• Il caso Nostalrius è sicuramente uno dei temi più caldi riguardanti World of Warcraft delle ultime settimane. Finalmente è arrivata la risposta ufficiale di Blizzard a proposito, che ribadisce la volontà dell'azienda di trovare una soluzione che accontenti i giocatori ma allo stesso tempo difenda le proprie proprietà intellettuali.

    Nethaera ha scritto

    We wanted to let you know that we’ve been closely following the Nostalrius discussion and we appreciate your constructive thoughts and suggestions.

    Our silence on this subject definitely doesn’t reflect our level of engagement and passion around this topic. We hear you. Many of us across Blizzard and the WoW Dev team have been passionate players ever since classic WoW. In fact, I personally work at Blizzard because of my love for classic WoW.

    We have been discussing classic servers for years - it’s a topic every BlizzCon - and especially over the past few weeks. From active internal team discussions to after-hours meetings with leadership, this subject has been highly debated. Some of our current thoughts:

    Why not just let Nostalrius continue the way it was? The honest answer is, failure to protect against intellectual property infringement would damage Blizzard’s rights. This applies to anything that uses WoW’s IP, including unofficial servers. And while we’ve looked into the possibility – there is not a clear legal path to protect Blizzard’s IP and grant an operating license to a pirate server.

    We explored options for developing classic servers and none could be executed without great difficulty. If we could push a button and all of this would be created, we would. However, there are tremendous operational challenges to integrating classic servers, not to mention the ongoing support of multiple live versions for every aspect of WoW.

    So what can we do to capture that nostalgia of when WoW first launched? Over the years we have talked about a “pristine realm”. In essence that would turn off all leveling acceleration including character transfers, heirloom gear, character boosts, Recruit-A-Friend bonuses, WoW Token, and access to cross realm zones, as well as group finder. We aren’t sure whether this version of a clean slate is something that would appeal to the community and it’s still an open topic of discussion.

    One other note - we’ve recently been in contact with some of the folks who operated Nostalrius. They obviously care deeply about the game, and we look forward to more conversations with them in the coming weeks.You, the Blizzard community, are the most dedicated, passionate players out there. We thank you for your constructive thoughts and suggestions. We are listening.

    J. Allen Brack

    Condividi articolo
    Tag:
57 commenti   123
  • Rahvin 28 aprile 2016, 03:08 Rahvin
    BattleTag: Boneleaf#2773
    Messaggi: 95

    Iscritto il: 16 marzo 2014, 02:53
    #50
    Mi riferivo esattamente all'evento dello Scarlet Monastery, perdonate l'imprecisione, appunto perché non ho potuto farla come esperienza credevo fosse una questline e non un evento! 0
  • allanon 28 aprile 2016, 08:16 allanon
    Messaggi: 66

    Iscritto il: 01 agosto 2012, 15:54
    #51
    Io prima di passare sull'offy ho giocato un po' sui server privati Blizzlike....ma poi tanto Blizzlike nn erano. Almeno nel mio i boss nn richiedevano quasi delle meccaniche. Se anche questo era così la discussione ha poco senso. Un vero server Vanilla con tutta la difficoltà che ne comporta ora nn reggerebbe molto secondo me! 0
  • Antani101 28 aprile 2016, 09:23 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1174

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 12:03
    #52
    allanon ha scritto: Almeno nel mio i boss nn richiedevano quasi delle meccaniche. Se anche questo era così la discussione ha poco senso. Un vero server Vanilla con tutta la difficoltà che ne comporta ora nn reggerebbe molto secondo me!


    Quali difficoltà? Perchè Nostalrius aveva TUTTE le difficoltà dei raid vanilla.

    Il farmare materiali e il gestire 40 persone.

    I raid in sè erano delle minchiate colossali, soltanto che era difficile mettere insieme 40 persone remotamente competenti.
    0
  • Elmarco 28 aprile 2016, 09:39 Elmarco
    BattleTag: Elmarco#2695
    Messaggi: 1701

    Keyrà,schifohealer degli EX :|
    #53
    Ho già scritto e riscritto millemila post sia sui forum che su fb.
    Il riassunto è: si,mi piaceva tanto com'era strutturato ai tempi quel feeling (difficoltà nel prendere le cose - distacco su chi si impegnava/impiegava tempo e chi non - la soddisfazione che ti davano varie cose - l'essenzialità del singolo,come descriveva un post sul forum americano di qualche tempo fa...è girato pure sui gruppi di fb qualche giorno fa),però non me lo potrei godere come un tempo perchè ora son cresciuto e non avrei più ne tempo ne cazzi per tuffarmi in quell'avventura che era il Vanilla.
    Quindi no,non sono un fanatico di vanilla,solo un simpatizzante nostalgico.

