• Quando ho ricevuto l'accesso all'alpha ho fin da subito affrontato questa versione di prova con il solo intento di capire come il gioco si stia muovendo ed evolvendo, anche a seguito delle flessioni che hanno subito le sottoscrizioni nel mondo. Per questo tipo di test non era importante compiere una prova esaustiva bensì simulare quello che intendo fare il giorno in cui uscirà la versione definitiva. Questo anche a seguito di una giustificata presunzione che mi fa ritenere d'essere un buon rappresentante del player tipico di WoW (ovvero in mezzo tra gli hardcore e i social), una sorta di mediano tattico, quindi perfetto per capire cosa la maggior parte dei giocatori desiderano da questa nuova espansione.
    Stiamo parlando ancora di una build in fase alpha, pertanto non trovo utile dilungarmi troppo su ogni aspetto in quanto nessuno impedirà a Blizzard di stravolgerla innumerevoli volte da oggi fino al 30 Agosto. Ed eccovi, dunque, una raccolta di sensazioni, idee e opinioni del tutto personali (e quindi totalmente opinabili) riguardanti gameplay, aspetti tecnici del gioco, la nuova zona esplorabile e tutte le novità introdotte. Giusto una veloce infarinata per stuzzicare la curiosità di chi non vede l'ora di confrontarsi nuovamente con Illidan Grantempesta.

    Motore Grafico/UI

    La versione da me provata è quella per Mac. Per quanto riguarda la velocità di questa versione vi invito a leggere il relativo articolo che trovate qua: Alpha su Mac OS X: impressioni d'uso
    Riguardo alla UI le modifiche apportate sono molte; tra queste troviamo l'HUD centrale che segnala le due risorse principali del nostro personaggio, ovvero la vita e la risorsa secondaria (quindi non il mana) che cambia a seconda della classe. Questo è utilissimo in quanto, come vedremo in futuro (nel momento in cui andremo ad analizzare tutte le classi), la risorse secondaria sarà importante. Da notare lo stile delle barre di vita dei nostri nemici, minimali e piccole, che ricordano quanto già visto in Diablo.
    Ottima la UI per la gestione delle trasmogrificazioni. Con Legion, QUALSIASI oggetto troveremo (compresi quelli non accettati quando riceviamo le ricompense dalle quest compiute) entrerà nella nostra collezione. Possiamo venderlo, disincantarlo, distruggerlo, ma il suo aspetto rimarrà nella nostra "libreria". Qui vi è una finestra di preview nonché tutte le miniature degli oggetti. Possiamo trasmogrifare tutto a patto che, esattamente come accade ora, i due oggetti siano dello stesso tipo.

    Gameplay

    Ho provato quasi tutte le classi. Mi sono soffermato in particolare sul Demon Hunter sia perché, tra tutte, è il più semplice ed efficiente, sia perché sarà la novità principale. In linea generale mi sembra che le lamentele della community (che protestava per l'eccessiva facilità introdotta da WoD) non siano passate inosservate. Infatti ogni classe avrà le sue criticità e difficoltà. In primis la risorsa secondaria e secondo il mana, che torna ad essere prezioso (quindi da NON sprecare). Niente più spammer di cure senza logica, niente più DPS che sparano a casaccio. Inoltre la risorsa secondaria si dovrà caricare e quindi senza l'utilizzo dei filler (spell che, appunto, la caricano) non sarà possibile completare le rotazioni.
    Niente glifi primari (solo estetici) mentre i talenti subiranno modifiche (estesi anche dai talenti dell’artefatto).
    Nota: il Demon Hunter è scandaloso! Infligge una quantità sproporzionata di danni, si cura, resiste ed è versatile senza contare un AOE perfetto e criticità limitate. Una leasure-class direi, pensata appositamente per farci divertire.

    Quest/livellamento

    L'approccio a questi elementi cambia rispetto a WoD. Innanzitutto perdiamo la Guarnigione, intesa come fabbrica di materiali (il tempio della pigrizia e dell'asocialità) a favore di un sistema in cui il farming torna ad essere importante. Ora tutte (o quasi) le professioni avranno quest relative che ci faranno esplorare un po' ovunque e il materiale necessario si raccoglie come una volta. Qualcuno di voi storcerà il naso davanti a questo ritorno al passato ma se si pensa al fatto che l'economia di WoW sarà più dinamica e proficua di ora il cambio di direzione preso dagli sviluppatori è da accogliere positivamente. Inoltre sarete "obbligati" ad esplorare le Broken Isle interamente. Ben vi sta!
    Riguardo alle quest, saranno da eseguire bene (non difficili ma nemmeno banali) compresi tanti giochetti (un po' in stile Tomb Raider). La storyline è solida e permeata di atmosfere oscure e inquietanti. Come in WoD ci saranno tesori rari ed eventi che dovremo valutare di affrontare/scoprire in quanto in premio ci saranno preziosi punti per il nostro artefatto, reputazioni per le fazioni e qualche drop blu/viola. Insomma, volenti o nolenti, andranno tenuti in considerazione. Alcuni boss rari ci faranno sudare le proverbiali sette camicie, altri un po' meno, ma di sicuro ogni incontro andrà valutato con attenzione.
    Come nota finale consiglio di fare il progress da 100 a 110 con le quest e non tramite i dungeon perché la storia è avvincente e merita di essere giocata.

