• Scritto da ,
    L'articolo contiene riflessioni personali e segue la politica sugli articoli d'opinione di BattleCraft.

    Da pochi giorni è stata pubblicata la patch 6.2, l’ultimo aggiornamento dedicato a World of Warcraft che aggiunge la consueta pletora di nuovi contenuti e funzionalità insieme ad un’incursione inedita, la Cittadella del Fuoco Infernale. Con questo aggiornamento i giocatori riusciranno anche a completare la serie di missioni leggendarie che permette di ottenere il relativo anello leggendario e proprio in merito a questo oggetto è emersa una sua curiosa caratteristica.

    Una volta ottenuto l’anello, lo potremo potenziare completando ogni settimana la nuova incursione della Cittadella. In pratica, per raggiungere la potenza massima, serviranno minimo 5 mesi ai giocatori più regolari. Cinque mesi nei quali non verrà probabilmente aggiunto alcun nuovo contenuto, di sicuro non altre incursioni che rimangono uno dei pochi elementi presenti nel gioco che ancora spinge i giocatori a cercarsi una gilda.

    L’espansione Warlords of Draenor era stata accolta il 13 novembre 2014 in modo molto caloroso da tutti gli appassionati dell’MMO Blizzard, l’ambientazione e le nuove funzionalità in essa contenute rappresentavano una ventata d’aria fresca che in molti aspettavano dopo il periodo un po’ buio di Mists of Pandaria ed i relativi panda.

    Una di queste nuove funzionalità, nei fatti la più rilevante dell’intera espansione, era costituita dalla Guarnigione. Negli anni precedenti la community aveva richiesto a gran voce la possibilità di poter avere una propria abitazione nel mondo di gioco, uno spazio personale all’interno di Azeroth. Con Warlords gli sviluppatori hanno colto la palla al balzo offrendo non una casa, ma un’intera base che si inseriva alla perfezione nel tema dell’espansione e richiamava alla memoria anche i vecchi titoli RTS della serie.

    L’accoglienza fu estremamente positiva ed il lancio dell’espansione portò il più elevato aumento del numero di abbonati mai registrato in tre mesi, un balzo in avanti di 2,6 milioni di unità. Un risultato clamoroso e decisamente inaspettato, Blizzard sembrava aver fermato il declino degli ultimi anni.

    Uno dei punti di forza della software house californiana è sempre stato la capacità e la volontà di seguire le indicazioni che arrivano direttamente dai giocatori, adattando il gioco ai loro bisogni. Questo mantra può però diventare anche un limite nel momento in cui si perde di vista il punto focale che ha reso WoW l’unico vero campione nell’ambito degli MMO: l’elemento sociale.

    Immagine

    Agli albori del gioco, l’unico modo per affrontare i contenuti di alto livello proposti era quello di entrare a far parte di una gilda, di organizzarsi in gruppi folti ed entrare così in contatto con una moltitudine di sconosciuti con i quali si instauravano inevitabilmente forti legami man mano che passavano i mesi. Questi legami spingevano a continuare a giocare anche nei periodi nei quali non venivano aggiunti nuovi contenuti, non si voleva perdere quelle amicizie.

    Con l’aggiunta della Guarnigione, in Warlords si è toccato il culmine dell’esperienza single-player di World of Warcraft. Ormai è possibile sperimentare praticamente tutti i contenuti offerti dal gioco anche senza dover entrare in una gilda e questo da un lato è una manna dal cielo per chi ha poco tempo da dedicare al gioco, dall’altro ha distrutto quel senso di attaccamento che rendeva fedeli gli abbonati.

    Blizzard si è quindi venuta a trovare in una situazione alquanto complicata per aver seguito le indicazione della sua community che voleva una maggiore libertà e la possibilità di poter sperimentare i contenuti anche in modo più casual, senza dover per forza dedicare 3 ore ogni sera al gioco. In questo modo però, nei periodi in cui non vengono aggiunti nuovi contenuti, gli abbonati sono destinati a crollare in modo sempre più evidente. Viene a mancare l’elemento sociale ed umano che è in grado di creare un attaccamento molto forte al gioco.

    Si sta materializzando una tendenza di estremizzazione dei picchi e dei cali dell’utenza in base a quando vengono pubblicati i vari aggiornamenti e le espansioni. Ne troviamo conferma nel calo di abbonati registrato nei 4 mesi successivi alla pubblicazione di Warlords, un tracollo di 2,9 milioni, la diminuzione più ampia mai registrata in un lasso di tempo così ridotto che ha portato il numero complessivo di giocatori attivi a quota 7,1 milioni.

