durante il corso dell'espansione,


    E' una mancanza che si è sentita molto in MoP l'assenza di nuove spedizioni.

    Anche gli Scenari torneranno, e saranno molto più integrati nell'esperienza di leveling e nelle missioni delle Guarnigioni. Lo strumento piace molto, non tanto per l'avanzamento dell'equipaggiamento, ma per quello della storia e dell'immersione in essa.


    Sono d'accordo gli scenari sono davvero ottimi a raccontare la storia al contrario di una spedizioni e spero che ne facciano tanti perchè ci sarà davvero tanto da spiegare nella prossima espansione.

    Il team sta studiando un sistema per permettere a tutti di giocare i dungeon e raid passati, scalando i giocatori al livello appropriato. Il sistema presenta ancora alcune criticità non risolte, come le ricompense di questo tipo di contenuto, ma è fiducioso di riuscire presto a creare qualcosa di ottimale.


    Se ne era già parlato e discusso ma non mi viene in mente niente che potrebbe stimolare alle persone a ritornare nei vecchi dungeon e raid affrontandoli in modalità adatta e non pompati dall'item level e livelli superiori.

    i campi di prova ora si limitano a testare i giocatori, mentre si vorrebbe che insegnassero a giocare la propria classe. Questo sarà modificato in Warlords of Draenor, sperando di rendere più utile questa feature.


    Sarebbe bello che tale feature insegnasse le basi per giocare la propria classe e poi si sa che moltissimo si impara giocando insieme ad altri e facendosi aiutare.

    Se ci si riuscisse sarebbe un'ottimo strumento anche per le gilde per una prima valutazione del giocatore che si và a reclutare.
    0
  • grallenMost Valuable Poster 05 maggio 2014, 14:02 grallen
    BattleTag: Grallen#2521
    Messaggi: 5717

    Dal caos si crea l'ordine e dell'ordine si genera il caos.
    #3
    ottima notizia! non vedo l'ora di vedere come saranno le prestazioni in raid


    Sono d'accordo con te è bello vedere i tecnici che si danno da fare per far funzionare benino anche pc vecchiotti dove poi con la scomparsa del formato da 10 rende obbligatorio a molti rivedere le proprie possibilità per fare le nuove incursioni.
    0
  • Commenta la notizia