• Dopo il grande successo del primo volume l'attesa per il secondo volume è ormi arrivata a livelli titanici. Chronicle (o La Storia, in italiano) è diventato il punto di riferimento per tutti gli appassionati di lore di World of Warcraft e l'uscita del Volume 2 prevista per Marzo 2017 non fa che aumentare il desiderio.

    In questo secondo volume scopriremo la storia passata di Draenor fino alla sua distruzione e trasformazione nelle attuali Terre Esterne; verranno approfondite le storie dell'impero Gorian e degli Apexis. Rivivremo l'apertura del Portale Oscuro e ci butteremo a capofitto nelle battaglie della Prima e della Seconda Guerra, fino all'ascesa di poteri estremamente oscuri...

    Come per il precedente volume tutta la narrazione sarà integrata da da magnifiche immagini realizzate da alcuni tra i migliori illustratori Blizzard, tra cui Peter Lee. Il sito francese JudgeHype ha recentemente rilasciato in anteprima alcune immagini tratte proprio dal volume in uscita a Marzo.

    La lotta tra Genesauri e Magnaron
    Immagine

    La lotta tra Magnaron e Genesauri ha caratterizzato un lungo periodo della storia di Draenor e le continue battaglia tra queste due gigantesche specie ha plasmato Draenor nel corso dei secoli.

    La maledizione di Sethe
    Immagine

    La Maledizione di Sethe ha segnato profondamente la società degli Arakkoa, dividendola di fatto in due fazioni distinte.

    La Civiltà Apexis
    Immagine

    Conosceremo finalmente qualcosa in più su questa misteriosa civiltà sorta e crollata molto prima dell'arrivo dei Draenei e di cui si sa veramente poco.

    Il Portale Oscuro e la Prima Guerra
    Immagine

    L'apertura del portale Oscuro nella Palude Nera è stato uno degli eventi principali nella storia di Azeroth se non il più importante e di sicuro quello che ne ha cambiato la storia per sempre.

    I Botani
    Immagine

    I Botani sono un altra delle razze natie di Draenor che ne hanno influenzato la storia e l'evoluzione, la loro profonda connessione con l'ambiente vegetale e la loro avversione verso il resto delle razze li hanno resi molto temuti.


    Vi siete persi il primo volume di WoW: La Storia?
    C'è ancora tempo per rimediare! La versione italiana del libro, edita da MagicPress Edizioni e tradotta da noi di BattleCraft.it è disponibile su Amazon. Se volete recuperare il primo volume oppure fare un regalo, questo è il link che fa per voi!


    Se acquisti utilizzando i nostri link direttamente su Amazon.it ci aiuterai a sostenere le spese di gestione di Battlecraft.it. Per te non ci sono costi aggiuntivi di alcun tipo, i prezzi sono sempre gli stessi che trovi normalmente su Amazon.it ed in questo modo possiamo non solo continuare ad esistere ma anche evitare di mettere banner pubblicitari in giro per il portale. I prodotti riportati sopra sono stati scelti unicamente in base alle loro performance, se clicchi su uno di quei link e poi compri un qualsiasi altro prodotto su Amazon.it nelle 24h successive ci aiuterai comunque.
    Condividi articolo
10 commenti
  • Exhumed 21 dicembre 2016, 11:11 Exhumed
    BattleTag: Punisher666#2193
    Messaggi: 2940

    Hell On Earth
    #1
    Ottimo, inutile dire che appena verrà tradotto in italiano anche questo, lo acquisterò subito! 2
  • grallenMost Valuable Poster 21 dicembre 2016, 11:19 grallen
    BattleTag: Grallen#2521
    Messaggi: 6215

    Dal caos si crea l'ordine e dell'ordine si genera il caos.
    #2
    @R3wu0

    Chronicle (o La Storia, in italiano) è diventato il punto di riferimento per tutti gli appassionati di lore di World of Warcraft e l'uscita del Volume 2 prevista per Marzo 2017 non fa che aumentare il desiderio.


    Più che d'accordo su questa frase, infatti non vedo ora che esca :good: rofl .

    WoD ha dato una panoramica su quello che è la storia del pianeta ma essendo una linea temporale differente è stata pesantemente modificata.