    Questo potrebbe essere anche un problema minore se gli sviluppatori fossero in grado di aumentare la velocità di realizzazione di nuovi contenuti, in fondo la base rimane comunque molto ampia, peccato che non ne sembrino proprio capaci.

    Da anni viene annunciata l’intenzione di pubblicare un’espansione ogni 12 mesi ed ogni volta le attese vengono puntualmente deluse. Con l’ultima patch arrivata la scorsa settimana, è ormai chiaro che molto probabilmente non vedremo una nuova espansione prima del secondo trimestre del 2016.

    World of Warcraft è un gioco camaleontico, in continua evoluzione e per questo bisogna solo fare un plauso agli sviluppatori. Non si sono mai accontentati di quanto avevano realizzato ed hanno sempre provato a cercare un’evoluzione. Un’evoluzione che c’è stata e che ha seguito i bisogni dei giocatori, ma che fino ad ora non è stata accompagnata da un adeguato sviluppo organizzativo in grado di renderla realmente sostenibile.

    Blizzard ora è davanti ad un bivio: migliorare notevolmente la sua organizzazione interna per produrre i contenuti che la community vuole, oppure rassegnarsi ad una inevitabile agonia. Se si vogliono seguire i bisogni e le necessità dei proprio utenti bisogna farlo fino in fondo o i risultati positivi che tale comportamento è in grado di produrre sono destinati a durare solo per un brevissimo lasso di tempo.
    Condividi articolo
244 commenti   1 ... 78910  
  • Grevier 04 luglio 2015, 21:08 Grevier
    Messaggi: 5243

    Bloodborne Platinum
    #175
    Guarda @Greymane in base al contesto il PvP puoi affrontarlo in 2 maniere con 1 elemento, il carisma:
    Nel 1° caso fai come molti scarsi del PvP che ho conosciuto che si parano dietro al numero della Gilda o del gruppetto che trovano.
    Nel 2° invece a livello "Organizzativo" anche a livello di Conquest ed Elitè migliori il tuo grado Strategico per i Rated Battlegrounds ed altro.
    Se su 9 persone, tu come decimo sei un ottimo stratega, sei autorizzato a premere i bottoni un pò meno degli altri perchè stai gestendo tutto l'ambaradam.
    0
  • Yardeh 04 luglio 2015, 21:54 Yardeh
    Messaggi: 8128

    -cometaxxx-
    #176
    Grevier ha scritto:Sul piccolo discorso "Social = Obbligo di relazione", dato che siamo in argomento opinioni, sono totalmente opposto, ma con una domanda?

    La questione è "Sapersi relazionare" o "Dover soccorrere il nabbaccio di turno"?

    Perchè 99% delle volte relazionarmi a casa mia significava soccorrere od aiutare qualcuno che di autonomo non aveva niente.
    Per questo ora sono in una Gilda mia, da solo, e di MMO vivo l'ambientazione che significa incontrare casualmente altri player all'aperto.

    Specificatemelo bene perchè si inizia con un "Ciao" e si finisce con un "Ti va di fare..." sempre.
    Lo so io quello che mi va di fare, non ho bisogno di essere trascinato nei bisogni altrui.

    Relazionarsi significa prendersi un impegno, loggare ad un orario predefinito, giocare controvoglia per il bisogno altrui ecc. ecc.? O posso loggare quando voglio, fare quello che voglio mentre nel frattempo saluto e chiacchero?

    Ogni giorno loggo un TeamSpeak di amici dove si parla del più del meno.
    Giochiamo Warframe & Vindictus in questi giorni e spesso mi permetto di parlare di WoW o di chiaccherare con loro mentre gioco ad Heartstone.

    Quindi, ripeto ancora:
    La questione è "Sapersi relazionare" o "Dover soccorrere il nabbaccio di turno"?

    Perchè c'è differenza tra la Gilda "Social" e quella "Caritas".

    @Grevier sono d'accordo eh. Spesso rischia di diventare una cosa morbosa. Però a volte le cose coincidono anche, c'è sempre metà e metà di ambo le cose. È sempre questione di mentalità. Quando cominciai a giocare, relazionarsi era una cosa normalissima in un gruppo. Poi terminava li e, poteva anche PORTARE a qualcosa in seguito, per dire, la nascita di un'amicizia, l'approdo in una gilda, etc. Delle volte era anche soccorre qualcuno, ma terminava la, o se non terminava, la facevo terminare io XD. E pure io sono stato dall'altro lato agli inizi.

