• Sul blog di World of Warcraft è stato pubblicato un approfondimento che analizza alcune delle novità presentate nei pannelli della BlizzCon 2015. Rispetto alle stesse informazioni, che trovate pubblicate nei nostri approfondimenti dedicati alla BlizzCon 2015, questi articoli si caratterizzano per presentare finalmente per iscritto alcuni nuovi nomi e termini nella loro traduzione italiana.

    Leggi anche...

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Alla BlizzCon abbiamo analizzato il mondo di gioco e i contenuti introdotti da World of Warcraft: Legion. Ecco una panoramica sulla conferenza tenuta dal direttore creativo Alex Afrasiabi, il progettista di gioco senior Eric Maloof, il capo progettista di gioco Julian Morris, il capo artista delle ambientazioni Gary Platner e il capo progettista di gioco Ion Hazzikostas.

    L'ultima volta che abbiamo visto Gul'dan...

    ...la Legione Infuocata lo aveva mandato su Azeroth. Marionetta nelle mani di Kil'jaeden, è riuscito a rompere gli antichi sigilli nella Tomba di Sargeras, che si trova sulle Isole Disperse a sud del Maelstrom. Qui, i grandi eroi di Azeroth dovranno fermare l'avanzata della nuova invasione della Legione Infuocata.

    Per iniziare alla grande, e per la prima volta nella storia di World of Warcraft, inseriremo un filmato completo come parte del racconto all'interno del gioco.

    La Riva Dispersa sarà il punto di partenza della nuova espansione, un'avventura straordinaria e avvincente per gli eroi di Azeroth. I giocatori di Orda e Alleanza dovranno combattere insieme durante un evento da 40 giocatori, accanto a eroi come Genn Mantogrigio, Varian Wrynn, Sylvanas Ventolesto e altri ancora. Alla fine, il mondo non sarà più lo stesso.

    E questo è solo l'inizio! Da qui, affronterete l'esperienza di gioco iniziale nella Tomba di Sargeras. I personaggi appena potenziati o che tornano a giocare dopo tanto tempo affronteranno un percorso leggermente diverso prima di poterla assaltare. L'approdo a Riva Dispersa sarà un'esperienza epica per tutti gli eroi di Azeroth.

    Il Cacciatore di Demoni

    Come per il Cavaliere della Morte, anche l'esperienza di gioco iniziale della nuova classe definirà cosa vuol dire essere un Cacciatore di Demoni. Questo servirà anche a raccontare ciò che è successo tra gli eventi di The Burning Crusade e l'ascesa di questa nuova classe. Scoprirete cosa stava veramente facendo Illidan al Tempio Nero e attraverserete Mardum. Distrutto da Sargeras, questo ex mondo prigione ora ospita la Chiave di Sargeras, che permette di attraversare gli infiniti mondi della Legione Infuocata.

    Mardum non è un posto adatto ai deboli di cuore. Qui incontrerete nuovi e potenti demoni, come la Madre degli Imp, il Carceriere e l'Inquisitore. La Legione dispone anche di nefandi dispositivi di cui potrete impossessarvi, così da combatterla ad armi pari. Apprenderete nuovi incantesimi, rubando il potere direttamente dai demoni che vi circondano.

    I Cacciatori di Demoni otterranno anche la cavalcatura Vilpredatore, un dono del loro mentore, Illidan.

    Mardum è solo l'inizio delle avventure dei Cacciatori di Demoni. Dopo esser stati liberati dalla prigionia delle Custodi di Maiev, vi unirete alla vostra fazione, raggiungendo l'Enclave di classe per poi mettervi alla ricerca di un'arma Artefatto. Il sacrificio di questi coraggiosi Elfi della Notte ed Elfi del Sangue, trasformatisi in Cacciatori di Demoni, non sarà vano. Il loro potere sarà necessario per combattere la Legione Infuocata.

    Ritrovare le Isole Disperse

    Vi avventurerete sulle Isole Disperse alla ricerca delle reliquie dei titani note come i Pilastri della Creazione, l'unica speranza di sigillare nuovamente la Tomba di Sargeras e mettere fine alla minaccia della Legione. Queste zone includono:

    Riva Dispersa: qui, dove si trova la Tomba di Sargeras, inizierete l'avventura sulle Isole Disperse. La battaglia che seguirà cambierà non solo voi, ma Azeroth stessa.

