• Blizzard ha rilasciato il terzo fumetto a tema Battle for Azeroth. Questa volta le protagoniste sono le sorelle Ventolesto e il loro destino. Trattandosi di eventi relativi alla nuova espansione potrebbero esserci spoiler, vi invitiamo quindi a procedere con cautela nella lettura!

    Dopo essere tornata su Azeroth, Alleria Ventolesto si riunisce con le sorelle da cui si era separata: Sylvanas, Capoguerra dell'Orda, e Vereesa, Generale dei Guardaboschi del Patto d'Argento. L'obiettivo è riconquistare la loro antica casa, il Pinnacolo di Ventolesto, invasa dai non morti. Durante il viaggio, le sorelle affrontano i pericoli del presente e i fantasmi del passato per scoprire se il tempo e le tragedie le hanno divise irrevocabilmente o se, nonostante tutto, sono ancora una famiglia.

    >> Leggi Ventolesto, Tre Sorelle <<

    Immagine
    Condividi articolo
35 commenti   12
  • R3wu0Redazione 08 giugno 2018, 07:56 R3wu0
    BattleTag: Xly#21584
    Messaggi: 2005

    "Whomsoever takes up this blade shall wield the power eternal. Just as the blade rends flesh, so must the power scar the spirit"
    #25
    In realtà la cosa può essere molto più semplice. Il void istiga Alleria a credere che il vero nemico sia l'Orda in tal modo la guerra tra Alleanza e Orda potrebbe continuare e gli agenti dei Signori del Vuoto (gli dei Antichi) continuerebbero indisturbati i loro piani per liberarsi.
    I Signori del Vuoto e gli Dei Antichi sanno bene che se Orda e Alleanza si uniscono nulla può fermali, ergo è meglio per loro se continuiamo a farci guerra
    0
  • seraknis 08 giugno 2018, 09:10 seraknis
    BattleTag: Serak#21960
    Messaggi: 1935

    Afking Mythic raids for <Blasphemy> Well of Eternity - Horde
    #26
    Meh, dice "She serves the true enemy" non dice che guida il vero nemico. 0
  • R3wu0Redazione 08 giugno 2018, 09:25 R3wu0
    BattleTag: Xly#21584
    Messaggi: 2005

    "Whomsoever takes up this blade shall wield the power eternal. Just as the blade rends flesh, so must the power scar the spirit"
    #27
    Ricordiamo che difficilmente Dei Antichi, Vuoto e Luce dicono sempre la verità ai loro seguaci. Dicono loro quello che serve dirgli per fargli fare ciò che vogliono.

    L'utilizzo di determinate parole al posto di altre potrebbe essere fatto proprio per questo...
    0
  • seraknis 08 giugno 2018, 09:48 seraknis
    BattleTag: Serak#21960
    Messaggi: 1935

    Afking Mythic raids for <Blasphemy> Well of Eternity - Horde
    #28
    E infatti non dice qual è il vero nemico, qui è l'omissione la menzogna secondo me. 0
  • TartyMost Valuable Poster 08 giugno 2018, 12:02 Tarty
    BattleTag: Tatyanna#2538
    Messaggi: 4959

    Shaman Draenei - Runetotem
    Troll dell'Alleanza nonchè regina di cazzate
    #29
    @seraknis Ma questo noi non lo sappiamo... è la prima volta che vediamo rappresentata la voce del "void"...quindi non sappiamo cosa le dice riguardo Turalyon, inoltre se guardiamo la solita tavola cosmologica, sappiamo che Light e Void sono agli antipodi, ma prima di loro ci sono livelli intermedi.

    Fino ad ora, noi abbiamo avuto a che fare fisicamente solo con le entità intermedie, come i Naaru/fallen Naaru o i semplici void lords... quindi una possibile interpretazione è anche che questa voce, appartenenete al contraltare dei Naaru, si riferisca proprio alla Luce come massima entità, come forza cosmica... laddove il resto non sono che "vassalli".

