• Scritto da ,
    Il film di World of Warcraft uscirà l'11 marzo 2016 e sarà diretto da Duncan Jones, che a suo tempo giocò ai primi Warcraft, Ultima Online e addirittura a Lost Vikings. La passione di Jones per Warcraft è talmente alta da averlo spinto a cercare attivamente di far parte del progetto e a rifiutare altri film pur di poter essere libero per dedicare anima e corpo al primo film di Blizzard. Non è il solo ad essere un appassionato infervorato di World of Warcraft e della saga in generale: anche Bill Westenhofer, il supervisore degli effetti visivi, gioca attivamente ed ha un mago di livello 90 nell'Alleanza. Senza dimenticare che nella sua carriera ha già vinto due premi Oscar. Le premesse sembrano buone, un film fatto da fan è il meglio che si potesse sperare e la passione che traspare dalle parole di Duncan e Bill è veramente genuina.

    Di cosa parlerà il film?
    Secondo Duncan la sceneggiatura originale era troppo incentrata sull'Alleanza e per questo motivo ha voluto cambiarla affinché vi fossero ben presenti entrambe le fazioni. Warcraft è caratterizzato da una guerra perenne tra due schieramenti guidati da umani ed orchi, senza uno dei due elementi non si poteva andare avanti. L'annuncio esclusivo ed a sorpresa arrivato durante questa BlizzCon è che la vicenda narrata riguarda le origini del conflitto e due dei personaggi principali saranno l'umano Lothar e l'orco Durotan. Un altro ruolo principale sarà affidato ad un personaggio femminile.

    Le riprese inizieranno a partire da metà gennaio, quindi non sono stati mostrati trailer di alcun tipo, ma Duncan ha proposto alcuni interessanti concept art raffiguranti città e location presenti nel film (Roccavento, Forgia Ardente, Dalaran ed un paesaggio di Draenor). La maggior parte del film sembra sarà ambientata nei Regni Orientali.

    A che punto è il film?
    Ormai sono quasi finite le audizioni degli attori, il film è infatti in linea con tutti i principali blockbuster di successo e sarà caratterizzato da attori in carne ed ossa ed effetti speciali in computer grafica di alto livello. Basti citare che la resa degli orchi sarà curata dalla Industrial Light & Magic, azienda leader indiscussa in questo settore a livello mondiale. Dei costumi si occuperà la stessa persona che ha curato quelli di Avatar. Da notare che il film avrà un rating PG-13, come tutti i film più popolari. Questo non limiterà in alcun modo la realtà e durezza di certe scene. Duncan ha ricordato che gli ultimi film su Batman hanno questo rating e se pensiamo ad alcune scene del Joker possiamo capire subito che i margini ci sono tutti per realizzare un buon film di guerra.

    Ed è proprio questo che sarà Warcraft, un film che racconta una guerra dai due punti di vista delle singole fazioni. In modo sincero, facendo capire le sfumature tipiche di tali situazioni. Chris Metzen ha ricordato che un vincitore alla fine ci sarà ma che in realtà perderanno un po' tutti.

    Se il film dovesse avere successo potrebbe esserci un sequel o vari sequel, l'universo di Warcraft offre spunti infiniti. È stato anche chiesto come mai non abbiano pensato di realizzare una serie TV invece di un film. Tutto è dipeso dal momento in cui è avvenuta questa decisione. Al tempo non esistevano serie televisive fantasy di successo, non c'era ancora Game of Thrones, quindi si è optato per il film. Se tale scelta fosse stata presa oggi, probabilmente avrebbero realizzato entrambi. Nulla sembra escludere che se il film andasse bene potrebbe essere esplorato a dovere anche questo filone.

