• Nicola Saviori è un giovane di 30 anni nato a Iseo in provincia di Brescia che a 18 anni ha deciso di trasferirsi a Firenze per studiare arte. Da allora vive e lavora lì come disegnatore freelance ed è arrivato a coronare il sogno di una vita, collaborare direttamente con Blizzard Entertainment. È infatti il creatore di una serie di opere su Warlords of Draenor che dalla scorsa settimana Blizzard ha iniziato a svelare nella sua pagina Facebook.

    Abbiamo avuto la fortuna di intervistarlo direttamente. Andiamo quindi a conoscere meglio Nicola e a scoprire il dietro le quinte delle sue prime due opere: Grommash e Ner'Zhul.

    Immagine

    Come è iniziata la tua passione per il disegno?
    Non saprei dire con certezza come è iniziata la "passione del disegno". Per me disegnare è sempre stata una costante naturale che ha sempre fatto parte degli eventi della mia vita. Non ho ricordi di quando ho riconosciuto che amavo il disegno, forse perché l'ho sempre adorato, ma ricordo perfettamente la presa di coscienza in cui ho deciso che l'avrei fatto per lavoro.

    Descrivici quel magico momento che ti ha cambiato la vita.
    Inizialmente dovevo fare l'università, indirizzo scienze naturali per poi prendere la specialistica in paleobiologia. Quando i tempi hanno iniziato a stringere e dovevo davvero decidere che fare della mia vita ho pensato che potevo coltivare il mio interesse per i dinosauri disegnandoli come meglio potevo, e da li è nato tutto. Una scelta di cui non mi pento affatto! Dopo aver fatto fumetti per 5 anni ho deciso di prendermi una pausa per passare all'illustrazione.

    Quali progetti segui al momento?
    Al momento sto lavorando per la casa di produzione Ankama Games dove mi occupo della linea grafica di un loro gioco online, Krosmaster Arena. I miei disegni sono serviti come integrazione ai modelli 3D e per un mazzo di carte collezionabili legato sempre allo stesso gioco. Sono molto soddisfatto di questo incarico sia dal punto di vista grafico che professionale.

    Da dove hai tratto l'ispirazione per la prima opera con protagonista Grommash?
    Sin da quando mi hanno affidato quell'immagine sapevo già quale sarebbe stata la sua composizione. Volevo che Grommash assumesse sin da subito l'atteggiamento da leader che gli appartiene e allo stesso tempo che interagisse con Mannoroth in una posa accattivante. Mi è subito venuta in mente una vecchia pagina di un fumetto americano della Image: Spawn, in cui il protagonista solleva la testa mozzata di Malebolgia.

    Hai riscontrato qualche problema nella sua realizzazione?
    L'unico problema per me era il rapporto delle dimensioni tra i personaggi e che Grommash non decapita il suo avversario ma lo uccide in maniera diversa. Quindi mi è venuto in mente di fargli sollevare la sua testa prendendolo direttamente dalla bocca, cosa che non si vede spesso. Da lì l'immagine è venuta da sé. Per quanto riguarda i colori volevo essere abbastanza fedele al filmato di apertura di Draenor ma mi sarebbe piaciuto anche giocare coi contrasti della pelle di Gromm e quella del demone. Alla fine penso di aver raggiunto un piccolo compromesso che non fa male a nessuno.

    È stato difficile portare a termine l'opera su Ner'Zhul svelata oggi?
    Ner'Zhul è stata l'ultima immagine che ho creato. La parte più difficile in quel momento era la fatica che cominciavo ad accusare visto che ero a fine lavoro e la difficoltà di trovare in rete immagini che mi potessero aiutare come riferimento a quel personaggio. Ho notato purtroppo che Ner'Zhul è un capoguerra che non gode di molte fan art. A parte questi piccoli problemi l'immagine è andata avanti tranquillamente, a differenza di un altro personaggio Gul'Dan che mi ha dato parecchio filo da torcere e a cui ho dovuto dedicare molto più tempo e attenzione di tutti gli altri.

    C'è una persona speciale che desideri ringraziare?
    Non finirò mai abbastanza di ringraziare la mia ragazza per la pazienza e la comprensione che conoscono soltanto le compagne dei disegnatori. Grazie Mary!

    Per seguire il lavoro di Nicola potete visitare il suo blog e ammirare le sue opere su deviantart.
    Condividi articolo
5 commenti
  • Peppu 22 gennaio 2015, 20:12 Peppu
    BattleTag: Peppu#2154
    Messaggi: 2704

    ''I usually WAT alone'' [cit.]
    #1
    Disegni davvero belli, mi ispira poco la scelta cromatica ma sono oggettivamente splendidi.
    Mi sarebbe piaciuta una spiegazione circa tutto l'iter di creazione di un disegno, attrezzature, tempistiche, problematiche, cose così, dando un'occhiata sui siti consigliati c'è poco e nulla.

    Poi vabbè, sotto certi aspetti quella del disegnatore è una delle carriere più appassionanti e mortificanti immaginabili :D
    0
  • kyntaro 22 gennaio 2015, 21:38 kyntaro
    BattleTag: kyntaro#2755
    Messaggi: 2311

    Non si smette di giocare quando si diventa vecchi...
    si diventa vecchi quando si smette di giocare!
    #2
    Grandissimo! :good:
    Quando ho visto qualche giorno fa la tavola di Grom, guardando i colori e la bocca di Mannoroth ho pensato...McFarlane! (poco ci mancava! :)
    0
  • Deinoforo 22 gennaio 2015, 23:13 Deinoforo
    BattleTag: Deinoforo#2266
    Messaggi: 2074

    micio micio miao miao
    #3
    Ner'zhul è veramente bello mi piace molto, complimenti! 0
  • Exhumed 23 gennaio 2015, 09:59 Exhumed
    BattleTag: Punisher666#2193
    Messaggi: 2715

    Hell On Earth
    #4
    Sono entrambi disegni stupendi!!! Complimenti ;) 0
  • grallenMost Valuable Poster 23 gennaio 2015, 10:07 grallen
    BattleTag: Grallen#2521
    Messaggi: 5732

    Dal caos si crea l'ordine e dell'ordine si genera il caos.
    #5
    Davvero dei bellissimi disegni i miei complimenti :good: 0
  • Commenta la notizia