17 commenti
  • ferrylive 07 maggio 2018, 11:29 ferrylive
    Messaggi: 26

    Iscritto il: 28 maggio 2015, 16:42
    #1
    Se hanno deciso che ora gli orchi possono essere preti non comprendo l'assenza del non morto paladino. 1
  • Vethus 07 maggio 2018, 11:43 Vethus
    BattleTag: VBK5#2459
    Messaggi: 319

    Bau!
    #2
    ferrylive ha scritto:Se hanno deciso che ora gli orchi possono essere preti non comprendo l'assenza del non morto paladino.

    @ferrylive Perché sarebbe un controsenso troppo grosso. Il paladino è un fautore della luce con abilità specifiche per contrastare i non morti. Non ci potrebbe mai essere un non morto paladino. Si dovrebbe uccidere da solo :D
    0
  • TartyMost Valuable Poster 07 maggio 2018, 12:08 Tarty
    BattleTag: Tatyanna#2538
    Messaggi: 4930

    Shaman Draenei - Runetotem
    Troll dell'Alleanza nonchè regina di cazzate
    #3
    Vethus ha scritto:Il paladino è un fautore della luce con abilità specifiche per contrastare i non morti. Non ci potrebbe mai essere un non morto paladino. Si dovrebbe uccidere da solo :D


    @Vethus mentre per il non morto prete holy tutto ok... lì la luce non fa nulla! S'è spenta!

    Che poi, già il fatto di per se che si curano i non morti ripristinando i punti "salute"... è già ridicola così come cosa :D
    0
  • MasterRedzCommunity Manager 07 maggio 2018, 12:24 MasterRedz
    BattleTag: MasterRedz#2155
    Messaggi: 8116

    "La tua anima sarà mia!"
    #4
    @Vethus @ferrylive @Tarty

    Mettiamola così: l'utilizzo della Luce non è proibito ai Reietti e non-morti in generale, ma sono necessarie delle distinzioni fra gameplay e storia. Ad inizio WoW sarebbe stato molto più sensato non dare la possibilità di essere Sacerdoti ai Reietti, ma la specializzazione Ombra è fondante della loro cultura e avrebbe creato problemi di gameplay (negare singole specializzazioni alle razze? Follia, con il sistema deciso).

    Nel corso degli anni, ci sono stati comunque tentativi di giustificare il tutto: ad esempio in Legion, lo stesso Alonsus Faol, fondatore dei paladini e arcivescovo, è ora un non-morto in grado di utilizzare sia Luce che Ombra senza alcun problema, oppure che la Luce effettivamente cura i non-morti, ma in maniera dolorosa; ancora, negli ultimi anni la Luce è diventata sempre più una "forza" controllabile, piuttosto che un'entità superiore che decide arbitrariamente a chi concedere il suo potere (anche se questo punto è abbastanza opinabile e contraddetto in diverse occasioni). Infine, WoW Chronicle definisce chiaramente che il diretto opposto del potere della morte e non-morte non è la Luce, ma la Vita.

    In definitiva, i Reietti non possono essere Paladini non perché non in grado di utilizzare e avere fede nella Luce (uno dei boss di Naxxramas è un pally non morto, se non ricordo male), ma perché la loro filosofia (almeno come razza in generale) è decisamente distante da quella di questi crociati. E per questioni di gameplay.
    2
  • Greymane 07 maggio 2018, 13:18 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 7698

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #5
    @MasterRedz

    Yep, uno dei Four Horsemans è un Paladino, è Sir Zeliek, la cui fede nella Luce, quando era ancora in vita, era talmente forte che anche nella non-morte continua a non abbandonarlo
    0
  • SHABAM 07 maggio 2018, 13:27 SHABAM
    Messaggi: 122

    Io non mi affido soltanto alla forza...
    Il mio potere è tutto attorno a te!
    #6
    Secondo me gli Orchi Mag'har, che ormai è assodato che siano quelli della linea temporale di Draenor e non delle Outland, possono fare i Preti per una semplice ragione: ci sono i Naaru e i Draenei che vivono “in pace” con loro, quindi hanno appreso da loro la via della Luce.

    Mentre per quanto riguarda la questione sui non-morti, diciamo che io non ci vedrei nulla di male. In Warcraft, la Luce è intesa come creazione mentre il Vuoto come distruzione. Luce e Vuoto non sono intese come Vita (bene) e Morte (male) come in D&D tanto per fare una citazione. Inoltre, come hanno già citato sopra, ci sono molti casi di devoti della luce che anche da non-morti continuano a praticarla.
    1
  • seraknis 07 maggio 2018, 15:20 seraknis
    BattleTag: Serak#21960
    Messaggi: 1929

    Afking Mythic raids for <Blasphemy> Well of Eternity - Horde
    #7
    Gli Shadowmoon erano già preti.
    I Naaru sono la fonte del potere di preti e pala Draenei, ma non è la stessa Luce degli umani (Luce come divino), Night Elf (Elune), Blood Elf (Sunwell), Troll (Loa), Tauren (Sole)...

