PROGRESS: EPEEN FTW - T16 (parte 5)
  1 ... 113114115 ... 215  
  • Kryogenesi 13 giugno 2014, 14:35 Kryogenesi
    BattleTag: EricDraven#2595
    Messaggi: 272

    Skill doesn't dropz
    #2826
    Giusto perchè ogni tanto mi piace riscriverlo, senza un preciso motivo logico, quando sento che la discussione sembra averne bisogno, cito le parole testuali di un famoso developer di WoW, al secolo Mark Kern.
    Costui, in un'intervista dove gli veniva chiesto cosa pensasse degli eventuali rivali di WoW, passati, in uscita o futuri e dei vari cambi che erano stati attuati al gioco, disse testualmente:
    "A volte guardo World of Warcraft e penso "cosa abbiamo fatto?". Penso di saperlo. Penso che noi abbiamo ucciso un genere. Non è la fine del gioco in sé quello di cui dovremmo preoccuparci, ma è l'intera esperienza".
    Credo che queste 2 righe siano abbastanza eloquenti su quello che penso su sedicenti WoW killers.
    2
  • morfy 13 giugno 2014, 14:37 morfy
    BattleTag: morf#2496
    Messaggi: 344

    ildruido
    #2827
    Perchè c'è chi ancora parla di wow killer? 0
  • Kryogenesi 13 giugno 2014, 14:40 Kryogenesi
    BattleTag: EricDraven#2595
    Messaggi: 272

    Skill doesn't dropz
    #2828
    morfy ha scritto:Perchè c'è chi ancora parla di wow killer?

    Beh ogni tanto qualcuno spunta fuori con l'mmo di turno stile AoC,blaterando cose improbabili riguardo grafica, pvp inesistente e giocabilità ridotta,gioco che puntualmente, vede la sua morte in open beta.
    In ogni caso, ogni tanto è meglio scriverlo.
    2
  • Aralcarim 13 giugno 2014, 15:21 Aralcarim
    Messaggi: 4078

    Nihil credendum nisi prius intellectum.
    #2829
    vallesplugà ha scritto:Wildstar fallirà come ha fallito Tera prima di lui.

    Non ho letto molti dati ma Tera è "fallito"? Sarà fallito nel suo intento di essere il next big mmo ma nell'essere un gioco con un'utenza probabilmente accettabile no (un po' come rift che ho iniziato l'altro giorno e c'è ancora gente in giro che livella). Eve online esiste da prima di wow ed è ritenuto un successone con 400k utenti. Non sarà f2p ma usa un model di pagamento simile a wildstar e ha come target audience una fetta d'utenza molto specifica.

    morfy ha scritto:Il sense è che almeno lato healer sto gioco offre una esperienza completamente diversa (diversa, non per forza migliore) dal guardare grid e basta e i raid da 20 sembrano essere abbastanza challenging dal risultare divertenti.

    Lo pensavo anche io. Alla fine è la rivoluzione vera se trattiamo i telegraph rossi come se fossero "fuoco dal quale spostarsi".

    Kryogenesi ha scritto:"A volte guardo World of Warcraft e penso "cosa abbiamo fatto?". Penso di saperlo. Penso che noi abbiamo ucciso un genere. Non è la fine del gioco in sé quello di cui dovremmo preoccuparci, ma è l'intera esperienza".
    Nah, un'esagerazione senza motivo d'esistere. Wow non ha "rovinato" il genere mmo così come call of duty non ha "rovinato" il genere fps. Counterstrike, un tipo totalmente di fps, ha avuto un'ascesa fuori di testa nell'ultimo anno e la gente guarda speranzosa a unreal tournament, un altro fps totalmente diverso dal classico bf4/cod (potete sbattere i piedini quanto vi pare, mettere su due livelli diversi activion ed ea vi fa sembrare strani)
    0
  • Kryogenesi 13 giugno 2014, 15:26 Kryogenesi
    BattleTag: EricDraven#2595
    Messaggi: 272

    Skill doesn't dropz
    #2830
    Beh, senza motivo di esistere in 10 anni di monopolio totale, è un attimino riduttivo.
    Diciamo che una base di verità ce l'ha rofl
    0
  • Aralcarim 13 giugno 2014, 15:28 Aralcarim
    Messaggi: 4078