    Ma come ho detto, oggi questa mentalità non c'è più, perchè il relazionarsi è diventato qualcosa di così raro su WoW che subito viene mal interpretato come se si volesse passare ad uno step successivo. Ci parli una volta? Ti adda, ti whispa, ti chiede questo, quello, ti chiede favori etc. Ma ciò è successo per questa ragione, il looking for e la facilitazione del leveling e missioni in generale. Io son sempre stato per il "ognuno si deve fare i caspi suoi" quando creavo delle gilde pseudo social (progetti mai andati a lungo termine perchè appunto la categoria che trovavo era del tipo caritas).

    A me manca quel tipo di relazione. Quello che invece io mi domando è: ma se non esiste più questa mentalità, che la stessa blizzard ha eliminato, perchè proporre missioni ed obbiettivi di gruppo brainless? A quale scopo?
    0
  • Grevier 04 luglio 2015, 21:57 Grevier
    Messaggi: 5243

    Bloodborne Platinum
    #177
    Giusto, manca quella mentalità tipo "Ciao, c'ho il pg femminile bello, posso raccontarti di farti cose?"

    minkia meno male che in questi giorni forse ho trovato di che uscire... rofl

    dovevo sdrammatizzare un pò il clima.
    0
  • Vlad78 04 luglio 2015, 22:03 Vlad78
    BattleTag: Vlad78#2808
    Messaggi: 3273

    Chi gioca face hunter non mi addi, lo denuncio! :P
    "Tutti a cazzo durissimo qui,grandi!" cit. Peppu90 <3
    #178
    rofl rofl 0
  • Ciuffo71 04 luglio 2015, 22:30 Ciuffo71
    BattleTag: Ciuffo#2472
    Messaggi: 39

    Iscritto il: 24 luglio 2014, 13:28
    #179
    Wulgrim ha scritto:... Attendiamo il classico paladino della giustizia a difendere degli errori grossolani commessi in sta exp...

    @Wulgrim dubito che ci sia qualcuno che lo fará.
    Un exp che ha ucciso le professioni di gathering e il farming dei vecchi materiali, dove non è quasi necessario uscire dalla garrison, dove, alla fin fine, se non hai un raid, non hai nulla da fare se non /dance in garrison
    0
  • Grevier 04 luglio 2015, 22:37 Grevier
    Messaggi: 5243

    Bloodborne Platinum
    #180
    Qualcosa mi dice che Ciuffo71 non ha letto 7 pagine. 4
  • Wulgrim 04 luglio 2015, 22:49 Wulgrim
    Messaggi: 8316

    They were all dead. The final gunshot was an exclamation mark of everything that had led to this point. [Cit]
    #181
    @Ciuffo71 ne sono passati un paio (basta leggere le pagine prima), alcuni dopo che gli han risposto han forse trovato il senno... Altri proprio mai ne han avuto uno 0
  • Greymane 04 luglio 2015, 23:47 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 5917

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #182
    @Grevier @cometaxxx beh non è che se uno ti chiede "ti va di..." dev'essere per forza in ambito Caritas, magari si fa per fare qualcosa insieme :D
    Tipo io e Wulgrim ne abbiamo fatti di vecchi content insieme ma entrambi non abbiamo mai avuto bisogno di boost rofl
    Poi è vero anche che ci sono anche quelli che da te chiedono solo, ma fortunatamente ne ho trovati pochi al momento
    0
  • Grevier 05 luglio 2015, 00:00 Grevier
    Messaggi: 5243

    Bloodborne Platinum
    #183
    Ma se me lo chiedi e ti dico di no, tutti amici.
    Spesso capita però "Eh ma non si fa ma niente..."

    Io lo so! che lo fanno apposta per rompere la minkia perchè non è vero e ti serve solo un pretesto per dire che non ti si è voluto aiutare in quel momento, ma ogni volta succedeva troppo spesso.

    Inoltre, in Cataclysm, da quando hanno introdotto la Ricerca delle Incursioni, con molta umiltà ho finito il progress di Ragnaros rispettando gli impegni col progress di gilda e poi molto pacatamente alla fine mi sono ritirato da quelli che ai tempi erano i miei In Omnia Paratus bellissimi perchè a me interessava solo vedere l'interno del raid e la sua storia, in maniera del tutto corretta senza pestare i piedi a nessuno.

    Mi è capitato però ultimamente fin troppe volte di voler essere un Social schierato che NON vuole raidare, mi dicono ok va bene, poi però tra una cavolata casual e l'altra c'è sempre quel qualcuno che con la coda dell'occhio nota in me qualcosa e mi chiedono di...
    e se rifiuti sempre finisce che sei un asociale e te ne devi andare; ben venga, basta che non sia più obbligato a fare quello che non voglio, già fatto troppo.

