• Scritto da ,
    Ottimizzare significa far si che il gioco risulti bello da vedere senza sacrificarne velocità e fluidità. Naturalmente non posso in alcun modo dare indicazioni di configurazione per ogni tipo di scheda grafica o sistema voi possediate, ma posso fornire gli strumenti per capire come ottenere il meglio dal vostro sistema. Starà poi a ciascuno provare a sperimentare e magari arrivare anche a modificare un po' i file di configurazione. I valori consigliati qui di seguito tengono conto che voi abbiate un sistema in linea con la la configurazione consigliata da Blizzard; quindi scheda grafica con almeno 1 Gb di ram, processore a più core (i5 o i7) e almeno 4 Gb di RAM. Se possedete una workstation con 16 core (tipo i nuovi MacPro), 32 Gb di ram e scheda grafica con 8 Gb di memoria video... a parte avere la mia totale invidia, potete tranquillamente mettere ogni parametro al massimo e sghignazzare pensando a tutti quelli che dovranno per forza leggere questi consigli.

    Questo approfondimento è stato scritto da un utente Mac, ma è rivolto anche a tutti gli utenti Windows perché l'hardware alla fine è lo stesso, cambia SOLO il sistema operativo. Il nuovo sistema operativo (OS X Mavericks, il 10.9) ha finalmente riempito il gap che c'era tra Mac e PC per quanto riguarda le librerie OpenGL (si, lo so bene che i PC hanno le DirectX, ma le OpenGL sono comunque presenti in molti programmi 3D) portando i Mac alla tanto desiderata compatibilità con le OpenGL 4.x. WoW non ha ancora implementato le nuove librerie di Mavericks ma già da ora gira molto più velocemente sulle macchine che hanno installato la nuova versione del sistema operativo. Un upgrade consigliato a tutti.

    Questa è la schermata principale riguardante le opzioni grafiche:

    Immagine

    Vediamo ora una veloce panoramica contenente consigli per ogni singola voce.

    Schermo
    Visualizzazione: per una velocità maggiore utilizzate la modalità a schermo intero. La modalità in finestra (sia normale che Fullscreen) è più lenta.

    Risoluzione: se avete poca memoria video (sotto 1 Gb) potrebbe essere utile provare a scendere con la risoluzione. Attenzione: le risoluzioni inferiore a quella del vostro monitor danno un aspetto un po' sfuocato al gioco.

    Multisampling: parametro che aggiunge l'antialiasing, ovvero ammorbidisce i contorni delle immagini. Questo è un parametro legato all'hardware. Se la vostra scheda permette di elaborare l'antialiasing allora sarà compito della GPU gestirlo, mentre in caso contrario potrebbe essere girato a carico del processore. Con risoluzioni molto alte (dai 1600 punti orizzontali in su) la differenza estetica tra un 4x e un 1x è sicuramente percettibile ma non vale la pena strozzare GPU e/o CPU per un trascurabile effetto puramente estetico. Quindi vi consiglio di rimanere a 1x.

    Sincronia Verticale: questa opzione aggancia gli FPS alla frequenza del monitor. Nei moderni LCD la frequenza è solitamente 60 hz il che si traduce in un valore massimo di FPS pari a 60. Se vi trovate in una situazione molto caotica, dove i poligoni e gli effetti sono tantissimi, questo valore potrebbe scendere a 30. Questa opzione si attiva se notate un fastidioso sfarfallio delle immagini (tearing) oppure quando si ha il sospetto o la paura che lasciare WoW "incontrollato" possa surriscaldare la GPU o il processore (utile coi portatili che hanno sistemi di raffreddamento un po' sottodimensionati, oppure quando è estate e i nostri computer possono soffrire di surriscaldamento). Nel caso del tearing dovrete attivare anche il Buffering Triplo (nella schermata Avanzate). Mentre se non notate alcuno sfarfallio oppure non avete problemi di surriscaldamento lasciatela disattivata.

    Grafica
    Lo slider Grafica serve per impostare le impostazioni di default (bassa, media, buona, alta e massima). Fatelo seguendo il valore che il programma suggerisce e poi andate a modificare a piacimento le opzioni appena sotto.

    Texture
    Risoluzione Texture: provate subito con l'impostazione consigliata (di solito Alta). Questo parametro dipende dal quantitativo di memoria grafica della vostra scheda e quindi, con sistemi con almeno 1 Gb, non dovrebbe avere un peso eccessivo nella velocità generale.

