• Scritto da ,
    L'articolo contiene riflessioni personali e segue la politica sugli articoli d'opinione di BattleCraft.

    Da pochi giorni è stata pubblicata la patch 6.2, l’ultimo aggiornamento dedicato a World of Warcraft che aggiunge la consueta pletora di nuovi contenuti e funzionalità insieme ad un’incursione inedita, la Cittadella del Fuoco Infernale. Con questo aggiornamento i giocatori riusciranno anche a completare la serie di missioni leggendarie che permette di ottenere il relativo anello leggendario e proprio in merito a questo oggetto è emersa una sua curiosa caratteristica.

    Una volta ottenuto l’anello, lo potremo potenziare completando ogni settimana la nuova incursione della Cittadella. In pratica, per raggiungere la potenza massima, serviranno minimo 5 mesi ai giocatori più regolari. Cinque mesi nei quali non verrà probabilmente aggiunto alcun nuovo contenuto, di sicuro non altre incursioni che rimangono uno dei pochi elementi presenti nel gioco che ancora spinge i giocatori a cercarsi una gilda.

    L’espansione Warlords of Draenor era stata accolta il 13 novembre 2014 in modo molto caloroso da tutti gli appassionati dell’MMO Blizzard, l’ambientazione e le nuove funzionalità in essa contenute rappresentavano una ventata d’aria fresca che in molti aspettavano dopo il periodo un po’ buio di Mists of Pandaria ed i relativi panda.

    Una di queste nuove funzionalità, nei fatti la più rilevante dell’intera espansione, era costituita dalla Guarnigione. Negli anni precedenti la community aveva richiesto a gran voce la possibilità di poter avere una propria abitazione nel mondo di gioco, uno spazio personale all’interno di Azeroth. Con Warlords gli sviluppatori hanno colto la palla al balzo offrendo non una casa, ma un’intera base che si inseriva alla perfezione nel tema dell’espansione e richiamava alla memoria anche i vecchi titoli RTS della serie.

    L’accoglienza fu estremamente positiva ed il lancio dell’espansione portò il più elevato aumento del numero di abbonati mai registrato in tre mesi, un balzo in avanti di 2,6 milioni di unità. Un risultato clamoroso e decisamente inaspettato, Blizzard sembrava aver fermato il declino degli ultimi anni.

    Uno dei punti di forza della software house californiana è sempre stato la capacità e la volontà di seguire le indicazioni che arrivano direttamente dai giocatori, adattando il gioco ai loro bisogni. Questo mantra può però diventare anche un limite nel momento in cui si perde di vista il punto focale che ha reso WoW l’unico vero campione nell’ambito degli MMO: l’elemento sociale.

    Immagine

    Agli albori del gioco, l’unico modo per affrontare i contenuti di alto livello proposti era quello di entrare a far parte di una gilda, di organizzarsi in gruppi folti ed entrare così in contatto con una moltitudine di sconosciuti con i quali si instauravano inevitabilmente forti legami man mano che passavano i mesi. Questi legami spingevano a continuare a giocare anche nei periodi nei quali non venivano aggiunti nuovi contenuti, non si voleva perdere quelle amicizie.

    Con l’aggiunta della Guarnigione, in Warlords si è toccato il culmine dell’esperienza single-player di World of Warcraft. Ormai è possibile sperimentare praticamente tutti i contenuti offerti dal gioco anche senza dover entrare in una gilda e questo da un lato è una manna dal cielo per chi ha poco tempo da dedicare al gioco, dall’altro ha distrutto quel senso di attaccamento che rendeva fedeli gli abbonati.

    Blizzard si è quindi venuta a trovare in una situazione alquanto complicata per aver seguito le indicazione della sua community che voleva una maggiore libertà e la possibilità di poter sperimentare i contenuti anche in modo più casual, senza dover per forza dedicare 3 ore ogni sera al gioco. In questo modo però, nei periodi in cui non vengono aggiunti nuovi contenuti, gli abbonati sono destinati a crollare in modo sempre più evidente. Viene a mancare l’elemento sociale ed umano che è in grado di creare un attaccamento molto forte al gioco.

    Si sta materializzando una tendenza di estremizzazione dei picchi e dei cali dell’utenza in base a quando vengono pubblicati i vari aggiornamenti e le espansioni. Ne troviamo conferma nel calo di abbonati registrato nei 4 mesi successivi alla pubblicazione di Warlords, un tracollo di 2,9 milioni, la diminuzione più ampia mai registrata in un lasso di tempo così ridotto che ha portato il numero complessivo di giocatori attivi a quota 7,1 milioni.

    Questo potrebbe essere anche un problema minore se gli sviluppatori fossero in grado di aumentare la velocità di realizzazione di nuovi contenuti, in fondo la base rimane comunque molto ampia, peccato che non ne sembrino proprio capaci.

    Da anni viene annunciata l’intenzione di pubblicare un’espansione ogni 12 mesi ed ogni volta le attese vengono puntualmente deluse. Con l’ultima patch arrivata la scorsa settimana, è ormai chiaro che molto probabilmente non vedremo una nuova espansione prima del secondo trimestre del 2016.

    World of Warcraft è un gioco camaleontico, in continua evoluzione e per questo bisogna solo fare un plauso agli sviluppatori. Non si sono mai accontentati di quanto avevano realizzato ed hanno sempre provato a cercare un’evoluzione. Un’evoluzione che c’è stata e che ha seguito i bisogni dei giocatori, ma che fino ad ora non è stata accompagnata da un adeguato sviluppo organizzativo in grado di renderla realmente sostenibile.