    Dopo sta premessa rispondo sul singolo...
    BigBoss ha scritto:Nessuno si chiede il motivo per cui, effettivamente, c'è stato lo spostamento verso l'endgame e su come un gioco single player, dentro ad un multiplayer, rappresentasse un ostacolo per le gilde a GIOCARE. Magari questa è la stessa gente che 10 anni fa faceva i post sui forum ufficiali per dire quanto era difficile rimpiazzare il tank con 4-5 mesi di distanza tra il livello 1 e il full attuned.

    @BigBoss
    Lo spostamento verso l'end game si ha avuto praticamente subito,non è che in vanilla nascessero nuove quest ogni settimana...i mesi di livellaggio erano dati ANCHE dalla totale ignoranza della gente (leggere quest,capire come funziona il pg,capire il gioco,cazzeggio ed esplorazione in primis. Era tutto nuovo,internet faceva schifo e i siti erano "fatti col culo",quindi non si avevano tutte ste info che si hanno ora. Non ho idea ma penso che esista già una guida per fare il 100>110 istant,ai tempi ciao...le prime guide uscirono mesi dopo,per non parlare di possibili anni.),oltre alla difficoltà generale.
    Tutto ruotava attorno al liv 60,instance,lavori,raid...la blizzy ha sempre puntato all'end game.
    Il single player ha intaccato visto che la gente si è abituata a giocar da sola,senza la necessità di cercar aiuti e/o conoscenze...meno gente cerca > meno gilde trovano persone. Discorsi vecchi nati ancora da cata/mop..


    CaptainMarvell92 ha scritto:Il problema è che da Cataclysm in poi c'e stata una massiccia semplificazione che ha un po' guastato l'aspetto ''multi'' del gioco. Le guarnigioni di WoD ne sono un esempio. Si nel periodo Vanilla-WOTLK, il gioco era lento e difficile ma questo stimolava i giocatori a diventare dei pro e a socializzare. Premetto che non condivido l'atteggiamento elitista dei vari Nixxiom e compagnia ma capisco bene da dove arrivano.

    @CaptainMarvell92 No,prima...wotlk.
    Ricordo come ci si divorava ridicolamente il grosso del gioco. Ho sempre visto wotlk come il boom e il crash del gioco,quella lama che ha intaccato la stabilità del gioco: lasemplicità (user friendly) + fama ha attirato una valanga di persone che però probabilmente si sono anche stufate nell'arco di un anno(piaciuto o meno la semplificazione,inizio di noia data dalla vecchiaia del gioco) e poi,da cata in poi,il gioco è stato trattato un po' peggio (meno content,quando in wotlk avevano comunque svolto un ottimo lavoro)

    Metahorror ha scritto:Anche se la espansione vera non piace solo sull'officiale trovi la versione reale del gioco, sarà anche bello giocare sul server privato della wotlk, ma i bug e la presenza di gente "maleducata"non è il reale aspetto di wow.

    @Metahorror 10 anni fa iniziai su un unoffy,era il migliore d'italia (anche se contava timidi risultari rispetto a noltarius...si aggirava sui 7k iscritti e 800-900 persone connesse in contemporanea) ma una cosa ricordo: la community era enormemente meglio dell'offy. Ho sempre fatto il paragone paese-città,dove lo shard era il paesino dove tutti si conoscono e vanno d'accordo,mentre l'offy era quella metropoli dove non si conosce manco il vicino e si viene trattati freddamente.
    Di bug ne trovavi una valanga,certo (erano pur i primi emu,nonostante i gm facessero egregi lavori di fix),ma come qualità personale-supporto era nettamente sopra (si,tristemente i gm non ti rispondevano con frasi già fatte e dove capivano mezze cose,spesso ho risolto grazie a vecchi aiuti dati dai gm non ufficiali che da quelli ufficiali...e non parlo solo di vanilla,anche dell'arco degli anni..me o amici.)
    Poi ok,stesso discorso di quelli che si trovano in giro "eh non esistono più gilde buone,sono tutti stronzi-freddi-infami-maleducati",mentre io ho sempre avuto culo (quasi sempre) trovando ottime gilde: fortuna!


    alasteel ha scritto:L'europa non è più la stessa da dopo le guerre mondiali, tu che proponi? apriamo una realtà parallela?