    Il discorso sarebbe diverso se avessi uno stipendio da giocatore, non avendo nulla da fare e molte ore libere, con il giusto incentivo di mezzo ne farei di cose, ma la geografia mi ha insegnato che America < > Basket / Baseball - Asia < > E-Sports - Italia, Spagna, Brasile ecc. ecc. < > Calcio.

    Mo ci sto provando con YT ed HS ma con la coerenza di sapere che posso smettere quando voglio perchè è una cosa individuale.

    Ciò non toglie che il concetto di Sociale in WoW è stereotipato male.
    E' la stessa identica cosa che la squadra di calcio, può essere di Quartiere, Cittadina, Nazionale.
    In comune vi è lo sport soggetto <
    > dopodichè vi sono le uscite fuori al bar ed altre cose < QUESTO è il lato Social.
    Lo stereotipo sbagliato sta nel fatto che in realtà quando si dice che "Manca il sociale in WoW" in realtà si sta dicendo un pò come Gnappy "Se non fai cose che richiedono 5 o più player vai su Skyrim", e... no.
    Come ha detto già Tatty una volta, è soggettiva la cosa, quando livelli ci sono le Quest Single Player ed i Dungeon Multiplayer, con ricompense diverse e metodi di expare differenti.
    Endgame uno pensa che esistano solo i Raid come end content, ma quanti hanno riprovato a fare o finire il Fight Club quest'anno? E' endgame single player quello eh...
    MMO? Vuol dire che ci sono tante persone e basta! Quando andate ad un Comicon/LAN/VideoGamesParty qualcuno vi dice di dover socializzare con qualcuno o sono solo appunto raduni di persone con gli stessi interessi?
    Che poi se la gente è diventata meno sociale è anche dovuto al fatto che oggi le gilde sono quasi tutte molto pretenziose... "estendi, voglio battere il boss", ma resetta, fai vestire la gente ed arriva fin dove arrivi che tanto prima o poi se non ci arrivi tu te lo nerfa il gioco il content dai... che sfida vuoi avere che poi quando lo batti e te la tiri c'è comunque quello di turno che ti ricorda che c'è sempre l'Italia, l'Europa, se non peggio, che l'hai battuto in tempi di kakka... che dici Social o dici Progress in WoW l'obbiettivo ultimo è lo stesso per tutti, l'unica differenza sta in "Quanto vuoi avercelo lungo".

    La Gilda Social che mi lasciasse Social in pace non l'ho mai trovata.
    A sto punto se devo soffrire voglio farlo in una gilda di gurls o wannabe role play, almeno ci guadagno qualcosa.
    0
  • adclaw 05 luglio 2015, 00:24 adclaw
    BattleTag: Diabolico#1938
    Messaggi: 277

    L'arena fa schifo
    #184
    @Greymane Dipende da come ti approcci al pvp
    Il pvp si puo giocare come solo o come team, magari non sarai bravo nell'uno contro uno, ma sicuramente avrai una "visione" strategica del bg.
    Il livello medio "strategico" dei players pvp è veramente basso, diciamo che e tra la scimmia e la nocciolina (una colta).
    Figurati che in Ab c'è ancora gente che è convinta che tra conquistare la miniera e conquistare la segheria non ci sia differenza e quindi sciamano verso la miniera con mio sommo travaso di bile.
    Avere occhio, chiamare i cc o il focus dps o semplicemente prevedere come si muoverà la squadra nemica, per chi ha fatto pve per anni sono scherzi da ragazzi, sicuramente ne sarai ampiamente capace.Circondati di players svegli che seguono le tue direttive e vedrai che anche in pvp diventerai uno che spacca il culo ai passeri.

    tornando alle cose serie, effettivamente integrare la garrison negli eventi prevedendo tutta una serie di attività sia pvp che pve oppure ricreando quei bei eventi "di server" dove non andava la gilda , ma l'intero server (tanto per intenderci, l'apertura di aq o nexxramas che chi ha una certa eta sicuramente ricorda e potrà illustrare ai novizi) sarebbe un bel passo avanti.
    Alla blizzard sono convinti che gli eventi debbano essere mordi e fuggi, ma magari tornare all'antico potrebbe entusiasmare i nuovi e riaccendere l'entusiasmo nei vecchi

    una idea che forse potrebbe piacere ai piu potrebbe essere sostituire alla garrison un qg di gilda, una specie di cittadella che oltre a prevedere per i players degli spazi privati dove conservare items o tener conto delle imprese ed obiettivi raggiunti ha anche spazi comuni.
    Naturalmente la cittadella dovrebbe poter crescere in base all'impegno dei sui membri magari offrendo fabbri che ti riparano gli items a meta prezzo o portali e si potrebbero organizzare appunto eventi legati alla cittadella con sfide tra gilde,wargames, tornei di pets, invasioni, eventi stagionali ecc ecc.
    Insomma cercare di ricreare quel cameratismo che c'era ai tempi di vanilla e che ora tanto manca
    0
  • Grevier 05 luglio 2015, 01:25 Grevier
    Messaggi: 5243