    Gli Orchi Mag'har avranno la loro versione di Luce e Ombra da cui attingono i loro poteri, probabilmente legata ai loro antenati.
    1
  • TartyMost Valuable Poster 07 maggio 2018, 17:10 Tarty
    BattleTag: Tatyanna#2538
    Messaggi: 4930

    Shaman Draenei - Runetotem
    Troll dell'Alleanza nonchè regina di cazzate
    #8
    MasterRedz ha scritto:Nel corso degli anni, ci sono stati comunque tentativi di giustificare il tutto: ad esempio in Legion, lo stesso Alonsus Faol, fondatore dei paladini e arcivescovo, è ora un non-morto in grado di utilizzare sia Luce che Ombra senza alcun problema, oppure che la Luce effettivamente cura i non-morti, ma in maniera dolorosa; ancora, negli ultimi anni la Luce è diventata sempre più una "forza" controllabile, piuttosto che un'entità superiore che decide arbitrariamente a chi concedere il suo potere (anche se questo punto è abbastanza opinabile e contraddetto in diverse occasioni). Infine, WoW Chronicle definisce chiaramente che il diretto opposto del potere della morte e non-morte non è la Luce, ma la Vita.


    @MasterRedz Quella "vita"che sciamani e druidi restituiscono ai non-morti curandoli con spell a base di life/nature... (tant'è che in FF se curi un non morto lo ammazzi) ^^;

    Cmq la metti non funziona... :DD

    E' ovvio che per ragioni di gameplay, quando conviene certe cose si fanno... con buona pace della "lore" e si giustificano - a volte - poi con i vari retcon, tant'è che appunto poi ci ritroviamo con i Lightforged Draenei Preti Shadow, dopo che ci han spipponato con X'era arrivata al punto da imprigionare Alleria. Morta Xera chissenefotte...

    Per questo trovo ridicolo tutto ciò, tanto cmq la rigiri, alla fine c'è sempre qualcosa che non torna... e Blizzard stessa fra retcon, cronache vecchie e nuove, cosa è canon e cosa non lo è più, fa su solo dei casini.

    Ormai sarebbe ora di mollare ste cazzate e far fare a tutte le razze tutte le classi, le restrizioni se le applichino poi solo chi vuol fare RP.

    Anzi ti dirò, che forse avrebbe più senso bloccare la spec per certe razze, più che applicare la limitazione classe/razza, del resto non solo abbiamo giocato per anni con la dual spec (pagando fino a 1000g a respec) ma ora con tutte queste razze alleate, avrebbe anche una maggior giustificazione...

    @seraknis Veramente in base a Cronicles vol1 e alla tavola cosmologica le differenti classi attingono la loro forza da differenti forze cosmiche (che si manifestano poi come scuole di magia)... https://forums.unrealengine.com/filedat ... 1464718810

    La luce si manifesta come Holy magic, shadow come shadow magic, Life si manifesta come nature magic e così via... La luce è una forza cosmologica non è che hai diversi "tipi di luce" a seconda della razza... è una sola ed una forza cosmica.

    Lo sciamano troll infatti tanto quanto quello draenei attingono da Spirit... i Loa poi non sono altro che wild god con un diverso nome, tant'è che i troll chiamano loa anche i wisp... il druido tauren come l'elfo attingono da Nature, così come i maghi da arcano ecc.
    Il fatto di credere in una cosa piuttosto che un'altra è attinente solo al piano della realtà, ma appunto ciò che governa la nostra realtà sono quelle forze cosmiche.
    0
  • Greymane 07 maggio 2018, 22:14 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 7698

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #9
    Ma fatemi capire una cosa.

    Si può notare anche che per entrambe è presente la dicitura "In arrivo con Battle for Azeroth", facendo supporre un loro rilascio in concomitanza con la patch pre-espansione.


    Questo significa che hanno deciso che i Magh'ar e i Dark Iron non saranno le razze della War Campaign (come in realtà aveva confermato Ion)?
    0
  • NunDio 07 maggio 2018, 22:15 NunDio
    BattleTag: NunDio#2349
    Messaggi: 676

    So che dice iscritto da marzo 2016 ma in realtà sono attivo dalla fine di aprile 2017 :)
    #10
    raga lo hanno detto più e più volte: la categorizzazione nelle classi è meramente di gameplay e di semplicità, ad esempio i tauren hanno la classe paladino ma non lo sono assolutamente! è un ordine simile, ma a parte!

    vedetela senza paraocchi e campate meglio :D
    1
  • seraknis 07 maggio 2018, 22:32 seraknis
    BattleTag: Serak#21960
    Messaggi: 1929

    Afking Mythic raids for <Blasphemy> Well of Eternity - Horde
    #11
    Allo stesso modo in cui i preti troll sono più shadow hunter che venerano wild gods, quindi a tutti gli effetti i loro poteri non dovrebbero essere quelli di un priest dalla Luce (intesa come la religione degli umani e nani).