    Beh chissà,magari un giorno avremo la tecnologia..blizzard la avrebbe,nel caso di wow.


    alasteel ha scritto:Apparte Blizzard grazie alle timewalk, ma sapete una cosa che mi fa pensare? come mai nelle timewalk il 99,9% dei giocatori non ha la minima idea di cosa vada fatto e crepa come un celebroleso sui binari?
    @alasteel perchè ora la gente è abituata a esser presa per mano e guidata su ogni cosa.
    alasteel ha scritto: come è possibile che tutti quelli che rompono perché il gioco era meglio prima poi non conoscono le basilari regole d'EDUCAZIONE?
    in realtà mi è capitato di più il contrario: trovare nuove generazioni di player che si credono déi in terra e invece scopri che hanno iniziato a giocare da un anno (non metto in dubbio il lato skill,in un anno puoi diventare top player,ma l'educazione...)
    alasteel ha scritto:Non abbiamo imparato che pulla il tank? Non abbiamo imparato che se l'healer ha bisogno di reccare si aspetta?
    Questo lo imparavi quando 1 pull aveva sempre il grosso rischio di letalità,non ora,nell'era del "pullo i corridoi e facciamo un po' di aoe"
    Metalline ha scritto:7. La phega, la phega ragazzi in Vanilla non ci giocavano mentre ora è un pullulare di phega.

    @Metalline ne avevo 12 in gilda (su per giù 8 parlavano pure in ts,le altre facevano le timide quindi non ne ho conferma certa) + conosciute diverse in gilde alleate-trovate in giro (più avanti nel tempo ho pure avuto il loro fb) quindi......dove minchia hai giocato in vanilla,nell'orda? rofl (scherzo,nei morte di vanilla mi pare che ci fossero 2-3 donzelle :P )

    Antani101 ha scritto:I raid in sè erano delle minchiate colossali, soltanto che era difficile mettere insieme 40 persone remotamente competenti.

    @Antani101 ti sei fermato a mc o hai visto pure le altre? mc era un tutorial,ma naxx non l'hanno manco cambiata col passaggio vanilla>wotlk,hanno lasciato gli stessi IDENTICI danni e ancora la gente ci moriva.
    Talenti-spell dell'epoca? Il mana li finiva e l'aggro era reale,avevamo fight molto grezzi (specialmente i primi boss) ma tutto il contorno rendeva il gioco pesantemente elitario...
    Ora se vai a farti qualcosa,con talenti-stats-equip ottimizzato te lo fai faceroll pure al livello giusto,non perchè il content sia stato nerfato...ma perchè ora i dev hanno imparato come funziona li gioco...non come in vanilla dove si aveva il supertalentodellamorte "Improved Wand" xD
    Il discorso casca sempre là...Vanilla - WoD sono due giochi completamente diversi,ora si ha difficoltà nelle meccaniche visto che i boss hanno millemila difficoltà,prima avevi la massa da gestire,reagenti-equip specifico-spell del cazzo (w il lay on hand da 1H cd,lo shield wall da 30 min,il nano priest con l'antifear...............................)
    MC era imbarazzante e noiosa,si..ma già da BWL il gioco iniziava a Dark Soulizzarsi e generava le prime conversioni Credenti>Anticristi


    Mentre riguardo al post: mi pare na risposta stupida: levi qualche comodità ma credo che i vanilla-fans siano in disaccordo con molte altre cose (personalmente il solito stonare del free ebigs, del saltare i raid fino all'attuale,dei lavori leggermente inutili,del poter fare tutto in solitaria...anche solo per la facilità degli alt,era carino quando avevi l'enchanter-bs-tailor.... di fiducia. Son comunque tutto punti "GDR" in realtà,per le meccaniche di raid non ci tornerei mai indietro,per fortuna si son fatti balzi da giganti).
    Quindi meh,direi che server come quelli che han accennato sarebbero un semplice fail,ma dei vanilla servers li terrei comunque in considerazione: dopotutto tanti che giocavano su noltarius avevano anche l'account offy attivo,giocavano là per spezzare il tempo nei periodi morti... ci son sempre stati sti server vanilla like e bene o male ci bazzicavano molte persone. Io credo che se venisse gestita bene la cosa farebbe un discreto successo.

