• Scritto da ,
    In occasione dell'imminente nuova build della beta di Warlords of Draenor, ci viene mostrato in anteprima non una, ma ben due nuove zone inedite, Talador e Gorgond. Talador è il cuore di Draenor e della civiltà draenea con le città di Shattrath e il mausoleo di Auchindoun, minacciata dall'avanzata dell'Orda di Ferro. Gorgrond, invece, è una landa divisa fra una lussureggiante foresta e una distesa rocciosa desolata, eternamente in conflitto.

    Nethaera ha scritto
    Immagine

    Il nostro viaggio nelle zone inesplorate di Draenor ci ha condotti a Talador. Abbiamo sfacciatamente rubato un po' di tempo al progettista delle missioni Johnny Cash*.

    Situata nel cuore di Draenor, Talador assumerebbe un importante valore strategico per l'Orda di Ferro, se questa fosse in grado di prenderne il controllo totale: la città di Shattrath, un gioiello splendente della civiltà Draenei, si trova ora sotto assedio.



    Cosa ci puoi dire del percorso che conduce i giocatori agli eventi che si svolgono a Talador? Come si evolve la storia in questa zona?

    Johnny Cash: Dopo esser usciti da un importante scontro contro l'Orda di Ferro a Gorgrond e aver distrutto una delle sue basi, voi e le vostre forze iniziate a erigere un avamposto a nord della città Draenei di Tuurem, nel tentativo di respingere le forze d'invasione. Sotto il comando dello spietato Signore della Guerra Manonera il Distruttore, l'Orda di Ferro è già sbarcata sulla Costa Orunai e ha preso possesso della zona settentrionale di Talador, compresa la tentacolare città di Shattrath, capitale commerciale di tutti i Draenei. Se non li fermerete al più presto, tutta Talador cadrà nelle mani di Grommash Malogrido, e il resto di Draenor seguirà poco dopo. La posizione strategica di Talador, nel centro di Draenor, sarebbe un avamposto ideale per le forze dell'Orda di Ferro che si stanno ammassando nella Giungla di Tanaan.

    Immagine

    Purtroppo, respingere l'Orda di Ferro non sarà un'impresa semplice. Sono più numerosi, hanno una base più forte e li comanda uno dei generali militari più brillanti mai esistiti. Uno scontro di proporzioni epiche tra il Signore della Guerra Manonera e Orgrim Martelfato all'interno di Shattrath provocherà più di qualche vittima di guerra, e non tutti gli eroi riusciranno a uscirne vivi.

    Anche quando l'Orda di Ferro sarà cacciata da Shattrath, la città non rimarrà al sicuro a lungo. Un nuovo nemico emergerà per rivendicare la città: i Sargerai, una setta di Draenei alleatisi con il Concilio dell'Ombra per mettere in atto i progetti malati di Gul'dan. Poiché la maggior parte delle città Draenei è stata rasa al suolo e saccheggiata dall'Orda di Ferro, gli alleati sono pochi e lontani tra loro, ma ci sono. Sacche di resistenza Draenei punteggiano le foreste di Talador, tutti combattenti desiderosi di riprendersi le loro case e vendicarsi dei loro assalitori. L'Arcimago Khadgar e il Kirin Tor si sono stabiliti in un'antica caldera a est, su una Linea di Faglia Nexus naturale. Inoltre, ed è un fatto piuttosto strano, ci sono stati diversi avvistamenti di Esiliati Arakkoa vicino alla città di Aruuna. Si tratta di uomini-uccello incapaci di volare ma esperti nella magia d'ombra, da alcuni considerati poco più di una leggenda, inesistenti nella realtà. I giocatori dovranno scoprire da soli se queste voci sono vere, e se lo sono... che cosa ha indotto gli Arakkoa a uscire dalla loro antica dimora nelle Guglie di Arakk? O meglio, chi?

    Immagine

    Nonostante tutte le minacce molto reali che i giocatori devono affrontare all'inizio di Talador, una minaccia ancora più oscura e sinistra li attende verso sud. Teron'gor, il braccio destro di Gul'dan, sta guidando un assalto massiccio al santo Mausoleo di Auchindoun, luogo dove riposano tutte le anime Draenei. Ondate di demoni si riversano al fronte, provenienti dai resti di un mondo in rovina da qualche parte nella Distorsione Fatua. Il Concilio dell'Ombra tiene d'occhio la città di Telmor. L'Esarca Maladaar guida gli Auchenai, antichi difensori di Auchindoun, in un disperato tentativo di tenere a bada le interminabili ondate di morte. Se la difesa vacillerà, Teron'gor avrà libero accesso alle anime d'innumerevoli Draenei... e le userà per ottenere un potere molto al di là delle sue misere mani mortali. Ma gli Auchenai hanno un alleato che Teron'gor non si aspetta: Dama Liadrin e i suoi Giurasole, accorsi ad Auchindoun non appena percepita la presenza demoniaca, che chiederanno aiuto anche ai giocatori... ma sarà sufficiente?