    Nihil credendum nisi prius intellectum.
    #2831
    Kryogenesi ha scritto:Beh, senza motivo di esistere in 10 anni di monopolio totale, è un attimino riduttivo.
    Sono pochi gli mmo che effettivamente smettono di esistere e molti quelli che sopravvivono tranquillamente da prima dell'esistenza di wow. La definizione di monopolio è assenza di concorrenza: wow di concorrenza ne ha non poca, è semplicemente il più popolare

    edit: lo schemino linkato non comprende tutti gli mmo usciti negli ultimi 10 anni, ne mancano molti
    0
  • calcymon 13 giugno 2014, 15:30 calcymon
    BattleTag: Calcymon#2683
    Messaggi: 1392

    Iscritto il: 16 settembre 2011, 09:31
    #2832
    il primo boss di un raid fa :
    una bomba su un player ogni 15 secondi tipo per cui deve uscire dal raid ...esplodere...rientrare
    ogni tot il boss fa un pushback per cui tutti devono stare melee o vengono lanciati fuori dalla pedana
    ogni 30 secondi fa un raggione della morte fotonico da evitare che gira stile immersus, se lo prendi crepi ovviamente
    fa altre abilità random da evitare se no crepi

    il sistema è buono
    l'unica pecca è che quasi ogni boss sia abbastanza ripetitivo...e magari dura pure 8 minuti...
    0
  • Kryogenesi 13 giugno 2014, 15:33 Kryogenesi
    BattleTag: EricDraven#2595
    Messaggi: 272

    Skill doesn't dropz
    #2833
    Una volta per l'utenza generica maggiore popolarità era equivalente a maggiore qualità, cosa della quale infatti sono fermamente convinto.
    In più c'è da dire che l'affermazione fu fatta in tempi non sospetti, agli albori del gioco, il che significa che i developer conoscevano benissimo le loro qualità e potenzialità e soprattutto quelle altrui.
    Poi se vogliamo dire che WoW è giocato solo o soprattutto per il nome, francamente è un'affermazione che non mi sento di quotare, cata può aver un pochettino incrinato la "santità" della bellezza di questo gioco, ma la realtà è che è il più completo ed accattivante, soprattutto per la lunga esperienza (che la blizzard ha usato per correggere gli errori, non per migliorare cose inutili) che vanta rispetto a moltri alti.
    0
  • morfy 13 giugno 2014, 15:37 morfy
    BattleTag: morf#2496
    Messaggi: 344

    ildruido
    #2834
    Aralcarim ha scritto:Lo pensavo anche io. Alla fine è la rivoluzione vera se trattiamo i telegraph rossi come se fossero "fuoco dal quale spostarsi".

    Senza parlare di rivoluzione, termine da me mai usato; credo/spero ci sia dell' altro che "fuoco dal quale spostarsi", un po' come su wow, no?
    0
  • vallesplugà 13 giugno 2014, 15:44 vallesplugà
    BattleTag: bertels#2477
    Messaggi: 166

    Iscritto il: 17 agosto 2010, 10:43
    #2835
    Aralcarim ha scritto:Non ho letto molti dati ma Tera è "fallito"? Sarà fallito nel suo intento di essere il next big mmo ma nell'essere un gioco con un'utenza probabilmente accettabile no (un po' come rift che ho iniziato l'altro giorno e c'è ancora gente in giro che livella). Eve online esiste da prima di wow ed è ritenuto un successone con 400k utenti. Non sarà f2p ma usa un model di pagamento simile a wildstar e ha come target audience una fetta d'utenza molto specifica.

    Tera è un gioco che ha seguito ed è seguito dai devs solo in korea. In Europa e in America ha due compagnie diverse che lo seguono, per un totale quindi di 3 compagnie diverse. E' un gioco dove l'utenza manca ma non ne senti il peso dato che il content che conta è da 5 per quel che riguarda il pve, in pvp invece la poca utenza ti preclude la possibilità di andare a max rating per prenderti il gear pvp bis se non su un server su tutti i server esistenti in EU. La gestione a livello di servers e di customer support è molto lacunosa con problemi di lag e con ticket che vengono risolti nell'arco di dieci giorni in alcuni casi.
    Per me questo significa gioco morto. Già che di base i content in EU e NA vengano rilasciati 6 mesi dopo che in Korea è un segnale piuttosto netto. Rift è un'altra cosa, è un gioco che comunque ha resistito 2 anni con la sottoscrizione e ha fatto una espansione non free to play. Il passaggio al free to play fa guadagnare di più in molti casi con l'introduzione di cagate tipo pet costumi e mount ma tra la gestione e l'utenza di Rift e quella di Tera c'è un abisso.
    La Blizzard nel corso degli anni ci ha abituati a considerare normalità cose come pagare transfert 20 euro, cambi fazione 25, cambi nome 10, mount e pets che vanno dai 10 ai 25 euro quando in tutti i giochi con la sottoscrizione mensile i transfert sono sempre stati gratuiti(su rift lo sono ancora nonostante sia free to play) e in nessun gioco una mount è arrivata a toccare cifre simili.
    Wow è la best truffa dell'internet, è un gioco che ha sub e che ti da pets, mounts, pezzi per il trasmo a pagamento come un free to play, il tutto condito con la trashata del nuovo millennio: il pg max level per 50 euro. Già la gente non sapeva prima cosa faceva la propria classe, figuriamoci ora che viene letteralmente lanciata in raid con 5 minuti di gioco.
    0
  • Blackuhuru 13 giugno 2014, 16:49 Blackuhuru
    Messaggi: 457