    Filtro Texture: parametro molto discusso. In pratica serve per regolare esteticamente la resa delle texture, in prospettiva, man mano che si allontanano dalla nostra vista. Il filtro anisotropico è molto pesante in quanto ad elaborazione anche se il compito lo esegue la GPU (lasciando libero il processore). La differenza tra 4x e 8x è veramente impercettibile. Quindi piuttosto tenete 4x in modo da lasciare qualche risorsa per altri parametri più visibili. Naturalmente se non vi interessa vedere che le texture si annacquano un po' quando sono lontane, potete tenere anche Trilinear.

    Texture proiettate: se fate incursioni, questo parametro non va toccato. Altrimenti non vedrete più gli effetti sul pavimento (tipo le cure ad area del druido, gli attacchi ad area dei boss, le rune, ecc.).

    Ambiente
    Questi sono parametri totalmente estetici che possono influenzare molto le prestazioni. Più aumentiamo distanza e densità degli oggetti ambientali, più andiamo a intasare la memoria video della nostra scheda. Se abbiamo 4 Gb possiamo anche fregarcene, ma con 1 Gb o addirittura 512 Mb meglio sacrificare un po' di dettaglio in cambio di una maggiore fluidità.

    Distanza visuale: se non vi piace vedere un po' di nebbiolina quando guardate il panorama, mettete pure su Alta. Attenzione, rispetto al passato, la potenza di questo parametro è cambiata. Il parametro attuale impostato su Buona corrisponde più o meno all'Alta di Cataclysm. Quindi se volete un consiglio spassionato state su Buona. Anche perché nelle incursioni sarete più al chiuso che fuori ad ammirare panorami.

    Dettaglio ambientale e Effetti del suolo: stesso discorso. Su Buona avrete già ottimi dettagli senza appesantire inutilmente il sistema. Provate e vedete se vi da fastidio vedere meno erbetta e fiorellini. È solo questione di gusti.

    Effetti
    La sezione più importante. Gli effetti possono influenzare MOLTISSIMO le prestazioni. Dosateli con cura andando a valutare il rapporto vantaggi/svantaggi.

    Qualità delle ombre: se la vostra scheda è datata, meglio rimanere con la vecchia e sicura bolla grigia sotto il personaggio. Se avete memoria video a pacchi, potete salire fino a Alta. Massima è sicuramente l'impostazione che da più realismo, ma influenza le vedute ampie e lontane (vedrete le ombre degli alberi in alta risoluzione anche da molto lontano). Se passate il vostro tempo a rimirare panorami dall'alto della cima del Neverest, allora state pure su massima. Se invece siete sempre dentro ad Orgrimmar ad uccidere cattivoni, che vi serve sapere che fuori vedreste le ombre degli alberi belle nitide?

    Dettaglio dei liquidi: l'acqua di WoW Vanilla non si può vedere. Se dovete sacrificare qualcosa per un po' di realismo questo parametro è il migliore. Su Buona avrete i risultati migliori in termini di qualità e velocità. Massima non lo consiglio perché i riflessi sono mal fatti e spesso creano strane visioni in stile miraggio.

    Effetti di luce: parametro che controlla l'effetto raggi solari quando guardate una fonte di luce molto forte. Molto impegnativo dal punto di vista dell'elaborazione ma assolutamente inutile (a meno che non passiate il vostro tempo a guardare oggetti o personaggi in controluce, con il sole di dietro). Disabilitatela e scordatevela.

    Densità delle particelle: ovvero la densità delle particelle che compongono gli effetti speciali (fuoco, magie arcane, esplosioni, ecc.). Provate prima Alta e poi Buona perché dipende molto dalla vostra memoria video e da quanto è intasata. Sotto Buona non andateci soprattutto se fate spesso incursioni, potreste non vedere bene piogge di fuoco e altre amenità che vi capitano addosso.

