SPOILER SU STORMHEIM: Sylvanas
  • Yardeh 05 settembre 2016, 10:00 Yardeh
    Messaggi: 8141

    -cometaxxx-
    #26
    Jincio ha scritto:Yardeh
    Eccetto il "tradimento" delle Rive Disperse, gli altri sono eventi che risalgono a Cataclysm, e quindi li consideravo "passati", e dopo la sconfitta di Garrosh e per tutta la durata di WoD sembra che il conflitto Orda-Alleanza si sia placato. Mi sono stupito che di punto in bianco Genn si mette ad attaccare senza diretto ordine di Anduin, che è attualmente a capo dell'Alleanza (che se avesse saputo di cosa stava cercando di fare Sylvanas a Stormheim sono sicuro che si sarebbe messo ad aiutarla (no) (no) ) rischiando di riaccendere il conflitto tra le due fazioni.

    @Jincio vabè, ma non puoi mica cancellare con uno schiocco di dita quello che è avvenuto a Glineas e soprattutto quello che è accaduto poco dopo (la morte del figlio). Rimangono avvenimenti importanti nella storia delle due fazioni e anche abbastanza pesanti. Diciamo che sì, si erano placati gli animi ma con la morte di Varian si son riaccesi. Inoltre penso che Jaina ci abbia messo il suo zampino, magari alimentando l'odio di Genn verso Sylvanas e l'Orda, d'altro canto lei, appena tornata a Stormwind si è subito recata da Anduin per cercare supporto e vendetta contro l'Orda che fortunatamente non ha ottenuto. Mentre a Dalaran è stata praticamente "spodestata" dal concilio dei 6 (non fatta fuori dal concilio, ma per sua scelta ha abbandonato Dalaran, per il momento) perchè non voleva che tornasse l'orda nei fronti del Kirin'Tor. Lato orda c'è proprio la quest in cui Aethas Sunreaver viene messo a giudizio dei 6 con due voti a sfavore se non erro (Jaina e un altro). Ok sto divagando, il punto è che gli equilibri post evento Isole Disperse, son tutt'altro che equilibrati!

    Feriand ha scritto:Jincio Cataclysm ha ormai 6 anni però su Azeroth è passato meno tempo, non sappiamo di preciso quanto però un'espansione copre grossomodo un anno nel tempo del gioco, quindi dall'invasione di Gilneas saranno passati 3 anni.

    @Feriand non vorrei dire una minchiata di proporzioni epiche, ma la Blizzard tiene conto degli anni passati realmente a meno di sua dichiarazione. Anche perchè... è vero anche che nel libro di Illidan dall'attraversamento del portale all'arrivo al tempio nero da parte nostra, passano tipo 2/3 mesi che in realtà son stati 2 anni di espansione. Quindi è possibile. Però a volte corrispondono.
    0
  • Rekse 05 settembre 2016, 10:03 Rekse
    Messaggi: 3462

    Se qualcuno vuole aggiungermi al battle.net me lo dica perché rifiuto chi non conosco.
    #27
    Metalline ha scritto:Io tra Sylvanas e Genn tifo per chi ha le minne...

    rofl rofl

    @Metalline

    A prescindere!
    1
  • FeriandRedazione 05 settembre 2016, 10:05 Feriand
    Messaggi: 6038

    Per il mio battletag mandami un mp :)
    #28
    @Yardeh ha scritto @R3wu0 che nella quest dell'artefatto dei dk frost ci viene detto che sono passati 4 anni dalla morte di Arthas. 0
  • Jamsus 05 settembre 2016, 10:37 Jamsus
    Messaggi: 477

    Iscritto il: 29 aprile 2011, 19:25
    #29
    Ma è giusto che tra orda e alleanza capitino queste cose, sennò che senso avrebbe scindere il lore intero di un gioco tra "orda e alleanza", dopotutto è facile ridurre le contese a qualcosa di "oh bastardo ti tiro bla bla mi vendico ah no aspetta c'è il cattivone di turno alleiamoci e vogliamoci bene"

    meglio un più maturo "Alleiamoci proprio perché dobbiamo, ma non dimentico e anzi..."
    0
  • Yardeh 05 settembre 2016, 10:53 Yardeh
    Messaggi: 8141

    -cometaxxx-
    #30
    Feriand ha scritto:Yardeh ha scritto R3wu0 che nella quest dell'artefatto dei dk frost ci viene detto che sono passati 4 anni dalla morte di Arthas.