    Iscritto il: 13 dicembre 2011, 11:07
    #2836
    calcymon ha scritto:il primo boss di un raid fa :
    una bomba su un player ogni 15 secondi tipo per cui deve uscire dal raid ...esplodere...rientrare
    ogni tot il boss fa un pushback per cui tutti devono stare melee o vengono lanciati fuori dalla pedana
    ogni 30 secondi fa un raggione della morte fotonico da evitare che gira stile immersus, se lo prendi crepi ovviamente
    fa altre abilità random da evitare se no crepi

    il sistema è buono
    l'unica pecca è che quasi ogni boss sia abbastanza ripetitivo...e magari dura pure 8 minuti...


    Ho come la sensazione di aver già visto qualcosa del genere...
    3
  • Draneth 13 giugno 2014, 17:06 Draneth
    BattleTag: Coroggar#2676
    Messaggi: 605

    Draneth, Warrior tank ilvl 561 - Pozzo Dell' Eternità
    #2837
    Kryogenesi ha scritto:Una volta per l'utenza generica maggiore popolarità era equivalente a maggiore qualità, cosa della quale infatti sono fermamente convinto.


    Almeno ti sei definito "utente generico", vista la bestemmia che hai tirato.
    Uscendo dal campo MMO... Vogliamo parlare tipo di CoD? E' probabilmente lo sparatutto più popolare fra gli utenti medi ma sarebbe blasfemia definirlo il migliore...
    0
  • Lelyal 13 giugno 2014, 17:46 Lelyal
    BattleTag: Lelyal#2333
    Messaggi: 800

    WoW: Lelyal SP T16 HC 12/14
    D3: Lelyal WC Hardcore 31/31
    YouTube Channel: wowlelyal
    #2838
    I concetti di "migliore" o "più divertente" sono in parte relativi e dipendono anche dai gusti e dalla "skill" del soggetto.

    Ne parlate invece come dati super oggettivi, dove voi avete ragione e gli altri torto.

    Secondo la vostra ottica allora, per ogni genere di videogioco (MMO, FPS, RTS etc) dovrebbe esserci un solo titolo che racchiude il 100% di utenza e gli altri lo 0%. Non mi sembra siano queste le dinamiche attuali dell'industria dei videogiochi.

    Detto questo, penso che gran parte del vantaggio competitivo che WoW manifesta rispetto ad altri titoli sia dovuto alla sua storia e alla fedeltà al marchio (sia Warcraft che Blizzard). Quasi tutti qui abbiamo giocato a Diablo, in quanti lo avrebbero fatto se fosse stato prodotto dalla Ubisoft?
    Gente come Nepenthes dimostra di essere legata al marchio di per se più che alle caratteristiche del gioco, quindi non cerca "altro". E' un comportamento normalissimo ed è uno dei fattori principali su cui le aziende puntano. Per questa tipologia di clienti il valore del prodotto deve diminuire veramente tanto prima di essere sostituito con un altro. Piccole differenze sono irrilevanti.

    Morale della favola: potete discutere per anni senza arrivare ad una conclusione.
    9
  • Kryogenesi 13 giugno 2014, 18:50 Kryogenesi
    BattleTag: EricDraven#2595
    Messaggi: 272

    Skill doesn't dropz
    #2839
    Draneth ha scritto:Almeno ti sei definito "utente generico", vista la bestemmia che hai tirato.

