La Questione Gilda...
12  
  • LilithArthur 10 maggio 2015, 10:59 LilithArthur
    BattleTag: LilithArthur#2345
    Messaggi: 21

    Iscritto il: 03 marzo 2015, 14:26
    #1
    Salve a tutti :) premetto che io non sono nessuno (ovviamente XD) e che non intendo speculare o fare illazioni su nessuna gilda in questo topic quindi se intendete farlo per favore...non fatelo =_= volevo sinceramente condividere con voi un pensiero:

    Le Gilde e il Loro modo di Comportarsi.

    non so se come me qualcuno si è trovato difronte a questo problema, ossia il fatto che wow non è un gioco che si può fare in solitaria e che dopo il 100 necessita di un apparato chiamato Gilda per Raidare o magari fare bg insieme. A questo punto questo utile strumento chiamato gilda dovrebbe accorrere in nostro aiuto ma sempre di più si sono sviluppati due eventi...
    Gilde SOCIAL
    GIlde Vuote o Inattive


    io gioco a wow dalla Burning ma di certo ci saranno alcuni di voi che giocano da prima, ricordo che comunque la Gilda era un posto dove divertirsi, stare insieme, chiacchierare su TS ma anche dove potersi equippare. Purtroppo non vedo più nulla del genere:
    Le gilde SOCIAL sono ricettacoli di molte molte persone che però si fanno i cavoletti proprio mentre le altre gilde in cui sono stata purtroppo erano chat vuote in cui si diceva che si Raidava ma o non si faceva o si faceva solo con dei pg prestabiliti.

    Credete che sia un fenomeno?
    Ci sono ancora gilde veramente Attive dalla parte Ally o Orda?
    Ci si frammenta sempre più..le gilde diventano sempre più piccole perchè? (boh) (boh)
    0
  • Zener 10 maggio 2015, 12:23 Zener
    Messaggi: 72

    un nano è per sempre
    #2
    LilithArthur ha scritto:... A questo punto questo utile strumento chiamato gilda dovrebbe accorrere in nostro aiuto ...


    mi ha colpito particolarmente questo passaggio

    la Gilda non è un ente di beneficienza

    la Gilda non rientra nel mensile che si paga alla Blizzard, la Gilda siamo noi
    un gruppo di persone che si pongono degli obiettivi e che per farlo condividono oneri e onori
    e che sopratutto "danno" e "ricevono" in base ai propri comportamenti

    non trovo nel tuo post cosa un personaggio è disposto a "dare" alla Gilda
    1
  • Yardeh 10 maggio 2015, 12:39 Yardeh
    Messaggi: 8128

    -cometaxxx-
    #3
    Ti rispondo molto brevemente. Oggi WoW è molto più impuntato sul singolo giocatore. Infatti puoi fare tutto senza gilda. A meno che tu non voglia competere, allora sì, una gilda è d'obbligo per obbiettivi come la difficoltà Mitica.
    Il tool della ricerca dei gruppi la dice lunga, oggi fai più progress in pug (e parlo di progress hc chiaramente) che non con una gilda di amici o sulla media. I tempi sono cambiati e purtroppo tutto si è addattato al giocatore di nuova generazione, ovvero volere tutto e subito senza perditempo.

    Ormai le gilde social, non hanno più quell'impatto didattico che avevano una volta, sono poche quelle "serie", forse neanche in una mano si contano. Mi aveva colpito molto il messaggio di un utente e della sua gilda, penso si tratti di @alasteel non vorrei sbagliare.
    1
  • LilithArthur 10 maggio 2015, 15:56 LilithArthur
    BattleTag: LilithArthur#2345
    Messaggi: 21

    Iscritto il: 03 marzo 2015, 14:26
    #4
    Davvero è diventato così? O_O quindi è questo wow? che cosa triste personalmente...infatti avevo notato che ormai il mondo delle gilde era un così, un di più.
    Personalmente lo trovo triste a questo punto le potrebbero anche levare =_=
    che diceva quel messaggio di Alasteel? @_@