    Alla BlizzCon del prossimo anno il materiale sarà molto di più e probabilmente potremo vedere i primi trailer. Per ora sembra tutto procedere nella giusta direzione. Continua così Duncan, ci fidiamo di te!
    Condividi articolo
36 commenti 12  
  • kyntaro 10 novembre 2013, 01:31 kyntaro
    BattleTag: kyntaro#2755
    Messaggi: 2305

    Non si smette di giocare quando si diventa vecchi...
    si diventa vecchi quando si smette di giocare!
    #1
    ovvero niente CGI

    Seeeeeeeeeeeeee :D
    0
  • RuTeam di sviluppo web 10 novembre 2013, 01:34 Ru
    Messaggi: 4970

    Iscritto il: 06 marzo 2010, 10:03
    #2
    kyntaro ha scritto:Seeeeeeeeeeeeee :D

    Per quel che concerne gli attori, almeno :)
    0
  • Greymane 10 novembre 2013, 03:25 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 5918

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #3
    Rated 13, peccato, in wow mi sarei rimpinzato di parecchio Blood&Gore, peccato, effettivamente peró sarebbe riservato ad un pubblico molto ristretto...
    Il fatto che siano degli appassionati aiuta di certo la qualitá del film
    , speriamo bene :good:
    1
  • anttheemperor 10 novembre 2013, 04:02 anttheemperor
    BattleTag: ANT#2725
    Messaggi: 272

    "Il buon giocatore ha sempre delle possibilità."
    Josè R.Capablanca
    #4
    Serie tv di Warcraft!!! Sarebbe straordinario 4
  • Elmarco 10 novembre 2013, 07:27 Elmarco
    BattleTag: Elmarco#2695
    Messaggi: 1700

    Keyrà,schifohealer degli EX :|
    #5
    Cristo no...no ç_ç NO!!!! ç_ç

    Dopo le prime righe dell'articolo ero colmo di terrore e ribrezzo.......


    (Roccavento, Forgia Ardente, Dalaran ed un paesaggio di Draenor).


    Ditemi che tradurranno il film e non lo localizzeranno pls ,_,
    0
  • grallenMost Valuable Poster 10 novembre 2013, 09:52 grallen
    BattleTag: Grallen#2521
    Messaggi: 5714

    Dal caos si crea l'ordine e dell'ordine si genera il caos.
    #6
    Ditemi che tradurranno il film e non lo localizzeranno pls ,_,


    MI sembra normale che arriverà con tali nomi d'altronde è stato localizzato e non avrebbe senso che il film si tenga i nomi in inglese.

    Greymane ha scritto:Rated 13, peccato, in wow mi sarei rimpinzato di parecchio Blood&Gore, peccato, effettivamente peró sarebbe riservato ad un pubblico molto ristretto...
    Il fatto che siano degli appassionati aiuta di certo la qualitá del film
    , speriamo bene :good:


    Non posso che quotarti le aspettative son davvero alte senza considerare che a questo punto parleranno delle vicende di Wc2 il che è molto interessante.

    anttheemperor ha scritto:Serie tv di Warcraft!!! Sarebbe straordinario


    Sarebbe straordinario si ma dovrebbe essere curata almeno quanto Il Trono di Spade.

    Il film per me ha le carte in regola per venire fuori un gran film. Senza contare che se partono dalle vicendi di Wc2 possono tranquillamente portare avanti la storia, si insomma si può prospettare un grande avvio allo schermo di questa saga.
    2
  • Terhalas 10 novembre 2013, 09:58 Terhalas
    BattleTag: Teralas#2492
    Messaggi: 100

    Tutto deve avere la sua giusta fine perché ci sia il suo nuovo inizio.
    #7
    Ottimo articolo, scritto molto bene!

    Per quanto riguarda il film sono molto contento che parta dall'inizio, a mio avviso non aveva molto senso fare un film su Arthas che ormai in gioco è un personaggio minore e non tutti lo conoscono. E' importante che il film sia pensato per far appassionare altre persone alla bellissima trama del gioco. Sono molto curioso di vedere cosa ne verrà fuori!
    4
  • ThelothianRedazione 10 novembre 2013, 11:13 Thelothian
    BattleTag: Thelothian#2131
    Messaggi: 800