    Val'sharah: nelle profondità di queste foreste troverete il cuore del mondo druidico, dove Cenarius iniziò l'addestramento di Malfurion Grantempesta. Qui si trovano anche l'Incubo di Smeraldo, il corrotto Albero del Mondo Shaladrassil e la spedizione del Forte Corvonero, una fortezza elfica che risale ai tempi della Guerra degli Antichi.

    Azsuna: qui si trovano i resti dell'antica civiltà degli Elfi della Notte, distrutta dall'ira della regina Azshara. È una terra maledetta, ricca di misteri e dimora di ciò che resta dello Stormo dei Draghi Blu.

    Alto Monte: sede di una delle montagne più imponenti di Azeroth. Una terra aspra e bellissima, patria dei tre clan di Alto Monte, Tauren dalla cultura altamente evoluta impegnati in uno scontro con i selvaggi Drogbar che minacciano questo luogo. 

    Stromheim: una terra che racchiude la selvaggia bellezza delle terre dei Vrykul. Qui apprenderete qualcosa di più sulla cultura di questa razza: le origini delle misteriose Val'kyr e dei terribili Kvaldir. Dovrete vedervela con il Dio-Sovrano dei Vrykul, che intende conquistare il Pilastro della Creazione di questa regione in nome dei suoi padroni della Legione, in una lotta che vi porterà nell'alto dei cieli, dove i più grandi campioni dei Vrykul aspettano di mettervi alla prova.

    Suramar: tutte le strade portano a Suramar, un'antica metropoli elfica che si trova nel cuore delle Isole Disperse. Qui, il corrotto Pozzo Oscuro alimenta i Nobili Oscuri, fornendo loro sostentamento. Chi è tagliato fuori dal suo potere vive come Esule Oscuro, con il corpo consumato nella ricerca disperata di energia magica. In cima al palazzo di Suramar, tra le massicce mura della città, lo Stregone Gul'dan prepara la prossima mossa della Legione...

    Thal'dranath: come la Giungla di Tanaan, questa zona sarà disponibile più avanti nel corso della storia.

    Da dove si comincia?

    Piuttosto che avventurarsi nelle varie zone in modo sequenziale, i giocatori potranno scegliere la zona che preferiscono visitare, spostandosi in quella successiva come preferiscono. Questo avverrà non variando le statistiche del personaggio, ma piuttosto scalando quelle dei PNG delle Isole Disperse perché si adattino al livello del giocatore, rendendo più semplice giocare insieme agli amici. Di conseguenza, anche le ricompense scaleranno analogamente lungo il percorso verso il livello 110, con l'arma Artefatto che vi aiuterà a superare gli ostacoli più difficili. Attenzione, però: i nemici che non scalano vi aspettano ai livelli più alti di gioco.

    Il gioco nel mondo esterno di Legion cerca di catturare il meglio dell'approccio adottato nelle recenti espansioni, e fornisce ai giocatori la possibilità di scegliere in che attività cimentarsi, che scopo perseguire e che opportunità sfruttare per proseguire nella storia, il tutto in una struttura che conferisce ricompense adeguate. Grazie alla natura adattabile delle Isole Disperse, abbiamo potuto utilizzare l'intero continente come un parco divertimenti di massimo livello. Ci sarà una rotazione di varie missioni da svolgersi in tutte le Isole Disperse: come una sorta di Guarnigione di Draenor, ma stavolta le missioni dovrete compierle VOI! Potrete scegliere tra una gran varietà di missioni e obiettivi, dalla reputazione al PvP, dalla raccolta di materie prime per le professioni ai boss esterni e una serie di divertentissimi mini-giochi.

    Non potevamo non citare le varie spedizioni e incursioni che arriveranno con Legion. Le storie di questi posti saranno integrate nel vostro percorso di crescita sulle Isole Disperse. Potrete finalmente entrare nell'Incubo di Smeraldo e avventurarvi nelle catacombe sotto la Reggia di Suramar, per giungere fino alle altissime guglie dove vi attende Gul'dan.

    Incursioni

    Incubo di Smeraldo
    Regione: Val'sharah
    Boss: 7

    Dovrete scalare Shaladrassil per entrare nell'Incubo, una versione corrotta del Sogno di Smeraldo che replica il nostro mondo caduto nella più oscura delle ombre.

    Reggia di Suramar
    Regione: Suramar
    Boss: 10

    La base operativa di Gul'dan, fulcro della civiltà dei Nobili Oscuri.