    Per l'utente prima di te vorrei dire che non mi stavo preoccupando delle dinamiche ma dell'atteggiamento dei player, questo era appunto il mio post un analisi su quanto la comunità di wow sia diventata individualista :)
    0
  • kyntaro 10 maggio 2015, 16:24 kyntaro
    BattleTag: kyntaro#2755
    Messaggi: 2305

    Non si smette di giocare quando si diventa vecchi...
    si diventa vecchi quando si smette di giocare!
    #5
    LilithArthur ha scritto:...su quanto la comunità di wow sia diventata individualista

    Fondamentalmente...è il videogiocatore a esserlo! ;)
    Cmq, la Sorellanza, su Pozzo-Orda, è ancora attiva no?
    0
  • Yardeh 10 maggio 2015, 17:37 Yardeh
    Messaggi: 8128

    -cometaxxx-
    #6
    worldofwarcraft/forum/le-gilde-sono-sempre-meno-utili-in-gioco-36995

    Altra discussione simile, nella seconda parte trovi i messaggi di alasteel e sulla sua gilda. Non ti garantisco nulla perchè non ci sono mai stato, però le sue parole mi hanno abbastanza colpito in positivo :) .

    Comunque si, non è che WoW sia individualista nel vero senso del termine, si è semplicemente addattato alle esigenze della maggior parte dei players, ecco. Diciamo che prima eri costretto a far parte di una comunità, quasi imposto (suona male, ma è il core di un MMO... o almeno dovrebbe), oggi sei indipendente. Però come ho detto, solo se vuoi raggiungere traguardi importanti ti serve realmente una gilda.
    Sicuramente ha suoi lati positivi, negativi.
    0
  • Grevier 10 maggio 2015, 19:02 Grevier
    Messaggi: 5243

    Bloodborne Platinum
    #7
    La Gilda serve se vuoi raidare.

    Fortunatamente per me io volevo vedere la storia di WoW, vestirmi il minimo per fare un pò di content e fare l'anello leggendario, e per tutto questo una gilda non mi serve.

    Zener ha scritto:la Gilda non è un ente di beneficienza

    la Gilda non rientra nel mensile che si paga alla Blizzard, la Gilda siamo noi
    un gruppo di persone che si pongono degli obiettivi e che per farlo condividono oneri e onori
    e che sopratutto "danno" e "ricevono" in base ai propri comportamenti

    A conferma di quello che dice @Zener cmqe pur essendo un solitario... le gilde e chi le gestisce lavorano veramente tanto...
    alla fine del mio lungo viaggio, bene o male le ringrazierei tutte.
    0
  • LilithArthur 10 maggio 2015, 19:14 LilithArthur
    BattleTag: LilithArthur#2345
    Messaggi: 21

    Iscritto il: 03 marzo 2015, 14:26
    #8
    Quindi secondo voi al sunto è wow che si adatta alle esigenze dei player o è la casa che sta rendendo il gioco sempre più incentrato sul gioco individuale? forse più che un mmrpg credete stia diventano più simile ad un rpg?

    Prima wow aveva messo degli "incentivi" per far parte di una gilda ora io non sono più attivi credete che sia stato un blando tentativo?

    Perchè i pleyer tendono a distribbuirsi in piccole comunità invece che farne una più grande u.u?

    (p.s le mie sono domande fatte per discutere insieme ovviamente O_O)
    0
  • Yardeh 10 maggio 2015, 20:16 Yardeh
    Messaggi: 8128

    -cometaxxx-
    #9
    LilithArthur ha scritto:Quindi secondo voi al sunto è wow che si adatta alle esigenze dei player o è la casa che sta rendendo il gioco sempre più incentrato sul gioco individuale?