    Iscritto il: 04 ottobre 2010, 15:58
    #8
    Elmarco ha scritto:Cristo no...no ç_ç NO!!!! ç_ç
    Dopo le prime righe dell'articolo ero colmo di terrore e ribrezzo.......
    Ditemi che tradurranno il film e non lo localizzeranno pls ,_,


    Sarebbe un errore madornale non proporre il film con i medesimi nome/termini/luoghi del gioco. Anche a me alcune traduzioni suonano "male" ma solo perché l'abitudine è più forte del raziocinio. Se invece valuto esclusivamente la qualità della traduzione tralasciando i miei gusti personali, penso che il lavoro fatto sia di ottima qualità, in linea con le nostre tradizioni e la nostra cultura.
    Se il film non seguisse questa linea, rischierebbe di creare confusione e perderebbe molto della sua funzione secondaria ovvero quello di promuovere il gioco tramite un canale di "massa", di facile presa; il cinema.
    3
  • SERAPHIMON 10 novembre 2013, 13:56 SERAPHIMON
    BattleTag: SERAPHIMON#2969
    Messaggi: 1555

    Iscritto il: 25 ottobre 2013, 21:43
    #9
    finalmente si sono dati una mossa, sono 3 anni che lo aspetto questo film; devo ammettere che il periodo storico è una sorpresa, prima tutto lasciava intendere un periodo dopo Warcraft 3 e prima di WoW, invece hanno optato per le prime due grandi guerre e devo dire che un'idea azzeccatissima.
    Anche se mi dispiacerà un po' non vedere gli Elfi della Notte, così c'è tutto il necessario per svariati sequel ed una serie TV (ed anche una serie animata non mi dispiacerebbe)

    per quanto riguarda i nomi credo che sia giusto tradurli in italiano, altrimenti come fà l'Italia ad inserirsi in certi ambienti, quello che occorre è un glossario pubblicato da qualche parte in modo simile a quelli scritti nei romanzi precedenti a Mist Of Pandarian / Le Nebbie Di Pandaria
    0
  • Shayl 10 novembre 2013, 16:19 Shayl
    BattleTag: Shayl#2146
    Messaggi: 246

    Today is a good day... to die!
    #10
    Ok, finalmente ne hanno parlato ufficialmente in poche parole.
    Regà, essendo un film che arriverà in italia, come hannop tradotto ogni cosa di WoW anche il Film avrà Nomi in Italiano, lameno per quanto riguarda i luoghi, anche io li preferirei in inglese, ma siamo in Italia XD Io spero solo che almeno i nomi ed i cognomi dei pg li lasceranno in inglese essendo nomi proprio di eprsona.
    Poi per quanto riguarda il Lore, diamine, verrà un filmone con una storia del genere secondo me! Su questo sono d'accordo con @Theralas.

    E poi ditemi se h ocapito bene... Non vogliono Computer Grafica? o.o
    0
  • Ligario 10 novembre 2013, 16:39 Ligario
    BattleTag: Ligario#2490
    Messaggi: 4499

    I care about me as much as I care about you!
    #11
    Shayl ha scritto:E poi ditemi se h ocapito bene... Non vogliono Computer Grafica? o.o

    Computer grafica ce ne sarà, semplicemente non è un film fatto interamente così. Pensa al Signore degli Anelli, ci son attori ed un sacco di effetti speciali digitali. Il film di warcraft segue questa linea ;)
    0
  • RuTeam di sviluppo web 10 novembre 2013, 17:26 Ru
    Messaggi: 4970

    Iscritto il: 06 marzo 2010, 10:03
    #12
    Riprendendo il paragone del Sgnore degli Anelli: Gollum è un personaggio esclusivamente realizzato in computer graphic. Quello che è stato detto è che non ci saranno personaggi in computer graphic ed anche gli orchi saranno impersonati da attori in carne ed ossa.

    Per un film del 2013, soprattutto se fantasy, uscire senza CGI è impensabile.
    0
  • Ligario 10 novembre 2013, 17:29 Ligario
    BattleTag: Ligario#2490
    Messaggi: 4499

    I care about me as much as I care about you!
    #13
    Terhalas ha scritto:Ottimo articolo, scritto molto bene!