    Bloodborne Platinum
    #185
    Ma più che altro è troppo chiedere un pò di avventura?
    Dopo 6 mesi Tanaan tutto daily cioè... NOIA!
    Malthael!
    0
  • Wulgrim 05 luglio 2015, 02:08 Wulgrim
    Messaggi: 8316

    They were all dead. The final gunshot was an exclamation mark of everything that had led to this point. [Cit]
    #186
    @Grevier 6 mesi? Io direi che appena fatte le 3 settimane per volare la gente non se le caca più le dayli se non danno delle belle reward (il farmarle) o fatto l'exalted e prese le sue reward

    Altro che 6 mesi
    0
  • Medivh 05 luglio 2015, 09:40 Medivh
    BattleTag: Medivh#2166
    Messaggi: 1938

    Iscritto il: 14 agosto 2010, 17:54
    #187
    cazzo devo preoccuparmi....

    due anni fa mi appassionavo di wow, del suo lore , gameplay etc tanto da leggere tutto.....anche i wall of text

    Ed ora dopo 9 anni.....non ho proprio voglia di pisciarvi rofl che sia l'ora di appendere wow al chiodo?
    3
  • Yardeh 05 luglio 2015, 11:27 Yardeh
    Messaggi: 8128

    -cometaxxx-
    #188
    Greymane ha scritto:Grevier cometaxxx beh non è che se uno ti chiede "ti va di..." dev'essere per forza in ambito Caritas, magari si fa per fare qualcosa insieme :D
    Tipo io e Wulgrim ne abbiamo fatti di vecchi content insieme ma entrambi non abbiamo mai avuto bisogno di boost rofl
    Poi è vero anche che ci sono anche quelli che da te chiedono solo, ma fortunatamente ne ho trovati pochi al momento

    @Greymane ma certo che no, però è vero che quando dai una mano, capita spesso che si prendono il braccio. :P


    Grevier ha scritto:...

    @Grevier guarda, mi rispecchio PERFETTAMENTE in quello che dici. La prima gilda in cui approdai furono Gli Sbronzi Violenti (crush, orda, ora noti come The Violent Hangovers, su nemesis orda) ed era una gilda che ti sarebbe piaciuta perchè rispecchiava proprio la mentalità del non avere obblighi con la gilda. Era quella la parte fantastica, potevi interagire, potevi partecipare, ma mica ti rinfacciavano qualcosa nel caso ti proponessero un dungeon o un raid e rifiutavi, raro che chiedevano, le inizative partivano dal forum oppure dal calender, nessun tartassamento. Ci sono stato dal 2007 al 2009. È con loro che ho trovato il piacere del PvE. Poi però durante WOTLK qualcosa cambiò. La gilda era sempre dello stesso stampo ma, un gruppetto con cui raidavo, stava iniziando a prendere troppo potere tanto da scombinare gli equilibri della gilda ed iniziarono a sorgere delle pretese. Io leftai poco dopo, non perchè la gilda prese una piega pretenziosa (probabilmente me ne sarei andato anche per quello poi) ma per il semplice fatto che l'ambiente diventò tossico. Ci ho rimesso pure io, che sono passato in un certo modo dalla persona che più rispettavo la dentro, il GM (ma non gliene faccio una colpa in quanto era amaliato da alcuni di cui si è fidato troppo).
    Drammi a parte, non so come siano ora i TVH su nemesis (il gm è lo stesso, mi sembra non ho più guardato) di ora, ma tutti gli original che conoscevo non ci sono più a parte qualcuno e, la parte cancerogena so che leftò qualche tempo dopo il left mio e di miei amici che la pensavano allo stesso modo.