    Dipende. Io la colpa la do più a noi giocatori perchè spesso la comunità da feedback su banalità o che girano intorno alle solite cose, nerf/buff classi. Quindi la blizzard si comporta di conseguenza. D'altro canto, non posso dire che non ascolti tutti, perchè nel bene o nel male ci accontenta, spesso però con dei compromessi che non sempre vanno a genio. Diciamoci la verità, se i giocatori dessero feedback più costruttivi che migliorassero l'esperienza di gioco in ogni campo e non solo dove fa più comodo al singolo, forse oggi ci ritroveremmo in mano un gioco migliore, FORSE. Come Blizzard, spesso fa orecchie da mercante. Per cui... è più leggittimo dire che ognuno si prende ciò che ha seminato. Spesso le critiche però, o punti di vista, vengono viste come lamentele. Io però la vedo in questo modo, se uno ci tiene al gioco, ci è affezionato etc, non può starsi zitto ed accettare ogni singola cosa che ci propinano chinando il capo ;) . Paghiamo un abbonamento :) .

    LilithArthur ha scritto:forse più che un mmrpg credete stia diventano più simile ad un rpg?


    Nessuno dei due, la parte RPG l'hanno torturata, maltrattata, stuprata, ormai da tempo. Pensano che con la guarnigione sia tornata... ma lol, non prendiamoci in giro. Mentre per la parte MMO, c'è ma è morente... tipo. Un fps è la definizione più esatta :P .

    LilithArthur ha scritto:Prima wow aveva messo degli "incentivi" per far parte di una gilda ora io non sono più attivi credete che sia stato un blando tentativo?


    Incentivi di che tipo?

    LilithArthur ha scritto:Perchè i pleyer tendono a distribbuirsi in piccole comunità invece che farne una più grande u.u?


    Dipende da tantissimi fattori, non saprei che risponderti in due righe. Ognuno ha la propria visione della realtà/gioco. Quindi o ci si addatta, o si soleggia :P .

    @LilithArthur
    0
  • Medivh 10 maggio 2015, 22:01 Medivh
    BattleTag: Medivh#2166
    Messaggi: 1939

    Iscritto il: 14 agosto 2010, 17:54
    #10
    Oggi la gilda non serve ad un c....z a meno che vuoi farti il mythic.

    Il social raider fa più progress di una gilda media italiana. Prima del freeze avevo 9/10 HC a foundry. Ho frezzato perchè ultimamente i pugs stavano iniziando a chiedere l'achievement "Ahead of the curve: garrosh hc" per poter fare anche gli ultimi 3 boss ed inoltre c'è un'aumento vertiginoso dei reserved items rispetto a HM.
    0
  • Dete 10 maggio 2015, 22:17 Dete
    Messaggi: 302

    http://eu.battle.net/wow/it/character/pozzo-delleternita/Winternights/simple
    #11
    Medivh ha scritto:Oggi la gilda non serve ad un c....z a meno che vuoi farti il mythic.

    Il social raider fa più progress di una gilda media italiana.

    @Medivh oddio questa è un po' una leggenda metropolitana.. O meglio.. Io con un pug ho fatto blackhand hc, mentre con la gilda sono 9/10.. Però prima di quel fortunato pug ne avevo beccati due che ho lasciato all'istante perché wippavano da gruul.. Quindi se hai tanta pazienza, in mezzo a mille gruppi fail, ne trovi qualcuno decente che ti fa fare, per una volta, un progress migliore della media.. Se no sembra che qualsiasi gruppo random con stranieri farmi hc come ridere.. Non è cosi dai..
    0
  • Medivh 10 maggio 2015, 22:29 Medivh
    BattleTag: Medivh#2166
    Messaggi: 1939

    Iscritto il: 14 agosto 2010, 17:54
    #12
    Dipende....se stai in gilda, devi seguire i ritmi di gilda. Devi avere una certa attendance e raidare quasi sempre di sera.