    Per quanto riguarda il film sono molto contento che parta dall'inizio, a mio avviso non aveva molto senso fare un film su Arthas che ormai in gioco è un personaggio minore e non tutti lo conoscono. E' importante che il film sia pensato per far appassionare altre persone alla bellissima trama del gioco. Sono molto curioso di vedere cosa ne verrà fuori!


    Grazie ;)

    Partire raccontando una storia delle origini lascia inoltre possibilità infinite per eventuali futuri sviluppi. Duncan è veramente appassionato di questo universo, sentirlo parlare lo fa capire chiaramente. Questo sarà pure il suo primo film ad elevato budget ma non potevano scegliere persona migliore. Se fino a ieri ero un po' dubbioso, ora non vedo l'ora di vedere il film!
    0
  • Medivh 10 novembre 2013, 17:41 Medivh
    BattleTag: Medivh#2166
    Messaggi: 1939

    Iscritto il: 14 agosto 2010, 17:54
    #14
    Avrei preferito un film sullo stesso modo dei cinematic....quelli sono più fighi 0
  • Ligario 10 novembre 2013, 20:13 Ligario
    BattleTag: Ligario#2490
    Messaggi: 4499

    I care about me as much as I care about you!
    #15
    Medivh ha scritto:Avrei preferito un film sullo stesso modo dei cinematic....quelli sono più fighi

    Per quelle cinematiche di pochi minuti ci lavorano mesi. Un film così lo avremmo visto tra 10 anni ;D
    0
  • Shala 10 novembre 2013, 20:42 Shala
    Messaggi: 63

    Iscritto il: 20 ottobre 2013, 02:37
    #16
    Meno male...va bene è una cosa probabilmente già vista,letta o giocata,ma tanto...è come andare a vedere lo hobbit al cinema avendo già letto il libro!
    Questo film sarà un orgasmo nerd,penso che la storia conti poco per noi che andremo almeno 6 volte a guardarcelo! Ciò lascia aperta la possibilità di altri film...Dio,quanta carne al fuoco... la storia di Arthas,le avventure di Thrall,la sconfitta di Deathwing, il ritorno di Krasus e Rhonin al passato della guerra degli antichi...decisamente più succoso di un'anonima storia di personaggi anonimi che avrebbero poi dovuto rendere importanti nel gioco solo perchè apparsi nel film!
    1
  • ThelothianRedazione 10 novembre 2013, 21:31 Thelothian
    BattleTag: Thelothian#2131
    Messaggi: 800

    Iscritto il: 04 ottobre 2010, 15:58
    #17
    Medivh ha scritto:Avrei preferito un film sullo stesso modo dei cinematic....quelli sono più fighi

    Mi sa che non avete ben presente cosa significa fare un cinematic di 2-3 min...
    La grafica 3D è una tecnica molto complessa e richiede comunque l'utilizzo di attori (il rigging ovvero la tecnica di animare senza l'utilizzo di modelli "umani" va bene giusto per personaggi fumettistici e per cortometraggi ma un film richiede il motion capture e quindi attori e mimi). Per fare un film totalmente in CGI e con motion capture i tempi s'allungherebbero a dismisura. Altro che 2015.
    Quindi ben vengano attori e un buon mix di CGI e scene vere.
    Avatar era composto da un 60% di CGI e un 40% di azione reale.
    WoW dovrebbe essere simile.
    0
  • Medivh 10 novembre 2013, 21:50 Medivh
    BattleTag: Medivh#2166
    Messaggi: 1939

    Iscritto il: 14 agosto 2010, 17:54
    #18
    Ci sta un mix va bene 0
  • Elmarco 10 novembre 2013, 22:32 Elmarco
    BattleTag: Elmarco#2695
    Messaggi: 1700

    Keyrà,schifohealer degli EX :|
    #19
    Thelothian ha scritto:
    Sarebbe un errore madornale non proporre il film con i medesimi nome/termini/luoghi del gioco. Anche a me alcune traduzioni suonano "male" ma solo perché l'abitudine è più forte del raziocinio. Se invece valuto esclusivamente la qualità della traduzione tralasciando i miei gusti personali, penso che il lavoro fatto sia di ottima qualità, in linea con le nostre tradizioni e la nostra cultura.
    Se il film non seguisse questa linea, rischierebbe di creare confusione e perderebbe molto della sua funzione secondaria ovvero quello di promuovere il gioco tramite un canale di "massa", di facile presa; il cinema.