    Come descriveresti l'ambientazione di questa zona e le creature che vi abitano?


    Johnny Cash: Talador è il cuore della civiltà Draenei. Resta incredibilmente bella anche dopo averci trascorso parecchio tempo, come ho fatto io. Presenta una straordinaria tavolozza di colori, arancione, oro e verde, che la rendono incredibilmente vivida.
    È incredibilmente bella e presenta una straordinaria tavolozza di colori, arancione, oro e verde, che la rendono incredibilmente vivida.

    È particolarmente affascinante al tramonto e alla sera, quando il delicato arancione del cielo sfuma in una notte piena di stelle. La regione dimostra l'ampiezza della vita Draenei: c'è il tentacolare snodo commerciale di Shattrath, l'enorme Mausoleo di Auchindoun, la città simbolo di Tuurem, la mitica Telmor (sì, esiste davvero!) e molto altro. Talador è qualcosa di più di un bel posto, però, perché si percepisce un senso di emergenza ovunque si vada. L'Orda di Ferro e il Concilio dell'Ombra minacciano di distruggere tutto quello che state facendo in un colpo solo, e ci sono molto vicini. Talador presenta questi grandi contrasti ovunque: vecchio e nuovo, tranquillo e letteralmente in fiamme.

    Naturalmente a Talador ci sono molte creature che chiamano questa grande foresta "casa", creature che si sono adattate e hanno sviluppato tecniche di caccia uniche per riuscire a sopravvivere. La pelle degli inseguitori è in grado di cambiare colorazione per nasconderli nell'ambiente circostante, permettendo loro di tendere agguati alle prede o sfuggire ai predatori. I cieli sono oscurati da enormi grinfiafurente, che qui sostituiscono i rylak diffusi nelle altre regioni di Draenor, e che utilizzando i loro forti becchi per tagliare la carne e spezzare le ossa. Le falene sono attirate dalle fonti d'acqua e hanno sviluppato la capacità di concentrare l'abbondante energia nell'aria per poi scagliarla sui nemici. Quelle stesse fonti d'acqua sono patria di svariati tipi di anguille elettriche, rane velenose e pericolose bestie dei fiumi. Alcune grotte ospitano ragni feroci che solo pochi osano disturbare, visto che si racconta che siano in grado di avvelenare non solo il corpo ma anche la mente. Alcune tigri si aggirano sulle creste montuose più basse, ansiose di affondare i denti nella prossima preda. Insomma, Talador è un luogo accogliente... ma ogni paradiso ha il suo lato oscuro.

    Immagine

    Quali sono i luoghi più interessanti da vedere e quali le esperienze che vale la pena fare?


    Johnny Cash: Talador offre panorami diversi e davvero unici, e tutti meritano una visita. Vedrete i luoghi di The Burning Crusade sotto una luce completamente diversa. Se siete già stati nella Foresta di Terokk, riconoscerete molti posti a Talador, ma nulla in quei luoghi sarà come lo ricordate. Per questo è una regione così interessante da esplorare. Direi che per definire Talador si possono usare tre aree principali e i loro dintorni: Shattrath, Auchindoun e la foresta nordorientale.

    Shattrath è inizialmente occupata dall'Orda di Ferro, ed è decisamente più grande della Shattrath che avete conosciuto in The Burning Crusade. Alberi potati con cura e siepi geometriche fiancheggiano i suoi viali. Ci sono numerosi ponti e canali che collegano le diverse grandi sezioni della città. Una sezione è difesa da una sorta di guscio magico. Nelle vicinanze, le banchine di Shattrath offrono ampi spazi ai commercianti venuti da tutta Draenor per vendere le loro mercanzie (o alla flotta da guerra dell'Orda di Ferro per attraccare con le sue navi). Coloro che preferiscono vivere una vita più tranquilla, lontana dal trambusto di una grande città, possono andare a Tuurem o in un villaggio lungo la Costa Orunai.

    Auchindoun non è ancora stato infangato dal Concilio dell'Ombra e lo vedrete in tutta la sua gloria. Draenei da tutto il mondo si recano lì in pellegrinaggio per rendere omaggio ai loro antenati e ai defunti. La foresta a nord-est può non avere un'enorme città che ne domina l'orizzonte, ma è ben lungi dall'essere poco interessante da visitare. L'avamposto della vostra Guarnigione si erge in una posizione ideale per accedere all'intera Talador, ovunque sia necessaria la vostra presenza.