    SSAO: parametro introdotto con Pandaria. Questa impostazione è strettamente legata alla vostra scheda e ai suoi shader (ovvero istruzioni interne presenti nel software della vostra scheda e che la GPU può elaborare in tempo reale). SSAO significa letteralmente Screen Space Ambient Occlusion. In poche parole, l'ambient occlusion è un algoritmo d'illuminazione che simula molti aspetti del ray tracing. Può illuminare un'intera scena globalmente, evidenziando il modo in cui la luce fatica a penetrare in spazi confinati o chiusi, come le crepe. Inoltre serve per creare una sorta di stacco tra gli oggetti e rendere tutto un po' più tridimensionale, ma a un prezzo altissimo. A meno che voi non abbiate una scheda di ultima generazione, SSAO è un macigno per il vostro sistema e i suoi effetti estetici sono belli ma, come dire, poco utili. Lasciatelo spento e vivrete meglio. Quando Blizzard si deciderà a implementare totalmente le OpenGL 4.x, i Mac potranno sperimentare la versione Bassa di questo parametro.

    Nella schermata “Avanzate" gli unici parametri che ci interessano sono gli slider che regolano gli FPS quando WoW è attivo o è in background. Per far sì che il computer non diventi lento (nel browser, su TS/Ventrilo) mentre il gioco gira in secondo piano, regolate bene il parametro FPS massimo in background e tenetelo poco sopra il minimo. Mentre in estate o se il vostro computer diventa una bistecchiera, utilizzate FPS massimo in primo piano per dare un tetto massimo agli FPS ed evitare di tirare il collo a processore e GPU. Se utilizzate il computer anche per fare le bistecche o non avete questi problemi, lasciate pure spento questo slider. Buffering Triplo e gli altri due parametri lasciateli su Disattivato. La scelta della API (solo per PC) dipende unicamente dalla compatibilità della vostra scheda.

    Consigli finali per gli utenti Mac.
    • Al primo avvio o dopo un reset delle configurazioni, c'è un parametro che andrebbe impostato tramite console e che vi fa guadagnare un bel 20% di FPS in più. Nella chat scrivete:
      Codice: Seleziona tutto
       /console set ffxglow "0"

      Con questo toglierete quell'effetto un po' offuscato (visibile soprattutto nelle vecchie zone di Kalimdor) e guadagnerete un bel po' di FPS. Le OpenGL mal digeriscono questa opzione.
    • Aggiornate il vostro sistema operativo, via il 10.6, ma anche 10.7 e il 10.8. Se potete passate subito a Mavericks.

    Per gli smanettoni e gli amanti dell'hack, consiglio una lettura approfondita di questo intervento su mmo-champion dove troverete tanti parametri presenti nei file WTF che vi danno la possibilità di regolare con precisione assoluta tutti gli aspetti grafici del motore di WoW. Occhio che se sbagliate qualcosa vi potreste trovare davanti un WoW ingiocabile o qualche bella inchiodata. Buon tweaking!
    Condividi articolo
12 commenti
  • Yakmo 02 novembre 2013, 13:12 Yakmo
    BattleTag: Xanos#2239
    Messaggi: 25

    Fan di mamma Blizzard da decenni.
    #1
    La sincronia verticale è un po più complessa da spiegare

    A dire il vero serve principalmente ad evitare fastidiosi glitch grafici. Per fare un esempio.. se durante un filmato vedete il video spostarsi in modo asincrono (per capirci prima la metà dello schermo inferiore e poi, dopo qualche decimo di secondo, quella superiore) e questo vi da fastidio, allora dovete selezionare questa opzione, meno fps ma migliore resa grafica.
    2
  • ThelothianRedazione 02 novembre 2013, 13:41 Thelothian
    BattleTag: Thelothian#2131
    Messaggi: 834

    Iscritto il: 04 ottobre 2010, 15:58
    #2
    I know Yakmo, ho semplificato solo per evitare di fare un trattato di informatica avanzata... :D

    I glitch che dicevi si traducono in uno 'sfarfallio' sul monitor che si chiama tearing e puo' verificarsi appunto quando il vsync (Sincronia Verticale) è spento.
    Il tearing si presenta di solito (come dicevi tu) con un'immagine spaccata a metà o a un terzo dello schermo: si verifica perché il monitor aggiorna 60 volte al secondo la scena, mentre la scheda video produce (per esempio) 100 frames al secondo. Questo significa che, mentre il monitor aggiorna, la scheda video produce il 40% di fps in più: in alcune occasioni questi fotogrammi in eccesso finiscono sullo schermo causando il tearing.