    Spedizioni

    Ci saranno 5 spedizioni mentre si salirà di livello: Occhio di Azshara, Antro di Neltharion, Sale del Valore, Boschetto Cuortetro e Fortezza Violacea.

    Potrete affrontare queste spedizioni nell'ordine che preferite durante la progressione dei livelli, e dovrete avventurarvi in molti di questi luoghi per recuperare i Pilastri della Creazione.

    Ci saranno altre 5 spedizioni che si sbloccheranno al livello 110: Cripta delle Custodi, Forte Corvonero, Helheim, Quartiere dei Nobili di Suramar e Catacombe di Suramar.

    Per far sì che le spedizioni abbiano valore anche nelle fasi avanzate di gioco in termini di difficoltà e ricompense, effettueremo dei cambiamenti anche alla modalità Sfida di Legion. Nelle spedizioni in modalità Sfida il livello dei giocatori non scalerà più. Invece, ci sarà un sistema di difficoltà crescente senza soluzione di continuità, con ricompense commisurate. Ogni settimana, i giocatori potranno ottenere una chiave che consentirà loro di iniziare una sfida in una spedizione specifica con un preciso livello di difficoltà, con la possibile aggiunta di modificatori (per esempio, nemici che esplodono poco dopo la morte!). Anziché determinare una valutazione Oro, Argento e Bronzo attraverso dei limiti di tempo, ci sarà un singolo tempo da battere e, se ci riuscirete, potrete potenziare la chiave per accedere a un livello di difficoltà più alto, con ricompense proporzionali! Otterrete delle ricompense per il completamento della sfida, anche se non riuscirete a battere il tempo, e un ricco forziere (consegnato alla fine della settimana) a seconda del livello più alto che sarete riusciti a completare. L'obiettivo è mantenere le spedizioni come parte centrale dell'esperienza di gioco di Legion per tutto il corso dell'espansione, offrendo un'alternativa (o un supplemento) alle incursioni.

    Condividi articolo
    Tag:
11 commenti
  • Ainaglar 10 novembre 2015, 10:08 Ainaglar
    Messaggi: 530

    Iscritto il: 16 giugno 2014, 11:10
    #1
    Onestamente tutto ciò sembra incoraggiante... bisognerà vedere se mi faranno MORIRE nel mondo esterno... ehm.. come scusa?... ah ok vi saluta a tutti lei:
    0
  • Deinoforo 10 novembre 2015, 10:47 Deinoforo
    BattleTag: Deinoforo#2266
    Messaggi: 2073

    micio micio miao miao
    #2
    Ainaglar ha scritto:Onestamente tutto ciò sembra incoraggiante

    @Ainaglar

    il punto è che

    ANCHE WoD SEMBRAVA INCORAGGIANTE

    ma poi........................................ (no) (no) (no) (no) (no)

    speriamo bene, come sempre
    3
  • boro89 10 novembre 2015, 11:02 boro89
    BattleTag: boro89#281
    Messaggi: 9

    Iscritto il: 16 luglio 2014, 22:33
    #3
    come detto da molti di voi ... SPERIAMO !!

    l'atmosfera c'è ...
    un video figherrimo c'è..
    una nuova classe da cerebrolesi c'è ... :good:
    armozze ci sono .. e si evolvono pure .. <3

    manca solo GIOCARCI e non nel "Duemilasettordici" (boh)
    0
  • grallenMost Valuable Poster 10 novembre 2015, 11:12 grallen
    BattleTag: Grallen#2521
    Messaggi: 5730

    Dal caos si crea l'ordine e dell'ordine si genera il caos.
    #4
    Le zone sembrano davvero interessanti come è interessante la nuova modalità dell'adattamento delle zone al tuo livello che permetterà di completare con tutta calma una zona senza avere fretta di andare da un altra parte per livellare.

    La storia si ritorna all'epicità della guerra contro La Legione Infuocata con la speranza che non sia di carta velina come L'Orda di Ferro :good: .

    I Raid sembrano promettenti. Il sistema delle nuove modalità sfida sono interessanti anche se sono simili al sistema dei varchi in Diablo 3
    0
  • Wulgrim 10 novembre 2015, 11:17 Wulgrim
    Messaggi: 8323

    They were all dead. The final gunshot was an exclamation mark of everything that had led to this point. [Cit]
    #5
    boro89 ha scritto:l'atmosfera c'è ...
    un video figherrimo c'è..