    Ma non si crea una valanga di confusione?
    Videogiochi originali,libri e fumetti non sono con i nomi -originali- ?
    Parlavano di localizzazione dell'mmo per evitare tonnellate di casini,ma i casini saranno di base se fanno sti due distacchi.
    0
  • Dhurgrim 10 novembre 2013, 22:54 Dhurgrim
    BattleTag: Fervus#2252
    Messaggi: 20

    Iscritto il: 27 settembre 2011, 08:31
    #20
    Per favore.... la smettiamo di chiamarla ROCCAVENTO!?!?! si chiama STORMWIND!! (no) ;(
    Ho seguito in diretta il blizzcon con degli amici, è stato veramente divertente ed interessante. grazie comunque per il lavorone di raccolta dati che fate per noi! Siete grandi!
    1
  • RuTeam di sviluppo web 11 novembre 2013, 08:00 Ru
    Messaggi: 4970

    Iscritto il: 06 marzo 2010, 10:03
    #21
    Dhurgrim ha scritto:Per favore.... la smettiamo di chiamarla ROCCAVENTO!?!?! si chiama STORMWIND!! (no) ;(

    E' un discorso che ormai va avanti da tempo, posso capire il tuo disappunto, uguale a quello di molti altri. Però, per fare un esempio reale, anche London viene tradotta in Londra, Санкт-Петербург in San Pietroburgo, 東京 in Tokio (letteralmente sarebbe dovuta essere Capitale Orientale), Zagreb in Zagabria, Kaapstad in Città del Capo, e così via... Stormwind ha ricevuto una sua traduzione e come sito legato a Blizzard non possiamo che scegliere di allinearci alla localizzazione in modo da evitare denominazioni in lingue multiple che sarebbero inconsistenti. ;)
    0
  • Shala 11 novembre 2013, 11:54 Shala
    Messaggi: 63

    Iscritto il: 20 ottobre 2013, 02:37
    #22
    Ru ha scritto:E' un discorso che ormai va avanti da tempo, posso capire il tuo disappunto, uguale a quello di molti altri. Però, per fare un esempio reale, anche London viene tradotta in Londra, Санкт-Петербург in San Pietroburgo, 東京 in Tokio (letteralmente sarebbe dovuta essere Capitale Orientale), Zagreb in Zagabria, Kaapstad in Città del Capo, e così via... Stormwind ha ricevuto una sua traduzione e come sito legato a Blizzard non possiamo che scegliere di allinearci alla localizzazione in modo da evitare denominazioni in lingue multiple che sarebbero inconsistenti. ;)


    Hai assolutamente ragione,anche io non apprezzo le traduzioni ma è chiaro che come sito ufficiale non si possa fare altrimenti.
    Quello che continuo a chiedermi è invece perchè in warcraft 3, per fare un esempio, Northrend era Northrend e non Nordania,Stormwind era Stormwind e non roccavento eccetera!
    Insomma,nomi come Black Temple o Warchief venivano chiamati tempio nero e capoguerra, ma certi nomi come appunto i sopracitati Northrend e Stormwind rimanevano invariati! Anche i cognomi cone Stormrage,Winterspring, Shadowsong rimanevano invariati...così come nei libri antecedenti alla traduzione Italiana di Wow. Non capisco proprio perchè invece ora si sia deciso di operare una traduzione di massa quando in certi casi non era affatto necessaria!
    0
  • Ligario 11 novembre 2013, 13:22 Ligario
    BattleTag: Ligario#2490
    Messaggi: 4499

    I care about me as much as I care about you!
    #23
    Shala ha scritto:Non capisco proprio perchè invece ora si sia deciso di operare una traduzione di massa quando in certi casi non era affatto necessaria!