    Per evitare tutto questo si abilità il vsync. Ma senza il buffering triplo, solitamente, non si riesce a risolvere il problema del tutto. Quest'ultimo è in pratica una pezzetto di memoria, allocato alla bisogna, dove vengono conservati i frame in più prodotti dalla scheda video, in una sorta di coda, in attesa di essere visualizzati sul monitor.
    In pratica, con solo il vsync attivo avremo sì 60 fps sullo schermo ma se a causa delle richieste del gioco la scheda video scendesse a 59/58, ci troveremmo con i frame dimezzati e quindi gli fps scenderebbero a 30. Invece, con buffering triplo attivato, verrebbero visualizzati esattamente 59 fps.

    Utilizzare il vsync (+ buffering triplo) per cappare gli FPS è un sistema comodo che evita, appunto, sia il rischio di avere il tearing sia quello dell'overheating (surriscaldamento) di CPU e GPU. ;)

    Per completezza aggiungo una nota all'articolo principale. Grazie Yakmo.
    11
  • Greymane 02 novembre 2013, 13:41 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 6194

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #3
    Huuuu da quanto cercavo questa guida!!! Grazie mille di tutto!!! Proveró subito a mettere un po più regolaritá diciamo, anche perchè mi vasta avere una connessione scrausa, se si aggiungono pure gli fps...-.- 0
  • MasterRedzCommunity Manager 02 novembre 2013, 15:05 MasterRedz
    BattleTag: MasterRedz#2155
    Messaggi: 5339

    "La tua anima sarà mia!"
    #4
    Ehi Thelo secondo te come funzione il G-Sync che ha presentato Nvidia? Il modulo fa memoria grafica di per sè per correggere gli FPS e la latency o assorbe comunque risorse dalla GPU? 0
  • grallenMost Valuable Poster 02 novembre 2013, 15:29 grallen
    BattleTag: Grallen#2521
    Messaggi: 6073

    Dal caos si crea l'ordine e dell'ordine si genera il caos.
    #5
    GRazie della guida davvero comoda ci darò una lette approfondita per vedere cosa posso fare per migliorare anche di poco gli fps. Grazie mille!! 0
  • z3llo 02 novembre 2013, 19:06 z3llo
    BattleTag: z3llo#2838
    Messaggi: 24

    Iscritto il: 10 giugno 2010, 11:10
    #6
    Il vsync semplicemente limita gli fps del gioco in modo da non superare la frequenza del monitor. Anche perché è inutile, un monitor da 60hz visualizza 60fps, se il gioco va a 150fps noi ne vediamo comunque 60 e per di più sfarfallosi proprio perché il monitor non ce la fa a star dietro ai frame del gioco.

    Quindi senza vsync si fa lavorare inutilmente la scheda video, mi sono sempre chiesto perché non sia attivo di default in tutti i giochi. Forse perché su pc vecchiotti che vanno magari a 20-25 fps (e che quindi non necessitano del vsync) un controllo sul framerate può far perdere qualcosina ancora in prestazioni?
    1
  • MasterRedzCommunity Manager 02 novembre 2013, 19:15 MasterRedz
    BattleTag: MasterRedz#2155
    Messaggi: 5339

    "La tua anima sarà mia!"
    #7
    zello ha scritto:Il vsync semplicemente limita gli fps del gioco in modo da non superare la frequenza del monitor. Anche perché è inutile, un monitor da 60hz visualizza 60fps, se il gioco va a 150fps noi ne vediamo comunque 60 e per di più sfarfallosi proprio perché il monitor non ce la fa a star dietro ai frame del gioco.

    Quindi senza vsync si fa lavorare inutilmente la scheda video, mi sono sempre chiesto perché non sia attivo di default in tutti i giochi. Forse perché su pc vecchiotti che vanno magari a 20-25 fps (e che quindi non necessitano del vsync) un controllo sul framerate può far perdere qualcosina ancora in prestazioni?


    Sì è così, in un modo o nell'altro influisce in ogni caso sulle prestazioni, anche se il suo funzionamento non è necessario.
    0
  • ThelothianRedazione 02 novembre 2013, 23:29 Thelothian
    BattleTag: Thelothian#2131
    Messaggi: 834

    Iscritto il: 04 ottobre 2010, 15:58
    #8
    MasterRedz ha scritto:Ehi Thelo secondo te come funzione il G-Sync che ha presentato Nvidia? Il modulo fa memoria grafica di per sè per correggere gli FPS e la latency o assorbe comunque risorse dalla GPU?

    Ho letto riguardo al G-Sync, ma il mio interesse è calato subito perché:
    1. trattasi di una soluzione che richiede scheda grafica + monitor compatibili (con il sistema)
    2. per ora G-Sync richiede hardware E software, quindi non so se uscirà subito per Mac (io sono utente Apple)
    3. avendo un iMac, non ho alcuna necessità di un monitor esterno.