    @boro89 c'erno pure con WoD quelle ;(
    C'era pure la figata della guarnigione con noi tutti a esultare e poi... S'è visto
    2
  • Exhumed 10 novembre 2015, 11:45 Exhumed
    BattleTag: Punisher666#2193
    Messaggi: 2715

    Hell On Earth
    #6
    La guarnigione era un'ottima idea, sviluppata e sviscerata poi male.. qui le premesse sono tutte estremamente positive, anche se condivido lo scetticismo globale.. dopo che si è rimasti "scottati" è normale diventare più diffidenti. In ogni caso voglio essere ottimista, questa potrebbe essere l'espansione che riporterà WoW ai vecchi fasti ;) 0
  • seraknis 10 novembre 2015, 12:36 seraknis
    BattleTag: Serak#21960
    Messaggi: 1423

    Iscritto il: 12 ottobre 2011, 12:45
    #7
    grallen ha scritto:Il sistema delle nuove modalità sfida sono interessanti visto che sono simili al sistema dei varchi in Diablo 3

    @grallen
    Fixed
    1
  • Ramku 10 novembre 2015, 12:49 Ramku
    BattleTag: Ramku#2216
    Messaggi: 797

    Iscritto il: 20 febbraio 2012, 16:19
    #8
    I varchi del Nefilim, figata ^_^ 0
  • Yardeh 10 novembre 2015, 13:00 Yardeh
    Messaggi: 8141

    -cometaxxx-
    #9
    Ainaglar ha scritto:Onestamente tutto ciò sembra incoraggiante... bisognerà vedere se mi faranno MORIRE nel mondo esterno... ehm.. come scusa?... ah ok vi saluta a tutti lei:

    @Ainaglar ieri stavo seguendo lo streaming di Sodapoppin ed anche lui ha detto che praticamente ogni espansione di WoW sembra incoraggiante. Il punto è proprio quello, sembra. Sulla carta mi hypa un botto anche a me, vuoi per la rivoluzione delle classi, delle professioni, del demon hunter, del nuovo sistema trasmo, del lore, degli artefatti, dei nuovi talenti, delle zone, dei dungeon, delle challange etc. Sulla carta è tutto molto bello. Ma anche Wod era così, e Pandaria (quando annunciarono le Timeless ero supercontento dai fantomatici "eventi dinamici"... lasciamo perdere) etc. Sanno che tasti calcare...

    Poi beh, a me si è già ammosciato alla loro risposta sulle reputazioni, ovvero che le reward saranno come quelle attuali... :\ .

    Come dice deino, con Wod ci siamo scottati abbastanza, anche troppo. Quindi si, incoraggiante ma al tempo stesso è un viaggio della speranza.
    0
  • Dhaella 10 novembre 2015, 13:53 Dhaella
    BattleTag: Bellator#2245
    Messaggi: 119

    Iscritto il: 22 settembre 2010, 19:20
    #10
    revamp di Violet Hold? no grazie (no) 0
  • Ainaglar 10 novembre 2015, 14:52 Ainaglar
    Messaggi: 530

    Iscritto il: 16 giugno 2014, 11:10
    #11
    Yardeh ha scritto:Quindi si, incoraggiante ma al tempo stesso è un viaggio della speranza

    @Yardeh ma DEVE esserlo proprio perché almeno per la maggior parte dei comuni mortali, il prodotto da vendere ora è "il sogno, la speranza".
    Su carta loro DEVONO proporre qualcosa di accattivante, altrimenti fallirebbero l'attuale fase di mercato di Legion che è quella di generare hype, non di garantire al player un prodotto di successo. E' triste da dire, ma alla fine Blizzard deve fornire la certezza di una sola cosa da qui alla fantomatica uscita di Legion (e la deve garantire agli azionisti): che noi giocatori compreremo il nuovo prodotto.

    L'unica VERA speranza per noi player è che in alpha (in particolare) e in beta finiscano persone capaci in grado di fornire un vero feedback agli sviluppatori e non farsi una passeggiata in anteprima sulle Isole Disperse. Non è sicuramente un compito facile, non è detto che anche adempiendolo funzionerebbe tutto alla perfezione, però se chi testa dice che va tutto bene o non dice nulla...
    Ovviamente tutto questo al netto delle scelte che i game designer fanno a monte: se la scelta è fallimentare in partenza c'è poco da alpha o beta testare. (boh)

    E a noi comuni mortali allora cosa resta da fare per i prossimi 10 mesi? Disperarci o sperare, io preferisco la seconda ;) :good:
    0
  • Commenta la notizia