• In questa nuova anteprima di World of Warcraft incentrata sul PvP, Blizzard ci mostra alcune delle più importanti novità che saranno introdotte in Battle for Azeroth, tra cui la modalità Guerra, il nuovo sistema dei talenti e i rifornimenti aerei.

    Blizzard Entertainment ha scritto

    Battle for Azeroth prevede molti aggiornamenti al PvP, fra cui modifiche ai talenti e l'introduzione della modalità Guerra, delle Taglie e di un nuovo Circolo dei Duellanti. In questa anteprima, scoprirai qualche dettaglio su ognuna di queste funzioni.


    Sistema di talenti PvP aggiornato

    In Battle for Azeroth apporteremo delle modifiche ai talenti PvP. Nel sistema attuale dei Talenti Onore di Legion, i talenti sono disponibili tramite i livelli di Onore ottenuti partecipando al PvP, il che sfavorisce i giocatori che vogliono iniziare, perché devono ancora acquisire gli strumenti già in possesso degli altri. In Battle for Azeroth, ottimizzeremo il sistema in modo che i talenti PvP diventino disponibili aumentando di livello, migliorando l'equilibrio tra i giocatori.

    In Legion, i talenti PvP erano organizzati in serie di tre, come i normali talenti di classe. In Battle for Azeroth, i giocatori potranno scegliere tre talenti PvP da una selezione più ampia, che include uno speciale talento che interrompe gli effetti di controllo (una variante del vecchio "monile PvP").

    9QKODAAWM6K21530034767468.jpg

    Questo può essere ottenuto al livello 20, scegliendo fra tre opzioni da un menu a comparsa. Al livello 110, tutti i talenti PvP sono disponibili per la scelta dal pannello Talenti (N). Questo sistema offre più possibilità di personalizzare il personaggio seguendo lo stile di gioco o l'ambiente, che sia PvP nel mondo di gioco, campi di battaglia, arene o il nuovo Circolo dei Duellanti (più informazioni sotto). Come per i talenti di classe, potrai cambiarli solo in una zona di riposo.


    Modalità Guerra. Fa per te?

    Introdurremo un nuovo modo di entrare nel PvP nel mondo di gioco, la modalità Guerra. Questa modalità abbatte i confini e le distinzioni di server, consentendo ai giocatori di qualsiasi reame di scegliere quando vogliono attivare il PvP in un mondo popolato da giocatori con le stesse intenzioni durante lo scontro tra Orda e Alleanza.

    Questo nuovo sistema ci offre l'opportunità di rivisitare il PvP di World of Warcraft come mondo aperto, sfruttando l'ultima tecnologia di gioco disponibile. Puoi scegliere la tua esperienza indipendentemente dal reame, sia che tu voglia abbandonare completamente il PvP nel mondo di gioco e dedicarti a reclutare alleati e avventurarti in terre pericolose, sia che tu preferisca attivare la modalità Guerra e non guardarti mai indietro: la scelta è nelle tue mani.

    Con la modalità Guerra volevamo risolvere il problema per cui alcuni giocatori si sentivano "bloccati" in uno stile di gioco a seconda del reame. Magari avevano scelto un reame PvA solo per la presenza di amici, anche se erano interessati al PvP nel mondo di gioco. Oppure, qualcuno poteva aver scelto un reame PvP per iniziare, ma desiderava abbandonarlo. La modalità Guerra fornisce la possibilità a questi stili di gioco di coesistere, e dato il funzionamento attuale della divisione dei reami, volevamo dare ai giocatori l'opportunità di scegliere.

    Attivando la modalità Guerra, i giocatori incontreranno altre persone che hanno fatto la stessa scelta. Questa struttura fornisce una base su cui possiamo offrire nuovi sistemi per incoraggiare e ricompensare il PvP nel mondo di gioco, aperto a tutti i giocatori interessati indipendentemente dal reame scelto.

    I giocatori che attivano questa modalità riceveranno qualche bonus finché è attiva. In primo luogo, tutti i talenti PvP scelti saranno disponibili ovunque possa verificarsi il PvP, fornendo un'esperienza più costante ed efficace salendo di livello. Invece di avere dei talenti attivabili e disattivabili a seconda della posizione e di scontri con creature o altri giocatori, saranno disponibili in qualsiasi luogo sia attivo il PvP. Nelle aree dei Santuari il PvP non è consentito.

    I giocatori in modalità Guerra otterranno anche un bonus all'esperienza ottenuta avanzando di livello. Per i giocatori in PvP, il pericolo aggiunto rappresentato dagli altri giocatori può risultare in un calo nell'efficacia della progressione. Volevamo fornire un modo per bilanciare questa situazione senza creare casi in cui i giocatori che non scelgono questa modalità sentano di perdere un'opportunità. Per lo stesso motivo, al livello massimo, la modalità Guerra offre un bonus aggiuntivo a oro, risorse e Potere Artefatto ottenuti dalle missioni mondiali.

    La modalità Guerra può essere attivata o disattivata a partire dal livello 20 visitando Orgrimmar o Roccavento e impostando le preferenze nel pannello Talenti (N). Attenzione! Una volta che la modalità Guerra è attiva, tutte le zone saranno contese, comprese aree come l'Abbazia della Contea del Nord. Altre funzioni di questa modalità, come i Cacciatori di Taglie e i Rifornimenti Aerei (più dettagli sotto) saranno disponibili solo nelle nuove zone di Battle for Azeroth.