    @Feriand ah ok. Sarebbe bello se blizzard pubblicasse una timeline con il corrispettivo del nostro tempo, in modo da farci un'idea più concreta degli eventi. Succede con Chronicle, ma a) è un approfondimento b) è a volumi.
    Una timeline semplice semplice sul loro sito sarebbe chiarificatrice! Ma penso che neanche loro lo sappiano esattamente :D .
    0
  • grigdusher 05 settembre 2016, 11:36 grigdusher
    BattleTag: grigdusher#2493
    Messaggi: 534

    Iscritto il: 18 luglio 2016, 14:20
    #31
    anche garrosh pensava di fare la cosa giusta, anzi essere stato costretto a farla perchè gli altri non avevano il coraggio o la determinazione per farlo.

    per il tempo passato all'incirca dovrebbe essere lo stesso del tempo reale.

    questo esclusi tutti i viaggi nel tempo e paradossi vari.


    anche la creazione dell'orda di ferro in teoria serviva a fare del bene: un infinità di orde per contrastare la legione.

    in fin dei conti anche sargeas pensa di fare del bene: sa cosa succederebbe se azeroth venisse corrotta dai void lord.

    quindi il fatto che Sylvanas voglia fare la cosa giusta per la sua gente, non vuol dire che sia la cosa migliore in assoluto, specie se lo fa rubando e distorcendo poteri non suoi o facendolo a chi non vuole ( non tutti i forsaken vogliono diventarlo andate a dirlo ai blood elf come la pensano a riguardo).

    non è esattamente quello che arthas ha fatto a lei?

    sylvanas vuole dare un futuro alla sua gente ma che futuro avrebbero?

    si i morti tornerebbero in "non"-vita e? combatterebbero la legione?
    e dopo cosa farebbero?
    combatterebbo i void lord.
    una volta sconfitti tutti i nemici li attende cosa?
    sylvanas ha visto cosa li attende: si era buttata sulla saronite, ed ha visto e non le è piaciuto per questo ha preferito tornare e farsi sostituire laggiu dalle val'kir.

    cosa ha visto sylvanas? il regno di helya?
    un posto a parte dove finiscono tutti non morti? ( e se è cosi perchè ne vuole creare altri?)
    non so questi dettagli mi manca o non lo hanno spiegato.



    anche ignorando questo i forsaken sono solo un tipo di non morti e probabilmente neanche la miglior variante: sono soltanto una parte del flagello liberatasi dall'influsso del lich king.

    Di varianti di non morte ne esistono molte e nessuna sembra essere una condizione gradevole salvo alcune (rare?) eccezioni.

    Se proprio si vuole usare gli undead come arma, allora non c'è molta differenza da sargeas e la legione, che ha creato ed usato il lich king per sconfiggere i nemici e quindi per fermare i void lord ed evitare che tutto quanto diventi ombra.

    persino il lich king stesso sa che non finirebbe bene a scatenare il lich king ed il flagello ( immagino che la legione vorrebbe riprenderne il controllo).

    il punto è che l'idea stessa di creare nuovi non morti quale che sia il motivo è un idea fallata alla base, proprio per ció di cui sylvanas si è resa conto, perchè i non morti non so fatti per durare e vivere vite, ma come arma o maledizione.



    che i non morti che ci sono già non debbano essere massacrati ed uccisi solo perchè sono non morti è giusto, sylavan ha ragione riguardo a questo non sono "sacrificabili" in quanto non morti.

    ma non é neanche giusto che i non morti usino la conversione forzata alla non morte delle altre razze per riprodursi.

    le val'kir (e gli spirit healer che sono val'kir che restano nelle shadowland) riportano in vita non sono fatte per creare non morti, quelle corrotte dal lich king invece fanno quello.

    quello che sylvanas dovrebbe fare è cercare un modo di riportare in vita i forsaken come vivi delle loro razze orginiarie oppure di permettergli di morire in pace quando sarà il loro momento.
    0
  • R3wu0Redazione 05 settembre 2016, 11:45 R3wu0
    BattleTag: Xly#21584
    Messaggi: 853

    Passate in Orda. Noi abbiamo Picco del Tuono!!
    #32
    Yardeh ha scritto:Una timeline semplice semplice sul loro sito sarebbe chiarificatrice! Ma penso che neanche loro lo sappiano esattamente

    @Yardeh in realtà una cosa simile esiste la trovi qui: https://it.wikipedia.org/wiki/Storia_dell%27universo_di_Warcraft#Linea_del_tempo

    Tenete conto che dalla Prima Guerra ad ora sono passati poco più che trent'anni
    0
  • Dreden 05 settembre 2016, 14:33 Dreden
    BattleTag: Dreden#2105
    Messaggi: 529

    Mi piace disegnare, giocare per le ricompense estetiche e leggere il lore :)
    #33
    E sei non morti gestissero una specie di agenzia funebre speciale? Che su richiesta della famiglia o del defunto permetta il ritorno alla morte? Esistono persone che sono disposte a soffrire per adempire a uno scopo. 1