• "Non posso dire con esattezza quale sarà l'evento celebrativo del 20-esimo anniversario - forse del contenuto che non è ancora stato nemmeno creato - ma posso dirvi che ce ne sarà uno."

    Così Ian Hazzikostas, in una recente intervista per PC Gamer, ha assicurato la sua visione per il futuro del titolo di punta Blizzard. Le celebrazioni per il decimo compleanno si avvicinano e giunge anche il tempo per una sorta di bilancio generale.

    Hazzikostas è ormai un veterano di World of Warcraft: è passato da essere uno studente a mettere su famiglia, vedendo il proprio tempo da dedicare al gioco sempre più esiguo. È questo che spinge l'azienda a sviluppare contenuti sempre più accessibili e aspetti del gioco fruibili autonomamente eliminando la necessità "di organizzare 25 o 40 amici e riservare un cospicuo ammontare di tempo nel corso di settimane e mesi al gioco."

    Il Lead Game Designer spiega inoltre che la rimozione di alcune abilità, come recentemente accaduto nella patch 6.0.2, è un processo fisiologico. Nel tentativo di integrare novità alle classi, ci si dimentica che non sempre è necessario. Alcune volte c'è da tornare sui propri passi e fare un po' di pulizia, per eliminare dalle barre d'azione i bottoni meno utilizzati e poter inserire "nuove cose entusiasmanti".

    Obiettivo del futuro, dunque, è continuare a fornire un prodotto di qualità, che piaccia sia ai nuovi giocatori che a quelli di vecchia data. L'intenzione è quella di migliorare il contenuto esistente, come avvenuto per i modelli dei personaggi o la vecchia Azeroth, ed anche di creare qualcosa di completamente nuovo. Hazzikostas ritiene che ci sia anche altro a cui potranno dedicare attenzione: "tra le altre cose che abbiamo esplorato c'è l'introduzione di una maggiore profondità visiva al nostro sistema di equipaggiamento, sia che si tratti di aggiunte cosmetiche, come la faretra del Cacciatore, sia che si tratti di una nuova geometria delle armature che aiutino a distinguere la propria silhouette da quella di altri giocatori."
    Condividi articolo
8 commenti
  • Deinoforo 24 ottobre 2014, 08:50 Deinoforo
    BattleTag: Deinoforo#2266
    Messaggi: 2073

    micio micio miao miao
    #1
    ''faretra del cacciatore''...speriamo <3 1
  • Yardeh 24 ottobre 2014, 09:32 Yardeh
    Messaggi: 8131

    -cometaxxx-
    #2
    Ma al posto di pensare a cosa faranno tra 10 anni, ma anche tra 5, pensassero ad intrattenere ora i giocatori ed a non lasciarci più con la stessa roba per mesi.
    Son le solite chiacchere e dichiarazioni che magari non troveranno fondamento alcuno (come spesso accade).
    5
  • grallenMost Valuable Poster 24 ottobre 2014, 09:42 grallen
    BattleTag: Grallen#2521
    Messaggi: 5721

    Dal caos si crea l'ordine e dell'ordine si genera il caos.
    #3
    cometaxxx ha scritto:Ma al posto di pensare a cosa faranno tra 10 anni, ma anche tra 5, pensassero ad intrattenere ora i giocatori ed a non lasciarci più con la stessa roba per mesi.
    Son le solite chiacchere e dichiarazioni che magari non troveranno fondamento alcuno (come spesso accade).

    @cometaxxx

    Possiamo solo sperare che con l'aggiunta di 80 nuovi membri ed il riassetto dello staff porti ad non aspettare più dei mesi (più di un anno) ad avere novità ed in ogni caso è rassicurante vedere e leggere che wow non sarà abbandonato presto :good:
    0
  • Rekse 24 ottobre 2014, 09:54 Rekse
    Messaggi: 3447

    Se qualcuno vuole aggiungermi al battle.net me lo dica perché rifiuto chi non conosco.
    #4
    Il Lead Game Designer spiega inoltre che la rimozione di alcune abilità, come recentemente accaduto nella patch 6.0.2, è un processo fisiologico. Nel tentativo di integrare novità alle classi, ci si dimentica che non sempre è necessario. Alcune volte c'è da tornare sui propri passi e fare un po' di pulizia, per eliminare dalle barre d'azione i bottoni meno utilizzati e poter inserire "nuove cose entusiasmanti".


    ma per favore...
    0
  • Vethus 24 ottobre 2014, 10:07 Vethus
    BattleTag: VBK5#2459
    Messaggi: 235

    Bau!
    #5
    Rekse ha scritto:ma per favore...

    @Rekse

    Invece secondo me ha ragione... non capisco questo morboso desiderio di aggiungere sempre cose...nuove abilità, nuove classi... meglio prendersi ogni tanto una pausa e sistemare le cose che già abbiamo, visto che i problemi non sono pochi.
    3
  • Rekse 24 ottobre 2014, 12:33 Rekse
    Messaggi: 3447

    Se qualcuno vuole aggiungermi al battle.net me lo dica perché rifiuto chi non conosco.
    #6
    Vethus ha scritto:Invece secondo me ha ragione... non capisco questo morboso desiderio di aggiungere sempre cose...nuove abilità, nuove classi... meglio prendersi ogni tanto una pausa e sistemare le cose che già abbiamo, visto che i problemi non sono pochi.

    @Vethus

    Non mi stavo riferendo al fatto di non aggiungere, piuttosto a quello di togliere cose che aggiungono un qualcosa al gioco. A toglierle dalla barra, se le ritenessi inutili, sono capacissimo da solo.
    2
  • Ang3l244 24 ottobre 2014, 18:31 Ang3l244
    Messaggi: 16

    Iscritto il: 14 ottobre 2011, 12:26
    #7
    Togliamo abilità senza aggiungere niente di nuovo, che divertimento :dentone: 0
  • psychok9 25 ottobre 2014, 13:08 psychok9
    Messaggi: 50

    Iscritto il: 08 giugno 2010, 13:49
    #8
    IMHO una razionalizzazione era necessaria e hanno fatto non bene, benissimo.
    Inoltre, interviste in cui si accenna a futuri update, non impediscono di certo il lavoro per le prossime espansioni. Alla fine non ha accennato grandi cose, ed è normale: anche se hanno ancora qualche freccia nell'arco, non avrebbe senso anticiparlo di così tanti anni e fare un favore alla concorrenza.
    2
  • Commenta la notizia