• L'introduzione di molte abilità nei tempi di recupero globali (GDC) è forse l'argomento più discusso di tutta l'imminente espansione di World of Warcraft, Battle for Azeroth. Rispondendo ad un lungo intervento di un giocatore proprio a questo proposito, il community manager Lore ha confermato che al momento alcune abilità aggiunte ai GCD rendono meno gratificante l'esperienza di gioco.

    Per cercare di ovviare a questo problema, Lore ha annunciato che in una prossima build della beta probabilmente in arrivo nei prossimi giorni, le abilità razziali e attivabili dei Monili saranno nuovamente escluse dai GCD, insieme a future modifiche per le singole specializzazioni delle classi.

    Cosa ne pensate dei GCD, del loro ruolo in Battle for Azeroth e di quest'ultima novità?

    Lore ha scritto

    Yeah, we agree that having racials on the GCD isn't feeling great. Having to press multiple buttons in a row that don't do anything but increase throughput isn't particularly engaging. While we can resolve that issue within the context of a spec's toolkit, racials (as well as on-use trinkets) add an extra layer on top of that.

    So, in an upcoming beta build (likely next week), we'll be taking racials and on-use trinkets back off of the GCD.

    Condividi articolo
1 commento
  • Rhail 17 maggio 2018, 14:58 Rhail
    Messaggi: 59

    Iscritto il: 18 aprile 2018, 13:13
    #1
    Quello che non capisco è come hanno fatto a non capirlo in tutti questi anni.
    Il GCD è comunque un "impedimento", come fa a migliorare l'esperienza di gioco, immaginate che bello premere 40 volte una macro per far partire 2 skill, magari una che attiva un effetto e l'altra un'abilità se devo pure aspettare il GCD anche che sia un secondo ma lo perdo, a quel punto andrebbero riviste anche tutte le durate delle skill per non parlare che il gioco perderebbe fluidità.
    Questo è il mio pensiero, spero decidano diversamente.
    0
  • Commenta la notizia