• Nella giornata di ieri sono stati sospesi molti account di World of Warcraft che in passato hanno utilizzato bot, programmi in grado di automatizzare alcune attività del gioco. Questi programmi non sono permessi ed alla fine è arrivata una punizione severa.

    Xarishflar ha scritto

    Abbiamo recentemente imposto sospensioni a molti account di World of Warcraft sui quali abbiamo verificato l’uso di “bot” ovvero programmi che automatizzano le attività di gioco.

    Continueremo a vigilare su World of Warcraft e prenderemo le misure appropriate verso qualsiasi episodio di gioco scorretto e violazioni delle nostre condizioni d'uso. L'utilizzo di trucchi, bot e hack non sarà tollerato.

    Se ritieni di aver incontrato un possibile bot o una qualsiasi altra forma di manomissione fraudolenta dell’attività di gioco, utilizza l'apposita funzionalità in gioco per segnalarlo. Per inoltrare informazioni generali su siti di terze parti che promuovono l'utilizzo di bot o hack, puoi inviare un’e-mail al nostro hack team, all’indirizzo hacks@blizzard.com.

    Condividi articolo
79 commenti   1234  
  • niiro 14 maggio 2015, 18:59 niiro
    BattleTag: niiro#2615
    Messaggi: 1775

    Iscritto il: 13 dicembre 2011, 19:30
    #50
    Ma la cifra di 3 mln di bannati che leggo ovunque è vera? 0
  • Wulgrim 14 maggio 2015, 19:04 Wulgrim
    Messaggi: 8319

    They were all dead. The final gunshot was an exclamation mark of everything that had led to this point. [Cit]
    #51
    niiro ha scritto:Ma la cifra di 3 mln di bannati che leggo ovunque è vera?

    @niiro penso che non hanno capito che i 2.9 ml di persone sono quelli freezati e ora pensano che bannino ALTRI 3 ml di persone... Stan facendo solo dei gran drammi...

    Non mi son fermato a leggere tutto ma se mezza gilda ha fatto uso di bot a sti scemi qua manco una pacca sulla spalla bisogna dargli, le peggio scuse per "tutelarsi" su un loro errore
    1
  • Yardeh 14 maggio 2015, 19:19 Yardeh
    Messaggi: 8138

    -cometaxxx-
    #52
    @Orsopeloso mossa coraggiosa della Blizzy, però non so, forse è un pò troppo anche per lei. Doveva arrivare il gettone per fare sta pulizia eh... 0
  • Vlad78 14 maggio 2015, 21:04 Vlad78
    BattleTag: Vlad78#2808
    Messaggi: 3278

    Chi gioca face hunter non mi addi, lo denuncio! :P
    "Tutti a cazzo durissimo qui,grandi!" cit. Peppu90 <3
    #53
    il topic sul forum di battlenet,linkato non ricordo da chi, è una perla fantastica! poi li in mezzo dovrebbero esiliare su Marte la metà dei partecipanti per idiozia cosmica e malafede comico-patetica,ma è un altro discorso rofl

    Per il resto condivido in toto la gran parte dei partecipanti, critici e inflessibili sui bot. Sono la rovina dei giochi, ed i permaban li vedrei più di buon occhio,ma è comunque qualcosa e magari non si fermeranno qui.
    2
  • Orsopeloso 15 maggio 2015, 00:36 Orsopeloso
    BattleTag: Orsopeloso
    Messaggi: 33

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 11:52
    #54
    @cometaxxx Io lo spero sinceramente, di solito da dove mi è arrivata la notizia non arrivano stupidate, confido che nemmeno sta volta lo sia.
    In effetti a pensarci bene basta veramente poco per troncare anche i secondi account, dubito fortemente che i furbetti si mettano a cambiare il mac address della loro scheda di rete ogni volta che switchano account...
    0
  • Fluorescent 15 maggio 2015, 06:01 Fluorescent
    BattleTag: Fluorescent#2482
    Messaggi: 795

    Iscritto il: 21 ottobre 2013, 00:06
    #55
    Orsopeloso ha scritto:cometaxxx Io lo spero sinceramente, di solito da dove mi è arrivata la notizia non arrivano stupidate, confido che nemmeno sta volta lo sia.
    In effetti a pensarci bene basta veramente poco per troncare anche i secondi account, dubito fortemente che i furbetti si mettano a cambiare il mac address della loro scheda di rete ogni volta che switchano account...