    Sono davvero curioso di saperne di più su questo pianeta selvaggio e saperne di più su Ogre, Apexis e Botani prima che tutto venisse spazzato via dalla furia degli orchi e della Vilmagia.
    1
  • grigdusher 21 dicembre 2016, 11:53 grigdusher
    BattleTag: grigdusher#2493
    Messaggi: 796

    Iscritto il: 18 luglio 2016, 15:20
    #3
    il problema è che ci sono due draenor la storia è identica? 0
  • grallenMost Valuable Poster 21 dicembre 2016, 12:10 grallen
    BattleTag: Grallen#2521
    Messaggi: 6215

    Dal caos si crea l'ordine e dell'ordine si genera il caos.
    #4
    grigdusher ha scritto:il problema è che ci sono due draenor la storia è identica?

    @grigdusher

    Kairozdormu aveva scelto la linea di wod per delle piccole differenze al normale flusso del tempo, quindi è presumibile che il passato fosse uguale per entrambi i pianeti (eccetto poi quello modificato da Garrosh e per la storia di Gul'Dan).
    0
  • R3wu0Redazione 21 dicembre 2016, 13:29 R3wu0
    BattleTag: Xly#21584
    Messaggi: 1099

    "Whomsoever takes up this blade shall wield the power eternal. Just as the blade rends flesh, so must the power scar the spirit"
    #5
    In realta la Draenor dove siamo andati noi in Warlords aveva già delle differenze rispetto a quelle che noi conosciamo come Terre Esterne. La storia narrata in Chronicle fa riferimento alla Draenor della linea temporale "originaria". Se ci sono state sostanziali differenze nella preistoria del pianeta questo non ci è dato saperlo 0
  • TartyMost Valuable Poster 21 dicembre 2016, 16:23 Tarty
    BattleTag: Tatyanna#2538
    Messaggi: 4214

    Shaman Draenei - Runetotem
    Troll dell'Alleanza nonchè regina di cazzate
    #6
    grigdusher ha scritto:il problema è che ci sono due draenor la storia è identica?


    @grigdusher No. Ma tranquillo, il Draenor alternativo non conta un cazzo.
    3
  • Deinoforo 22 dicembre 2016, 09:51 Deinoforo
    BattleTag: Deinoforo#2266
    Messaggi: 2152

    micio micio miao miao
    #7
    Tarty ha scritto:Draenor alternativo non conta un cazzo.

    @Tarty

    non dire cazzate, bisogna tornarci per fare le daily per la mount di natale! rofl rofl
    0
  • SERAPHIMON 24 dicembre 2016, 17:36 SERAPHIMON
    BattleTag: SERAPHIMON#2969
    Messaggi: 1652

    Iscritto il: 25 ottobre 2013, 22:43
    #8
    grigdusher ha scritto:il problema è che ci sono due draenor la storia è identica?

    @grigdusher

    R3wu0 ha scritto:In realta la Draenor dove siamo andati noi in Warlords aveva già delle differenze rispetto a quelle che noi conosciamo come Terre Esterne. La storia narrata in Chronicle fa riferimento alla Draenor della linea temporale "originaria". Se ci sono state sostanziali differenze nella preistoria del pianeta questo non ci è dato saperlo

    @R3wu0

    prima dell'arrivo di Garrosh, la Draenor Alternativa aveva cmq delle differenze rispetto all'originale, ma niente di rilevante per la storia del pianeta . . . il problema sono i cambiamenti causati da lui ed i danni di Gul'dan
    0
  • R3wu0Redazione 24 dicembre 2016, 20:48 R3wu0
    BattleTag: Xly#21584
    Messaggi: 1099

    "Whomsoever takes up this blade shall wield the power eternal. Just as the blade rends flesh, so must the power scar the spirit"
    #9
    @SERAPHIMON alla fine della Draenor alternativa ce ne frega più nulla, se e quando Chronicle arriverà a quella parte della storia vedremo se ci sveleranno qualcosa di nuovo 1
  • Finalcut 25 dicembre 2016, 19:07 Finalcut
    BattleTag: randallflagg#2376
    Messaggi: 126

    Iscritto il: 18 ottobre 2013, 14:52
    #10
    Exhumed ha scritto:Ottimo, inutile dire che appena verrà tradotto in italiano anche questo, lo acquisterò subito!

    @Exhumed idem
    1
  • Commenta la notizia