    La Ricerca gruppi in modalità Guerra presenta qualche clausola aggiuntiva. Se prendi parte a spedizioni o incursioni mentre è attiva, potrai comunque essere evocato da giocatori che non l'hanno attiva. Dopo che questo accade, non potrete vedervi fino a che non avrai raggiunto l'istanza. Usando la Ricerca gruppi organizzati per cercare gruppi e attività come missioni o boss esterni, vedrai solo gruppi composti da giocatori con la modalità Guerra attiva, a meno che tu non faccia ritorno a Orgrimmar o Roccavento per cambiare il tuo stato.

    La modalità Guerra presenta un paio di funzioni aggiuntive che rendono il tutto ancor più interessante:

    Sistema del Cacciatore di Taglie

    La notorietà ha i suoi vantaggi e svantaggi. Puoi diventare noto in modalità Guerra uccidendo una serie di giocatori della fazione opposta senza morire. Dopo averlo fatto, otterrai lo status di Assassino e un bonus del 15% a danni e cure. Complimenti!

    AAEWHJMMDM0E1530034767469.jpg

    Ovviamente, c'è un rovescio della medaglia. Più giocatori vengono uccisi da un Assassino, più probabile sarà che i nemici tentino di eliminarlo per riscuotere la taglia. I giocatori che uccidono un Assassino della fazione opposta riceveranno Punti Conquista e altre ricompense. Ci possono essere tre (o più) Assassini in ogni zona di Battle for Azeroth alla volta, e i giocatori (o gruppi di giocatori) avranno diverse opportunità di vendicarsi degli Assassini della fazione opposta alla loro.

    Rifornimenti Aerei

    Di tanto in tanto, una macchina volante attraverserà il cielo. Il rombo del suo motore indica che qualcosa sta per accadere. Tieni gli occhi aperti e cerca la Cassa di Rifornimenti da Guerra che cadrà nella zona. In modo simile ai forzieri dell'Arena dei Gurubashi, i giocatori possono affrontarsi per ottenere la cassa per la propria fazione. Quando una fazione ha ottenuto il controllo della cassa, i membri all'interno dell'area potranno aprirla e ottenere del bottino.

    L3P8JBA45RAK1530034767448.jpg


    Ottieni il titolo di Contendente nel Circolo dei Duellanti

    Porta il combattimento in nuove arene esterne a Boralus o Zuldazar. In modo simile al Circolo dei Combattenti, i giocatori possono parlare con un PNG per accedere a duelli 1 contro 1 nell'arena. Una volta al suo interno, affronterai un rivale per vedere chi avrà la meglio. Chi perde è fuori. Quanto riuscirai a resistere prima di essere sconfitto? Ottenere abbastanza vittorie fornisce imprese, fra cui "Il signore dei duelli", che assegna il titolo di Contendente.

    Se hai completato le conquiste settimanali necessarie, otterrai anche un forziere di ricompense PvP nel Circolo dei Duellanti. Maggiori informazioni sono disponibili nel nostro post sugli Aggiornamenti al PvP.


    Modifiche al Livello Onore

    Il sistema di gestione dell'Onore di Legion era stato creato sull'idea di ottenere talenti PvP mediante la partecipazione, e di resettare il progresso per ottenere Prestigio e ricompense estetiche. Ora i talenti PvP si ottengono avanzando di livello, per cui abbiamo riorganizzato il sistema dell'Onore attorno a un progresso aperto che offre diverse ricompense estetiche a chi prende parte al PvP.

    Partecipando al PvP, otterrai Onore e Livelli Onore. Con l'aumentare di questo livello, otterrai ricompense come titoli, mascotte, cavalcature e altro ancora. Otterrai anche una serie di icone associate alla cornice del personaggio e mostrate sulle classifiche dei campi di battaglia, di modo che tutti possano vedere i tuoi progressi. In Battle for Azeroth, l'Onore e le ricompense ottenute con la partecipazione sono estese a livello di account. L'Onore ottenuto dai singoli personaggi di Legion sarà unito in un Livello Onore condiviso a livello di account per Battle for Azeroth.

    Chi ha già ottenuto queste ricompense in Legion le manterrà, indipendentemente dal fatto che soddisfi o meno i nuovi requisiti di Onore.


    Che tu sia un veterano del PvP o che tu stia muovendo i primi passi in questa modalità nel mondo di gioco, l'Orda e l'Alleanza avranno moltissime opportunità di dimostrare il proprio valore in Battle for Azeroth.

    Condividi articolo
2 commenti
  • Nanaki 29 giugno 2018, 11:34 Nanaki
    Messaggi: 188

    Iscritto il: 05 ottobre 2017, 17:45
    #1
    come modalità è intrigante, spero di non vedere altri battle royale, ne siamo troppo saturi. 1
  • ciccio44 29 giugno 2018, 15:59 ciccio44
    BattleTag: Attil#2201
    Messaggi: 2801

    “Che può esserci al di sopra di uno che è al di sopra della fortuna?”
    #2
    Sembra tutto molto interessante, dipende anche da quanto saran gruppi a zergar il mondo o più stile old time pvp realm 1
  • Commenta la notizia