    Se non fosse che è illegale farlo.. Ogni utente può avere fino a tre account registrati sul servizio battle.net (e un numero proporzionato quindi di licenze di wow), e le azioni commesse su uno di questi non possono influenzare le decisioni riguardanti gli altri, in quanto non specificato nell'EULA.
    1
  • Kurjak 15 maggio 2015, 09:09 Kurjak
    BattleTag: Kurjak#2769
    Messaggi: 1199

    Iscritto il: 11 marzo 2015, 15:11
    #56
    niiro ha scritto:Ma la cifra di 3 mln di bannati che leggo ovunque è vera?

    @niiro

    Assolutamente no, sono circa 100k i bannati.

    E la Blizzard non ci rimetterà un euro, perché chi botta d'ora in poi avrebbe sempre comperato il token (fare quei 30-40k al mese bottando non è difficile).
    0
  • crapapelada 15 maggio 2015, 09:11 crapapelada
    Messaggi: 11

    Iscritto il: 12 gennaio 2011, 18:39
    #57
    Il migliore è quello che ha scritto al GM dopo il ban del main tank di gilda dicendogli: "quindi ti chiedo, cosa devo fare visto che il danno è stato arrecato in realtà al mio account?" Mi fa impazzire questa teoria che alla Blizzard siano tutti dei livorosi bastardi che bannano la gente per far intristire i loro gildani a cui poppa via il tank durante l'incontro con il boss. Segue poi minaccia da "oh, we have a badass over here", e cioè: adesso frizza tutta la gilda, WoW muore e tu, GM cattivo, verrai licenziato perché Blizzard fallisce.
    Gente con diritto di pollice opponibile...
    2
  • Wulgrim 15 maggio 2015, 09:23 Wulgrim
    Messaggi: 8319

    They were all dead. The final gunshot was an exclamation mark of everything that had led to this point. [Cit]
    #58
    Ora mi son letto per bene tutto il post e vabbhè la gente è ridicola. Nella prima pagina whinano come cani bastonati perchè si son trovato mezzo raid bannato per uso di botting, poi negano che non frignano per quello dopo le varie accuse alla blizzard per i ban fatti, rilanciano dicendo che dovevano farli per tempo (tanto, li avessero fatti fine mop con soo ultra nerfato, whinavano lo stesso; imho)

    Diciamo che ora quella gilda, ce ne va di coraggio prima di sputtanarsi così apertamente, creando quel post si "ben" sponsorizzata su entrambi i server sia come player singoli che proprio gilda visto che "ok" rode il culo che ti hanno "rovinato" il core raid ma certo non puoi dar torto sapendo in che merda erano immischiati... Ancora peggio con quei toni

    Me l'aspettavo di leggere gente che cercava una scusa, ma vedere gente che si arrampica sugli specchi, a testa in giù, mentre piove piove olio ce ne va
    2
  • Morket 15 maggio 2015, 09:46 Morket
    Messaggi: 78

    Iscritto il: 11 novembre 2011, 16:07
    #59
    E intanto Honorbuddy blocca le autenticazioni:

    https://www.thebuddyforum.com/honorbuddy-forum/215021-honorbuddy-bans-statement.html

    "For now we closed our Honorbuddy Authentication, when we know any more details we will inform you."
    1
  • Fluorescent 15 maggio 2015, 11:02 Fluorescent
    BattleTag: Fluorescent#2482
    Messaggi: 795

    Iscritto il: 21 ottobre 2013, 00:06
    #60
    Kurjak ha scritto:Assolutamente no, sono circa 100k i bannati.