    Vedremo come si svilupperà...
    0
  • Marlboroman 03 novembre 2013, 17:44 Marlboroman
    BattleTag: Marlboroman#2452
    Messaggi: 21

    You are not Prepared!
    #9
    Ho un processore i5, scheda video 7870 da 2gb, 8gb di ram, HD ssd, avrei tutto il diritto di tenere il gioco alla massima risoluzione (come faccio con tutti gli altri giochi) eppure in alcuni ambienti non mi và fluido al 100% come vorrei, c'è sempre quel fastidiosissimo calo di frame, inizio a sospettare difetti nella progettazione del gioco, cmq ormai ho perso le speranze, abbasso alcuni parametri e gg :-( 0
  • MasterRedzCommunity Manager 03 novembre 2013, 17:58 MasterRedz
    BattleTag: MasterRedz#2155
    Messaggi: 5339

    "La tua anima sarà mia!"
    #10
    Marlboroman ha scritto:Ho un processore i5, scheda video 7870 da 2gb, 8gb di ram, HD ssd, avrei tutto il diritto di tenere il gioco alla massima risoluzione (come faccio con tutti gli altri giochi) eppure in alcuni ambienti non mi và fluido al 100% come vorrei, c'è sempre quel fastidiosissimo calo di frame, inizio a sospettare difetti nella progettazione del gioco, cmq ormai ho perso le speranze, abbasso alcuni parametri e gg :-(


    Strano. Io ho addirittura un i3 non quad core, 8gb e una GTX650(2gb), ma i cali li ho solo in raid, il resto 60 fps e oltre. Prova a reinstallare il gioco, magari è quello.
    0
  • speedfreak 05 novembre 2013, 02:29 speedfreak
    BattleTag: Angerfist#2198
    Messaggi: 32

    Angerfist
    #11
    Marlboroman ha scritto:Ho un processore i5, scheda video 7870 da 2gb, 8gb di ram, HD ssd, avrei tutto il diritto di tenere il gioco alla massima risoluzione (come faccio con tutti gli altri giochi) eppure in alcuni ambienti non mi và fluido al 100% come vorrei, c'è sempre quel fastidiosissimo calo di frame, inizio a sospettare difetti nella progettazione del gioco, cmq ormai ho perso le speranze, abbasso alcuni parametri e gg :-(


    Guarda anche io con un hardware superiore avverto cali di FPS non giustificati in raid e in alcune zone. Con altri giochi o applicazioni anche pesanti a livello di rendering video non ho nessun problema, quindi credo che il problema sia dovuto al fatto che comunque WoW è un gioco datato e il suo motore grafico per quanto "aggiornato" non riesca a sfruttare le potenzialità dell'hardware attuale. Inoltre WoW è un gioco Cpu-intensive, ovvero dipende molto più dalla cpu che dalla gpu e nonostante i tweaks di questi ultimi anni non sfrutta ancora a pieno il multicore e l'hyperthreading.
    5
  • ThelothianRedazione 05 novembre 2013, 13:26 Thelothian
    BattleTag: Thelothian#2131
    Messaggi: 834

    Iscritto il: 04 ottobre 2010, 15:58
    #12
    Attenzione all'hyperthreading... l'utilizzo smodato di più core ha sicuramente il vantaggio di spingere sull'acceleratore ma poi ruba CPU al sistema che, volenti o nolenti, è "sotto" che gira e che necessita di tempo-cpu per fare diversi compiti. L'ottimizzazione (secondo me) del codice di un gioco deve avvenire a livello più alto, ovvero utilizzando correttamente le librerie grafiche (quindi OpenGL e DirectX). Questa è l'evoluzione che ci si potrebbe aspettare dal client di Blizzard.
    La gestione e la distribuzione dei task sui diversi core e le chiamate dirette a CPU o GPU devono essere gestite dal Kernel altrimenti al primo aggiornamento di sistema ti ritrovi con un programma che non funziona più bene. Di giochi che hanno fatto questo errore ce ne sono parecchi, ma per fortuna Blizzard non ne ha mai prodotti.
    Su Mac devo dire che TUTTI i giochi Blizzard passano gli aggiornamenti di sistema senza colpo ferire. :)
    0
  • Commenta la notizia