• La patch 6.1 è stato un aggiornamento con pochissimi contenuti ed alcune delle suo novità più pubblicizzate sono state sviluppate da un ristretto numero di persone.

    Ion Hazzikostas ha rivelato che l'integrazione con Twitter era una caratteristica secondaria, sviluppata da pochi programmatori, ed aggiunta solo per andare incontro ai giocatori che già usano quel social network. Allo stesso modo la fotocamera S.E.L.F.I.E. è stata realizzata da un designer ed un programmatore nel corso di alcuni weekend.

    Warlords of Draenor era uscito da poco, il team era in gran parte in vacanza, ma c'era comunque la volontà di pubblicare qualche fix e miglioramento prima del successivo aggiornamento. Ian ha ammesso che è stato un errore chiamare quei contenuti 6.1, sarebbe stato meglio definire la patch come 6.0.5 per non generare confusione. Probabilmente in quei giorni era andato in vacanza anche chi si occupa di definire i nomi delle patch.

    Fonte: twitch
    Condividi articolo
25 commenti   12
  • Yardeh 15 giugno 2015, 18:30 Yardeh
    Messaggi: 8142

    -cometaxxx-
    #25
    Tarty ho voluto semplicemente sintetizzare il succo. Dalla Blizzard ci si aspetta più professionalità visto che non è un'azienda di basso livello o un indy qualunque. Niente schiavitù. Siccome investiamo soldi su un "progetto", personalmente non gradisco ci lascino in questi periodi di non curanza. Periodi che si stanno ripetendo un pò troppo spesso. 2
  • Commenta la notizia   12