    E la Blizzard non ci rimetterà un euro, perché chi botta d'ora in poi avrebbe sempre comperato il token (fare quei 30-40k al mese bottando non è difficile).


    I token mica nascono dal nulla, la blizzard guadagnava di più da chi comprava i token coi gpld perché qualcun'altro pagava 20 euro invece che i loro 13. Anzi, in condizioni di mercato bilanciato (domanda = offerta per i token) perde il 50% in più a bannare un utente che usa il gettone rispetto ad uno che compra la sub.
    0
  • Wulgrim 15 maggio 2015, 11:08 Wulgrim
    Messaggi: 8319

    They were all dead. The final gunshot was an exclamation mark of everything that had led to this point. [Cit]
    #61
    Diciamo che eliminando i bot tagli le palle a un po di gente che viveva di quello e continuava a far comunque più cassa che spesa, tolti loro (sopratutto chi bottava chissà quanti token si erano comprati rofl aka soldi "mangiati") van a finire a gente che realmente usa 0
  • Kurjak 15 maggio 2015, 12:35 Kurjak
    BattleTag: Kurjak#2769
    Messaggi: 1199

    Iscritto il: 11 marzo 2015, 15:11
    #62
    Fluorescent ha scritto: I token mica nascono dal nulla, la blizzard guadagnava di più da chi comprava i token coi gpld perché qualcun'altro pagava 20 euro invece che i loro 13. Anzi, in condizioni di mercato bilanciato (domanda = offerta per i token) perde il 50% in più a bannare un utente che usa il gettone rispetto ad uno che compra la sub.

    @Fluorescent

    Ma chi compra i gettoni con i soldi veri per avere gold non è un botter ovviamente, quindi il numero di chi li compra non è stato influenzato dal ban.
    0
  • Antani101 15 maggio 2015, 12:36 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1175

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 12:03
    #63
    Fluorescent ha scritto:Se non fosse che è illegale farlo..


    Nope non lo è. L'accunt resta di proprietà di Blizzard che si riserva di farci cosa gli pare.
    0
  • Fluorescent 15 maggio 2015, 12:56 Fluorescent
    BattleTag: Fluorescent#2482
    Messaggi: 795

    Iscritto il: 21 ottobre 2013, 00:06
    #64
    Kurjak ha scritto:Ma chi compra i gettoni con i soldi veri per avere gold non è un botter ovviamente, quindi il numero di chi li compra non è stato influenzato dal ban.


    E' questo il punto (e il motivo per cui ho citato un mercato bilanciato): senza i botter (o in generale, con meno gente che prende il token visto che è quello l'argomento che stavo contestando), la domanda scende, facendo avvenire una di queste due cose:
    1 - la domanda e l'offerta restano bene o male equivalenti: il prezzo cala in quanto non c'è più bisogno di accaparrarsi assolutamente il gettone che è appena andato in asta, e quindi ci sono sicuramente persone che non lo vedono più come un investimento adeguato
    2 - l'offerta diventa superiore alla domanda: caso estremo del punto precedente, alcuni gettoni rimangono invenduti, facendo calare non solo il profitto, ma l'affidabilità stessa del token per reperire gold, e spingendo ancora più utenti a non comprarlo.

    Antani101 ha scritto:Nope non lo è. L'accunt resta di proprietà di Blizzard che si riserva di farci cosa gli pare.


    Veramente non può riservarsi nessun diritto finchè una sub è attiva in quanto va contro le leggi per la protezione del consumatore applicabili bene o male in qualsiasi parte del mondo. (e sicuramente in qualsiasi paese UE)
    Infatti, se noti, sotto la parte riguardante la sospensione dell'account è chiaramente specificato che può avvenire (da parte Blizzard) se e solo se l'utente viola clausole specificate sopra. (e anche se non ci fosse scritto, dev'esserci una motivazione adeguata: non si può usare l'EULA o qualsiasi altro contratto per mettersi legalmente al riparo da violazioni di altre leggi)
    Il fatto che la proprietà sia di Blizzard è diverso dal fatto che possa terminarlo in qualsiasi momento, in quanto starebbe rescindendo un contratto anticipatamente e senza alcuna ragione: una situazione analoga sarebbe un affittuario che viene sbattuto fuori di casa senza ragione perchè tanto "la casa è del proprietario, ne fa quello che vuole".
    2
  • Kurjak 15 maggio 2015, 13:20 Kurjak
    BattleTag: Kurjak#2769
    Messaggi: 1199