    Sta difatto comunque che c'erano delle gilde con quei requisiti Gravier, rare, ma c'erano. Anche se devo ammettere che dopo quell'esperienza, talmente mi ha scottato che non sono più riuscito a legarmi ad un'altra gilda come in quella maniera. Sono stato btw, nei Greyskull da social per tutta Pandaria (per le perks), a parte qualcuno che whispava i primi mesi nel caso volessi raidare (nonostante l'avessi ripetuto più volte che non ne avevo l'intenzione) mi han lasciato tranquillo (io tipo non ho scritto mai, quindi sarà anche per quello). Gli ultimi mesi di Pandaria invece, in cui ripresi a raidare, lo feci in un'altra gilda. Ssono conoscio che se oggi entrassi in una gilda social e provassi a relazionarmi in guild chat, verrei tartassato di richieste del tipo "vieni di qui, vieni di la?" sentendomi in parte anche in dovere (son fatto così... a mio malgrado non riesco a dire di no, o faccio finta di non leggere). Cataclysm l'ho vissuta completamente in solo, WoD stessa cosa (sta espansione più che altro per scarse prestazioni dovute al pc, altrimenti sarei rimasto nella gilda in cui son approdato a fine Pandaria).

    Tirando le somme del discorso, chiedo scusa per le mille parentesi e flashback temporanei, però mi ripeto quanto scritto nel precedente intervento, il relazionarsi che intendo io è un qualcosa senza impegno, ma comunque uno scambio di parole c'era, dovute alle situazioni, anche trollose o lollose del momento. Poi finivano la, come potevano anche diventare qualcosa di più. Oggi questo fattore viene totalmente a mancare e mi dispiace un sacco, era il bello dei party improvvisati.
    0
  • Tsuki 06 luglio 2015, 09:05 Tsuki
    BattleTag: Alyselia#2417
    Messaggi: 177

    Alcuni Druidi hanno ancora gli incubi di gente sconosciuta che grida loro "Innervate!"
    #189
    Wow mi è morto quando hanno iniziato a plasmarlo per chi non volesse interessarsi realmente ad esso, rendendolo sempre più sempliciotto. Poi con il cambio attuale dei talenti oramai son tutti fatti con lo stampino, anche con l'ultima espansione non mi ha affascinata piùtanto che raggiunto il 100 non ho più giocato. 0
  • ReXXeR 06 luglio 2015, 11:33 ReXXeR
    BattleTag: ReXXeR#2397
    Messaggi: 171

    Linux Mint FTW!
    #190
    @Tsuki d'accordo con ciò che dici ma il solito commento sui talenti proprio non sono riuscito mai ad accettarlo. Prima c'erano i classici alberi ma la build era anzi molto più statica di ora, i talenti erano obbligati. Dove stava la skill rispetto ad ora? Solo perchè il numero di click che dovevi fare era maggiore significa che ci voleva più skill?
    Sinceramente il design attuale lo vedo molto più dinamico, con lo sciamano enha mi porto sempre dietro le polveri perchè durante un raid sto in continuazione a cambiare talenti a secondo se c'è bisogno di più aoe, più single target o più protezione, pensa che cambio talenti anche durante i trash. Quando c'erano i classici alberi entravo in raid con quella build e quella rimaneva.
    Io penso che il design attuale sia molto più dinamico e potente, trovo molto superficiale dire il contrario basandosi sul numero di talenti anche perchè prima andavi a cliccare su talenti stupidissimi ed obbligati tipo aumenta il danno del 5%, aumenta il critico del 5% ecc.
    Ora invece si clicca in gran parte su spell attive in grado di rivoluzionare totalmente la rotation e lo stile di gioco. Non c'è proprio paragone.
    0
  • TartyMost Valuable Poster 06 luglio 2015, 11:57 Tarty
    BattleTag: Tatyanna#2538
    Messaggi: 4041

    Shaman Draenei - Runetotem
    Troll dell'Alleanza nonchè regina di cazzate
    #191
    Grevier ha scritto:Ma più che altro è troppo chiedere un pò di avventura?
    Dopo 6 mesi Tanaan tutto daily cioè... NOIA!

    @Grevier O_o in un theme park? Mica è un free roaming o un titolo sandbox.
    Per quella ci sono altri giochi e altri generi... dopo oltre 10 anni chiedi "avventura" quando non c'è mai stata (magari giusto i primi sei mesi di vita di wow)?

    Non so se ve ne siete accorti ma wow è: arriva al cap e ficcati dentro un raid (se fai pvp ficcati dentro arene/ecc).

    Se non fai raid, hai semplicemente sbagliato gioco. Perché anche quel poco che mettono o metteranno sara cmq un contornino al contenuto principale che sono i raid.