    Immagine

    Quali benefici ci saranno per i giocatori che continueranno ad allestire la propria Guarnigione?

    Johnny Cash: Talador offrirà alcune scelte davvero uniche, che influenzeranno molto la vostra Guarnigione. Avrete la possibilità di costruire un Santuario Arcano o un Arsenale nel lotto disponibile dell'avamposto. La costruzione che sceglierete vi offrirà una missione speciale, un progetto per costruire una Torre della Magia o un'Armeria nella vostra Guarnigione, nonché un seguace unico. Nel caso in cui tutto ciò non fosse sufficiente, sbloccherete anche un'abilità speciale da usare ogni volta che sarete a Talador: potrete richiamare un attacco d'artiglieria dal cannone montato sull'Arsenale o evocare un globo guardiano dal Santuario Arcano che vi seguirà e annienterà i nemici che oseranno avvicinarsi troppo.

    Talador è piena di nemici da uccidere e di enigmi da risolvere, e spero che vi divertirete a giocarci quanto ci siamo divertiti noi a progettarla. Buona fortuna e buon divertimento!

    Ci auguriamo che questo approfondimento su Talador vi sia piaciuto e che vogliate continuare il viaggio alla scoperta di Draenor con la prossima anteprima delle zone di Warlords of Draenor.

    *Da non confondere con il "man in black" originale. Anche Johnny comunque, come la maggior parte dei progettisti di gioco, possiede la sua bella collezione di magliette nere. E non esegue canzoni su richiesta.


    Nethaera ha scritto
    Immagine

    Il nostro pericoloso viaggio tra le terre di Draenor ci porta oggi nelle infide giungle e negli insidiosi canyon di Gorgrond, dove forze primordiali sono impegnate in un'eterna battaglia. Siamo qui insieme al progettista di gioco senior Steve Burke, il progettista di gioco associato Zachariah Owens e il progettista di gioco Ryan Shwayder per scoprire tutti i segreti che questa terra ha in serbo per voi.

    Situata nella zona settentrionale di Draenor, Gorgrond è il luogo dove gli eroi affronteranno il loro destino finale: entrare nella leggenda o cadere in rovina, diventando cibo per rylak. Dopo lo scontro con l'Orda di Ferro (nella Valle di Torvaluna per l'Alleanza e nella Landa di Fuocogelo per l'Orda), questa terra splendida, brutale, e sconvolta da antiche ostilità è la vostra prossima destinazione.



    A questo punto del viaggio, i giocatori hanno già affrontato e superato le insidie della Giungla di Tanaan, attraversando le magnifiche foreste della Valle di Torvaluna e le distese ghiacciate della Landa di Fuocogelo. Cosa li spinge ora ad avventurarsi a Gorgrond e quali misteri li attendono?

    Steve Burke: Dopo aver assistito all'assalto iniziale dell'Orda di Ferro, i giocatori dovranno farsi strada attraverso Gorgrond con una manciata di alleati, per scoprire le intenzioni degli Orchi Roccianera e trovare un modo per intralciare i piani dell'Orda di Ferro. Si tratta di una pericolosa missione di ricognizione. Gorgrond è una terra di giganti in equilibrio instabile tra creazione e distruzione. È esattamente il tipo di posto dal quale chiunque starebbe ben alla larga... sempre se non prova un disperato desiderio di morire.

    Gorgrond è una terra di giganti in equilibrio instabile tra creazione e distruzione.

    I giocatori dell'Alleanza entreranno nella zona dalla costa orientale, dove avranno un primo assaggio di ciò che li aspetta. Il loro primo incontro sarà con un gruppo élite di Draenei conosciuti come Guardaselve, rinchiusi nel loro accampamento nel disperato tentativo di sopravvivere all'assalto di infide creature dalle sembianze di piante. Al termine del conflitto, i giocatori si uniranno ai Guardaselve sopravvissuti per ritirarsi in una zona più interna della regione.

    I giocatori dell'Orda, invece, entreranno nella zona da ovest, dove incontreranno il Clan Teschio Ridente. Questi Orchi sono folli, assetati di sangue e capaci di atti di estrema brutalità, ma con il passare del tempo le motivazioni dei loro gesti diventeranno sempre più chiare. I Teschio Ridente stanno combattendo per la salvaguardia del loro antico territorio, ma i continui assalti da parte delle fazioni rivali della zona non hanno fatto altro che trasformarli in esseri selvaggi e spietati.