    Iscritto il: 11 marzo 2015, 15:11
    #65
    Fluorescent ha scritto:
    E' questo il punto (e il motivo per cui ho citato un mercato bilanciato): senza i botter (o in generale, con meno gente che prende il token visto che è quello l'argomento che stavo contestando), la domanda scende, facendo avvenire una di queste due cose:
    1 - la domanda e l'offerta restano bene o male equivalenti: il prezzo cala in quanto non c'è più bisogno di accaparrarsi assolutamente il gettone che è appena andato in asta, e quindi ci sono sicuramente persone che non lo vedono più come un investimento adeguato
    2 - l'offerta diventa superiore alla domanda: caso estremo del punto precedente, alcuni gettoni rimangono invenduti, facendo calare non solo il profitto, ma l'affidabilità stessa del token per reperire gold, e spingendo ancora più utenti a non comprarlo.


    @Fluorescent

    Vedremo, solo il tempo dirà chi ha ragione. Sicuramente nell'immediato la conseguenza sarebbe un calo del prezzo del token, come giustamente dici nel punto 1. Ma il mercato tende ad equilibarsi da solo: se comprare il token (per soldi veri) non è più conveniente, la gente smetterà di farlo. Allora però il numero di token in circolazione sarà basso, e il prezzo (in gold) dei token tornerà ad impennarsi. E la gente tornerà così a comprarli per soldi veri. Molti giocatori (non botter) non potranno permettersi di pagarli in gold, quindi il prezzo tornerà a scendere. E così via...

    Alla Blizzard non sono nati ieri, se hanno fatto quest'ondata di ban non ci andranno a perdere denaro.
    0
  • Orsopeloso 15 maggio 2015, 17:50 Orsopeloso
    BattleTag: Orsopeloso
    Messaggi: 33

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 11:52
    #66
    Fluorescent ha scritto:Se non fosse che è illegale farlo.. Ogni utente può avere fino a tre account registrati sul servizio battle.net (e un numero proporzionato quindi di licenze di wow), e le azioni commesse su uno di questi non possono influenzare le decisioni riguardanti gli altri, in quanto non specificato nell'EULA.

    @Fluorescent non è proprio così, se leggi bene l'EULA troverai la frasetta magica, ovvero che la Blizzard si riserva di prendere qualsiasi azione ritenuta necessaria al fine di tutelare etc. etc. etc. semplice e totalmente legale. Fermo restando che se anche non lo fosse voglio proprio vedere chi ha tempo, e soprattutto soldi per fargli causa per un ban su WoW rofl
    1
  • Fluorescent 15 maggio 2015, 18:42 Fluorescent
    BattleTag: Fluorescent#2482
    Messaggi: 795

    Iscritto il: 21 ottobre 2013, 00:06
    #67
    Orsopeloso ha scritto:Fluorescent non è proprio così, se leggi bene l'EULA troverai la frasetta magica, ovvero che la Blizzard si riserva di prendere qualsiasi azione ritenuta necessaria al fine di tutelare etc. etc. etc. semplice e totalmente legale. Fermo restando che se anche non lo fosse voglio proprio vedere chi ha tempo, e soprattutto soldi per fargli causa per un ban su WoW rofl


    In quanto in contrasto con questa direttiva europea tale parte non può essere applicata poichè nessun contratto può in alcun modo permettere la violazione di norme di legge. E non possono neanche rifiutarsi di darti le ragioni (nonchè l'intera documentazione allegata e i metodi utilizzati per ottenerla), altrimenti violerebbero quest'altra direttiva europea.