    E poi, vorrei rammentarvi che sono stati i giocatori a pregarli di rimettere le daily/le reputazioni ecc. Qui l'unica che ha la licenza speciale per lamentarsene sono io... che ho sempre detestavo questa pratica e a me andavano benissimo le cose come stavano prima^^;
    0
  • Vlad78 06 luglio 2015, 12:44 Vlad78
    BattleTag: Vlad78#2808
    Messaggi: 3273

    Chi gioca face hunter non mi addi, lo denuncio! :P
    "Tutti a cazzo durissimo qui,grandi!" cit. Peppu90 <3
    #192
    @Tarty è cosi infatti. Se fai pve cappi e via di raid, se fai pvp cappi e fai arene o bg.
    sulle ultime 3 righe, lo dico da una decina di post,inascoltato rofl
    certe modifiche le blizzard le ha fatte sotto pressione ripetuta e continua dei players. Qui magari in diversi erano contrari o al più indifferenti,ma non le hanno uscite dal cilindro. Le hanno messe per andare incontro alle grida dell'utenza, cosi come i vari LFR e roba a seguire (angel)
    0
  • Tsuki 06 luglio 2015, 12:55 Tsuki
    BattleTag: Alyselia#2417
    Messaggi: 177

    Alcuni Druidi hanno ancora gli incubi di gente sconosciuta che grida loro "Innervate!"
    #193
    ReXXeR ha scritto:Tsuki d'accordo con ciò che dici ma il solito commento sui talenti proprio non sono riuscito mai ad accettarlo. Prima c'erano i classici alberi ma la build era anzi molto più statica di ora, i talenti erano obbligati. Dove stava la skill rispetto ad ora? Solo perchè il numero di click che dovevi fare era maggiore significa che ci voleva più skill?
    Sinceramente il design attuale lo vedo molto più dinamico, con lo sciamano enha mi porto sempre dietro le polveri perchè durante un raid sto in continuazione a cambiare talenti a secondo se c'è bisogno di più aoe, più single target o più protezione, pensa che cambio talenti anche durante i trash. Quando c'erano i classici alberi entravo in raid con quella build e quella rimaneva.
    Io penso che il design attuale sia molto più dinamico e potente, trovo molto superficiale dire il contrario basandosi sul numero di talenti anche perchè prima andavi a cliccare su talenti stupidissimi ed obbligati tipo aumenta il danno del 5%, aumenta il critico del 5% ecc.
    Ora invece si clicca in gran parte su spell attive in grado di rivoluzionare totalmente la rotation e lo stile di gioco. Non c'è proprio paragone.

    @ReXXeR
    Io sinceramente ponderavo i miei talenti e nonostante poi scegliessi u nramo, un ramo non era. Ho smepre fatto la mia dudu balance healer, ma la cosa bella era la combinazione dei due rami contemporaneamente. Adesso non è possibile, anzi. Poi saà anche questione di entrare nell'ottica di questi talenti che proprio non riesco a mettere a fuoco. Preferisco lo 'stupido' aumento del 5% dei danni piuttosto che avere una spell piuttosto inutile.
    Sono sottigliezze che si valutano in soggettivo.
    0
  • Dracaryis 06 luglio 2015, 12:56 Dracaryis
    Messaggi: 140

    Iscritto il: 16 luglio 2014, 18:45
    #194
    Parliamo parliamo, il fatto è uno, le chiacchiere rimangano qua.(Non che ci sia qualcosa di male in uno scambio di opninioni)
    Il problema rimane che la blizzard non sa che pesci prendere, fa una cosa per i social, poi ne fa una per gli "hardcore".
    Il fatto è uno, un gioco non deve modellarsi così tanto ad immagine dei player. La rovina di wow è stata ascoltare i player, spesso quelli novizi per farli rimanere. Ha dimenticato una delle regole fondamentali del mercato che trovare nuovi clienti è più costoso che fidelizzare quegli vecchi.
    Personalmente sono fedele alla blizzard, ma non più per wow, quanto per la cura di alcuni dettagli.
    L'unica cosa che potrebbe salvare wow da una lenta morta è un taglio netto della testa, facendo regredire il gioco a vanilla con la tecnologia attuale o meglio ancora tornare in un azeroth ai tempi della guerra degli antichi.
    Bisognerebbe avere l'umiltà di dire "Ci siamo spostati troppo dal nostro target di utenza ed idea di gioco, ci dispiace, la prossima espansione si collegherà al film di warcraft e la storia ripartirà da quel punto".
    Il gioco deve ritornare duro, selvaggio, non come draenor che di selvaggio ha solo, non so nemmeno io cosa abbia di selvaggio.
    E' vero che i titoli oggigiorno sono tutti facili, ma ci sono giochi con spessore sia di rpg sia di difficoltà.
    Se wow prosegue su questa facile e piatta strada è destinato a una lenta agonia, o al passare al f2p(ops, già lo è, quasi).
    E poi, dove sta scritto che gli MMORPG debbano essere facili e veloci? Guardate Aion che ha,tristemente, ancora un gran successo, ti ci devi rompere il culo e farmare come un nero. Accontentare tutti, significa svalutare l'impegno e cosa peggior far dire "questo gioco è per casual".
    E poi, a chi diavolo piace giocare con i trucchi? A nessuno, avere le cose easy è la stessa cosa. C'è chi fa achie, se al posto di mettergliene 5000 di cui alcuni son cazzate che fai così, mentre cammini senza sapere il perchè, ne metti 300, seri, vedi che la gente si gasa ancor di più.
    Qualità>Quantità. Anche quando si parla di player. La qualità attira, non la quantità. La blizzard l'ha sempre saputo ora l'ha dimenticato.
    0
  • ReXXeR 06 luglio 2015, 13:36 ReXXeR
    BattleTag: ReXXeR#2397
    Messaggi: 171