    I confini e le definizione di Chronicles non si applicano così nettamente alle classi, e poteri "opposti" in quella tavola non sono necessariamente antitetici.
    0
  • R3wu0Redazione 07 maggio 2018, 22:55 R3wu0
    BattleTag: Xly#21584
    Messaggi: 1970

    "Whomsoever takes up this blade shall wield the power eternal. Just as the blade rends flesh, so must the power scar the spirit"
    #12
    Greymane ha scritto:Questo significa che hanno deciso che i Magh'ar e i Dark Iron non saranno le razze della War Campaign (come in realtà aveva confermato Ion)?

    @Greymane il rilascio di Nani e Orchi non si sa ancora quando effettivamente avverrà, da quanto scritto sul sito ufficiale possiamo solo supporre che avvenga con la pre-patch ma fino a quando non avremmo un annuncio ufficiale da parte di blizzard non possiamo dirlo
    0
  • Argand 07 maggio 2018, 23:31 Argand
    Messaggi: 1

    Iscritto il: 07 maggio 2018, 23:19
    #13
    Ormai non si può fare più polemica per le classi, già da tempo sono andate a fottersi, personalmente preferivo un wow dove c'era più unicità nelle classi stesse, un mago lo trovavi in un umano o in un elfo del sangue non in un orco, oppure uno sciamano era una cosa da Orchi/tauren/draenei più che da Nani..(che se mi fai il nano sciamano allora anche l'umano poteva esserlo) ma l'apice del no-sense è stato raggiunto con gli Elfi della notte maghi, Dopo questo ci possiamo aspettare di tutto, anche un Orco paladino e un Non morto druido. 0
  • Greymane 08 maggio 2018, 12:38 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 7698

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #14
    @Argand

    I Wildhammer hanno sempre avuto una sorta di affinitá sciamanistica, con Cataclysm i tre clan (Bronzebeard, Wildhammer e Dark Iron) si sono uniti sotto un unico stendardo, seppur ognuno mantenendo le proprie abitudini, quindi il Dwarf shaman ci sta imho.

    Stessa cosa i Night Elf Mage, gli Elfi sono stati i primi utilizzatori della magia su Azeroth (su Azeroth, ribadisco), semplicemente dopo gli avvenimenti al Well of Eternity la magia Arcana è stata proibita, ma dubito abbiano perso la capacità di usarla.
    0
  • SHABAM 08 maggio 2018, 14:02 SHABAM
    Messaggi: 122

    Io non mi affido soltanto alla forza...
    Il mio potere è tutto attorno a te!
    #15
    Comunque è normale che quando due popoli stanno a stretto contatto tra loro, assorbono tradizioni, usanze, ecc. l'uno dall'altro. anche quando non vanno particolarmente d'accordo.
    In Warcraft succede la stessa cosa. Poi, ovviamente, è strumentale alla necessità di creare equilibrio tra le fazioni ed evitare il più possibile le migrazioni da una fazione all'altra però è decisamente giustificabile come atteggiamento.

    Sicuramente ci sono dei passaggi che potevano essere argomentati e gestiti meglio, però è inevitabile le conoscenze delle due fazioni (che in molte vicende sono state alleate) si mescolino.
    0
  • BigBoss 08 maggio 2018, 14:47 BigBoss
    Messaggi: 2487

    Iscritto il: 30 gennaio 2016, 11:06
    #16
    In realtà sia per paladini tauren che per elfi maghi esistono spiegazioni e quest portate avanti poco prima del cataclysm appositamente per spiegare queste peculiarità. In ogni caso mi sembrano questioni piuttosto di lana caprina, mentre spari raggi laser dagli occhi e ti trasformi in un tauren gigante costringendo tutti a ballare in raid. 0
  • TartyMost Valuable Poster 08 maggio 2018, 17:37 Tarty
    BattleTag: Tatyanna#2538
    Messaggi: 4930

    Shaman Draenei - Runetotem
    Troll dell'Alleanza nonchè regina di cazzate
    #17
    Sono però tutte argomentazioni che vanno sempre più a favore del fatto che sarebbe ora che levassero ste limitazioni... del resto era già andato tutto a pallino nel momento stesso in cui han dato gli sciamani all'alleanza e all'orda di paladini... decisione comprensibilissima ovviamente dettata da una maggior facilità nel bilanciare gli scontri!

    Oltretutto a livello di lore basterebbe introdurre una quest, pian piano,... un po' come è accaduto con gli gnomi hunter, per giustificare il tutto...


    Cmq se i Magh'ar e i Dark Iron li otteniamo con la pre-patch.. significa che avevo ragione io ;P

    Ma soprattutto, se questa cosa fosse confermata.. dato il calo di utenza evidenziato dal recentissimo Activision Blizzard Earnings Call e l'annuncio dell'arrivo della pre- patch su Test Realm "soon"... direi che ci sono alte probabilità che la 8.0 arrivi prima di quanto potessimo immaginare.
    0
  • Commenta la notizia