• I Boss Mondiali sono apparsi sulle Isole Disperse insieme all'apertura dell'Incubo di Smeraldo e sono un ottimo modo per ottenere dell'equipaggiamento interessante e qualche oggetto esclusivo. Vediamo dove si trovano:

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Ogni settimana, sulle Isole Disperse, uno degli undici mostruosi boss esterni comparirà in concomitanza con la manutenzione settimanale. Questi boss faranno parte di una missione mondiale per i giocatori che hanno raggiunto il livello 110 e li hanno sbloccati, ma allo scontro potrà prendere parte chiunque si trovi sulle Isole Disperse. Ci vorrà lavoro di squadra, quindi tenete d'occhio la ricerca dei gruppi (i) per trovare avventurieri par vostro cercandoli tra i gruppi disponibili nella sezione Gruppi organizzati o creando voi stessi un gruppo di incursione.

    Ulteriori dettagli su ognuno di questi boss sono disponibili nella Guida alle avventure (Maiusc-J) che fornisce un riepilogo completo di ricompense, abilità e strategie di base per difensori, guaritori e assaltatori. Uccidere tutte e undici queste creature permette di compiere l'impresa "Mostruosità scatenate", anche se la vera ricompensa sarà quella di aver reso le Isole Disperse un posto più sicuro (oltre ovviamente al relativo bottino)!

    Boss esterni delle Isole Disperse

    LegionWorldBosses_WoW_Embed-AnaMouz_JM_800x800.png
    Ana-Mouz

    Dove: Forte Vilanima – Suramar

    Ana-Mouz: questa Madre degli Imp corrotta giace nelle profondità del Forte Vilanima, immersa in una pozza di pura energia vile. I suoi figli sciamano attorno a lei, mentre appesta l'aria e corrompe qualunque cosa capiti fra le sue grinfie.

    LegionWorldBosses_WoW_Embed-Calamir_JM_800x800.png
    Calamir

    Dove: Tempio delle Mille Luci - Azsuna

    Calamir: un essere dall'immenso potere magico, richiamato dagli Antichi Esemplari infuriati. In possesso dei poteri del fuoco, del ghiaccio e dell'arcano, Calamir elimina chiunque osi mettersi sul suo cammino.

    LegionWorldBosses_WoW_Embed-Drugon_JM_800x800.png
    Drugon il Sangue Gelido

    Dove: Rupi dei Mangianeve - Alto Monte

    Drugon il Sangue Gelido: ha terrorizzato per anni le tribù di Alto Monte dalle cime innevate. Adesso, sfruttando l'opportunità generata dal caos, questo potente Ettin ha deciso di scendere dai suoi picchi per impadronirsi della regione.

    LegionWorldBosses_WoW_Embed-Flotsam_JM_800x800.png
    Mangiachiglie

    Dove: Baia dei Relitti - Alto Monte

    Mangiachiglie: emerso dalle profondità dell'oceano per saziare la propria fame. I primi a incrociare il suo cammino sono stati i Murloc della palude nella Baia dei Relitti, e decine di essi sono stati divorati. Nonostante avesse eliminato gran parte della tribù, queste creature adoravano il gigante come un dio, e hanno continuato a sfamarlo con le loro famiglie e i loro amici fino a che la bestia non è svenuta. Al suo risveglio, Mangiachiglie estenderà il suo menu all'intera regione.

    LegionWorldBosses_WoW_Embed-Humongris_JM_800x800.png
    Humongris

    Dove: Scogliera del Tramonto - Val'sharah

    Humongris: ha sempre sognato di usare la magia. Dopo aver scoperto di non essere in grado di manipolare le arti arcane, Humongris ha risolto il problema rapendo un Mago. Ora usa il Mago Padawsen come userebbe una bacchetta magica, tra violenza e minacce di scatenare incantesimi su tutto il campo di battaglia.

    LegionWorldBosses_WoW_Embed-Levantus_JM_800x800.png

    Levantus

    Dove: Scogliera di Lithduin - Azsuna

    Levantus: il suo sonno è stato disturbato e ora Levantus è venuta in superficie, trovando le isole infestate da strani demoni. La magia vile fuoriuscita nelle acque circostanti l'ha lasciata in uno stato piuttosto irascibile.

    LegionWorldBosses_WoW_Embed-NazakTheFiend_JM_800x800.png

    Na’zak il Demonio

    Dove: Gallerie di Falanaar - Suramar

    Na'zak il Demonio: alfa dei Fal'dorei, questa terrificante mostruosità si nasconde nelle profondità delle Gallerie di Falanaar. Mentre si contorce nelle macerie, porta alla luce delle pietre infuse di faglia e si ciba delle loro energie arcane per sopravvivere, aspettando l'arrivo di prede più degne.