    Le nuove zone

    In una sola parola... bellissime. La nuova regione è piena di paesaggi diversi, di fiumi, cascate, laghi e montagne innevate. In proporzione alla dimensione del territorio le tipologie sono molte di più rispetto a Pandaria (che era già una zona colorata e molto varia). Ovunque troveremo sentieri nascosti, grotte da esplorare, angoli remoti difficili da raggiungere. Il tutto avrà un "sapore" diverso grazie anche al nuovo motore grafico che ci permette di vedere molto più paesaggio all'orizzonte. Non si può volare e spero non lo si potrà fare liberamente perché ogni cosa "a terra" ha un senso logico e certi angoli è bello scoprire come raggiungerli, magari utilizzando delle "cordate" (e non vi dico altro).

    Impressioni generali

    Preferisco non dare giudizi definitivi; se nessuno strano cambio di rotta dovesse intervenire, in quanto immotivato, posso tranquillamente ipotizzare che Legion rappresenterà, con buone chance di successo, la carta del rilancio per World of Warcraft. Un rilancio che terrà conto di molte cose scritte nei principali forum tematici, dove gli utenti hanno più volte lamentato la fastidiosa piega commerciale che aveva preso WoW in quanto troppo dedicato ad accaparrare utenti senza particolari esigenze e senza un reale interesse verso il mondo di Warcraft (l'assenza di "World of" non è casuale). Questa politica ha ampiamente dimostrato che il giocatore occasionale rimane tale (e quindi non si affeziona), in quanto gioca fino a quando non si stanca per poi abbandonare il titolo. Un processo che, di riflesso, ha fatto scappare anche la fanbase, con conseguente flessione degli abbonamenti. WoD voleva recuperare nuovi utenti ma non lo ha fatto, andando invece a perdere quelli già presenti mentre Legion sembra andare in controtendenza. Ce la farà ad invertire la rotta e a riportare i vecchi giocatori su Azeroth?
    Non lo so, ma le premesse sono buone.
    Ne riparleremo dopo il 30 Agosto, ma se nel frattempo volete seguire l'evoluzione di questa nuova espansione dall'alpha alla beta e infine al live, vi aspetto sul mio canale twitch: Thelothian
    Condividi articolo
78 commenti   1234
  • adclaw 15 maggio 2016, 16:03 adclaw
    BattleTag: Diabolico#1938
    Messaggi: 279

    L'arena fa schifo
    #75
    @seraknis
    Guarda, il questing di wod era nettamente inferiore a quello dell'espansione precedente, e parliamo di pandaria,

    - in vanilla abbiamo avuto le quest di server, con tutto il server che era coinvolto il alcuni eventi
    - burning, ha introdotto l'eroico
    - lich il phasing
    - cataclysm, meccaniche nuove e un restyle di tutte le quest di vanilla
    - pandaria, le quest finali di zona con tanto di animazioni e filmati intermezzo
    - wod, le quest della garrison
    0
  • seraknis 16 maggio 2016, 08:33 seraknis
    BattleTag: Serak#21960
    Messaggi: 1418

    Iscritto il: 12 ottobre 2011, 12:45
    #76
    Le quest di WoD erano fatte meglio di quelle di Pandaria secondo me, ogni zona aveva la sua storyline e c'era meno contorno rispetto a Mist, in più c'erano i bonus objective, gli smart drop con bonus dalle quest, dai rari e dai tesori.

    Certo poi facevi il 100 e dopo un mesetto di Garrison iniziavi a contemplare il suicidio ma questa è un altra storia :D
    1
  • Rekse 16 maggio 2016, 08:35 Rekse
    Messaggi: 3446

    Se qualcuno vuole aggiungermi al battle.net me lo dica perché rifiuto chi non conosco.
    #77
    A me più che un'alpha che era ormai beta, sembra di vedere una beta che ancora è alpha. 2
  • Deinoforo 16 maggio 2016, 14:23 Deinoforo
    BattleTag: Deinoforo#2266
    Messaggi: 2072

    micio micio miao miao
    #78
    Rekse ha scritto:sembra di vedere una beta che ancora è alpha.

    @Rekse

    o una alpha che è ancora in fase di sviluppo
    0
  • Commenta la notizia   1234