• Molte persone giocano al computer e ai videogiochi da molto più tempo di quanto possano ricordare, per questo motivo qualche volta è difficile riassaporare la sensazione che si prova a mettere piede per la prima volta in un gioco completamente nuovo. Questo articolo è stato scritto proprio con i nuovi giocatori in mente. Esploreremo i vari aspetti di World of Warcraft insieme, a partire fin dall'inizio.

    Se sei un nuovo giocatore, questo è il posto che fa per te. Se invece sei un giocatore più esperto, puoi utilizzare questo articolo come uno strumento per aiutare i tuoi amici che si approcciano al gioco per la prima volta.

    Muoviamoci!

    Immagine

    Cominciamo dall'inizio! Prima di poter godere delle innumerevoli avventure che incontrerai su World of Warcraft, sarà necessario comprendere come muovere il tuo personaggio all'interno del mondo di gioco. Fortunatamente muoversi è semplice, anche se può richiedere un po di pratica prima di abituarsi se non si è mai giocato ad un gioco in prima o in terza persona.

    I tasti per il movimento base sono W, A, S e D. Già un sacco di giochi utilizzano questo sistema. Premi W per andare avanti, S per spostarti indietro, A per girarti a sinistra e D per girarti a destra. Per fare pratica, non è una brutta idea quella di lasciare le dita della mano sinistra su questi tasti e tenere la mano destra sul mouse.

    Una volta che avrai capito come muoverti con i tasti, prova ad utilizzare anche il mouse. Tieni premuto il pulsante destro in modo da controllare la direzione in cui sta puntando la camera e dove è rivolto il tuo personaggio. Con il tasto destro ancora schiacciato, premi W o il tasto sinistro del mouse per muovere il tuo personaggio in avanti. Mentre stai facendo questo, puoi spostare il mouse per far girare il tuo personaggio a destra o a sinistra. Questo è molto più veloce rispetto al "voltarsi utilizzando la tastiera" con i tasti A e D. Puoi anche muoverti lateralmente a sinistra e a destra premendo i tasti A o D mentre tieni premuto il pulsante destro del mouse. È inoltre possibile muoversi senza utilizzare la tastiera, tenendo schiacciato il pulsante destro del mouse e premendo il sinistro per muoversi in avanti.

    Questo è tutto quello che c'è sapere sul movimento!

    Sapere dove andare

    Ora che sai come muoverti attorno, è tempo di imparare come andare dove vuoi andare. Prima, parliamo della Mappa:



    È possibile accedere alla mappa premendo il pulsante M sulla tastiera (di default). La tua posizione su di essa è segnata con una piccola freccia d'argento che punta nella direzione in cui il tuo personaggio è rivolto. I posti che hai già esplorato sono colorati, mentre quelli non ancora visitati sono coperti da un tono seppia.
    La prima volta che accedi alla mappa, probabilmente ti troverai all'interno di un'ambiente aperto del mondo. Mentre sei nelle grandi città, dungeon, caverne o qualche altro locale, aprire la mappa ti mostrerà solamente l'area locale in cui ti trovi. Puoi utilizzare il menù a tendina sopra la mappa per spostarti all'indietro ed osservare le altre parti del mondo. Per chiudere la mappa premi nuovamente il pulsante M, oppure clicca sulla X rossa nell'angolo in alto a destra. L'icona con la piccola freccia (vicino alla X) serve per minimizzare la mappa ed avere comunque un pannello di riferimento più grande di quello che ti garantisce la minimappa. Su questa nota:

    La minimappa

    La mini-mappa è la versione rimpicciolita della mappa, ma è visibile per tutto il tempo in alto a destra. La tua posizione viene visualizzata, anche qui, con una freccia d'argento, ma la mini-mappa mostra una regione molto più piccola rispetto alla tua posizione. Il nome del luogo in cui ti trovi è mostrato nella barra poco sopra, a portata di mano se qualcuno di chiede in quale luogo sei. Un'icona che assomiglia ad una busta apparirà sulla destra se hai ricevuto posta all'interno del gioco.

    I simboli + e - ti permettono di far coprire alla mini-mappa un'area maggiore o minore. La lente di ingrandimento sulla sinistra può essere cliccata per personalizzare quale tipo di icone in gioco far apparire sulla mini-mappa. Questo può essere davvero utile per trovare la strada per una città o localizzare un nodo di risorse importante per la tua Professione. Infine, le frecce che possono apparire sulla mini-mappa indicano la strada verso obiettivi importanti, o, se sei stato sfortunato, dove si trova il tuo corpo.