    Da social raidi quando vuoi e in una settimana li fai quasi tutti i boss tra ragequit o meno.

    Punti di vista ma confermo che Il social raider fa più progress di una gilda media italiana.
    1
  • Morket 10 maggio 2015, 23:12 Morket
    Messaggi: 78

    Iscritto il: 11 novembre 2011, 16:07
    #13
    Beh @Medivh dipende nella gilda in cui sei .. nella mia gilda raido due sere a settimana 21.00 -24.00 blackhand eroico portato al 18% .... se per una settimana salto nessuno mi rompe le palle, basta solo organizzarsi ...

    Indicativamente raidiamo fissi lunedi mercoledi e giovedi, e cerchiamo di organizzarci. Ci sono anche gilde pomeridiane e notturne.

    Fai tutto in pug ? Si ok, ma per trovare pug decenti devi spesso aspettare ore ed ore ... oppure andare a culo ... ti capita di loggare e fare 7/10 hm o 9/10 hm , oppure di passare 3 ore a wippare o a vedere disband a caso ...

    Una persona che vuole giocare a wow ma non vuole impegnarsi in una gilda forse ha sbagliato gioco ... oppure si accontenta di fare achievements, vedersi i paesaggi, farmare pet fare un pò di pvp ....
    1
  • Yardeh 10 maggio 2015, 23:39 Yardeh
    Messaggi: 8128

    -cometaxxx-
    #14
    Morket ha scritto:Una persona che vuole giocare a wow ma non vuole impegnarsi in una gilda forse ha sbagliato gioco ... oppure si accontenta di fare achievements, vedersi i paesaggi, farmare pet fare un pò di pvp ....

    @Morket dipende qual'è l'obbiettivo del player. Se uno pretende di fare progress solo via pug, sono d'accordo con te al 100%.
    I
    2
  • alasteel 11 maggio 2015, 08:47 alasteel
    BattleTag: arcimago#2711
    Messaggi: 338

    You Only Live Once
    #15
    mi fa molto piacere che vi ricordiate del mio post, ma purtroppo la gilda è stata disbandata perché purtroppo lo stress stava diventando insostenibile, dopo l'ennesima persona che hai preso full blu e portato a raidare che ti dice "non sai giocare, io ho più progress di te/vieni fuori dal garrison e duella con me che ti apro in due" mi sono rotto altamente il ........ ( <- parola gergale indicante l'organo sessuale maschile, 10 punti x chi indovina), ho perso la voglia di aiutare persone a prescindere, o meglio io se posso aiuto sempre ma se i miei aiuti non vengono recepiti vado avanti per la mia strada se poi trovo persone che lo meritano posso anche "curarli" un pò di più... non è detto che in un futuro non riparta con la mia crociata ora giro come un mago errante di gilda in gilda cercando un posto buono e gente, minimo, onesta ed educata... se qualcuno conosce una gilda dove TUTTI i componenti non abbiano "frette" o "secondi fini privati" che siano una squadra coesa e con tanta voglia di divertirsi non esiti a contattarmi ed indicarmela (se magari fa anche fonderia non guasta)... ora cerco solo la pace e la tranquillità... 4
  • Dete 11 maggio 2015, 08:53 Dete
    Messaggi: 302

    http://eu.battle.net/wow/it/character/pozzo-delleternita/Winternights/simple
    #16
    @alasteel oddio hai trovato anche gente da ricovero immediato però.. nella mia esperienza ho quasi sempre trovato persone abbastanza ragionevoli, a parte casi specifici.. poi è normale che qualsiasi gruppo di persone abbia delle divergenze, non possiamo nemmeno pretendere che vada tutto come vogliamo noi.. ci sarà sempre chi vuole spingere di più sul progress e chi darà più spazio al gruppo, l'importante è il confronto nel rispetto che non finisca in "tu sei nabbo" e "tu sei uno nolifer"... 0
  • Icepolar 11 maggio 2015, 09:38 Icepolar
    BattleTag: Icepolar#2551
    Messaggi: 157