    L'altra chiave interpretativa è che ci siano forze superiori... la morte può essere una di queste? Però mi diventa difficile credere esistano entità più forti di forze cosmiche come VOID e LIGHT.. (boh)
    0
  • seraknis 08 giugno 2018, 13:49 seraknis
    BattleTag: Serak#21960
    Messaggi: 1935

    Afking Mythic raids for <Blasphemy> Well of Eternity - Horde
    #30
    Vi prego, non prendete quella cavolo di tavola cosmologica come LA LEGGE. E' una rappresentazione simbolica delle forze, che serve più a farne un elenco che una gerarchia.

    Sappiamo che lei riesce a stare affianco a Turalyon senza cedere ai sussurri, sussurri che le dicono di liberarlo dalla maledizione della Luce, non di stare attenta perché lui è un pericolo.

    Con Sylvanas i sussurri sono molto più agitati e disperati.

    E non essendo Sylvanas evidentemente una servitrice della Luce o del Void, ne consegue che esista una terza forza in campo, una forza che potrebbe forse prendere il posto della Burning Legion di Sargeras.
    1
  • Greymane 08 giugno 2018, 15:38 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 7718

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #31
    seraknis ha scritto:non credo, anche Turalyon segue la Luce ma non è così preoccupato il Void, il Vero Nemico probabilmente è un altra forza ancora, qualcosa che sia Luce che Void temono probabilmente.

    @seraknis

    Ci stavo pensando ieri sera ed effettivamente, alla fine, questo dubbio mi è sorto anche a me.
    Può essere che fare un uso massiccio della Death magic renda l'utilizzatore in una sorta di stato incorruttibile? Se ci pensiamo bene il Void si basa tutto sul corrompere gli "ospiti" (che siano personaggi, o pianeti, o qualsiasi cosa) e divorarli dall'interno, ed Arthas mi pare non sia mai stato corrotto da Yogg'saron, eppure l'intera Icecrown Citadel fu costruita interamente in Saronite (che per l'appunto, sarebbe il sangue di Zio Yoggy), anche se penso non ci sia nessuna officiosità sull'immunità alla corruzione degli Old Gods di Arthas...
    Non saprei, può essere che usare la Death magic in maniera così massiccia possa causare una sorta di immunità alla corruzione.

    Certo è che il Void ha paura di Sylvanas, su questo non c'è dubbio, può essere che quando lei si lanciò giù da Icecrown Citadel per finire impalata sulla Saronite, abbia visto un qualche piano del Void e che ora stia facendo di tutto per evitare che esso si completi.
    Sappiamo che ha visto qualcosa, ma non sappiamo cosa.

    Per quanto riguarda la mappa cosmica...io continuo a pensare che li ci sia un qualcosa di "sbagliato", un qualcosa che ci stanno tenendo nascosto per futuri plot, ricordiamoci comunque che Chronicles si è già contraddetta più di una volta: in primis sul fatto di Argus che riesce a velocizzare la rigenerazione dei demoni, in secundis, il fatto che la Luce è l'incarnazione del bene, cosa che non è proprio vera come abbiamo potuto vedere dalla patch di Argus (ma questo ce l'hanno voluto tenere nascosto volontariamente, in caso contrario la cinematic del Rejection of the Gift non avrebbe fatto tutto sto scalpore, ed in generale, la storia stessa).
    Ma è poi normale così, del resto.
    0
  • seraknis 08 giugno 2018, 15:59 seraknis
    BattleTag: Serak#21960
    Messaggi: 1935

    Afking Mythic raids for <Blasphemy> Well of Eternity - Horde
    #32
    Greymane ha scritto:Ci stavo pensando ieri sera ed effettivamente, alla fine, questo dubbio mi è sorto anche a me.
    Può essere che fare un uso massiccio della Death magic renda l'utilizzatore in una sorta di stato incorruttibile? Se ci pensiamo bene il Void si basa tutto sul corrompere gli "ospiti" (che siano personaggi, o pianeti, o qualsiasi cosa) e divorarli dall'interno, ed Arthas mi pare non sia mai stato corrotto da Yogg'saron, eppure l'intera Icecrown Citadel fu costruita interamente in Saronite (che per l'appunto, sarebbe il sangue di Zio Yoggy), anche se penso non ci sia nessuna officiosità sull'immunità alla corruzione degli Old Gods di Arthas...
    Non saprei, può essere che usare la Death magic in maniera così massiccia possa causare una sorta di immunità alla corruzione.