    Blizzard ora è davanti ad un bivio: migliorare notevolmente la sua organizzazione interna per produrre i contenuti che la community vuole, oppure rassegnarsi ad una inevitabile agonia. Se si vogliono seguire i bisogni e le necessità dei proprio utenti bisogna farlo fino in fondo o i risultati positivi che tale comportamento è in grado di produrre sono destinati a durare solo per un brevissimo lasso di tempo.
    Condividi articolo
244 commenti   1234 ... 10  
  • repiddu 03 luglio 2015, 09:45 repiddu
    Messaggi: 278

    Canale Youtube attivo: https://www.youtube.com/channel/UCNnPN80NMXyfscIA4-PSxRA
    #50
    WOW è un gran bel gioco che purtroppo è rovinato solo da una cosa: i giocatori e le gilde.

    La garrison e il LFR hanno tentato di togliere il potere di vita e di morte sui giocatori a 4 gasati che fanno solo gli interessi propri e dei loro lecchini di fiducia. Lasciando il resto dei giocatori ad annoiarsi. Ma purtroppo non mi basta più.

    Dopo 4 anni tra due settimane freezerò forse definitivamente l'account. La colpa è di quella struttura assurda e mal strutturata che è una gilda dove non sai mai se arrivato a casa la sera potrai divertirti oppure no.
    E questo mi ha purtroppo definitivamente stufato. Ripiego su altri prodotti, Blizzard e no, dove non c'è il ca****e di turno che mi dice se posso divertirmi oppure no: entro e gioco quando lo decido io.

    Addio WOW, forse in maniera definitiva. E' stato bello finchè è durato.
    0
  • Wulgrim 03 luglio 2015, 09:51 Wulgrim
    Messaggi: 8316

    They were all dead. The final gunshot was an exclamation mark of everything that had led to this point. [Cit]
    #51
    @Vlad78 con tutta la pubblicità in tv e in giro che han fatto se non facevano 10 milioni c'era da vergognarsi... 3 / 4 spot americani e pure sulla nostra uno spot su wod era uscito

    Tutte le exp nei primi mesi hanno i lurker o nostalgici che danno il morso, cappano e frezzano... Ma si parla sempre di 1 milione circa nel primo trimestre e tiene botta fino a fine exp... Ma che la gente non mi torna manco a riattivare con l'end game raid è triste "ma di brutto brutto brutto!" [Cit. Polizziotto Ubert]

    Come detto @Vlad78 se io ho comunque 10 milioni di utenti e più (tra wow frizzati e non, hs) con un chiaro invito logico che questi mi vengono a giocare a sto gioco, ancora di più perchè è gratis e tutt'altro... I moba al momento sono abbastanza in voga tra LoL Dota2 e Smite (questo molto più recente dei due prima citati) e quindi altro che dir "stagnanti" :P
    0
  • Vlad78 03 luglio 2015, 09:55 Vlad78
    BattleTag: Vlad78#2808
    Messaggi: 3273

    Chi gioca face hunter non mi addi, lo denuncio! :P
    "Tutti a cazzo durissimo qui,grandi!" cit. Peppu90 <3
    #52
    @Wulgrim ,perchè fai apposta a non capire cosa scrivo? :P ho detto stagnanti come meccaniche, last hit e fasi lane da spararsi in testa, per entrambi i grossi Moba, mentre HotS ha portato novità interessanti,e già questo è assumersi rischi,in un settore con quei due mostri di competitors :D e spot o meno,proprio per la concorrenza esistente, reputo la cifra di giocatori eccellente, considerando i tempi di uscita,e quant'altro, se non addirittura miracolosa.My 2 cents :D sui lurker ed i biter certo,sempre stati. Ma stavolta son stati 3 milioni in 1 mese o poco più. Normale ci fosse poi una fluttuazione in negativo simile, dato che sempre di lurker o biter parliamo, me incluso in questo caso rofl 0
  • Wulgrim 03 luglio 2015, 10:06 Wulgrim
    Messaggi: 8316

    They were all dead. The final gunshot was an exclamation mark of everything that had led to this point. [Cit]
    #53
    Dicevo solamente che come i 3 milioni son giunti sono successivamente (a febbraio) spariti post 6.1 (o dobbiamo chiamarla 6.0.qualcosa) è li il punto che mostra le falle di wod e che avrebbe dovuto allarmarsi... NESSUNA EXP ha avuto un tale crollo prima dell'end game raid o comunque dopo che quest'ultimo fosse uscito

    Per dota non so, ma come detto non paragonerei heroes con altri perchè (appunto) non ha una meccanica lane e simile. Se mi dici che i moba son stagnanti io capisco che sono piatti e che non piacciono, cosa totalmente diversa da qual'è la tendenza...
    Gli mmo comunque piacciono, anche se ora sono molto più action (vedi wildstar ma han cannato quelli della carabine, ex membri blizzard, a farlo molto in wow vanilla stile per i fattori di farm come fulcro; vedi final fantasy XIV, che mi pare sia uno dei pochi mmo che riescono a mantenere utenza o comunque non son crollati al f2p con premium account come quello della marvel heroes, rift, wildstar e i vecchi "wow killer")
    0
  • Vlad78 03 luglio 2015, 10:17 Vlad78
    BattleTag: Vlad78#2808
    Messaggi: 3273