    Raider Quantum Leap (Alleanza)
    Officer The Kugelblitzs (Orda)
    Main Druido - Balance / Restoration
    #17
    Mi trovo a concordare con alcune cose dette in precedenza, ma a discordare con altre. E' si vero che in questi anni la Blizzard stia cercando di non dare vantaggi a chi fa parte di una gilda e stia spingendo sul poter fare tutto anche senza un gruppo fidato, ma questo proprio perchè non dovrebbero essere quei bonus ad incentivare l'ingresso in gilda.

    Io sono dell'idea che se una persona entra in una gilda stia entrando ovviamente a far parte di un gruppo di persone che cercano di aiutarsi a vicenda per raggiungere lo stesso fine, che può essere il progress in pve, come anche il rating in pvp, o il semplice passare il tempo in compagnia.

    Questo fine non è cambiato con Dreanor, è sempre lo stesso. Molto semplicemente sono stati rimossi i bonus che prima creavano una "penalizzazione" a quelle persone che non volevano entrare in una gilda (e che si trovavano costrette a farlo), ed è stato implementato un sistema in game per poter permettere ai raid pug di potersi formare senza l'utilizzo di addon esterni. Sfido a trovare una persona che prima di Dreanor non usasse oQueue o OpenRaid.

    E' si vero che magari una persona riesce a fare più progress con un gruppo pug rispetto alla propria gilda, ma a quel punto andrebbero valutate due cose:

    - O suddetta persona andando in pug si fa palesemente boostare (possibilissimo data la disorganizzazione che solitamente dilaga in questi raid);
    - Oppure sebbene suddetta persona sia anche brava, riesca a fare un buon progress meritato , ma tutti gli altri membri della sua gilda "zoppicando" non riescono a stargli dietro, a quel punto andrebbe semplicemente valutato un passaggio ad una gilda a pari livello di capacità. Questo non inteso come "sono più figo me ne vado", ma secondo cui se una persona si sente di avere capacità di gioco per poter fare "di più" è giusto che lo faccia se vuole, provando ad aspirare ad altro.

    Il problema di fare le cose in pug comunque rimane il solito: una volta che ho fatto il curve ed ho preso il mio oggettino stra figo in eroico che ci faccio? Raidare in gilda non serve solo a fare le modalità più difficili come il Mitico, ma anche per divertirsi a giocare con un gruppo di amici che con il tempo impari a conoscere, con cui fuori dall'orario di raid ti metti pure a fare achi, raid vecchi, pet, mount, quest, ecc......questo vuol dire giocare a Warcraft. E non fare un raid in pug una volta a settimana a malavoglia manco fossi costretto.

    Per quanto riguarda le gilde inattive al momento c'è ben poco da dire. Io parlo per Nemesis-Alleanza. Al momento la popolazione media del server è veramente bassa, ed è più che normale trovare gilde che non hanno un roster completo e che faticano a partire. Purtroppo trovare al momento persone da poter inserire in un gruppo raid non è facile nemmeno un poco. L'unica cosa da fare per queste gilde a mio parere è andare a chiedere ad altre gilde di pari livello di effettuare nel caso una fusione (cosa più facile a dirsi che a farsi). Oppure c'è sempre comunque la possibilità ovvia di chiedere alle gilde più grandi, che si parte già sapendo che ci sono un sacco di persone all'interno.

    Io faccio parte di una gilda che ha sia un Raid Pomeridiano che un Raid Serale, e sinceramente di problemi di inattività proprio zero.
    3
  • Yardeh 11 maggio 2015, 10:02 Yardeh
    Messaggi: 8128

    -cometaxxx-
    #18
    alasteel ha scritto:...