    Non è stata fatta una traduzione di massa ma una localizzazione, una trasposizione dell'universo di Warcraft nella nostra cultura (per questo motivo i troll parlano in un determinato modo, è così pure in inglese).

    Prima non eravamo né carne né pesce e chi traduceva i libri faceva appunto quello, una traduzione. La localizzazione che abbiamo avuto è nei fatti molto più approfondita e curata di quanto avrebbe mai potuto essere una qualsiasi traduzione parziale.

    Il problema attuale è temporaneo, tra 10 anni chi sarà cresciuto nell'attuale universo tradotto si troverà benissimo e noi saremo già belli che abituati. Se poi non piace proprio, il client inglese è sempre disponibile come pure i libri in lingua originale ;)
    0
  • Elmarco 11 novembre 2013, 14:12 Elmarco
    BattleTag: Elmarco#2695
    Messaggi: 1700

    Keyrà,schifohealer degli EX :|
    #24
    Ma porco...ho cancellato il megapost ,_,

    Ru ha scritto:E' un discorso che ormai va avanti da tempo, posso capire il tuo disappunto, uguale a quello di molti altri. Però, per fare un esempio reale, anche London viene tradotta in Londra, Санкт-Петербург in San Pietroburgo, 東京 in Tokio (letteralmente sarebbe dovuta essere Capitale Orientale), Zagreb in Zagabria, Kaapstad in Città del Capo, e così via... Stormwind ha ricevuto una sua traduzione e come sito legato a Blizzard non possiamo che scegliere di allinearci alla localizzazione in modo da evitare denominazioni in lingue multiple che sarebbero inconsistenti. ;)


    Nu ru,nulla contro di voi è ovvio...il mio disappunto va verso la blizzard.
    Come ha detto Shala...dovevano mantenere i nomi propri fissi. Tu che fai l'esempio delle città... Nuova York,Nuova Orleans....i nomi che sono stati tradotti appartengono al passato e,probabilmente,sono mutati lentamente negli anni adattandosi a dialetti e lingue. Le città attuali non mi pare siano state tradotte (e con attuali intendo quelle più recenti (tipo delle americhe,che non hanno passato migliaia di anni e sono comparse in epoche dove le civiltà hanno comunicato senza farsi la guerra xD )

    Se dovevano localizzare,imho dovevano localizzare sin dall'inizio. Nel signore degli anelli non partivi con un Aragon lo Strider per poi finire col 3° film chiamandolo "Granpasso". Magari pure con dei libri ita che lo denominavano Strider.

    Comunque è inutile dar il via all'ennesima discussione ciclica... il mio era un disappunto verso un possibile schifo in arrivo. stop. (e no,chi mi conosce sa che tendo ad aspettare un botto prima di vedermi qualcosa in ita perchè li preferisco di brutto all'inglese e ci sono veramente poche eccezioni dove ho guardato qualcosa in lingua originale,solo perchè avrei dovuto aspettare anni prima di poterle vedere in ita...)


    Liga...ma che cavolo hai scritto? :\ traduzione parziale? Ovvio che sarebbe stata una traduzione completa e non parziale,dovessero averla fatta....e fosse stata totale che lacune avrebbe avuto? Che lacune hai trovato nei libri con i nomi originali?
    Il gioco me lo gioco in inglese rosikando perchè la traduzione parlata è,come sempre,fantastica (me le ero ascoltate tutte ancora durante la beta e non vedevo l'ora di giocare in ita..),inutile dire che mi piacerebbe un sacco godermelo in italiano...ma appena mi passa un "Malogrido" mi si rizzano i peli del corpo.
    Vedermi un film in inglese sottotitolato non è nei miei sogni più nascosti e intimi...e sicuramente lo guarderò in ita...............................................................................................................
    0
  • Commenta la notizia 12