    Beh, Yogg'Saron è l'Old God of Death... mo non saprei se si può dire che non ci siano state influenze.


    Greymane ha scritto:Per quanto riguarda la mappa cosmica...io continuo a pensare che li ci sia un qualcosa di "sbagliato", un qualcosa che ci stanno tenendo nascosto per futuri plot, ricordiamoci comunque che Chronicles si è già contraddetta più di una volta: in primis sul fatto di Argus che riesce a velocizzare la rigenerazione dei demoni, in secundis, il fatto che la Luce è l'incarnazione del bene, cosa che non è proprio vera come abbiamo potuto vedere dalla patch di Argus (ma questo ce l'hanno voluto tenere nascosto volontariamente, in caso contrario la cinematic del Rejection of the Gift non avrebbe fatto tutto sto scalpore, ed in generale, la storia stessa).
    Ma è poi normale così, del resto.

    Dipende da quanto credito si voglia dare allo sforzo di mantenere coerente le fonti da parte di Blizzard.
    Secondo me semplicemente certe cosa cambiano per motivi vari (principalmente di Gameplay) a posteriori della pubblicazione, e quindi vengono retconnate quasi subito.
    Ed è anche per questo che non do molto peso a Chronicles.

    @Greymane
    0
  • Greymane 08 giugno 2018, 16:24 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 7718

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #33
    seraknis ha scritto:Beh, Yogg'Saron è l'Old God of Death... mo non saprei se si può dire che non ci siano state influenze.

    @seraknis

    Intendo una vera e propria corruzione totale, Arthas non era ammattito del tutto come possiamo vedere, per esempio, nei vari cultisti degli Old Gods.
    Sicuramente hanno avuto dei contatti, questo senza dubbio.
    0
  • ciccio44 08 giugno 2018, 17:58 ciccio44
    BattleTag: Attil#2201
    Messaggi: 2851

    “Che può esserci al di sopra di uno che è al di sopra della fortuna?”
    #34
    Gli eventuali retcon per il gameplay non lo sono, semplicemente il lore andrà avanti per la sua strada e il gioco rimarrà zoppo come sempre.

    Mentre quello che si scopre attraverso l'avanzamento della storia mi sembra abbastanza sensato che non sia stato svelato prima ( rofl ), sinceramente non penso avremo più mega-retcon come un tempo. La storie di questi Chronicles-Riassuntoni alla fine son prese alla larghissima con tantissimi spazi di manovra o particolari (alcuni volutamente) omessi, vedi Sylvanas che fa uccidere i Nathzrezim da Varimathras.

    Proprio quella bella tavola lascia spazi enormi in tutti i campi, vediamo i vari minions di certe forze e diamo per scontato che non ci sia qualcosa che rappresenti l'ordine (sopra i titani e la magia arcana) o la morte ecc. Di spazi ne hanno, e visto che si son tolti velocemente Sargeras (per ora) credo proprio vogliano allargar sempre più l'universo... o forse più guerra per tutti e bom. rofl
    0
  • SERAPHIMON 10 giugno 2018, 13:49 SERAPHIMON
    BattleTag: SERAPHIMON#2969
    Messaggi: 2042

    Iscritto il: 25 ottobre 2013, 21:43
    #35
    Greymane ha scritto:Può essere che fare un uso massiccio della Death magic renda l'utilizzatore in una sorta di stato incorruttibile?

    @Greymane

    in teoria, una delle "regole del fantasy" prevede che non si possa incantare due volte lo stesso oggetto o che una persona possa venire posseduta da due demoni diversi e forse anche la Blizzard vuole costruire qualcosa su questa regola, per esempio: i Gilneani non posso subire nuove maledizioni perchè hanno già subito la Maledizione dei Worgen
    0
  • Commenta la notizia   12