    Chi gioca face hunter non mi addi, lo denuncio! :P
    "Tutti a cazzo durissimo qui,grandi!" cit. Peppu90 <3
    #54
    Sempre Moba e' HotS,sempre con quelli si scontra come mercato,e sempre ad innovare va,rispetto ai due,stagnanti come meccaniche,quelle sono e quelle restano,ora e' piu chiaro?:p ed ancora HotS nn ha avuto grossi tornei,il primo sara al blizzcon. Vogliono riuscire a farne un esport paragonabile a dota e LoL ma coinvolgendo anche un'utenza meno hardcore,e la reputo una scelta pagante.ad oggi dati i risultati,che per me sono eccellenti,e' molto pagante:D
    Detto ciò,e siamo OT ,gli MMO sono comunque in crisi da tempo,se appunto consideri che i titoli da te detti sommano un'utenza mostruosamente inferiore a WoW,per non contare la resa monetaria che hanno,per alcuni pressoché nulla. WoW,per quanto in declino,come l intero genere,resta l'alfiere del settore pur con una serie di difetti che proprio non accetto.Ma io sono,e resto un gamer di qualità,nel senso che voglio sfida,difficoltà e tempo da impiegare. Cioe' l esatto opposto della massa di utenza del mondo dei videogames,che la fa da padrone,secondo le regole di mercato :D
    0
  • Gnàppy 03 luglio 2015, 10:17 Gnàppy
    Messaggi: 1152

    gnappy#2181
    #55
    Il declino parte dal fatto che su wow (ma su internet in generale) uno su dieci sa relazionarsi con gli altri, lamentandosi della componente social che deve essere la base di qualunque MMO (quelli che whinano delle gilde LOL ma siete seri) delle due strade possibili la blizzard ha preso qualla più sicura semplificando prima il levelling con TBC, ha poi inserito il cross realmente per i BG e il LFD andando di per se a togliere la componente social che era unica in ogni server (questo sempre perchè al primo segno di difficoltà la gente lefta insultando il resto del gruppo invece di cooperare per suferare la sfida). L'aggiunta dell' LFR ha ammazzato ancor di più il social di wow permettendo di poter vivere il gioco in sigle player portando al fenomeno dell'MMO jumping. Per fortuna lo zoccolo duro di chi si vuole godere il gioco nel suo completo regge bene nonostante tutto. Se si vuole tornare ai tempi d'ora bisogna veramente portare i giocatori ad interagire tra di loro. Basta con stè gilde social che di social hanno solo il nome e la chat è un deserto, se volete giocare single player andate a prendere skyrim o The Witcher se son siete capaci di stare insieme alla gente 1
  • niiro 03 luglio 2015, 10:33 niiro
    BattleTag: niiro#2615
    Messaggi: 1772

    Iscritto il: 13 dicembre 2011, 19:30
    #56
    Questa mentalità dell"un espansione all'anno" sta distruggendo wow. Chi vuole un'exp l'anno? Chi gliel'ha chiesta? L'importante sono i content grossi frequenti, se sono major patch o espansioni poco importa (entro certi limiti, ovviamente).

    Per raggiungere l'obiettivo di un'exp l'anno i content sono sempre meno e sempre ridotti all'osso perchè il team (a detta loro) è già al lavoro sull'exp successiva! WOW!

    Che poi vorrei fermarmi alle contraddizioni di questo punto: hanno il "biggest wow team ever" al momento, e hanno avuto 13 mesi di SOO in cui non hanno rilasciato niente perchè stavano lavorando a WOD e ....Rilasciano un exp di merda completamente rushata, ma seriamente?
    Quante delle promesse del blizzcon sono state manenute? 1? 2? Dov'è faralon? le 2 capitali? le cazzatine cosmetiche? shattrath raid? Tutto tagliato perchè non c'era tempo.
    Ma allora questo team enorme di lavoratori cosa sta facendo esattamente?

    Io, inteso come consumatore, mi ritrovo ad aver pagato l'espansione più cara di sempre per avere il minor content di sempre, dove la prima major patch era un'hotfix, e la seconda è content che hanno tagliato dalla release.
    Ma perchè cazzo dovrei dare fiducia a questo team per la prossima exp? Cosa credono che sono un cash cow che è disposta a pagare uguale per un quarto del content?


    La ciliegina sulla torta sono i lead designer che si contraddicono tra di loro; ieri mumper ha rilasciato un intervista in cui ha detto che la 6.1 è stata una "big patch" che ha scatenato uno shitstorm mica da poco, e che va a contraddire quello detto da watcher poco tempo fa, cioè che la 6.1 poteva essere chiamata 6.0.x.
    Ma possibile che questa situazione vada avanti senza che morhaime intervenga? O quantomeno sia gestita da un ufficio PR competente?

    Non vedo l'ora dei dati del prossimo quarter call, pagherei per vedere la faccia degli investitori.
    2
  • Vlad78 03 luglio 2015, 10:48 Vlad78
    BattleTag: Vlad78#2808
    Messaggi: 3273

    Chi gioca face hunter non mi addi, lo denuncio! :P
    "Tutti a cazzo durissimo qui,grandi!" cit. Peppu90 <3
    #57
    @niiro io sti post non li capisco:) o meglio,li capisco ma non li condivido. Senza la minima polemica eh,mi spiego: se l'espansione ti ha fatto,leggitimament secondo mi tuoi gusti ed aspettative,schifo,freezi e fine del discorso. E non compri la successiva,quale che sia,dato che nn ti fidi del team e cosi via,giusto? E allora e' sufficiente direi,non serve lamerare,ma saro' io fatto strano nn so.a me MoP, inizialmente mi ha fatto schifo(poi l ho in buona parte rivalutata), ho freezato dopo un mese e poi sono rientrato e me la sono goduta abbastanza,fine di tutto:) i dati del prossimo quarto avranno anche HS ed HoTS ergo saranno piu che buoni,non essendo piu WoW,come detto da molti,la loro punta di diamante,in progressiva sostituzione/evoluzione. Ciò detto,ripeto,legittimo che nn giochi/paghi o acquisti piu nulla,come me al momento,ma non capirò' mai le lamerate e l augurio di crolli economici e cosi via,my 2 cents:) 0
  • Yardeh 03 luglio 2015, 11:05 Yardeh
    Messaggi: 8128