    @alasteel mi dispiace per come è finita.
    0
  • Ulfedhnar 11 maggio 2015, 10:29 Ulfedhnar
    Messaggi: 78

    Iscritto il: 13 aprile 2010, 07:31
    #19
    Ho letto tutti i commenti e sono rimasto un po' perplesso.
    Le gilde social esistono ancora. Fanno fatica perché la popolazione è bassa, tende a disperdersi e molte persone (casual) preferiscono raidare in PUG che non in gilda.
    Che poi anche con i PUG si abbia bisogno di tempo infinito, perché si formano gruppi assolutamenti inadatti a fare non solo BRF ma anche le Deadmines è un dato di fatto.

    Se vuoi raidare a livelli seri ti serve una gilda.

    Se cerchi un gruppo di persone con cui passare del tempo sul gioco, anche scherzando e ridendo, ti serve una gilda.

    Se trovi solo una pura coincidenza che WoW sia MMO ma vuoi giocarlo come fosse uno standalone, beh allora puoi anche non essere in una gilda.

    @Zener la gilda non è un ente di beneficienza, vero, ma nemmeno una falange. E' un gruppo di persone che si unisce e le caratteristiche della gilda sarà dato dal gruppo di persone di cui è composta.

    @Cometaxxx puoi fare tutto senza gilda, ma non vedo proprio come non possa venire a noia tutto ciò. Il 75% del divertimento è fare le cose assieme, stare su TS non solo per buttare giù il boss ma anche per farsi 4 risate in compagnia. Io la sera non cerco un secondo lavoro (fra l'altro non pagato ma che pago per fare). Per me è uno svago e voglio divertirmi al di fuori di avere un oggetto del 685.

    @Morket condivido abbastanza con un distinguo: le gilde non sono tutte uguali, su alcune c'è bisogno di un impegno maggiore, altre sono più social con un progress molto più soft. L'impegno, ovvio, serve sempre, ma a mio avviso ci sono alcune gilde che accettano una curva di apprendimento più lunga. Ne sappiamo noi qualcosa con le presse, dove per settimane la gente non aveva fatto l'associazione "Luce in terra = Brutta roba". Nessuno però si lamenta: la nostra gilda è così ed il core di 7-8 persone che la pensano in questo modo rende difficile, a chi entra, di influire più di tanto (non è una prigione, possono sempre trovare una gilda più Pro della nostra).

    @Alasteel mi spiace moltissimo.

    @Loris8893 ho visto il tuo post mentre avevo scritto parte del mio, che mi hai costretto a rivedere in gran parte (tagliando alcune ripetizioni del tuo post). Sappi che per questo ti odio, :D ma condivido quanto dici. La fusione: noi abbiamo fatto diversi tentativi, è una cosa davvero difficile. Si scontrano due mondi e avere due gruppi di persone che la pensano nel medesimo modo è davvero molto, ma molto difficile.
    0
  • Yardeh 11 maggio 2015, 11:13 Yardeh
    Messaggi: 8128

    -cometaxxx-
    #20
    Ulfedhnar ha scritto:Cometaxxx puoi fare tutto senza gilda, ma non vedo proprio come non possa venire a noia tutto ciò. Il 75% del divertimento è fare le cose assieme, stare su TS non solo per buttare giù il boss ma anche per farsi 4 risate in compagnia..

    @Ulfedhnar guarda, non mi fraintendere, sono d'accordissimo. Giocando dal 2007 (quindi 8 anni), forse un tempo ritenevo la gilda un organo di fondamentale importanza, soprattutto dal punto di vista sociale. Grazie anche alle meccaniche di gioco, perchè... per forza di cose, TI SERVIVA un gruppo che, come ho detto sopra, può essere intesa come una cosa negativa l'imposizione del gruppo, ma fa parte di un MMO, quindi non pesava questa cosa, anzi. Però, il gioco per com'è impostato oggi, il gruppo non è più FONDAMENTALE (che anche qui, come ho precisato, dipende dagli obbiettivi del singolo, se fare progress, una gilda è d'obbligo). Puoi vivere la tua esperienza di gioco senza dipendere da nessuno.
    1
  • Antani101 11 maggio 2015, 11:33 Antani101
    BattleTag: Antani#2475
    Messaggi: 1159