    Sull'utilità siamo d'accordo.
    2
  • Aralcarim 15 maggio 2015, 20:07 Aralcarim
    Messaggi: 4078

    Nihil credendum nisi prius intellectum.
    #68
    All'atto pratico non sarebbe la prima volta di licenza revocata nell'ambiente dei videogiochi, anche in europa. Non lo fanno perché "perché dovrebbero" ma nessuno gli impedirebbe di bannare anche gli account secondari per associazione 1
  • grallenMost Valuable Poster 15 maggio 2015, 20:16 grallen
    BattleTag: Grallen#2521
    Messaggi: 5727

    Dal caos si crea l'ordine e dell'ordine si genera il caos.
    #69
    Intervento di Bradanvar nel topic Ondata di ban

    Bradanvar ha scritto
    Community Manager
    Ora che stiamo andando off-topic, possiamo concludere questa lunga discussione con un paio di considerazioni.

    I bot, o programmi che automatizzano le attività di gioco, permettono di ottenere benefici in maniera sleale rispetto alle normali mecchaniche presenti in World of Warcraft, rovinando l'esperienza di gioco e il divertimento di tante altre persone.

    Indipendentemente da quanto tempo questi siano stati utilizzati, trucchi o programmi di terze parti che promuovono l'utilizzo di bot o hack sono in aperta violazione delle condizioni d'uso di Battle.net e World of Warcraft. Ne consegue che gli account di gioco coinvolti in episodi di gioco scorretto sono soggetti a sospensioni senza alcun tipo di preavviso.


    Il resto signori è fuffa :good:
    4
  • Vlad78 15 maggio 2015, 22:32 Vlad78
    BattleTag: Vlad78#2808
    Messaggi: 3278

    Chi gioca face hunter non mi addi, lo denuncio! :P
    "Tutti a cazzo durissimo qui,grandi!" cit. Peppu90 <3
    #70
    @grallen, chiaramente d'accordo, mi pare cristallino, ed i vari lamer, troll e piagnoni in quel topic su battlenet forum, e nei forum di mezzo mondo, dovrebbero semplicemente tacere e rintanarsi in un angolino :) 1
  • Orsopeloso 15 maggio 2015, 22:48 Orsopeloso
    BattleTag: Orsopeloso
    Messaggi: 33

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 11:52
    #71
    Fluorescent ha scritto:In quanto in contrasto con questa direttiva europea tale parte non può essere applicata poichè nessun contratto può in alcun modo permettere la violazione di norme di legge. E non possono neanche rifiutarsi di darti le ragioni (nonchè l'intera documentazione allegata e i metodi utilizzati per ottenerla), altrimenti violerebbero quest'altra direttiva europea.

    Sull'utilità siamo d'accordo.

    @Fluorescent non violano nulla ti ripeto, nell'EULA è chiaramente scritto, e riaffermato da Bradanvar qualche post sopra che gli account di gioco coinvolti ( e si intende quindi anche quelli correlati a quello incriminato perchè in associazione) possono essere sospesi, bannati, perchè violano le condizioni d'uso lette e accettate. Il trattamento dei tuoi dati personali non sensibili (e il tu indirizzo ip, il mac address della tua scheda di rete, l'id del tuo client di collegamento non lo sono) se correlato al rispetto contrattuale da te accettato è consentito.
    0
  • Essantoja 15 maggio 2015, 23:41 Essantoja
    Messaggi: 14

    Iscritto il: 06 marzo 2015, 02:42
    #72
    jeppus ha scritto:Immagine
    Geniale e lecito.

    @jeppus scusa di che server è la chat?^
    0
  • Aralcarim 16 maggio 2015, 00:27 Aralcarim
    Messaggi: 4078

    Nihil credendum nisi prius intellectum.
    #73
    l'ho visto in giro su reddit quindi può essere da ovunque 0
  • jeppus 16 maggio 2015, 01:36 jeppus
    BattleTag: Jepp#2865
    Messaggi: 78

    Iscritto il: 04 novembre 2011, 16:21
    #74
    @Essantoja non lo so, trovato su twitter. 0
  • Commenta la notizia   1234