    LegionWorldBosses_WoW_Embed-Nithogg_JM_800x800.png
    Nithogg

    Dove: Gallerie di Falanaar - Suramar

    Nithogg: il grande drago, un tempo uno dei Thorignir, decise di abbandonare la sua stirpe poco dopo che essa giurò fedeltà ai Guardiani dei Titani. Nithogg era convinto che un giorno sarebbe stato più potente dei guardiani stessi, per questo rifiutò di diventare loro servitore. Decise invece di insediarsi in cima al monte Nastrondir, da dove fa crescere la sua stirpe e terrorizza le terre vicine ogniqualvolta ne abbia voglia.

    LegionWorldBosses_WoW_Embed-Sharthos_JM_800x800.png

    Shar’thos

    Dove: Fenditura Contorta - Val'sharah

    Shar'thos: questo guardiano delle radure è stato assalito dalla corruzione dell'Incubo. Ora lascia dietro di sé una scia di decadimento e distruzione nei luoghi in cui un tempo si respirava la purezza della vita.

    LegionWorldBosses_WoW_Embed-Soultakers_JM_800x800.png

    Ladri d'Anime

    Dove: Tomba dei Re Antichi - Stromheim

    I Ladri d'Anime: inviato da Helya per saccheggiare le cripte dei nobili sovrani Vrykul, questo trio di incursori e i loro lacchè hanno trovato il modo di raggiungere la Tomba dei Re Antichi e conquistare le anime che riposano all'interno.

     

    LegionWorldBosses_WoW_Embed-WitheredJim_JM_800x800.png

    J'im l'Avvizzito

    Dove: Isola delle Custodi - Azsuna

    J'im l'Avvizzito: allontanato dalla sicurezza e tranquillità di Suramar, questo Esule Oscuro ha vagato mentre il suo corpo e la sua sanità mentale si deterioravano. Sul punto di perdere ogni barlume di speranza, ha sentito un'energia proveniente da una caverna vicina. All'interno, ha trovato una scheggia di potere del Pozzo Oscuro. La scheggia lo ha reso forte, ma ha distorto il flusso del tempo e dello spazio. Ora, nessuno osa entrare nella caverna di J'im l'Avvizzito, nemmeno i pazzi.

    Condividi articolo
8 commenti
  • grallenMost Valuable Poster 30 settembre 2016, 10:46 grallen
    BattleTag: Grallen#2521
    Messaggi: 5715

    Dal caos si crea l'ordine e dell'ordine si genera il caos.
    #1
    2 di questi si sono già visti e belline le loro storie.

    Quelli che mi incuriosiscono in termini di lore sono:

    Calamir. Questo elementale usa gli stessi rami della magia dei maghi e quindi è un ottimo esperimento.

    Drugon il Sangue Gelido. Più che lui in sè si tratta sui Ettin. Di questa razza non si sa praticamente nulla, nemmeno se sono nativi di Azeroth o di Draenor
    1
  • Madara73 30 settembre 2016, 11:25 Madara73
    BattleTag: Madara
    Messaggi: 2

    Iscritto il: 06 agosto 2016, 08:46
    #2
    Levantus il boss di Azsuna non mi ha dato la possibilità di usare il "gettone", è normale o è un bug ?!
    (boh)
    1
  • Exhumed 30 settembre 2016, 12:36 Exhumed
    BattleTag: Punisher666#2193
    Messaggi: 2709

    Hell On Earth
    #3
    Madara73 ha scritto:Levantus il boss di Azsuna non mi ha dato la possibilità di usare il "gettone", è normale o è un bug ?!
    (boh)

    @Madara73

    Bug, è successo anche me e a molte altre persone.
    In partica, da quello che mi hanno spiegato, tale boss è affetto da un bug di programmazione se Levantus muore mentre sta castando un'abilità poi non lascia lanciare la moneta :(
    1
  • tazeel 30 settembre 2016, 12:41 tazeel
    BattleTag: tazeel#2894
    Messaggi: 349

    Iscritto il: 13 ottobre 2015, 15:13
    #4
    Come tutti i recenti boss mondiali, potrebbero anche essere una sfida, ma col fatto che puoi fare il release spirit sempre si riducono a muori>corpse run>ripeti. 0
  • Madara73 30 settembre 2016, 14:04 Madara73
    BattleTag: Madara
    Messaggi: 2

    Iscritto il: 06 agosto 2016, 08:46
    #7
    @Exhumed

    A ecco....
    Grazie ! :good:
    1
  • Grevier 30 settembre 2016, 14:44 Grevier
    Messaggi: 5243

    Bloodborne Platinum
    #8
    Nithogg tra un pò ce lo portavamo a casa in due Tank.
    Levanthus è fatto male, il buff della camminata veniva cancellato da un rutto.
    1
  • Commenta la notizia