    -cometaxxx-
    #58
    Dunque, parto da una premessa.
    World of Warcraft è stato il mio primo game online, fino al giorno prima nerdavo con la PS2. Son entrato a far parte di questo mondo a piena TBC, metà 2007. Giravo ancora con la 56k di connessione e, praticamente sprecai il mese gratuito soltanto scaricando le patch! Non vi dico la gioia nel vedere tutti quei fottuti megabyte... tanto che pensavo che dopo una patch da 600, nessun'altra poteva pesare di più... in quell'istante spawnò una patch da 827MB... altre due settimane di download. <.<
    Ma quando terminò quel fottuto download... KREYGASM. Io non sapevo un cazzo... di MMORPG (per me l'rpg per eccellenza era semplicemente Final Fantasy). Creo un maghetto non morto e già mi si parò davanti il primo ostacolo... il nome. BAH! Fantasia portami via, mi esce Psycodevil dato che il mio nick preferito "Cometa" era preso (un Undead di nome Cometa... lmao...). Boom, catapultato in un mondo sconosciuto. Di Warcraft avevo solo giocato il secondo capitolo dell'rts ma in maniera distaccata non sapendo cosa si celasse in realtà dietro. Ho conosciuto WoW grazie a mia sorella ed al suo ragazzo, quindi se non fosse stato per loro, molto probabilmente l'avrei scoperto tardi. Non avevo dimestichezza con il genere e soprattutto ero abituato a giocare con il pad e non con la tastiera. Quindi potete immaginarvi i fail iniziali, muoversi con le freccette anzichè con wasd, menare MELEE (si, le fireball non le lanciavo se non dopo il 5... XD).
    Comunque le emozioni erano immense... la scoperta... le niubbaggini... ma soprattutto... l'elemento SOCIAL. Cioè al tempo... se non avevi un gruppetto di amici, DIFFICILMENTE AVANZAVI. Livellare in solo era possibile, ma voleva dire skippare la maggior parte delle missioni che richiedevano un gruppo. Anche quelle non etichettate come tali, ne riechiedeva comunque uno! Non ho vissuto Vanilla, ma essendo stato in piena TBC il leveling in Azeroth era pressochè invariato, quindi da quel punto di vista ho vissuto la stessa fatica dei miei predecessori. Ma quella fatica... al tempo... era appagante. In media giocavo un'ora e mezza al giorno, vuoi per la 56k e le ore erano contate, vuoi comunque perchè al tempo mi risucchiava parecchio e avrei finito per starmene tutto il giorno.

    Ed ecco il succo del discorso a cui volevo arrivare. Il più grande problema di WoW, oggi, SECONDO ME, è quella parte mancante che ha caratterizzato i miei migliori anni all'interno dell'MMO. L'elemento social era INDISPENSABILE. I legami che si creavano, ANCHE BANALMENTE per una semplicissima quest, erano forti. C'era anche una sorta di reputazione tra i giocatori, se eri uno stronzo venivi ignorato e preso per il culo nelle general chat della zona. Poi vabbè, essere in una gilda era un must, anche per i più piccoli degli obbiettivi. Ma comunque la mentalità al tempo era completamente differente di com'è oggi, motivo per il cui preferisco starmente per i cavoli miei.

    Ad oggi WoW è appunto puntato sul Single Player, che rimane pur sempre una scelta, ma è come dire, quasi obbligata per uno che non ha come preferenza i raid. Il gruppo diventa quasi un impiccio la maggior delle volte, in primis perchè manca il feeling, poi c'è chi va AFK, chi si fa i cazzi sua... (boh) . Giusto con i tools e le daily ti fanno tornare in un gruppo.. seppur muto, anche li con gli stessi requisiti sopracitati, gente d'impiccio, afk o che si fa i cazzi sua, il che è paradossale ma ok. Poi manca la parte più importante. Lo scambio di parole. Sorgono più macro nella chat che "hey" o simili. Giusto ti chiamano un raro, stop. Wow... personalmente manco mi ci metto perchè ormai la direzione è questa da anni.

    Parliamoci chiaro, sin dall'introduzione del LFD durante Wrath, ho apprezzato tantissimo questa feature. Quanti di voi sino al giorno prima, rimanevano in trade chat a spammare healer e tank per hero? Ore... e poi dopo che miracolosamente li riuscivi a trovare... se non eri già alla stone pronti al summon, leftavano! Assurdi. Questa cosa onestamente, non mi mancherà mai!
    Ciò nonostante... fu proprio il "Looking for" a portare la morte nella chat del party.

    Quindi questa per me è la principale ragione del decadimento in generale di WoW, la morte dell'aspetto sociale di un MMORPG.


    Poi chiaramente non è l'unica, ci stanno tante altre ragioni. Come la facilitazione di alcune fasi di gioco. Cosa che ho sempre ribadito, il LEVELING. La fase PIU' IMPORTANTE, o per lo meno LO ERA. Livellando imparavi a conoscere la tua classe, arrivando al cap era difficile non sapere cosa cazzo facevi. Accumulavi tanta esperienza nel vero senso del termine (detto da uno che ha imparato ad usare la fireball al 5... (angel) :good: ), imparavi ad affrontare anche situazioni di sopravvivenza. Mai pullare più di un mob, specialmente se eri un caster vestito di carta velina, scoppiavi come nulla. E soprattutto dovevi recuperare il mana, beh forse questo non mi manca :D . Se alle missioni di oggi venissero applicati i sistemi ferrei di una volta, forse nel lfr non ci ritroveremmo tanto scempio! O comunque in generale. Purtroppo la fase leveling è in decadenza, specialmente quella iniziale, oltre al fatto che non è al passo con il lore, anche qui, se fossero applicate le cut scene di oggi riaddatte, oppure far rivivere i momenti più importanti del lore. Ma attenzione che la parte ROLEPLAY oggi è come se fosse un insulto. È anche grazie a questa categoria di player se l'extra raid viene sempre di più meno curato in favore ai PIAGNISTEI dei buff/nerf classi.