    Iscritto il: 17 luglio 2014, 12:03
    #21
    cometaxxx ha scritto:Il tool della ricerca dei gruppi la dice lunga, oggi fai più progress in pug (e parlo di progress hc chiaramente) che non con una gilda di amici o sulla media. I tempi sono cambiati e purtroppo tutto si è addattato al giocatore di nuova generazione, ovvero volere tutto e subito senza perditempo.


    In realtà no. Io sono 9/10 hc con la gilda, e, anche se è vero che ci sono alcuni pug che clearano 10/10 hc hanno tre controindicazioni:

    1) È molto difficile accedervi.
    2) È un terno al lotto. Se becchi il pug giusto fai Blackhand. Se becchi il pug sbagliato alle Maiden/Furnace ti incagli, e non c'è praticamente modo di distinguere prima.
    3) Non c'è progress a meno che tu non prenda qualche item.

    Spiego meglio il punto 3.

    Se io vado con la gilda so che qualsiasi drop non venga shardato aiuta il raid. Se wippiamo, migliorando un pochino di pull in pull i gildani rimangono a wippare, anche tutta la sera, anche 3 sere a settimana sullo stesso boss, se necessario. Se faili duro, magari prima di kickarti cercano di aiutare a capire dove sbagli. Se il tuo pezzo BIS uber mega sgravo lo prende un altro sai che te prendi il prossimo.

    Se vai in pug qualsiasi drop che non prendi te non ti serve a niente. Se wippate, anche migliorando un po' di pull in pull il raid ha una shelf life ridottissima, 3-4 wipe sullo stesso boss e i migliori iniziano a leftare e da li può solo andare peggio. Se faili duro una meccanica, ciaone, sei fuori. Se il tuo pezzo BIS uber mega sgravo lo prende un altro sai che la volta dopo ci sarà comunque qualcuno che lo needa, e te lo dovrai rollare di nuovo.

    Certo, se uno è in una gilda social 3/10 normal allora si, EZ PUG EZ LIFE.
    0
  • Yardeh 11 maggio 2015, 11:38 Yardeh
    Messaggi: 8128

    -cometaxxx-
    #22
    Antani101 ha scritto:Certo, se uno è in una gilda social 3/10 normal allora si, EZ PUG EZ LIFE.


    @Antani101 appunto Antani, il mio discorso è riferito a questi tipi di gilde. Le gilde italiane social o sulla media, difficilmente si ritrovano a 9/10 hc :P . Quelle sono già sopra la media. Altrimenti non avrebbe alcun senso il mio discorso che come ho detto, se un player pretendere di fare "progress" solo via pug allora ha sbagliato qualcosa.
    0
  • Ulfedhnar 11 maggio 2015, 11:45 Ulfedhnar
    Messaggi: 78

    Iscritto il: 13 aprile 2010, 07:31
    #23
    cometaxxx ha scritto:Ulfedhnar guarda, non mi fraintendere, sono d'accordissimo. Giocando dal 2007 (quindi 8 anni), forse un tempo ritenevo la gilda un organo di fondamentale importanza, soprattutto dal punto di vista sociale. Grazie anche alle meccaniche di gioco, perchè... per forza di cose, TI SERVIVA un gruppo che, come ho detto sopra, può essere intesa come una cosa negativa l'imposizione del gruppo, ma fa parte di un MMO, quindi non pesava questa cosa, anzi. Però, il gioco per com'è impostato oggi, il gruppo non è più FONDAMENTALE (che anche qui, come ho precisato, dipende dagli obbiettivi del singolo, se fare progress, una gilda è d'obbligo). Puoi vivere la tua esperienza di gioco senza dipendere da nessuno.