    Come descrivereste l'ambientazione della zona? Qual è il suo stile?
    Steve Burke: Gorgrond è composta da due regioni ben distinte, ognuna delle quali riflette perfettamente la natura dei suoi abitanti. La regione orientale pullula di vita vegetale rigogliosa e laghi scintillanti. A prima vista sembrerebbe quasi un paradiso idilliaco, ma la realtà verrà ben presto a galla. La regione nordoccidentale non potrebbe essere più diversa: si tratta di una distesa arida e desolata, ma dotata comunque di un certo fascino; le fantastiche formazioni rocciose, insieme a geyser e pozze sulfuree contribuiscono a creare un'ambientazione vivida e interessante.

    Zachariah Owens: La regione florida è in realtà l'opposto di ciò che sembra. Le creature che vi dimorano sono spietate e danno la caccia agli sprovveduti che entrano nel loro territorio, catturandoli, uccidendoli e poi infestando i loro corpi con spore vegetali o trasformandoli in fanghiglia da usare come fertilizzante. In pratica, ogni cosa in questa zona cercherà di uccidervi e mangiarvi, e non necessariamente in quest'ordine.

    In pratica, ogni cosa in questa zona cercherà di uccidervi e mangiarvi, e non necessariamente in quest'ordine.

    Secondo voi, quali sono i luoghi più interessanti da vedere?

    Steve Burke: Per quanto mi riguarda, adoro le pozze sulfuree e i geyser perché mi ricordano la mia vacanza al parco di Yellowstone da ragazzo. Mi piace parecchio la progettazione dell'intera zona e credo che funzioni bene come sfondo per gli eventi che avranno luogo al suo interno.

    Zachariah Owens: Le mie preferite sono le Sorgenti di Vespreterno. L'arcobaleno, il lago luminoso e le dimore dei Botani fungono da splendido contrasto con le ossa e i cadaveri marcescenti sui quali si è sviluppata l'intera regione. I magnifici Botani si muovono in lungo e in largo attaccando chiunque minacci il loro vivaio.

    Ryan Shwayder: Quasi tutte le zone hanno caratteristiche affascinanti, ma due in particolare hanno attirato la mia attenzione. La prima è il Canyon dei Gronn. Esso pullula di mostri pericolosissimi ed è una distesa desolata in grado di infondere lo stesso forti emozioni. La seconda è Cuor del Groviglio, una giungla florida dove i Botani lavorano duramente per "coltivare" nuovi antichi da aggiungere alle loro armate. Gli antichi hanno affrontato con coraggio la loro debolezza al fuoco... ma dovrete avventurarvi nel profondo della giungla per scoprire come.

    Quali avamposti sarà possibile costruire a Gorgrond e che impatto avranno sulla propria Guarnigione?

    Steve Burke: Gli avamposti che i giocatori costruiranno poco dopo l'arrivo su Gorgrond fungeranno da anteprima per gli edifici che potranno scegliere di includere nella loro Guarnigione. Stiamo parlando della Segheria e della Palestra.

    La Segheria vi darà accesso al Segatronchi, un veicolo utilizzabile in tutta la regione dotato di abilità specifiche per aiutarvi a farvi strada tra la fitta vegetazione e raggiungere tesori e zone altrimenti inaccessibili.

    La Palestra attirerà l'attenzione dei gladiatori, che sceglieranno di combattere al vostro fianco garantendovi un beneficio che incrementerà di efficacia in base alla vostra scaltrezza in combattimento. Completando l'intera catena di missioni, libererete un massimo di cinque gladiatori, ognuno dei quali dotato di diversi benefici.

    Ma non è tutto. La scelta dell'avamposto determinerà anche in quale regione svolgerete le vostre missioni e il modo in cui affronterete l'Orda di Ferro.

    Il nostro viaggio tra le lande di Draenor non è ancora finito. Altre fantastiche anteprime delle zone di Draenor vi attendono.
    Condividi articolo
3 commenti
  • grallenMost Valuable Poster 18 luglio 2014, 17:11 grallen
    BattleTag: Grallen#2521
    Messaggi: 5722

    Dal caos si crea l'ordine e dell'ordine si genera il caos.
    #1
    Molto belle queste anteprime e molto curioso per quanto riguarda la storia che sta nascendo in questo arco narrativo diverso. 0
  • ciccio44 19 luglio 2014, 01:54 ciccio44
    BattleTag: Attil#2201
    Messaggi: 2335

    “Che può esserci al di sopra di uno che è al di sopra della fortuna?”
    #2
    Le diverse zone al momento promettono veramente bene! 0
  • boreale 21 luglio 2014, 16:03 boreale
    BattleTag: Boreale#1397
    Messaggi: 93

    Iscritto il: 22 ottobre 2010, 14:35
    #3
    immagino che si siano inventati completamente un'altra roba per far si che Telmor sia ancora intatta e Shatthrath gia conquistata. Cmq lype è alle stelle!!!!!!!!!!!!!!!!! 0
  • Commenta la notizia