    Altra cosa sono i contenuti. WoW per com'è strutturato oggi, se non aggiungi nuovi content in tempi accettabili ti ritrovi tutto il malcontento possibile. Purtroppo i tempi d'attesa Blizzard sono bibblici e per com'è strutturato oggi il gioco, NON VA BENE.


    Ci sono tante altre cose che vorrei aggiungere a ma che al momento non ho in mente, lo farò in seguito. WoW rimarrà sempre nel mio cuore perchè mi ha regalato dei periodi immensi. E mi si spezza a pensare com'è ridotto oggi.
    0
  • BloorMost Valuable Poster 03 luglio 2015, 11:09 Bloor
    Messaggi: 3998

    http://www.twitch.tv/bloor95
    #59
    @Rekse ahahhaha ma cos'è sta storia! rofl 0
  • Wulgrim 03 luglio 2015, 11:10 Wulgrim
    Messaggi: 8316

    They were all dead. The final gunshot was an exclamation mark of everything that had led to this point. [Cit]
    #60
    @Vlad78 non mi pare nessuno voglia il crollo blizzar, si dice solo che sta exp è stata gestita con la punta dei talloni

    • Han fatto i modelli nuovi, li hanno dovuti aggiustare e li stanno aggiustando causa ovvi bug mostruosi (quando poi ho lo screen sotto mano ti mando un pm dell'elmo t6 hunter su un orco)
    • I contenuti esterni ci son i tesori e i gli elite di nagrand, il resto erano quest a zona, mob buffati in loot e hp (sti rari non rari di wod)
    • Una major patch (6.1) detta da alcuni dev non major e da altri major deludente (se in casa non san mettersi d'accordo tra loro come valutarla) visto che fonderia e altomaglio sono dello stesso tier come il trio mv - hof - toes di mop e bot - bwd - to4w di cata è deludente
    Una storia esterna limitata al leveling e a due chain quest dosate a settimane (quelli della prima buggate allo schifo) e la leggendaria non mi trainano una exp piatta
    • Filmato end game è pieno di se di ma e di gente che sta li e non ci capisce na sega

    A comica di tutto metà dello staff del progetto titan è entrato a lavorare a wod, poveretti pur accusati di aver ritardato l'uscita di quest'ultima, stanno mettendo carne sul fuoco su troppi campi (il 22 luglio "annuncione" per hs, stan lavorando a leoric e il monk per heroes e sicuramente alla nuova major patch visto che questa a tema diablo ha voluto 6 mesi, overwatch e la seconda exp di starcraft 2) mi lascia con l'amaro in bocca. Ancor di più perchè è appunto blizzard
    2
  • niiro 03 luglio 2015, 11:10 niiro
    BattleTag: niiro#2615
    Messaggi: 1772

    Iscritto il: 13 dicembre 2011, 19:30
    #61
    @Vlad78
    Ma infatti io sono freezato dalle prime week della 6.1 e non ho la minima intenzione di comprare la prossima exp se la fan pagare più di 30€.

    Il mio vent era perchè amo questo gioco e soffro a vederlo
    a)gestito da delle scimmie come mumper, holinka e celestalon
    b)in balia di politiche atte a dissanguare i portafogli dei player sulla base del "less is more"
    2
  • Deinoforo 03 luglio 2015, 11:30 Deinoforo
    BattleTag: Deinoforo#2266
    Messaggi: 2070

    micio micio miao miao
    #62
    repiddu ha scritto:WOW è un gran bel gioco che purtroppo è rovinato solo da una cosa: i giocatori e le gilde.

    @repiddu

    mmorpg

    Massive Multiplayer Online Role-playing Game
    0
  • Grevier 03 luglio 2015, 12:40 Grevier
    Messaggi: 5243

    Bloodborne Platinum
    #63
    ^ Da quel che ho capito il suo problema è più con le sue compagnie di gioco che con il gioco stesso, anche perchè nel momento in cui te la stai prendendo con il LFR praticamente stai incolpando il casual di turno del fallimento del gioco quando il casual è una delle vittime più provate di quest'espansione.
    L'Hardcore player può ancora volonterosamente andare per i vari Dungeon e Raids in aggiunta a rispetto di quello che il casual può solo aggrapparsi a Tanaan e la sua lenta dose di Hellfire.
    Io ovviamente si, sono un casual, ma non difendo la posizione perchè vi appartengo, semplicemente mi pare obbiettivo dire che il Raid Player di content ne ha avuto, nè ha ancora tanto, quindi non so di cosa possa lamentarsi...

