Le gilde sono sempre meno utili in gioco?
  • Grevier 26 gennaio 2015, 16:36 Grevier
    Messaggi: 5244

    Bloodborne Platinum
    #26
    Beh più o meno col "Non perdere tempo" è già sott'inteso che "Non hanno voglia" no? 0
  • Deinoforo 27 gennaio 2015, 01:17 Deinoforo
    BattleTag: Deinoforo#2266
    Messaggi: 2072

    micio micio miao miao
    #27
    Grevier ha scritto:Beh più o meno col "Non perdere tempo" è già sott'inteso che "Non hanno voglia" no?


    Bhè dipende, se uno ha due ore di tempo e basta ''non ha tempo'', se uno non ha voglia....non si può costringere la voglia :)
    0
  • Rulez 27 gennaio 2015, 13:49 Rulez
    BattleTag: Migraine#21867
    Messaggi: 613

    Iscritto il: 18 dicembre duemilaefattigliaffarituoi, all'ora che ne avevo voglia.
    www.twitch.tv/Credici che streammo, ho TeleTu
    #28
    Concordo con Grevier. Personalmente se ho due ore di tempo cerco di ottimizzarlo facendo cose più ''utili'' ai fini del progress del mio main, specialmente quello giornaliero/settimanale (es cap conquest, loot delle pietre per la quest leggendaria, daily apexis, daily hero/challenge, ecc).
    Semplificando il tutto si ottiene il "non ho voglia di perdere tempo", ma questo nel caso in cui di tempo ce ne sia poco.

    Se al contrario uno ha il tempo da poter usare in cose secondarie e ti risponde "non ho voglia", lì ci si può fare poco.


    Per quanto riguarda il discorso principale del thread devo ammettere che anch'io mi sono chiesto se mi servisse realmente una gilda, specialmente in quel periodo di un mese e mezzo che ho trascorso senza far parte di una. Riuscivo a fare HM, RBG, arene PVP, daily, raid vecchi per trasmog/gold/achievement/mount. Insomma, tutto.

    I motivi che poi mi hanno spinto a tornare a far parte di una gilda sono tre:
    - Raid in maniera più seria ed organizzata;
    - Lato social, come chiedere od offrire aiuti e/o consigli, discutere, scherzare, insomma un gioco online è anche questo (lo immaginate WoW senza chat? (no) );
    - Non possiedo una degna maestria nel padroneggiare la lingua inglese da usare nei PUG, sia su ts che non.

    Però se a qualcuno non interessano i primi due punti / parla meglio l'inglese dell'italiano può benissimo giocare anche senza una gilda. Il fatto è che qualche espansione fa ogni player necessitava di una gilda per fare anche le cose più banali, mentre ora ogni player ha a disposizione tutto il necessario per poter affrontare i contenuti di gioco interessati nel modo che preferisce. Hanno addirittura aggiunto una difficoltà per i raid.

    Hanno praticamente scelto di sacrificare un poco il lato social, migliorando drasticamente l'accessibilità del gioco, senza renderlo più semplice ai pro player. IMHO è stata la scelta migliore.
    0
  • alasteel 10 febbraio 2015, 08:13 alasteel
    BattleTag: arcimago#2711
    Messaggi: 338

    You Only Live Once
    #29
    non è vero che gli italiani non fanno old raid, la verità è che chi li fa ha già un gruppo di amici o addirittura una gilda (tipo la mia) che si organizza per farli e se deve chiedere ad esterni guarda la lista amici.
    la competizione è utile (imo) solo se costruttiva, io sinceramente dopo 10 anni e non potendo più permettermi una gilda 5/7 dalle 20 alle 2 ho preferito optare per uno stile di gioco che a me (fatto da altri) ha aiutato ad arrivare alle capacità che ora ho... aiutare i nuovi e chi ha meno capacità a giocare dignitosamente. Quando a gennaio dell'anno scorso ho fondato Alba Oscura il mio recruit è sempre stato mirato a gente con impegni in real life pressanti e giocatori che muovevano i primi passi in game o nel gioco di raid escludendo a priori il (purtroppo) 50% dei miei compaesani chiedendo educazione, rispetto e voglia di divertirsi senza pensare al progress o di essere dio sceso in terra x quel k di danno in più. Porto ad esempio due su tutti, a marzo gildai un pala tank che a malapena sapeva usare wasd, che non aveva la minima idea di come si dovesse vestire e pensava che i drop viola fossero una leggenda... ad oggi ha al suo attivo (dopo mesi di consigli e "lezioni") una aotc (garrosh) e una grossa conoscenza della sua classe e di come si raida o la mia donna che iniziò a giugno a giocare ed ha finito pandaria con 5 boss mitici all'attivo. questa è la crociata che sto portando avanti da più di un anno e sono orgoglioso di quegli amici/ex gildani che ora sono in gilde "top".
    quindi se tutti noi (con noi intendo chi ha esperienza) iniziassimo a indirizzare chi meno sa verso un gioco "pulito" magari non debelleremo il cancro BIMBIMINKIA ma sicuramente innalzeremo il livello del server da best eu bin a normal server, con questo nno dico che non lo facciate (ad esempio Nepenthes mi aiuta tutte le volte che "rimango indietro" col mago per i miei numerosi impegni, e cito lui per esperienza diretta) ma esorto chi non lo fa a pensare su questa frase "avete imparato da soli?" (vi ricordo che i siti specializzati non crescono da soli, dietro c'è il lavoro di qualcuno)
    HAIL ALBA OSCURA :D
    0
  • Elmarco 10 febbraio 2015, 10:07 Elmarco
    BattleTag: Elmarco#2695
    Messaggi: 1700