    *Visita la pagina Guida per neofiti: Come giocare per saperne di più sull'Interfaccia Grafica

    La morte non è la fine



    Quando si è sconfitti in combattimento su World of Warcraft, il tuo spirito lascia il corpo e viene risorto al cimitero più vicino. Puoi risorgere lì, ma spesso la migliore idea è quella di tornare al corpo. Sulla mini-mappa sarà comodamente visualizzata una freccia rossa che punta nella direzione in cui si trova il tuo cadavere. Una volta che sarete abbastanza vicini, apparirà un pulsante di Resurrezione. Tornerai in vita nel punto in cui si trova il tuo fantasma, quindi è importante cercare di posizionarlo dove è improbabile che venga attaccato dai nemici vicini (o semplicemente state pronti a correre!). Una volta premuto il pulsante, tornerai in vita con l'integrità dell'equipaggiamento e salute ridotta. Prendi il tuo tempo per curarti o bendarti, per poi tornare nella battaglia! Parlando di battaglia...

    Pronti? COMBATTETE!
    La battaglia è un fatto costante della vita in Azeroth (e non solo), quindi è importante sapere come farla finita con i temibili nemici che si incontrano le corse delle missioni.

    Selezionare

    Per prepararsi ad affrontare un nemico, è necessario che tu lo selezioni. Questa operazione può essere compiuta cliccando con il pulsante sinistro del mouse sul nemico che desideri combattere. È inoltre possibile selezionarli con il pulsante destro del mouse, il quale abiliterà in automatico i tuoi auto attacchi (che copriremo tra un momento). Puoi anche premere il tasto Tab per selezionare un altro nemico vicino.

    Quando una creatura è selezionata, il suo ritratto apparirà di fianco al tuo nella parte in alto a sinistra dello schermo. I nomi in rosso significano che sono creature ostili, il che vuol dire che ti attaccheranno se ti avvicini troppo. I nomi in giallo significano personaggi neutrali, che vi lasceranno passare a meno che non siano provocati (anche se solo alcuni possono essere attaccati).

    Attaccare

    Immagine

    Il tuo personaggio ha diversi modi per attaccare i nemici. Tutti i personaggi hanno un auto attacco, che è il normale attacco in mischia che viene eseguito se un nemico è selezionato, l'auto attacco è abilitato ed è nella gittata dell'arma. L'auto attacco è molto più importante per i combattenti che utilizzano soprattutto le armi, come i Guerrieri e Cacciatori, rispetto ai personaggi che sfruttano il lancio di incantesimi a distanza.

    Il tuo personaggio ha anche una varietà di abilità e magie che devono essere attivate, le quali appariranno nella tua Barra delle Azioni (la lunga fila di icone nella parte inferire dello schermo). Queste abilità giocano un ruolo molto importante nell'infliggere danni, e imparare come e quando utilizzarle è fondamentale per sconfiggere rapidamente i tuoi avversari.

    *Suggerimento Avanzato: Una volta che hai appreso le tue abilità di classe, può valere la pena visitare il rispettivo forum su http://eu.battle.net/wow/it/ per scoprire, dagli altri giocatori, come utilizzarle nel modo più efficace.

    Per scoprire che cosa fa un'abilità, passa semplicemente con il puntatore sopra la sua icona. Per utilizzarla, invece, premi il numero corrispondente nella vostra Barra delle Azioni, oppure cliccaci sopra con il mouse. Molti giocatori trovano efficace "key-bindare" (assegnare un tasto della tastiera) le icone più difficili da raggiungere, in modo da avere tutte le abilità più importanti a portata di mano. Per fare ciò, accedi al Menù di gioco (Esc) e seleziona l'opzione Assegnazione tasti.

    *Suggerimento Avanzato: I giocatori più avanzati potrebbero combinare differenti abilità all'interno di macro speciali, che possono permetterti di utilizzare differenti abilità in sequenza o sotto certe condizioni. Per imparare di più su come utilizzare i "key-bindings", le macro e altre opzioni di interfaccia utente simili, potresti trovare utile visitare la sezione "UI & Macro" sul forum di http://eu.battle.net/wow/it/

    Guarire



    Oltre all'infliggere danno, molte classi in World of Warcraft possono curare, ripristinare vita e persino resuscitare i loro compagni feriti (segnati da un nome verde al passaggio del puntatore sul personaggio). La Guarigione è gestita in un modo molto simile al combattimento, ad eccezione che invece di puntare il nemico, si dovrà puntare all'alleato o ad un membro della squadra. Una volta che il tuo alleato è selezionato, puoi attivare l'abilità appropriata per guarirli. Se nessun alleato è selezionato oppure stai selezionando un bersaglio ostile, allora le magie curative saranno "self-cast", curando il tuo stesso personaggio. Se vuoi resuscitare un alleato caduto, devi selezionare il suo cadavere a terra e poi innescare la capacità di resurrezione appropriata (supponendo che tu ne abbia imparata una).