    Per quanto riguarda il declino apparente, non posso descriverla meglio di cosi:
    WoD è stata quella cosa che quando arrivati ci siamo trovati di fronte ad uno scenario enorme con la presentazione di molti boss in un clima continuamente incalzante...
    che poi si è spento improvvisamente lasciandoti a fare safari nella terra di nessuno.
    1
  • Rekse 03 luglio 2015, 12:54 Rekse
    Messaggi: 3446

    Se qualcuno vuole aggiungermi al battle.net me lo dica perché rifiuto chi non conosco.
    #64
    Bloor ha scritto:Rekse ahahhaha ma cos'è sta storia! rofl

    @Bloor
    Ah boh! E' Meta che l'ha tirata fuori rofl
    0
  • TartyMost Valuable Poster 03 luglio 2015, 13:14 Tarty
    BattleTag: Tatyanna#2538
    Messaggi: 4041

    Shaman Draenei - Runetotem
    Troll dell'Alleanza nonchè regina di cazzate
    #65
    Non capisco se stiano sperimentando cose a caso o nagivango a vista, cambiando rotta in base agli umori dell'utenza... poiché mai come ora mi sembra manchi una reale direzione. Non sempre ho apprezzato le scelte di Ghostcrawler, ma almeno il gioco rifletteva la sua visione, qui mi pare che di "visioni" ce ne siano diverse e fra cambi di direzione, ripensamenti... mi pare che l'espansione abbia perso di "personalità", risultando "blanda".

    Ho la segreta speranza che sia perchè stia bollendo qualcosa in pentola e approfittino del film per un reboot (o una sorta di wow2), ma ora come ora, più che la volontà di "distruggere WoW", mi pare siano allo sbando, indecisi su quale direzione prendere.
    0
  • Rekse 03 luglio 2015, 13:18 Rekse
    Messaggi: 3446

    Se qualcuno vuole aggiungermi al battle.net me lo dica perché rifiuto chi non conosco.
    #66
    Tarty ha scritto:cambiando rotta in base agli umori dell'utenza...

    @Tarty

    ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine
    1
  • Deinoforo 03 luglio 2015, 13:45 Deinoforo
    BattleTag: Deinoforo#2266
    Messaggi: 2070

    micio micio miao miao
    #67
    Tarty ha scritto:cambiando rotta in base agli umori dell'utenza

    @Tarty

    Tutto a babordo capitano! no scusa a tribordo...no scusa a sinistra! no a ponente! no a levante!..oh ma insomma...

    per fortuna non sono istruttori di guida :D
    2
  • TartyMost Valuable Poster 03 luglio 2015, 14:25 Tarty
    BattleTag: Tatyanna#2538
    Messaggi: 4041

    Shaman Draenei - Runetotem
    Troll dell'Alleanza nonchè regina di cazzate
    #68
    Però cicci bbbelli gli utenti siete voi, se gliela menate con le daily, le reputazioni e il volo... poi loro vi stanno a sentire e vi servono sta polpetta avvelenata ;P

    E io che dovrei dire che non volevo il volo, nè le reputazioni, nè le daily? -.-
    0
  • ThelothianRedazione 03 luglio 2015, 14:29 Thelothian
    BattleTag: Thelothian#2131
    Messaggi: 800

    Iscritto il: 04 ottobre 2010, 15:58
    #69
    Che bel thread!! Purtroppo sono in ufficio e rispondere come voglio sarà una sfida... ci provo.

    Sono TOTALMENTE d'accordo con la riflessione proposta da Ligario e chi poi l'ha sviluppata ulteriormente.

    Il Garrison è il primo, grande cancro che sta ammalando WoW. Come ho detto in diverse occasioni, non è l'idea in sé ad essere sbagliata, ma il METODO.
    La butto sul ridere, ma il concetto base è serio... che senso ha avere una miniera con 40 minatori che spicconano come dei forsennati e tu devi comunque girartela tutta per raccogliere il minerale? Allora quei picconatori che sono lì a fare? Picconano a casaccio? E ditemi... che senso ha un follower piazzato lì (lasciamo stare il buff alla produzione) come un fantomatico responsabile della fabbrichetta? Il Garrison, così esteso e completo, doveva essere totalmente indipendente dalle tue azioni, o quasi. Insomma, se mandi in giro 20-25 cretini a dare randellate agli ogre, perché non puoi comandare la raccolta quotidiana (daily, per gli anglofoni) dei minerali, delle erbe? Quando logghi non devi passare 20 min a saltellare come un deficiente dall'orticello alla miniera per raccogliere erbette e sassi, ma ti basta andare dal tuo follower (che ti gestisce quel "reparto") e reclamare la raccolta giornaliera. Esattamente come i lavori che ordini nelle botteghe. Così quei 20 min recuperati li investi in attività FUORI dal Garrison, magari con i tuoi amici/gildani. Ma Blizzard che fa? Non contenta di questo che ti partorisce? Bingo! Ti infila il cantiere navale, così da 20 min, arrivi a cazzeggiare per altri 10 min, totalizzando 30 min di isolamento totale!
    Naturalmente poi ci sono gli LFR, c'è l'Adventure Guide (che spesso propone attività fattibili anche in solo, puggando qua e là). Anche qua buone intenzioni, scarsa applicazione.
    Teniamo gli LFR che tanto "a chi se ne intende" fanno cacare, ma servono al social-player-monotasto-afm (away from mind) oppure quando proprio proprio ti assale le noia e allora piuttosto LFR e via. Per il resto diamo più spazio ai premade con eventuali achievement se composti da membri della stessa gilda, ricchi premi e cotillions e altre amenità.
    Insomma Blizzard, stai distruggendo proprio quello che hai faticosamente cercato di costruire in questi anni e che negli ultimi tempi era pure diventato oggetto di studio in alcune università; l'aspetto sociale (sociale, non social) di WoW, con i suoi equilibri, le gilde, l'aggregazione spontanea, le diatribe di fazione, ecc...
    Mi ci metto pure io ripetendo una frase che ho letto qua sopra: tralasciando la noia del Garrison (quel tipo di farming lo faccio tutte le settimane in real life, quando vado al supermercato, porca miseria!!!) se voglio andare ad ammazzare un drago per i cazzi miei, se voglio esplorare l'ennesima grotta, se voglio farmi un magazzino di rocce e minerali degni di una cava di rame cilena, ecc... mi compro The Witcher 3 o lancio il mio buon vecchio Skyrim, mi tappo in casa e "addio" al resto del mondo.
    Ma WoW era e dovrebbe rimanere un modo a parte, fatto di luoghi ma anche di persone con cui interagire e che non ti ripetono sempre "See you later", con cui magari intrecciare relazioni "virtuali" che riguardano il gioco (ma anche non solo). Non sono gli NPC che fanno WoW, ma Rekse, Metalline, Ligario, Thelothian, ecc...