    Keyrà,schifohealer degli EX :|
    #30
    alasteel ha scritto:quindi se tutti noi (con noi intendo chi ha esperienza) iniziassimo a indirizzare chi meno sa verso un gioco "pulito" magari non debelleremo il cancro BIMBIMINKIA ma sicuramente innalzeremo il livello del server da best eu bin a normal server

    @alasteel
    No,nemmeno se fossimo tutti dei buon samaritani riusciremmo a debellare i bm...il problema di fondo è la gente (direi la maggior parte quasi) crede di saper tutto e vede i consigli come una piaga/sfottò. Mi è già capitato di dar dritte a gente trovata random e vedermi rispondere di farmi i -hem- miei.
    Vedi che molti non leggono guide/studiano/riflettono sul fight (nel caso di raid) e sui loro errori...è probabile che molti affrontino i boss senza saper nulla + andando avanti a testa bassa.. "ah..non è caduto. ok riprovo nello stesso modo,non sono io ad aver sbagliato qualcosa mi manca equip".

    Btw penso che nessuno raidi 5/7 dalle 20 alle 2,forse le top guild per la corsa alla ita first si concedono degli extra,tante raidano più soft o col classico 21-24 e magari con 3 giorni a sett. =)
    0
  • Grevier 10 febbraio 2015, 10:52 Grevier
    Messaggi: 5244

    Bloodborne Platinum
    #31
    Rulez ha scritto:- Lato social, come chiedere od offrire aiuti e/o consigli, discutere, scherzare, insomma un gioco online è anche questo (lo immaginate WoW senza chat? (no) )

    @Rulez Solo per rispondere alla domanda, in quest'espansione mi sono fatto una Gilda dove all'inizio ero completamente solo.
    Ora ci saranno in più due miei amici... non sento minimamente la mancanza di interazione sociale con chicchessia.

    Ho anche notato (e questo solo in quest'espansione) un numero maggiore di giocatori senza gilda proprio; Nome, punto.
    Il motivo è presto detto, che perfino nelle Gilde più Social del mondo ci sarà sempre qualcuno che ti farà storcere il naso perchè "Non parli, non aiuti, non questo, non quello".

    E casualità vuole anche che insieme ad una dipendenza minore dalle gilde, WoW sia tornato a 10kk Subscribers?
    Coincidenze? I think not.

    E per cortesia evitatemi qualsivoglia giustificazione puntata all'asocialismo perchè ESISTE il Single Player in WoW così come non è richiesto obbligatoriamente di avere 5 amici per giocare ad HotS.

    Il Multiplayer offre dei vantaggi:
    - Più Find ed Exp in Diablo.
    - Più Exp in HotS.
    - Raid più organizzati in WoW, Challenges, Arena, Rated Battleground...

    Un giocatore non deve sentirsi obbligato a far parte di una compagnia di gioco che in fondo da qualche parte ti imporrà sempre qualche regola non scritta solo per il gusto di farti sentire sotto legge.

    Il semplice fatto che molti siano ben disposti a livello organizzativo li mette automaticamente in vantaggio con premi senza che questi si sentano in dovere di dover andare ad opprimere chi al contrario loro non vuole far parte del "Club esclusivo".

    LFR ha avuto dei riscontri positivi appunto perchè permette a chi non vuole prendersi impegni organizzativi di "Vedere almeno" cosa c'è dall'altra parte di un portale, ed in ogni caso chi fa Mythic organizzato ha pure sorprese alla Cho'Gall.

    Che poi, anche se hanno tolto i Guild Perks, chi sente il bisogno di particolari Mount/Pet/Heirlooms sarà comunque dipendente da una Gilda perchè alcuni di questi oggetti sono appunto vincolati ad Achievement di Gilda.

    In WoW le gilde hanno ancora fin troppo potere, al contrario di Diablo o StarCraft dove i Clan fungono allo solo scopo sociale.
    Eppure nessuno si lamenta. E chiariamo, idee per Achievement da Clan in Diablo o StarCraft ce ne starebbero a bizzeffe, quindi, anche qui, risparmiamoci posts sui "Giochi diversi".
    0
  • alasteel 10 febbraio 2015, 12:44 alasteel
    BattleTag: arcimago#2711
    Messaggi: 338

    You Only Live Once
    #32
    Elmarco ha scritto:No,nemmeno se fossimo tutti dei buon samaritani riusciremmo a debellare i bm...il problema di fondo è la gente (direi la maggior parte quasi) crede di saper tutto e vede i consigli come una piaga/sfottò. Mi è già capitato di dar dritte a gente trovata random e vedermi rispondere di farmi i -hem- miei.
    Vedi che molti non leggono guide/studiano/riflettono sul fight (nel caso di raid) e sui loro errori...è probabile che molti affrontino i boss senza saper nulla + andando avanti a testa bassa.. "ah..non è caduto. ok riprovo nello stesso modo,non sono io ad aver sbagliato qualcosa mi manca equip".

    @Elmarco

    eppure non mi do per vinto e continuo la mia crociata e gli irriducibilmente BM li "emargino", quando si troveranno da soli capiranno che forse l'errore è loro
    0