[spoiler] World of Warcraft: Chronicle Volume 1
  1 ... 456
  • grallenMost Valuable Poster 08 aprile 2016, 15:15 grallen
    BattleTag: Grallen#2521
    Messaggi: 5728

    Dal caos si crea l'ordine e dell'ordine si genera il caos.
    #126
    R3wu0 ha scritto:grallen non sfidare mamma Blizzard...possono tutto e lo hanno già dimostrato....

    @R3wu0

    Lo so lo so non ti preoccupare. A mio parere faranno sempre più vedere i naga e alla fine N'Zhot con Legion mentre combattiamo contro la Legione.
    0
  • R3wu0Redazione 08 aprile 2016, 15:26 R3wu0
    BattleTag: Xly#21584
    Messaggi: 851

    Passate in Orda. Noi abbiamo Picco del Tuono!!
    #127
    Non ricordo dove ma da qualche parte avevo letto che i boss finali dei tre raid sono i tre lungotenenti di Sargeras (Gul'Dan, Xavius, e il terzo non lo ricordo); sospetto che quindi potremmo anche sperare (o immaginare) che alla fine il nostro caro Titano Caduto faccia la sua comparsa come Boss finale....anche se questo potrebbe segnare la fine di WoW. Anche se noi sappiamo già che non è lui il vero pericolo per l'universo. 0
  • grallenMost Valuable Poster 08 aprile 2016, 16:00 grallen
    BattleTag: Grallen#2521
    Messaggi: 5728

    Dal caos si crea l'ordine e dell'ordine si genera il caos.
    #128
    R3wu0 ha scritto:Non ricordo dove ma da qualche parte avevo letto che i boss finali dei tre raid sono i tre lungotenenti di Sargeras (Gul'Dan, Xavius, e il terzo non lo ricordo); sospetto che quindi potremmo anche sperare (o immaginare) che alla fine il nostro caro Titano Caduto faccia la sua comparsa come Boss finale....anche se questo potrebbe segnare la fine di WoW. Anche se noi sappiamo già che non è lui il vero pericolo per l'universo.

    @R3wu0

    L'altro è
    Balnazzar
    come ho postato video qua: [Spoiler Legion] Questline di Legion in anteprima.

    Dubito che ci sarà Sargeras stesso alla fine ma al massimo il suo Avatar. Sappiamo che un Titano è grande quanto lo stesso pianeta e lui con un colpo è riuscito a tagliare uno a metà. Se dovesse mai veramente arrivare su Azeroth non ci sarebbe scampo
    1
  • CTiranno 08 aprile 2016, 16:15 CTiranno
    BattleTag: CTiranno#2663
    Messaggi: 203

    Sette è la misura massima di qualsiasi cosa- Dott. Culocane
    #129
    Se dovesse essere Sargeras, al limite lo combatteremo sotto forma di Illidan posseduto.
    Magari sconfiggeremo la parte cattiva lasciando però l'elfo della notte vivo e in grado di controllare la Legione per aiutarci contro i Void Lord
    0
  • grallenMost Valuable Poster 08 aprile 2016, 16:44 grallen
    BattleTag: Grallen#2521
    Messaggi: 5728

    Dal caos si crea l'ordine e dell'ordine si genera il caos.
    #130
    CTiranno ha scritto:Se dovesse essere Sargeras, al limite lo combatteremo sotto forma di Illidan posseduto.
    Magari sconfiggeremo la parte cattiva lasciando però l'elfo della notte vivo e in grado di controllare la Legione per aiutarci contro i Void Lord

    @CTiranno

    Staremo a vedere in ogni caso non credo che a fine Legion riusciremo a prendere il comando della Legione :)
    0
  • TartyMost Valuable Poster 08 aprile 2016, 16:48 Tarty
    BattleTag: Tatyanna#2538
    Messaggi: 4055

    Shaman Draenei - Runetotem
    Troll dell'Alleanza nonchè regina di cazzate
    #131
    CTiranno ha scritto:Se dovesse essere Sargeras, al limite lo combatteremo sotto forma di Illidan posseduto.
    Magari sconfiggeremo la parte cattiva lasciando però l'elfo della notte vivo e in grado di controllare la Legione per aiutarci contro i Void Lord


    @CTiranno E' quello che ormai ipotizzano un po' tutti, illidan avatar di Sargeras...
    0
  • MasterRedzCommunity Manager 13 aprile 2016, 23:54 MasterRedz
    BattleTag: MasterRedz#2155
    Messaggi: 4986

    "La tua anima sarà mia!"
    #132
    Tinfoil hat time!

    Rileggendo il libro, ho notato che la prigione di N'zoth è l'unica a non essere descritta, ma solo locata nella mappa.

    Immagine

    È abbastanza chiaro che non ci sia nulla in quel posto allo stato attuale di Azeroth, se non oceano... Appunto.
    Probabilmente la prigione di N'zoth si è distrutta o molto indebolita in seguito alla Separazione, essendo stato completamente affondato/distrutto il territorio sotto cui sorgeva. Non abbastanza da renderlo completamente libero, ma in grado di trasformare i kaldorei di Azshara in Naga. Nulla più, però.

    Con i Naga ancora troppo deboli per aiutarlo efficacemente, N'zoth è rimasto nella sua prigione, finchè non ha colto l'occasione: la creazione dell'Incubo da parte del "fratello" Yogg'Saron. E comincia il piano grandioso: trasferire parte della sua prigione nell'Incubo, portando corruzione nella matrice stessa di Azeroth e ottenendo, finalmente, libertà (almeno parziale)!

    Io credo che, se le cose stessero così, ci troveremmo di fronte a Ny'alotha, leggendaria città degli Antichi Dei.