    @cometaxxx Mi rendo conto che nella fretta, quanto scritto possa apparire come un attacco personale. Non era mia intenzione. Sono convinto di quanto dici sopra, ma la cosa che più mi ha tenuto legato al gioco sono le persone conosciute nel tempo.
    E non perché vi fossero delle meccaniche che favorivano il formarsi di gilde. E' il rapporto umano che tiene vivo il gioco (ovviamente parlo per me) e non il gioco in se. Altrimenti dopo 10 anni mi avrebbe già nauseato alla grande.

    Che la gilda non sia più fondamentale è vero, questo perché, a mio parere, la Blizzard ha voluto rendere possibile giocare WoW anche come fosse standalone (casual estremi). Se poi ha perso milioni di abbonati si vede che proprio quella fetta di giocatori, con la mancanza di novità reali della 6.1, alla fine aveva visto tutto e non c'era più nulla che li tratteneva.
    0
  • Medivh 11 maggio 2015, 12:12 Medivh
    BattleTag: Medivh#2166
    Messaggi: 1939

    Iscritto il: 14 agosto 2010, 17:54
    #24
    Finalmente cometa ha evidenziato il mio punto di vista...GILDE ITALIANE MEDIE! 0
  • Yardeh 11 maggio 2015, 12:50 Yardeh
    Messaggi: 8128

    -cometaxxx-
    #25
    Ulfedhnar ha scritto:
    cometaxxx Mi rendo conto che nella fretta, quanto scritto possa apparire come un attacco personale. Non era mia intenzione. Sono convinto di quanto dici sopra,


    Affatto :), tranquillo, ho voluto giusto puntualizzare :P .

    Ulfedhnar ha scritto:ma la cosa che più mi ha tenuto legato al gioco sono le persone conosciute nel tempo.
    E non perché vi fossero delle meccaniche che favorivano il formarsi di gilde. E' il rapporto umano che tiene vivo il gioco (ovviamente parlo per me) e non il gioco in se. Altrimenti dopo 10 anni mi avrebbe già nauseato alla grande.


    @Ulfedhnar io purtroppo, le poche persone con cui ho realmente legato hanno tutte smesso o loggano ogni morte di papa. Non ho la friendlist piena perchè generalmente odio una cosa alla facebook. Da quando interruppi i rapporti con la mia prima vera gilda(dal 2007 al 2009), non sono più riuscito a legarmi ad altre come invece fu con quella, anche perchè nell'ultimo periodo era cambiato tutto e l'aria iniziava ad essere tossica (primedonne, invasati e i soliti idioti che han mandato a puttane tutto l'ambiente). Diciamo che quell'episodio mi ha "segnato" ed ho preferito seguire una via più solitaria. Nonostante ciò ho comunque provato ad espandere i miei orizzonti joinando diverse gilde raidanti a periodi, qui però entrava in gioco la precarietà del mio pc che non mi permetteva prestazioni decenti. Oltrettutto in questi mesi si è anche impossessato di me un velo di svogliatezza e scazzo, in special modo per l'espansione che non mi ha convinto, ma questo è un altro discorso :P . Comunque, dicerto non incolpo la blizzard per questo, è una mia scelta se non sto in gilda. Però non si può dire che l'azienda non ci abbia messo del suo a favorire questo ambiente asociale. Vedi anche le occasioni dove sei in gruppo, lfr, daily... sono fredde, entri, esci... che scrivi hello o meno a chi frega? Oppure i trader del garrison, entri/esci, stop. Manca proprio il lato sociale, comunicativo, è una scelta certo, salutare o meno, ma quello che dico è che... la comunicazione non è più indispensabile, quasi un peso, una perdita di tempo. Non so se mi sono spiegato bene :P .
    2
12