    Pronti? Via!
    Ora che sai tutte le basi, sei pronto per iniziare la tua avventura. Assicurati di leggere tutti gli altri articoli di questa serie per saperne di più riguardo l'avventurarsi su World of Warcraft.

    Fonte: link originale
    Condividi articolo
    Tag:
29 commenti   12
  • Greymane 29 giugno 2016, 13:46 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 5923

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #25
    Rosen ha scritto:Greymane
    cristo cresci ora ds non è un gioco difficile?lol
    ma che cavolo centra che non sono lo stesso genere?uno gioco rimane cmq difficile ,si vede te non ci hai mai giocato

    @Rosen

    Parli tu dopo avermi "accusato" di non avere mai giocato un CoD su console, e poi ti sei mutato dopo che ho postato la foto di ben 4 cod diversi per PS3, dai su, non essere ridicolo rofl
    Per l'altra parte del discorso, non sto neanche più a spiegartelo, sembra quasi come parlare con Vagrand rofl
    Finiamola quì
    0
  • Rosen 29 giugno 2016, 13:49 Rosen
    BattleTag: Rosen#2643
    Messaggi: 1104

    "E ancora non ci arrivi che abilità in un gioco di carte e vittorie centra na sega..."
    Cit Di un Genio Di Heartstone
    #26
    @Greymane
    sei tu ridicolo che giochi a giochi facili e cambi discorso
    0
  • Kurjak 29 giugno 2016, 14:44 Kurjak
    BattleTag: Kurjak#2769
    Messaggi: 1199

    Iscritto il: 11 marzo 2015, 15:11
    #27
    Comunque che WoW sia un gioco facile non sono mica tanto convinto. Un gioco dove solo una minima parte di giocatori arriva a completare il contenuto per me non può essere considerato facile.

    In Wow è abbastanza facile imparare le basi, arrivare al 100 e vestirsi decentemente, siamo d'accordo. Ma quando si va a parlare di End Game, in pochissimi ci arrivano. Se poi andiamo a vedere quelli che ci arrivano in fretta, prima dei nerf ai boss e dei buff al gear, si parla di poche decine di giocatori su diversi milioni in totale.

    Quindi per me WoW è tutto fuorché facile. Poi ovvio che c'è gente che può anche passare ore a cazzeggiare, dipende dal modo in cui ognuno vive il gioco. Ma, per chi ha voglia di sfide, WoW offre contenuti davvero difficilissimi.
    0
  • exca 29 giugno 2016, 14:55 exca
    Messaggi: 700

    Hearest thou my voice, still?
    #28
    DaS/DeS/BB non sono per niente difficili, non e' richiesta skill ma semplicemente tempo per imparare i parry/pattern dei vari npcs, in un certo senso i boss fight sono molto alla WoW dove impari un try dopo l'altro cosa fare e se muori devi correre di nuovo dal respawn al boss, proprio come wow, in poche parole trial and error.
    E non provare a partire con il NG+ o pvp perche' sono a dir poco imbarazzanti, infatti la cosa piu' difficile dell'intera serie sono i Defiled boss di Bloodborne, e anche li e' una questione di trial and error.
    Certo se sei bravo ci metti di meno a uccidere un boss ma anche chi e' senza mani prima o poi riuscira' a buttarlo giu'.
    Per dire, un gioco come Catherine richiede piu' skill di DaS, o qualsiasi shmup o fighting game che si rispetti hanno un skill-ceiling maggiore, ma anche giochi come Devil May Cry e Metal Gear Rising hanno picchi di difficolta' veramente elevati a differenza di qualsiasi titolo della saga Souls.
    E a livello competitivo RTS, FPS e fighting games sono kilometri avanti al pvp di DaS, dove una buona connessione e spammare r1 sono i requesiti per definirsi Uber Pro Giant Dad tier.
    Alla fine della fiera la meme "DARK SOULS IS SO HARD xD" e' per la maggior parte marketing e nulla di piu'.
    1
  • Rekse 29 giugno 2016, 18:27 Rekse
    Messaggi: 3447

    Se qualcuno vuole aggiungermi al battle.net me lo dica perché rifiuto chi non conosco.
    #29
    Immagine 5
  • Commenta la notizia   12