    Il discorso content lo tralascio perché è una battaglia persa... Tutto questo rendere soloabile (mamma mia che parolaccia) e più accessibile il tutto accellera il "consumo" del content stesso. Più le cose sono fattibili da solo, facili e veloci, prima arriva il momento in cui ti chiedi "e mo' che faccio?". Quindi o ci infili una bella patch, in quell'esatto istante e ridai spinta alla voglia di fare, oppure fai in modo che questo processo sia molto più lento.

    Quindi Blizzard, ridacci WoW, per favore.
    3
  • Metalline 03 luglio 2015, 14:42 Metalline
    BattleTag: metalline#2691
    Messaggi: 2749

    Top40ita inside
    #70
    Grande @Thelothian

    Non sono gli NPC che fanno WoW, ma Rekse, Metalline, Ligario, Thelothian, ecc...


    verissimo quello che dici.

    Io causa lavoro ora non gioco però proprio mercoledì mi è capitato di vedere mio fratello raidare con i "Cavalieri del Drago" ed effettivamente l'atmosfera che si respira quando si è una "squadra" e si lotta per ottenere dei risultati (più o meno buoni conta davvero poco) è la cosa che più mi manca di wow.

    A questo discorso sommo anche le considerazioni di @Niiro perchè effettivamente wow sembra sempre più in mano di idioti che stanno quasi per farmi rimpiangere G.Gosthcrawler...

    In compenso hanno messo le minne alle elfesse... rofl
    0
  • Vlad78 03 luglio 2015, 14:50 Vlad78
    BattleTag: Vlad78#2808
    Messaggi: 3273

    Chi gioca face hunter non mi addi, lo denuncio! :P
    "Tutti a cazzo durissimo qui,grandi!" cit. Peppu90 <3
    #71
    sei fissato con ste minne alle elfesse @Metalline ,ma come darti torto? rofl
    quoto sul gusto di fare raid con la gilda,proprio con tuo fratello,anche se ormai sono in freeze da 3 mesi e penso ci resterò ancora per un pò,anche causa tempo ridottissimo!
    però ha ragione @Tarty ,come sempre.Per anni ho letto l'inferno di utenza che chiedeva più fruibilità,più accessibilitò,meno vincoli con le gilde e cosi via,e loro hanno accontentato la maggioranza dell'utenza! e credetemi, qui che magari siamo puristi è un conto,ma avendo bazzicato per anni grosse community straniere, americane in primis,era un continuo, una cosa assurda. Ed hanno accontentato le richieste, quindi occhio a ciò che si chiede,tipo le reps,bastardi :P
    1
  • Gnàppy 03 luglio 2015, 14:51 Gnàppy
    Messaggi: 1152

    gnappy#2181
    #72
    L'unico luogo dove si vede maggiore interazione sociale è sui server RP. Ma da sempre la blizzard si ne è fregata di quei server che possono offrire opportunità immense per la comunity 2
  • Sovelis 03 luglio 2015, 16:09 Sovelis
    Messaggi: 175

    Iscritto il: 20 febbraio 2014, 00:16
    #73
    Wulgrim ha scritto:... Attendiamo il classico paladino della giustizia a difendere degli errori grossolani commessi in sta exp...

