• Con l'introduzione permanente dei Fronti di Guerra nella beta di Battle for Azeroth, Blizzard ha chiarito alcuni aspetti essenziali del funzionamento di questa nuova modalità.

    • Inizialmente il Fronte sarà controllato da una fazione; durante questo periodo la fazione che non detiene il Fronte dovrà raccogliere risorse. Alcune missioni mondiali richiederanno di fornire Oro, materiali delle Professioni o Risorse di Guerra per attivare la battaglia.
    • Questo tipo di contribuito funzionerà esattamente come per gli edifici delle Riva Dispersa, la progressione sarò condivisa con la propria regione di gioco. Una volta raccolte risorse a sufficienza il Fronte sarà attivo e si potrà partecipare alla battaglia.
    • Concluso lo scontro il Fronte passerà sotto il controllo della fazione vincitrice, che avrà accesso a un Boss mondiale e ad alcune ricompense e attività specifiche.
    • Nel frattempo la fazione che ha perso il controllo del Fronte dovrà cominciare a raccogliere le risorse necessarie per riattivare la battaglia; questo ciclo avverrà continuamente.

    Avete già testato questa nuova funzionalità nella beta? Cosa ne pensate?

    Kaivax ha scritto

    With the current Beta build, Beta testers are experiencing the entirety of the Warfronts: Battle for Stromgarde experience. An alternating cycle kicked off on Thursday, June 7 between the Horde and Alliance vying for control of Stromgarde and Arathi Highlands. Both Horde and Alliance testers have queued since then.Here’s an outline of how the cycle works:

    • The Alliance starts with ownership of Arathi Highlands, and Horde players challenge them by contributing professions items, gold, and War Resources to help their faction build up enough strength to attack. This is a region-wide effort.
    • Once enough contributions are supplied by the region, the Warfront: Battle for Stromgarde unlocks and Horde players are able to queue for the experience. This queue remains open for a set duration, allowing players to complete the Warfront on a schedule that works for them.
    • After the Horde attack is complete, the Horde takes control of Arathi Highlands, giving them access to a unique World Boss and a series of rare spawns and other rewards only available during the period when their faction owns the zone.
    • The Alliance then begins contributing resources to challenge Horde control.

    The cycle continues perpetually, with each faction competing against the other to gain access more quickly or reduce the enemy team’s access to the zone. Currently, the queue window in the Beta is set to remain open for 2 days.Notably, this update included a first look at a completely updated version of the Arathi Highlands zone, including new creatures, as well as access to your faction’s base in the zone, and plenty of other surprises.Please feel free to post your feedback on Warfronts in this thread, and please submit issues with Warfronts to our BFA Beta Bug Report Forum.


    Lore ha scritto

    Hey guys, few additional clarifications for you from the development team:In order to be eligible to queue for Warfronts, you need to be level 120, and have completed enough of the campaign to have unlocked World Quests. We're also working to make it more apparent when the Warfront is actually open, and what its current state is. We previously had Warfronts available starting at level 110 for early testing; that is no longer the case.

    Also just to clarify an earlier point: each state of the Warfront should be active for approximately two days, but the exact amount of time can change based on player participation. We're not planning on accelerating that any further in the Beta for the time being, because we want to see how things work out on this schedule.

    The feedback we've gotten so far has been very helpful, especially the points where the system seemed confusing or unclear. Warfronts are pretty complex, and one of our goals with Beta is to figure out ways to make them understandable. This is part of why we haven't directly explained too much about how they work; we want to hear how you experience them naturally, and where that experience stumbles, so that we can make it more clear. Keep it coming!

    Condividi articolo
25 commenti   12
  • Albert 17 giugno 2018, 16:11 Albert
    BattleTag: Albert#2387
    Messaggi: 273

    Iscritto il: 12 luglio 2011, 11:08
    #25
    @Greymane cerco di rispondere ad ogni punto :P.
    Dalla mia esperienza pvp in diversi MMO, anche bassissime percentuali possono fare la differenza; e rimane il fatto che comunque a ilvl diversi corrisponda a una potenza diversa, anche se minima.

    Cerco di spiegarmi meglio. Introducendo una stat pvp specifica, o anche semplicemente mettendo più stamina al gear pvp, rendi necessario avere questo gear se vuoi fare pvp. E secondo me questo è giusto. Ad esempio se uno facesse solo pvp, se decidesse improvvisamente di raidare, dovrebbe recuperare un gear adegutato; non vedo perché non debba essere cosi anche a parti inverse. Personalmente a me piace una certa separazione tra i due "mondi". Anche perché, parliamoci chiaro, nelle espansioni precedenti nei periodi in cui dedicavo al pve, non ci ho mai messo molto a fullarmi pvp, e non giocavo poi cosi tanto. Il risultato qual è? che 1) hai una differenziazione tra gear pve e pvp 2)essendo il top gear pvp accessibile a tutti, a quel punto si che l'unica differenza è la skill. Certo, ci sarà un frangente di tempo in cui tu non avrai ancora tutti i pezzi e sarai inferiore, ma questo è inevitabile in un gioco gear-based. Altrimenti dovresti introdurre un sistema alla gw2.

    Concordo sul sitema di redward di legion, completamente no sense.

    Ripetendo quanto sopra "ci sarà un frangente di tempo in cui tu non avrai ancora tutti i pezzi e sarai inferiore, ma questo è inevitabile in un gioco gear-based. Altrimenti dovresti introdurre un sistema alla gw2". E considerando quanto poco ci mettevi a fare il gear, è veramente un ostacolo minimo secondo la mia opinione. Per quanto riguarda la possibilità di avere gear più forte in base al rank, concordo; infatti ho preferito da cata in poi quando la differenza era solo estetica.
    0
  • Commenta la notizia   12