    Almeno IO cerco sempre la qualità quando mi muovo, ergo dato che non credo di essere un superumano ma una persona senziente (al contrario di molti), parlo dal mio punto di vista.
    Poi se pensate che la massa sia pervasa da idiozia, liberi di pensarlo, io conosco molti player e tutti pensano con la propria testa e seguono parametri personali, se poi la tua esperienza personale ti dice che hai conosciuto una massa di zombie che rincorrono un marchio a prescindere da qualsiasi cosa, vuol dire che sono stato fortunato io a trovare esseri senzienti, per cairtà, può essere.

    Lelyal ha scritto:Morale della favola: potete discutere per anni senza arrivare ad una conclusione.

    Come al solito trovo la saggezza nelle tue parole don Lello.
    1
  • Marcusalbium 13 giugno 2014, 19:04 Marcusalbium
    Messaggi: 351

    Iscritto il: 14 febbraio 2011, 02:08
    #2840
    morfy ha scritto:
    prendi 5 amici cappate il livello e provate a progredire

    non ho amici ;(
    15
  • Nepenthes 13 giugno 2014, 20:14 Nepenthes
    Messaggi: 2265

    Iscritto il: 17 ottobre 2013, 14:22
    #2841
    morfy ha scritto:In wow che è diventato casual ci sono a malapena due gilde che competono, quante pensi ce ne possano mai essere su wildstar che richiede il triplo del tempo. Parlare di ita qua è fail a prescindere che il gioco abbia 10 o anche solo mezzo milione di player pool.
    Ho capito che se non c'è scritto WoW 2 o Blizzard non lo annusate nemmeno (forse anche giustamente) però cristo non comprarlo perchè "non ci sono gli [ITA]" è proprio da provinciali.


    Non è questione di provinciale, a me piace giocare con gente con cui: mi trovo bene anche al di fuori del gioco, loggo TS e li trovo per fare due chiacchere anche fuori orario di raid, posso conoscerli meglio e magari incontrarli in real etc etc

    Siccome su wow ho trovato questa situazione, vorrei trovarla anche su wildstar; ma ciò non mi permetterebbe di vedere l'end-game in tempi umani, almeno per ora che il gioco è nuovo e l'utenza è neonata.
    0
  • RuTeam di sviluppo web 14 giugno 2014, 13:12 Ru
    Messaggi: 4970

    Iscritto il: 06 marzo 2010, 10:03
    #2842
    La discussione su Garrison è stata separata e ora gode di vita propria -> WoW sarebbe un gioco migliore senza Pet Battle e Garrison 0
  • RuTeam di sviluppo web 14 giugno 2014, 13:36 Ru
    Messaggi: 4970

    Iscritto il: 06 marzo 2010, 10:03
    #2843
    Ho spostato i messaggi che erano stati pubblicati su Garrison/Pet Battle nella discussione di cui il link nel post precedente. ;) 0
  • Rekse 15 giugno 2014, 11:31 Rekse
    Messaggi: 3461

    Se qualcuno vuole aggiungermi al battle.net me lo dica perché rifiuto chi non conosco.
    #2844
    Lelyal ha scritto:I concetti di "migliore" o "più divertente" sono in parte relativi e dipendono anche dai gusti e dalla "skill" del soggetto.

    Ne parlate invece come dati super oggettivi, dove voi avete ragione e gli altri torto.

    Secondo la vostra ottica allora, per ogni genere di videogioco (MMO, FPS, RTS etc) dovrebbe esserci un solo titolo che racchiude il 100% di utenza e gli altri lo 0%. Non mi sembra siano queste le dinamiche attuali dell'industria dei videogiochi.

    Detto questo, penso che gran parte del vantaggio competitivo che WoW manifesta rispetto ad altri titoli sia dovuto alla sua storia e alla fedeltà al marchio (sia Warcraft che Blizzard). Quasi tutti qui abbiamo giocato a Diablo, in quanti lo avrebbero fatto se fosse stato prodotto dalla Ubisoft?
    Gente come Nepenthes dimostra di essere legata al marchio di per se più che alle caratteristiche del gioco, quindi non cerca "altro". E' un comportamento normalissimo ed è uno dei fattori principali su cui le aziende puntano. Per questa tipologia di clienti il valore del prodotto deve diminuire veramente tanto prima di essere sostituito con un altro. Piccole differenze sono irrilevanti.

    Morale della favola: potete discutere per anni senza arrivare ad una conclusione.


    Quoto e non solo perché ha la barba.