    @Wulgrim Retribution per l'esattezza,la tua attesa è finita!
    Assodato ormai che quasi tutti qui la pensano come te,le altre civette amiche tue, lo stesso autore di questo articolo, e battlecraft in generale,avete creato il caso :"Wow merda, wow è finito". E tutti quelli che invece pensano che questa espansione sia migliore delle precedenti, o che le patch sono state interessanti,che wow è si sul viale del tramonto, ma che prima di crollare, ci regalerà ancora tante ore di gioco e venderà cara la pelle.
    Se uno si permette di dire che questi contenuti sono interessanti e piacevoli, voi tutti lo assalite, sia me che molti altri che hanno detto cose simili alle mie, sono stati aggrediti, con il benestare di Ligario e company che invece di intervenire sulle vostre provocazioni, vi difendono pure, e tutto questo è grottesco,community ufficiale italiana Blizzard, ma vi rendete conto?! con questo non dico che non ci debbano essere critiche, ma che esse siano atte a dare un feedback e un aiuto alla nostra vecchia Blizzard, e non atte a destabilizzare o creare correnti anti-blizz, a che serve ragazzi? ma il punto è un altro, io ancora non capisco una cosa.
    Ma se davvero non siete qui per puntare il dito senza avere la men che minima lealtà intellettuale, aggredire e generare Flame, spiegatemi PERCHE GIOCATE ANCORA A WOW? avete firmato un qualcosa che vi vincola? ,per carità eh,ripeto la critica la fa un appassionato e non uno disinteressato, ma non coi paraocchi,non a prescindere dai contenuti, voi criticate TUTTO QUANTO, ma vi leggete? vi vedo in ogni post a lamentarvi, a lagnare, e aime non sempre riesco a lasciar correre tutto, alle volte ho bisogno di intromettermi o alle volte tirate in ballo voi, per dire la mia, per cercare, se non altro, di essere più obiettivo di voi,il che non è difficile, credetemi.
    Tanto parliamoci chiaramente, voi, qualsiasi scelta, dichiarazione, e articolo che esce su wow, siete qui a buttare cacca e screditare, lamentandovi: lamentele su lamentele, su critiche....ma basta! a tutti voi che wow non piace più, a voi che "le sottoscrizioni hanno toccato il picco minimo della storia", a quelli "La moneta virtuale è una speculazione, che non salverà comunque dall imminente fine di wow" o ancora "La patch fa schifo, contenuti scarsi,i boss sono ripetitivi e riciclati", "[i]ecco lo sapevo Hfc è l'ultimo raid, che vergogna!, non hanno piu interesse su questo gioco" se invece veniva annunciato che ci sarebbero stati alti raid voi avreste detto "[/i]ecco, ora vogliono tirare ancora avanti con altri boss poco originali e fight noiosi, e tutto perche non sanno che fare per la prossima espansione".
    Ecco, a tutti voi dico che basta, avete stancato,non siete più credibili,la gente va a leggere un articolo e ci siete sempre voi sotto a gridare, come gli adolescenti (che siete), col vostro negativismo a prescindere. Io ho sempre difeso wow, si è vero, ma sono il primo a evidenziare, che questo gioco, sta volgendo al termine, ma comunque a me diverte ancora,(e non solo a me grazie a Dio) questa espansione l'ho trovata bellissima, meglio delle altre 2 precedenti, che nonostante mi fossero piaciute meno, ho giocato anch'esse con grande coinvolgimento.
    Come alla maggior parte delle persone libere e senza preclusioni mentali dettate da chissà quale logica o rabbia pregressa, negatività cronica ecc, un gioco non interessa, o non interessa più, ed è ormai convinto che, nulla salverà ormai Wow, cosa ci scrivete a fare voi sotto gli articoli di questa testata? a cosa serve?.
    Io non gioco più ai giochi di calcio, ci giocavo un tempo, poi crescendo, nonostante io segua comunque il calcio, per me giochi come PES o FIFA sono "la merda", il fatto è che io non ci vado a scrivere sui siti di giochi di calcio,a dire che fanno cagare,o che sono fatti male, perche a me quel gioco non interessa e non piace,ecco, voi qui siete come un bisturi per un macellaio:inutili.
    0
  • RelanceRedazione 03 luglio 2015, 16:30 Relance
    BattleTag: Relance#2653
    Messaggi: 2153

    Sulla mia lapide ci sarà scritto " NON C'è NIENTE DA QUESTA PARTE, PIVELLI!" e " Scusi se non mi alzo."
    #74
    @Sovelis

    Noi non interveniamo per dirimere le questioni tra gli utenti. C'è libertà di parola, di pensiero e di interazione, fintanto che si mantengono toni educati e pacati.

    Diverso è quando si esce dal seminato, o se si utilizzano forme comunicative poco consone (bestemmie, insulti diretti quali denigrare una persona in base al colore della pelle, sfruttare come mero insulto le propensioni sessuali una persona, ecc.). Lì interveniamo e moderiamo.

    Se ritieni che abbiamo fallito in tal senso ti prego di contattarci con il modulo a fondo pagina riportando episodi che secondo te andavano redarguiti e provvederemo a dialogare con te a riguardo.


    Mi dispiace che tu ti senta soffocato da coloro che ritengono che WoW sia in declino, tanto da provare fatica nel solo possedere un parere "stonato" rispetto alla massa. Io dopotutto sono ancora qui che dico " Mists of Pandaria a me è piaciuto molto per motivi che posso misurarvi e descrivervi e che esulano in parta dal semplice piacere personale." contro i corni che intanano odi di guerra contro quell'espansione. xD Certo, gli ultimi mesi dell'espansioni li ho passato freezzando l'account, poiché i contenuti stagnavano e il costo non si giustificava.

    Capisco anche la frustrazione di trovare sempre meno voci a sostegno della propria convinzione e molti, fin troppi commenti facilmente negativi. Ma prenderli sul personale credo sia un modo sbagliato di affrontare la questione, che appunto crea e/o aumenta la rabbia che tu appunto provi verso commenti fin troppo facili.

    A volte le cose sono più semplici di molti walltext (di cui sono il Mastro di Chiavi (mmm) ) pro e contro qualcosa, a volte il " Bah, wow ormai è volto al termine" sussistono comunque per un fatto banale di " Ma il raid sarà anche carino, il content anche bellino, però... meh, non mi sprona a giocare".

    E poi, per fortuna, molti possiedono ancora il dono della sintesi (che è un DLC della Vita che non ho ancora avuto i soldi di acquistare...)

    Parlando per me, vedo già il sole per metà oltre l'orizzonte della vita di WoW. Troppe richieste schivate dagli sviluppatori, alcune aspettative disilluse, contenuti che tengono su la situazione per un lasso di tempo sempre più esile. E credimi, il freeze del mio account mi lascia un vuoto videoludico che ancora adesso non riesco a colmare, però è troppa la mia parte razionale che dice " Quest'espansione non fa per me, purtroppo." Il mio ex-capogilda ha mollato WoW durante la 5.1, dopo che giocava letteralmente dal day-one, perché il gioco si era evoluto in modo che lui non riusciva più a seguire: troppe daily-quests. Ciò vuol dire che la meccanica fa schifo e che chi dice il contrario deve sotterrarsi? No, ma per lui "la guardia è terminata."
    2
  • Commenta la notizia   1234 ... 10