    Prendiamo l'oggetto più interessante di tutto WoW: http://wow.gamepedia.com/Puzzle_Box_of_Yogg-Saron

    Ora, facciamo una lista di cosa viene menzionato:
    • Città e rovine sul fondo dell'oceano, direi che ci siamo;
    • Foreste nere e incubi: basta guardare il raid in arrivo per pensare che stia descrivendo l'Incubo;
    • There is no sharp distinction between the real and the unreal: è la chiave di questa teoria, la città è divisa fra gli abissi e l'Incubo;
    • Morte, distruzione, follia, etc: normale amministrazione.

    Non so se affronteremo N'zoth in questa espansione o se lo terranno caldo per la prossima. Il fatto stesso che i dettagli non ci sia su Chronicle mi fa pensare che lo scopriremo relativamente presto. Tutto questo ovviamente è una mia teoria, il primo bah di Metzen la spazzerà via, ne sono certo, ma non fa mai dispiacere speculare un po'.
    4
  • Greymane 14 aprile 2016, 00:24 Greymane
    BattleTag: Urabrask#2263
    Messaggi: 5931

    “War is our sculptor. And we are prisoners to its design.”
    - Javik [Mass Effect 3]
    #133
    @MasterRedz

    Premetto che non sono riuscito a leggere tutto il tuo discorso perchè essendo dal cellulare l'immagine mi spagina completamente il topic facendomi leggere solo la metá dei post, comunque essendo N'Zoth il più subdolo degli Old Gods trovo sia possibile che la sua prigione non regga più come un tempo, oppure potrebbe non essere proprio più imprigionato.
    Comunque si, la zona dove N'Zoth è indicato è ora completamente sommersa / in mezzo all'oceano, ma così ad occhio sembra essere molto vicina alla locazione attuale di Vash'Jir - abbastanza normale come cosa aggiungerei -.
    Anche se a dire il vero ammetto che effettivamente non mi capacito di cosa potesse esserci li prima della Sundering, ma propendo per una citta elfica. Chissá, magari la famosa Ny'Alotha, anche se molti pensano che quest'ultima sia l'Emerald Dream...ma non può essere localizzato su Azeroth essendo una forma dello stesso completamente onirica


    @grallen @R3wu0

    Non penso che Y'Sharrj sia del tutto andato, per lo meno non la sua corruzione sotto forma di Sha, alla fine lo Sha of Anger (il World Boss) prima di "morire" dice le seguenti parole: Finchè esisterá la rabbia nel vostro cuore, io non smetterò mai di esistere...e se qualcuno a Pandariaeccedesse nella rabbia, lo Sha ritornerebbe. Come Shao-Hao ha sconfitto Rabbia, Odio, Disperazione, Dubbio e Paura, è bastato il nostro arrivo per ricrearli.
    0
  • Ainaglar 14 aprile 2016, 06:51 Ainaglar
    Messaggi: 530

    Iscritto il: 16 giugno 2014, 11:10
    #134
    @Greymane tecnicamente Shao-Hao ha sconfitto Rabbia, Odio, Disperazione, Dubbio, Paura e Violenza dominandoli e imprigionandoli, non distruggendoli. Alcuni di loro riuscirono a liberarsi (Dubbio e Paura che troviamo in giro per Pandaria) e l'ultimo (Orgoglio) in un certo senso "vinse" il "non scontro".

    Per quanto riguarda Y'Shaarj è senza alcun dubbio un grande figlio di buona donna...
    ... sconfitto e non del tutto ucciso da Aman'thul che nello strappare (letteralmente) l'old god da Azeroth finisce per farlo a brandelli, gli stessi che ricadono su "Pandaria" e che daranno poi origine agli Sha, i sette Sha, così come Y'Shaarj stesso veniva chiamato ("La bestia dalle sette teste").
    Cicatrice enorme sul pianeta-titano, Well of Eternity e via dicendo... ma il punto è che Aman'thul NON distrugge il suo cuore, semplicemente viene imprigionato e sorvegliato, così come i suoi brandelli che vengono lasciati li.
    Finché il suo cuore è "vivo" lo spirito di Y'Shaarj è in qualche modo presente su Azeroth.
    Ironia del fato, il luogo di prigionia del cuore di Y'shaarj sarà il medesimo luogo di riposo dell'essenza dello spirito di Aman'thul, ovvero la Valle dell'Eterna Primavera.

    In ogni caso, del suo cuore sappiamo solo che, dopo il Siege of Orgrimmar, perde completamente ogni forma di "potere", letteralmente svuotandosi mentre degli Sha sappiamo di averli presi ampiamente a calci in culo noi.

    Teoricamente Y'Shaarj e le sue "teste" dovrebbero essere cosa del passato ormai, se non che i suoi "doni" (Rabbia, Odio, Disperazione, Dubbio, Paura, Violenza e Orgoglio) rimarranno sempre presenti su Azeroth, pur anche se le loro manifestazioni fisiche (gli Sha) siano state annientate.


    Almeno, questa è stata la mia interpretazione (ovviamente più che sindacabile)... (boh)
    1
  • R3wu0Redazione 16 maggio 2016, 15:06 R3wu0
    BattleTag: Xly#21584
    Messaggi: 851

    Passate in Orda. Noi abbiamo Picco del Tuono!!
    #136
    @Ainaglar in realtà credo sia l'interpretazione che abbiamo dato tutti leggendo quel pezzo di libro
    @Greymane il fatto è che li ha sconfitti semplicemente meditando, ha represso le sue emozioni e così facendo ha intrappolato la forma fisica di quelle emozioni, noi invece li abbiamo affrontanti direttamente.
    Il problema sta nel fatto che abbiamo comunque altri 3 Old Gods ancora potenzialmente attivi
    0
  1 ... 456