    Faccio solo un piccolo appunto su Diablo. E' vero, ma è anche vero che la Blizzard ce lo ha sostanzialmente *regalato* nel periodo di fine Cata, dove nessuno stava giocando. "Giocherai anche nella prossima espansione a WoW? Ok, bene, intanto in questi mesi allora divertiti un pò con Diablo che poi si riprende quando esce MoP".
    E' stata una strategia intelligente, imho, che ha quasi reso automatico il comprare l'espansione RoS, stavolta pagando di sana pianta ma pure stavolta come tappabuchi. In sostanza non ha regalato Diablo, perchè ha compensato l'inevitabile perdita di utenza di WoW di fine Cataclysm con un abbonamento che diversamente pochi avrebbero pagato. In questi ipotetici soldi di abbonamento perso ti ha dato un titolo nuovo (per molti perlomeno), che magari avrebbe faticato di più a vendere singolarmente.
    Bene, ti piaciuto Diablo vero? Ok, ora finisce MoP, pagati qualche mese di RoS, divertiti e ci vediamo di nuovo su WoD.
    0
  • Rekse 15 giugno 2014, 11:51 Rekse
    Messaggi: 3461

    Se qualcuno vuole aggiungermi al battle.net me lo dica perché rifiuto chi non conosco.
    #2845
    Detto questo, attualmente sto giocando a Tera e l'utenza è buona. Non è paragonabile a quella di WoW, per carità, ma non mi pare un gioco abbandonato a se stesso e nemmeno ho trovato chissà quali bug. Free to play, percui se pure finissi per annoiarmi, amen. Non è pay-to-win, i soldi sono richiesti per cose totalmente bypassabili come trasmo e mount. Per ora mi diverte, poi si vedrà. 0
  • ciccio44 15 giugno 2014, 12:39 ciccio44
    BattleTag: Attil#2201
    Messaggi: 2335

    “Che può esserci al di sopra di uno che è al di sopra della fortuna?”
    #2846
    Rekse ha scritto:Detto questo, attualmente sto giocando a Tera e l'utenza è buona. Non è paragonabile a quella di WoW, per carità, ma non mi pare un gioco abbandonato a se stesso e nemmeno ho trovato chissà quali bug. Free to play, percui se pure finissi per annoiarmi, amen. Non è pay-to-win, i soldi sono richiesti per cose totalmente bypassabili come trasmo e mount. Per ora mi diverte, poi si vedrà.


    Anche io sto giocando a TERA in questo periodo e lo ritengo il migliore dei F2P tra i molti provati, certamente non è WoW per vari motivi ma almeno ha un gameplay totalmente nuovo che spesso porta a "sfide" avvincenti.

    Pieno di italioti spammoni (che bello xD) e di pedo come ci si aspetterebbe da un buon MMO.

    Ha delle parti di estremo farming anche senza quests però ho notato solo tardi che con le quests BG e i BG si expa abbastanza a bomba, adesso sono nella fase finale sperando non sia un parto, poi un'occhiata all'endgame e la speranza di WoD in uscita lol..
    0
  • Elmarco 15 giugno 2014, 13:08 Elmarco
    BattleTag: Elmarco#2695
    Messaggi: 1701

    Keyrà,schifohealer degli EX :|
    #2847
    Gnàppy ha scritto:P.S: su eso ti tocchera ricrederti adesso sto in una gilda con 30 ex dachiani incazzati online a sera, è il titolo con il miglior rvr sul mercato ad oggi.

    No Entry?
    Ho frozzato eso un mesetto fa,ahimè l'rvr è carino ma un pochino piatto alla lunga (o ripetitivo,secondo me dovevano dare un'impronta migliore ai castelli..ora come ora ti limiti ad arrivare alle mura-> lanciare delle pietre->entri e gg*. Pure le scrolls non hanno chissà che importanza direi.)
    Lato scontri invece l'ho trovato molto carino e interessante,vedere 15-20 stronzi spazzar via un centinaio di nemici usando tecniche più o meno complesse (preparare oli dietro e far indietreggiare il gruppetto simulando na ritirata,dividersi e prenderli da dietro,sfondare con cattiveria o far guerriglia per sfoldirli piano piano) era stupendo. Il rl poi era un mago di ste cose e mi ha sempre affascinato vedere come sapeva gestire i suoi uomini (*pure nelle difese dei castelli si facevano magie assurde partendo dal vedere una massa rossa fuori dalle mura per poi finire con una pulizia alla mastrolindo,sempre in netta minoranza :Q__ ).
    Purtroppo per eso devo dire che aveva l'enorme pecca di ...non aver "niente" da fare.
    Probabilmente ne staranno discutendo nella discussione sui garrison,quindi non mi voglio perdere troppo in chiacchere riassumendo che su Eso O facevi quest (che comunque hanno una fine) O facevi pvp (di massa direi,in solitaria risulta un pochino pesante vista la vastità della zona pvp e le persone che girano quasi sempre in gruppo.) o le instance veteran (che sono praticamente le hero di wow,le fai un po' e gg)
    Se non facevi raid pvp non avevi altro da fare,quindi dopo un po' mi è venuto a noia...