    Linux Mint FTW!
    #195
    Dracaryis ha scritto:E poi, a chi diavolo piace giocare con i trucchi? A nessuno, avere le cose easy è la stessa cosa.


    @Dracaryis Questa è una cosa che ho sempre pensato anch'io. Vedo spesso fare commenti del tipo il gioco è stato reso più semplice per accontentare i casual, secondo me invece anche i casual sarebbero più contenti se il gioco fosse più difficile, è risaputo che sudarsi le cose è più appagante.
    0
  • TartyMost Valuable Poster 06 luglio 2015, 13:39 Tarty
    BattleTag: Tatyanna#2538
    Messaggi: 4041

    Shaman Draenei - Runetotem
    Troll dell'Alleanza nonchè regina di cazzate
    #196
    Dracaryis ha scritto:E poi, a chi diavolo piace giocare con i trucchi?


    @Dracaryis Tipo giocare a Doom con la motosega e vita infinita? 8)
    0
  • Vlad78 06 luglio 2015, 13:58 Vlad78
    BattleTag: Vlad78#2808
    Messaggi: 3273

    Chi gioca face hunter non mi addi, lo denuncio! :P
    "Tutti a cazzo durissimo qui,grandi!" cit. Peppu90 <3
    #197
    i cheat di Doom <3 rofl
    @Dracaryis capisco il tuo punto di vista,e personalmente sarei per un'esperienza di gioco molto più old school, se non si fosse capito :P il punto è che non credo che alla blizzard siano stupidi,soprattutto quando si parla di soldi,e se hanno "accontentato" i piagnistei dell'utenza,assordanti per anni, credo si siano fatti i loro conti. D'altronde non sappiamo come sarebbe andato WoW se fosse rimasto il titolo che quasi tutti noi,giocatori vecchia scuola,amavamo.
    Quello mi viene da pensare, osservando la media dell'utenza videoludica attuale,il mercato e l'offerta è che non avrebbe più successo commerciale di quanto WoW non abbia oggi.
    a me piacerebbe di più,a gran parte di noi anzi. Ma non credo genererebbe gli stessi ricavi, emorragie ultime incluse. Magari mi sbaglio, in fondo è una speculazione, cosi come lo sarebbe sostenere l'opposto, si fa per parlare :)
    0
  • ReXXeR 06 luglio 2015, 14:11 ReXXeR
    BattleTag: ReXXeR#2397
    Messaggi: 171

    Linux Mint FTW!
    #198
    WoW diventerà di nuovo divertente quando a fine espansione guardi il tuo equip e vedi che per la maggior parte è composto da items blu, hai anche un verdino che anche se di item level basso ha un buon proc particolare, e i viola? Si uno droppato dall'ultimo boss di un raid. Poi i leggendari vabbè in tutta l'espansione ti è capitato di vederne uno indossato da un pro della gilda più forte del server e sei stato mezz'ora li a guardarlo e inspectarlo.
    Ecco quando ritornerà ad essere divertente wow.
    0
  • Yardeh 06 luglio 2015, 14:53 Yardeh
    Messaggi: 8128

    -cometaxxx-
    #199
    Dracaryis ha scritto:Parliamo parliamo, il fatto è uno, le chiacchiere rimangano qua.(Non che ci sia qualcosa di male in uno scambio di opninioni)

    @Dracaryis questo però è sbagliato. Vedi come ascoltano le lagne dei buff e nerf delle classi? Dovremmo essere assillanti in quello stesso modo, solo che la gente si sente sconfitta in partenza e rinuncia a priori.
    0
  • Commenta la notizia   1 ... 78910