• La storia e la sua narrazione hanno sempre avuto un ruolo di rilievo nell'universo di Warcraft e proprio su questi temi si è incentrato il panel di World of Warcraft all'E3 di Los Angeles. Come ricorderete, Blizzard aveva annunciato la sua presenza alla fiera con la presentazione di questo panel, incentrato sulla storia dell'universo di Warcraft e come viene narrata; ospiti di questo incontro erano Steve Danuser, Senior Narrative Designer, Terran Gregory, Project Director e Christie Golden, Senior Writer. Ecco cosa è stato detto:

    • La storia di Warcraft è tra le più grandi e complesse del fantasy e rendere il tutto coerente è un lavoro che impiega un team composto da molte persone. Ultimamente, questo team ha cominciato a strutturare la storia in modo che fosse trasversale a più espansioni, per collegarle al meglio;
    • A volte la morte di un personaggio è necessaria per il proseguo della storia e in guerra non tutti hanno una morte eroica;
    • La creazione di alcuni filmati presenti nel gioco è più problematica di altre: facendo un esempio, Terran Gregory ha detto che la creazione del filmato finale di Antorus è stata più semplice rispetto a quella della morte di Varian. Inoltre l'aggiunta dei giocatori all'interno dei filmati, come per quella di Aggramar nelle missioni di Argus, ha reso la narrazione più coinvolgente;
    • L'assegnare le uccisioni di alcuni boss ad una o all'altra fazione, come è stato fatto in World of Warcraft, La Storia Volume 3, aiuta a rendere i giocatori più legati alla propria fazione e coinvolti negli avvenimenti;
    • Per Christie Golden, scrivere il nuovo romanzo "Before the Storm" è stato sia difficile che semplice: essendo ora all'interno di Blizzard, ha una visione privilegiata e chiara della storia e del futuro e questo è sia un vantaggio che uno svantaggio;
    • Proprio in Before the Storm saranno presenti richiami, dettagli e sottigliezze che avranno senso solamente in futuro, più avanti nell'espansione;
    • Il conflitto tra fazioni è sempre stato alla base della storia di Warcraft ma adesso per la prima volta la narrazione sarà doppia. Una narrazione per l'Orda e una per l'Alleanza;
    • Secondo tutti i relatori, in Battle for Azeroth è la prima volta da Warcraft III che lo scontro fra Orda e Alleanza non sarà solo un background con qualche crisi, ma guerra aperta;
    • Blizzard ha inoltre annunciato che per la patch pre-espansione hanno in serbo alcune novità che non sono mai state utilizzate all'interno del gioco.

    Condividi articolo
1 commento
  • Greymane 14 giugno 2018, 16:24 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 7670

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #1
    Blizzard ha inoltre annunciato che per la patch pre-espansione hanno in serbo alcune novità che non sono mai state utilizzate all'interno del gioco.


    Speriamo che sia un qualcosa di veramente interessante.
    2
  • Commenta la notizia