    Poi a me cambierebbe poco,ho quittato wow mesi fa e dubito di poter/voler tornare in legion quindi che li aprano o meno non mi cambierebbe :)
    1
  • Antani101 28 aprile 2016, 10:01 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1174

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 12:03
    #54
    Elmarco ha scritto:Antani101 ti sei fermato a mc o hai visto pure le altre? mc era un tutorial,ma naxx non l'hanno manco cambiata col passaggio vanilla>wotlk,hanno lasciato gli stessi IDENTICI danni e ancora la gente ci moriva.


    Ho fatto tutto. E a parte 3 boss (Twin Emperors, C'Thun, 4 Horsemen) non c'è niente che si avvicina neanche lontanamente ai boss di ora.

    Elmarco ha scritto:MC era imbarazzante e noiosa,si..ma già da BWL il gioco iniziava a Dark Soulizzarsi e generava le prime conversioni Credenti>Anticristi


    No pls, BWL hard no.

    Elmarco ha scritto:Il discorso casca sempre là...Vanilla - WoD sono due giochi completamente diversi,ora si ha difficoltà nelle meccaniche visto che i boss hanno millemila difficoltà,prima avevi la massa da gestire,reagenti-equip specifico-spell del cazzo


    Vedi che mi dai ragione?

    Ora sono difficili i boss, per via delle meccaniche.

    In Vanilla la difficoltà stava nel farmare la fire/shadow/nature res, e nel gestire una massa di pecoroni almeno 15 dei quali non doveva stare in raid tanto per cominciare.

    Anche gli stessi 4 Horsemen, erano molto complicati di loro, sì, ma la difficoltà principale consisteva nell'avere 8 (OTTO) warrior tank con 4 pezzi t3. Il che significava che O avevi grindato l'istance come una scimmia prima O dovevi rubare i tank alle altre gilde.

    Con poi il problema di cosa cazzo farci coi 4-5 warrior tank in più che non ti servivano su nessun altro boss.
    0
  • Medivh 28 aprile 2016, 10:44 Medivh
    BattleTag: Medivh#2166
    Messaggi: 1942

    Iscritto il: 14 agosto 2010, 17:54
    #55
    Come mage a molten core già finivo il mana dopo 2 tiri rofl 1
  • BigBoss 28 aprile 2016, 10:45 BigBoss
    Messaggi: 1677

    Iscritto il: 30 gennaio 2016, 11:06
    #56
    Alla gente piace confondere la skill vera e propria con "imparare a memoria" un pattern, il levelling o il gioco e sopperire alle mancanze in questa maniera, ma a crozzate scende giù tutto, se non hai degli handicap gravi. Si vorrebbe sostituire coordinazione e abilità di nuovo con ore di gioco di farming per i cibi, reccare, livellare, ottenere un loot, ma mi spiace, questa non è una buona componente di un rpg, è solo allungare il brodo alla maniera coreana: col grinding. Il succo di un rpg, è raccontare una storia con un buon gameplay, non farti timbrare il cartellino e metterti al lavoro, uno dei motivi per cui la garrison fa cagare: è grinding. Va anche bene quando sei alle superiori e non hai un pene da fare, ma buttare questo tempo quando diventa PREZIOSO per la RL, mi causa semplicemente il rigetto per lo stesso. Qualche hanno fa ho provato a recuperare un pokémon (puo' essere perla?), quando ho visto quanto si doveva grindare per tentare di farti una squadra allo stesso livello del capopalestra mi ha frantumato semplicemente i coglioni, la magia per un gioco nuovo è tale finché non ne conosci le meccaniche, poi, quando ne hai giocati di tanti simili, cosa ti resta? Il numero di pesci pescati in un giorno per ottenere la mount? E' poi tanto diverso da mettersi davanti ad una slot machine e tirare la leva? 2
  • Dexios 30 aprile 2016, 00:33 Dexios
    BattleTag: Dexios#2576
    Messaggi: 9

    Iscritto il: 16 luglio 2014, 19:15
    #57
    Così come è carina l'idea dei dungeon passati che vengono riproposti negli eventi settimanali, non vedo dove sia il problema se questa cosa venga estesa sia ai Raid ed alcuni eventi passati che solo chi ha giocato tantissimi anni fa ha potuto viverli ( sapete bene a cosa mi riferisco)... chissà che cosa bolle in pentola. 1
  • Commenta la notizia   123