    Aralcarim ha scritto:Wow non ha "rovinato" il genere mmo

    Beh sotto un certo aspetto si può dir di si: essendo il gioco dominante del genere,ha plasmato le regole a suo piacimento.
    Un banale esempio già ripetuto milioni di volte può esser il lfg,una cosa che credo abbia introdotto wow e che i successori sono stati costretti a introdurre di conseguenza: una volta abituati a questa enorme comodità perchè dovrei tornare a perder ore nel cercar persone? Allora torno su wow...
    E' un esempio di evoluzione che hanno avuto gli mmo e che è partita (sempre col credo) da wow. Idem boh,pozze rosse a terra?
    Sono banali e semplici esempi per dire che,secondo me,wow ha guidato pesantemente e prepotentemente l'evoluzione dell'mmorpg,nel bene e nel male (e ora spero di non far ripartire la solita discussione sul lfg )
    1
  • Aralcarim 15 giugno 2014, 13:50 Aralcarim
    Messaggi: 4078

    Nihil credendum nisi prius intellectum.
    #2848
    Elmarco ha scritto:una volta abituati a questa enorme comodità perchè dovrei tornare a perder ore nel cercar persone?
    Perché non a tutti piacciono le stesse cose? :D
    Io torno sempre a fare i soliti esempi: negli fps cod-like la tua vita si rifulla sempre al massimo, basta rimanere out of combat per abbastanza tempo (spero sia ancora così, non ne tocco uno da 8 anni). Un'enorme differenza rispetto agli old school in cui avevi un valore di vita e se arrivava a zero eri morto e basta. Solo perché tutti i giochi oggi lo fanno, significa che cod ha rovinato il genere?
    No, è uno standard di comodità perché minimizza i downtime in cui non fai nulla nel tuo prezioso tempo (il respawn). E pur avendo un motivo d'esistere, ci sono giochi che sono una via di mezzo e non seguono questi standard

    Ci sono sicuramente infiniti esempi. Possiamo anche andare nei dota-like dove ogni gioco ormai ha un modo diverso per gestire l'uccisione dei creep e non stiamo tutti con quello più popolare di lol
    0
  • Elmarco 15 giugno 2014, 14:14 Elmarco
    BattleTag: Elmarco#2695
    Messaggi: 1701

    Keyrà,schifohealer degli EX :|
    #2849
    nu rovinato no,evoluto direi...
    (come sopra ho tenuto a dire che il lfg non ha rovinato ma comunque cambiato molto il gioco e quelli a venire,idem per le pozze rosse che indicano il danno in arrivo)

    Non sempre l'evoluzione è positiva (l'esempio delle pozze rosse è stracomodo,ma fa perdere "realismo" al gioco rendendolo "meccanico" e magari ad un gdrista la cosa schifa,anche se non nego che sarebbe veramente atroce giocare senza ; il wow attuale è l'emblema della comodità e immediatezza con tutti gli automatismi introdotti,ma ha perso tanto senso di immersione nel game,cosa che ora provano a reintrodurre facendo un passo indietro e levando le volanti,un po' come per dire "hey,ma avete sentito che bell'aria fresca c'è in sto paese? dai da oggi non potete più usare le macchine")

    Aralcarim ha scritto:No, è uno standard di comodità perché minimizza i downtime in cui non fai nulla nel tuo prezioso tempo (il respawn). E pur avendo un motivo d'esistere, ci sono giochi che sono una via di mezzo e non seguono questi standard


    Ecco,forse mi son un po' troppo fossilizzato su un paio di esempi senza guardare il panorama generale...
    0
  • BloorMost Valuable Poster 15 giugno 2014, 14:29 Bloor
    Messaggi: 3998

    http://www.twitch.tv/bloor95
    #2850
    il torneo di duel è partito per chi vuole vederlo:
    http://www.twitch.tv/bloor95
    0
  • Questa discussione è chiusa, non è possibile intervenire.
  1 ... 113114115 ... 215